TEST Professioni Sanitarie 2011/2012: quesiti e risposte Prova ammissione Perugia, Pisa, Ferrara, Foggia, Genova, Catania, Torino, Cagliari

venerdì 9 settembre 2011

Analizziamo il Test di ammissione delle Prof. Sanitarie di Cagliari 2011-12, il test è elaborato dal Cineca-Caspur pertanto è identico alle seguenti Università: Perugia, Pisa, Ferrara, Foggia, Genova, Catania, Torino..

Università che fanno lo stesso test, leggi qui

cagliari_professioni_Sanitarie_2011_12.pdf

Ora facciamo un rapido confronto del test di cagliari con i quiz di Artquiz

Quiz identici (parola per parola) a quelli di Artquiz:
Biologia: 42 = 1763; 45 = 1095; 49 = 1011; 51 = 1444 (di Chimica però); 54 = 1183 (controllate il commento al quiz 1183 perchè il quiz 54 non è proprio correttissimo…); 58 = 2969.
Fisica e Matematica: 79 = 617; 80 = 670

Ma ora veniamo alla parte più interessante e vediamo come molti altri quiz non siano altro che riformulazioni di quiz già presenti in artquiz e come altri quiz ancora si risolvevano grazie ai quesiti di artquiz o ai loro commenti o parti teoriche (vi serve per capire bene come studiare...) non sono identici parola per parola a quelli di artquiz ma praticamente sono gli stessi di quelli dati al test

Logica e cultura generale: premetto che i quiz di logica (sillogismi e successioni numeriche e di lettere in particolare) hanno tutti un corrispondente quiz in artquiz che richiede lo stesso procedimento di soluzione… non ve li indico espressamente perchè preferisco farvi notare questi altri quiz che vi elenco, poi più in là vi farò un’analisi e un confronto più approfondito con i nostri quesiti (scusate ma questi sono giorni molto intensi e non ho molto tempo per queste cose che cmq devo e voglio fare di persona…)

N.B. la numerazione dei quiz in rosso corrisponde a quella del test ufficiale di cagliari (e la risposta esatta è sempre la A), gli altri quiz sono quelli del volume artquiz studio (e la risposta esatta è identificata da”\\”). “►” introduce la soluzione commentata al quiz di artquiz.

4. Un’asta di metallo lunga 1 metro è sospesa per il suo centro. A 5 cm dall’estremità destra è agganciato un peso di 40 kg, mentre  all’estremità opposta è agganciato un peso di 9 kg. Cosa è necessario fare per equilibrare l’asta e mantenerla in posizione orizzontale?
A) Aggiungere, al peso agganciato a sinistra, un ulteriore peso di 27 kg
B) Nulla, l’asta è già in equilibrio
C) Aggiungere, al peso agganciato a sinistra, un ulteriore peso di 31 kg
D) Aggiungere, al peso agganciato a destra, un ulteriore peso di 30 kg
E) Aggiungere, al peso agganciato a destra, un ulteriore peso di 31 kg

in Artquiz:
847.    Un’asta di metallo lunga 1 metro è sospesa per il suo centro. A 20 cm dall’estremità sinistra è agganciato un peso di 15 kg, mentre all’estremità opposta è agganciato un peso di 12 kg. Cosa è necessario fare per equilibrare l’asta e mantenerla in posizione orizzontale?
A. Nulla: l’asta è già in equilibrio
B. \\Aggiungere, al peso agganciato a sinistra, un ulteriore peso di 5 kg
C. Aggiungere, al peso agganciato a destra, un ulteriore peso di 3 kg
D. Aggiungere, al peso agganciato a destra, un ulteriore peso di 5 kg
E. Aggiungere, al peso agganciato a sinistra, un ulteriore peso di 3 kg

►Dalla soluzione al quiz 846 e dai dati a disposizione si ottiene che il peso totale posto a sinistra deve valere (50 cm • 12 Kg)/30 cm = 20 Kg; si noti che rispetto al centro il peso di sinistra si trova a 30 cm di distanza. Si devono dunque aggiungere 5 Kg al peso di 15 Kg posto a sinistra.

8. Individuare il diagramma che soddisfa la relazione insiemistica esistente tra i termini dati.
Quadrupedi, Tacchini, Conigli
(ometto il diagramma che è identico a quelli di artquiz, come anche quelli dei quiz seguenti)
A) Diagramma 2
B) Diagramma 4
C) Diagramma 6
D) Diagramma 1
E) Diagramma 7

in Artquiz:
793. Tori, Maiali, Suini.
(ometto il diagramma)
Individuare il diagramma che soddisfa la relazione insiemistica esistente tra i tre termini dati
A. Diagramma 4
B. Diagramma 7
C. Diagramma 3
D. \\Diagramma 2
E. Diagramma 1

►L’insieme dei maiali è contenuto nell’insieme dei suini. Mentre i tori non possono mai essere anche suini, quindi l’insieme dei primi e disgiunto dall’insieme dei secondi, per cui il diagramma corretto è il secondo.

9. 34 ricamatrici producono a macchina 1.768 centrini al giorno. Lavorando allo stesso ritmo, quanti
centrini verranno confezionati al giorno da 60 ricamatrici?
A) 3.120 centrini
B) 3.300 centrini
C) 3.060 centrini
D) 3.420 centrini
E) 3.400 centrini

in Artquiz:
1054. Se 9 sarte aggiustano 45 orli in 40 minuti, lavorando allo stesso ritmo, quanti orli aggiusteranno 10 sarte in un’ora?
A. 50 orli
B. \\75 orli
C. 60 orli
D. 85 orli
E. 90 orli

►Una sarta aggiusta 45/9 = 5 orli in 40 minuti, ossia un orlo ogni 40 min/5 = 8 minuti. Quindi una sarta aggiusta 7,5 orli ogni ora, e nello stesso tempo 10 sarte ne aggiustano 75.

11. Individuare il diagramma che soddisfa la relazione insiemistica esistente tra i termini dati.
Laureati, Impiegati, Persone ambiziose (ometto il diagramma)
A) Diagramma 5
B) Diagramma 2
C) Diagramma 1
D) Diagramma 4
E) Diagramma 7

in Artquiz:
808.    Architetti, Persone ipertese, Francesi
(ometto il diagramma)
Individuare il diagramma che soddisfa la relazione insiemistica esistente tra i tre termini dati
A. Diagramma 6
B. Diagramma 2
C. Diagramma 7
D. Diagramma 1
E. \\Diagramma 5

►Nulla impedisce che alcuni individui abbiano simultaneamente due o tutte e tre delle caratteristiche elencate nel testo. Si noti che, ad esempio, che il diagramma 6 è scorretto in quanto significherebbe che un individuo può, viceversa, avere esclusivamente una sola delle caratteristiche in questione.

17. “Se e solo se il malato viene curato in tempo, la terapia avrà effetto”. In base alla precedente affermazione, è necessariamente vero che:
A) se il malato non viene curato in tempo, la terapia non avrà effetto
B) anche se il malato viene curato in tempo, la terapia potrebbe non avere effetto
C) la terapia potrebbe avere effetto anche se il malato non viene curato in tempo
D) condizione necessaria, ma non sufficiente, perché la terapia abbia effetto, è che il malato venga curato in tempo
E) perché la terapia abbia effetto, occorrono frequenti visite mediche di controllo

in artquiz:
553. “Solo se lavoro la domenica, riesco a portare a termine il compito”. In base alla precedente affermazione, è necessariamente vero che:
A. se non riesco a portare a termine il compito, significa che non ho lavorato la domenica
B. \\se non lavoro la domenica, non riesco a portare a termine il compito
C. condizione sufficiente perché io riesca a portare a termine il compito è che io lavori la domenica
D. se lavoro la domenica, sicuramente riesco a portare a termine il compito
E. nessuna delle altre alternative è corretta

►Nelle regole della logica classica “A implica B” è logicamente equivalente a “(non B) implica (non A)”, per cui l’affermazione del testo è equivalente a quella in B.

18. Individuare il diagramma che soddisfa la relazione insiemistica esistente tra i termini dati.
Acqua, Mare, Laghi
(metto il diagramma)
A) Diagramma 6
B) Diagramma 2
C) Diagramma 3
D) Diagramma 1
E) Diagramma 4

809.    Motocarri, Autobus, Veicoli su rotaie.
(ometto il diagramma)
Individuare il diagramma che soddisfa la relazione insiemistica esistente tra i tre termini dati
A. Diagramma 5
B. Diagramma 1
C. Diagramma 3
D. Diagramma 7
E. \\Diagramma 6

►Nessun mezzo dei suddetti può appartenere simultaneamente a due, o tre, delle tipologie proposte. Dunque il diagramma corretto è il sesto.

24. Quale tra le seguenti costituisce una Regione autonoma del Portogallo?
A) Azzorre
B) Barbados
C) Baleari
D) Canarie
E) Grandi Antille

in Artquiz:
2691. A quale Stato appartiene l’arcipelago delle Azzorre?
A. Spagna
B. Marocco
C. Venezuela
D. \\Portogallo
E. Canada

31. In Italia, la Corte costituzionale ha il compito di:
A) controllare la rispondenza delle leggi ai principi stabiliti dalla Costituzione
B) verificare la copertura finanziaria delle proposte di legge
C) mettere in stato d’accusa il Presidente del Consiglio dei Ministri
D) verificare la regolarità dell’elezione dei parlamentari
E) nominare il Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura

in artquiz è indicato nella parte teorica sull’ordinamento dello stato…

32. In Italia, il referendum:
A) non è ammesso per le leggi tributarie
B) non è mai ammesso per leggi promulgate da oltre dieci anni
C) non è ammesso per le leggi sul diritto di famiglia
D) è sempre ammesso
E) è ammesso per le leggi di autorizzazione a ratificare trattati internazionali

in artquiz:
3242. Non sono soggette a referendum abrogativo le:
A. \\leggi tributarie e di bilancio
B. leggi in materia di istruzione
C. leggi in materia di stato civile
D. nomine dei vertici degli enti pubblici
E. leggi di diritto pubblico

36. Chi era il Segretario generale delle Nazioni Unite ad aprile 2011?
A) Ban Ki-Moon
B) Nelson Mandela
C) Kofi Annan
D) Catherine Ashton
E) José Manuel Durao Barroso

in artquiz:
3378.    Quale tra i seguenti diplomatici è stato Segretario Generale dell’Onu per due volte consecutive all’inizio del XXI secolo?
A. \\Kofi Annan
B. Javier Perez De Cuellar
C. Boutros Boutros-Ghali
D. Kurt Waldheim
E.Sergio Vieira de Mello

►L’attuale Segretario generale dell’ONU è Ban Ki-Moon (sudcoreano) che ha sostituito il 1º gennaio 2007 Kofi Annan.

Biologia

41. Quale tra le seguenti affermazioni relative ai procarioti è vera?
A) Non è mai presente un vero nucleo
B) Non sono mai presenti i ribosomi
C) In alcuni casi è presente un nucleo poco organizzato
D) In alcuni casi è presente una membrana plasmatica formata da un unico strato
E) Non è mai presente una parete cellulare

in artquiz:
884. Le cellule procariotiche mancano di:
A. parete
B. DNA
C. ribosomi
D. membrana plasmatica
E. \\nucleo

885. I procarioti sono esseri viventi:
A. privi di ribosomi
B. \\privi di un nucleo cellulare
C. tutti autotrofi
D. esclusivamente parassiti
E. provvisti di mitocondri

44. Per definizione, le arterie sono vasi sanguigni che:
A) hanno origine dal cuore
B) trasportano il sangue dalla periferia al cuore
C) trasportano il sangue dai reni al cuore
D) sono dotati di valvole tricuspidi
E) non sono mai circondati da muscolatura

in artquiz:
Parte teorica del paragrafo i vasi sanguigni: Si definiscono vasi sanguigni o sanguiferi i condotti del sistema circolatorio adibiti al trasporto del sangue attraverso il corpo. Le tipologie più importanti sono le arterie e le vene, che portano, rispettivamente, il sangue dal cuore al resto dell’organismo e viceversa.

200. Le arterie:
A. originano dai due atri e trasportano sangue ai polmoni
B. \\originano dai due ventricoli e trasportano sangue ai tessuti
C. originano dai due atri e trasportano sangue ai tessuti
D. presentano le valvole mitrali
E. arrivano ai due ventricoli

e altri quiz specifici sulle varie arterie…

46. Quale tra le seguenti affermazioni riguardanti il sistema endocrino è SCORRETTA?
A) L’insulina è un ormone steroideo
B) Esistono ormoni steroidei e non steroidei
C) Per molti ormoni il secondo messaggero è l’AMP ciclico
D) Tutti gli ormoni prodotti dall’ipotalamo sono peptidici
E) Le cellule che possiedono i recettori adatti producono una risposta funzionale all’ormone

in artquiz:
838. L’insulina è:
A. un alcol trivalente
B. \\un ormone proteico
C. un ormone steroideo
D. un composto a carattere lipidico
E. un composto a carattere vitaminico

48. Dall’osservazione della figura è possibile dedurre che, per passare dalla condizione rappresentata in A alla condizione rappresentata in B, la cellula: (ometto la figura)
A) è stata immersa in una soluzione ipertonica
B) è stata immersa in una soluzione ipotonica
C) è stata sottoposta a un aumento di temperatura
D) è stata sottoposta a una diminuzione di temperatura
E) è stata immersa in una soluzione isotonica

in artquiz:
943. [O] La figura rappresenta schematicamente due cellule vegetali, 1 e 2, ma in condizioni differenti. Quale delle seguenti affermazioni è CORRETTA?
(ometto la figura)
A. La cellula 1 è stata posta in una soluzione salina, la cellula 2 in acqua distillata
B. La cellula 1 è stata riscaldata, la cellula 2 è stata raffreddata
C. La cellula 1 è in piena luce, la cellula 2 si trova al buio
D. La cellula 1 è in normali condizioni di pressione, la cellula 2 è in un ambiente a bassa pressione
E. \\La cellula 1 è stata posta in acqua distillata e la cellula 2 in una soluzione salina

►Quando una cellula vegetale viene posta in acqua distillata (soluzione ipotonica), tende ad assumere acqua per osmosi e quindi si gonfia (figura 1) finché la concentrazione salina all’interno e all’esterno della cellula non si eguagliano. Per lo stesso motivo, quando una cellula vegetale viene posta in una soluzione salina (ipertonica) tende a perdere acqua e quindi raggrinzisce (figura 2).

PARTE TEORICA SULLE FUNZIONI DELLA MEMBRANA: “Ciò genera il fenomeno dell’osmosi, qualora le cellule si trovano immerse in soluzioni aventi una pressione osmotica minore (soluzione ipotonica) o superiore (ipertonica) rispetto a quella interna: nel primo caso l’acqua entrerà nelle cellule, eventualmente fino a farle scoppiare, nel secondo uscirà facendole raggrinzire…”

3191. Se una cellula viene immersa in una soluzione ipertonica:
A. l’acqua non entra né esce dalla cellula
B. la cellula va incontro a lisi
C. l’acqua entra ed esce dalla cellula in ugual misura
D. \\l’acqua esce dalla cellula
E. l’acqua entra nella cellula

di Chimica però..
1440.  [O] Una soluzione A è ipertonica rispetto a una soluzione B se:
A. la soluzione A si trova a una temperatura maggiore rispetto alla soluzione B
B. separando le due soluzioni mediante una membrana semipermeabile, si instaura un flusso netto di solvente da A verso B
C. \\separando le due soluzioni mediante una membrana semipermeabile, si instaura un flusso netto di solvente da B verso A
D. la soluzione A è più acida della soluzione B
E. i valori delle proprietà colligative della soluzione B sono maggiori di quelli della soluzione A

50. L’apparato del Golgi:
A) è il sito di elaborazione finale di polisaccaridi e di glicoproteine destinati a essere escreti dalla cellula
B) fa parte del reticolo endoplasmatico liscio
C) è sito di accumulo di polisaccaridi di riserva
D) fa parte del nucleo
E) nessuna delle altre alternative è corretta

in artquiz:
1086. Quale organulo citoplasmatico, tra quelli elencati qui sotto, comprende cisterne appiattite dove avviene la modifica post-traduzionale delle glicoproteine destinate alla secrezione:
A. reticolo endoplasmatico liscio
B. cloroplasti
C. \\apparato di Golgi
D. mitocondri
E. reticolo endoplasmatico rugoso

51. Cosa accade se viene iniettata una soluzione ipertonica nel circolo sanguigno?
A) Il volume dei globuli rossi diminuisce
B) La pressione osmotica dei globuli rossi tende ad aumentare
C) L’emoglobina contenuta nei globuli rossi si denatura completamente
D) I globuli rossi si rigonfiano
E) I globuli rossi scoppiano

in artquiz (però di chimica)
1444. Cosa accade se inietto una soluzione ipertonica nel circolo sanguigno?
A. la pressione osmotica dei globuli rossi tende ad aumentare
B. \\il volume dei globuli rossi diminuisce
C. l’emoglobina contenuta nei globuli rossi si denatura completamente
D. non succede niente
E. i globuli rossi si rigonfiano

52. La clorofilla:
A) dà colore alle foglie
B) è un organello cellulare che opera la fotosintesi
C) ingiallisce durante la stagione avversa
D) è un fattore essenziale per la sintesi delle proteine
E) si trova nel nucleo

in artquiz:
1671. La clorofilla è:
A. \\un pigmento fogliare
B. un prodotto della fotosintesi
C. un acido nucleico
D. un metabolita cellulare
E. un ormone vegetale

57. Lo zucchero contenuto in un acido nucleico è:
A) il ribosio o il deossiribosio, a seconda che si tratti di RNA o DNA
B) solo il ribosio
C) solo il glucosio
D) legato a due gruppi fosforici
E) solo il deossiribosio

in artquiz (di chimica però)
2373. Quale dei seguenti composti è un costituente del DNA?
A. glucosio
B. \\desossiribosio
C. acetone
D. urea
E. fruttosio

in artquiz (sempre di chimica però)
2374. Quale di questi composti è un costituente del RNA?
A. acetone
B. glucosio
C. \\ribosio
D. desossiribosio
E. fruttosio

60. Una soluzione acquosa 1,5 N di H2SO4 contiene:
A) 1,5 grammoequivalenti di H2SO4 in 1 litro di soluzione
B) 98 g di H2SO4 in 1 litro di soluzione
C) 3 moli di H+ in 1 litro di soluzione
D) 49 g di H2SO4 in 3 litri di soluzione
E) 3 moli di SO4–– in 1 litro di soluzione

in artquiz:
1693. Una soluzione 1 N (normale) contiene:
A. \\1 grammo equivalente di soluto per litro di soluzione
B. 1 grammo di soluto per millimetro cubico di soluzione
C. 1 mole di soluto per 1000 g di solvente
D. 1 grammo equivalente di soluto per 1000 g di solvente
E. nessuna delle precedenti

62. Quale affermazione riguardante la costante di equilibrio è FALSA?
A) È sempre priva di unità di misura
B) Se ha un valore elevato l’equilibrio è spostato verso i prodotti (verso destra nell’equazione chimica)
C) Il suo valore non varia al variare della concentrazione iniziale di reagenti e prodotti
D) Il suo valore varia al variare della temperatura
E) Il suo valore non cambia con l’aggiunta di catalizzatori

in artquiz:
1727. [M] L’unità di misura della costante di equilibrio di una reazione:
A. è sempre moli/litro
B. dipende dalla temperatura
C. è sempre litri/moli
D. è sempre un numero puro, cioè la costante è sempre adimensionale
E. \\dipende dai valori dei coefficienti di reazione

►La costante di equilibrio è pari al prodotto delle concentrazioni dei prodotti di reazione, presi con gli opportuni coefficienti tradotti in esponente, diviso il prodotto delle concentrazioni dei reagenti, presi con gli opportuni coefficienti all’esponente. È perciò un numero puro, adimensionale.

68. Qual è la concentrazione molare dell’acqua?
A) 55,5 M
B) 1.000 M
C) 100 M
D) 18 M
E) 40,4 M

1652. [M] La massa molecolare dell’acqua è pari a 18 u.m.a. Perciò in 1 litro d’acqua sono contenute:
A. 100 mol di acqua
B. 1,8 10-3 mol di acqua
C. \\55,5 mol di acqua
D. 1,8 103 mol di acqua
E. 22,4 mol di acqua

►L’acqua ha densità 1, quindi 1 L corrisponde a 1000 g. 1000/18 = 55,5 moli.

69. Individuare la parola da scartare perché NON può essere riferita agli alcheni:
A) paraffina
B) ibridazione sp2
C) insaturo
D) doppio legame
E) etilene

1045. Quali sono gli idrocarburi insaturi?
A. ciclopentano
B. etano
C. butano
D. \\alcheni
E. alcani

in artquiz:
1080. Quale definizione riguardante gli alcheni è corretta?
A. sono tutti con catene molto lunghe
B. sono catene lunghe ma sature
C. \\hanno un doppio legame tra due C
D. hanno un triplo legame tra due C
E. sono tutte molecole con catene cortissime

1083. Qual è il termine più semplice della famiglia degli alcheni?
A. C3H6
B. Propilene
C. \\C2H4
D. C2H2
E. CH4

►Infatti, si tratta del etene (etilene), CH2=CH2.

368. I due atomi di carbonio dell’etene:
A. sono entrambi ibridati sp3
B. sono entrambi ibridati sp4
C. \\sono entrambi ibridati sp2
D. non presentano ibridazione
E. sono entrambi ibridati sp

370. [M] Quali delle seguenti caratteristiche è comune al benzene e all’etene?
A. l’ibridazione sp
B. \\l’ibridazione sp2
C. la capacità di dare facilmente reazioni di addizione
D. la scarsa reattività
E. la struttura tetraedrica

►Formule di struttura dell’etene e del benzene:
(ometto le formule di struttura)

Fisica e Matematica:

70. Quanto vale l’accelerazione impressa a un corpo di massa 1 g da una forza di 20 N?
A) 20.000 m/s2
B) 200 m/s2
C) 20 m/s2
D) 0,05 m/s2
E) 2 m/s2

in artquiz:
370. Quanto vale l’accelerazione impressa a un corpo di massa 1 g da una forza di 8 N?
A. \\8.000 m/s2
B. 8 m/s2
C. 80 m/s2
D. 0,8 m/s2
E. 0,125 m/s2

►Dal secondo principio della dinamica: a = F/m = 8 N/0,001 kg = 8000 m/s2.

71. La pressione di un fluido all’interno di un recipiente cilindrico dipende:
A) dalla densità del fluido e dalla profondità del punto in esame
B) solo dalla densità del fluido
C) solo dalla profondità del punto in esame
D) solo dalla sezione del recipiente
E) dal materiale di cui è fatto il recipiente

in artquiz:
691. La pressione che si esercita su di una superficie immersa in un liquido di densità costante in condizioni statiche:
A. \\È proporzionale alla profondità a cui si trova la superficie
B. È proporzionale al quadrato della profondità
C. Dipende dalla viscosità del liquido
D. È inversamente proporzionale alla profondità
E. Non dipende dalla densità del liquido

►Vale la legge di Stevino: P = gdh.

721. Un recipiente cilindrico alto 30 cm è riempito di liquido. La pressione sul fondo del recipiente dipende:
A. \\dalla densità del liquido
B. dalla massa del liquido
C. dalla sezione del cilindro
D. dal prodotto massa per densità
E. dal volume del recipiente

722.    [M] Si consideri la pressione in ogni punto di un liquido (in condizioni statiche, supponendo nulla la pressione sulla superficie libera). Quale delle seguenti affermazioni (in qualche modo legate alla legge di Stevino, o delle pressioni idrostatiche) è ERRATA?
A. Misurare la pressione in mmHg o cmH2O vuol dire dare solo l’altezza della colonna del liquido (Hg o H2O) alla cui base viene esercitata una certa pressione (per avere la vera pressione bisognerebbe moltiplicare questa altezza per la densità del liquido e per l’accelerazione di gravità)
B. Se l’accelerazione di gravità g fosse diversa da quella media sulla Terra (per esempio la metà di quella che noi subiamo tutti i giorni) ebbene la pressione sarebbe diversa (secondo l’esempio: la metà)
C. La pressione ad una certa profondità h è direttamente proporzionale ad h
D. \\La pressione ad una certa profondità h non dipende da h, ma dalla distanza tra il punto preso in considerazione e il fondo del recipiente (mare o lago o altro).
E. Variando la densità (assoluta o relativa) del liquido, la pressione (a pari profondità) cambia

72. Il campo elettrico e il campo magnetico sono campi vettoriali:
A) il primo conservativo, il secondo non conservativo
B) entrambi conservativi
C) entrambi non conservativi
D) il primo non conservativo, il secondo conservativo
E) le cui linee di campo sono, in entrambi i casi, linee chiuse

in artquiz:
1090. Il campo magnetico è conservativo?
A. La domanda è priva di senso
B. \\No, mai
C. Solo nel vuoto
D. Solo in un dielettrico
E. Si, sempre

46. Delle cinque grandezze fisiche sottoelencate una sola ha carattere vettoriale, quale ?
A. la massa
B. l’energia
C. la potenza
D. il lavoro
E. \\il campo elettrico

890. [O] Siano M ed N due punti di un campo elettrico. Una carica puntiforme q si sposta da M ad N seguendo uno dei percorsi indicati in figura e le forze del campo compiono il lavoro L. Delle seguenti affermazioni qual è quella CORRETTA?
(ometto la figura)
A. La differenza di potenziale tra NeM è Lq
B. \\La differenza di potenziale tra N e M è L/q
C. Il lavoro L dipende dal percorso seguito dalla carica q per spostarsi da M ad N
D. La differenza di potenziale è una grandezza vettoriale
E. La differenza di potenziale tra N ed M è uguale al lavoro L

►Il campo elettrico è conservativo, quindi la differenza di potenziale è ben definita in quanto L non dipenda dal percorso scelto.

177 Commenti a “TEST Professioni Sanitarie 2011/2012: quesiti e risposte Prova ammissione Perugia, Pisa, Ferrara, Foggia, Genova, Catania, Torino, Cagliari”

  1. Duccio scrive:
    9 settembre 2011 alle 12:42

    Scusami puoi postare anche le altre ??

  2. La Redazione scrive:
    9 settembre 2011 alle 12:59

    Le altre cosa??? i test di perugia pisa ecc? sono uguali a quelli di cagliari… intendi invece il test cineca comune agli altri atenei sopra indicati? ancora non li ho… quando li avrò ne posterò uno (che vale per tutti questi altri atenei)

  3. giuseppe scrive:
    9 settembre 2011 alle 13:18

    Ciao..vorrei sapere se si sa niente del test cineca di tor vergata. Grazie mille

  4. La Redazione scrive:
    9 settembre 2011 alle 13:28

    Ripeto ancora, appena ho un test cineca (che è identico ai seguenti atenei:Università di Roma Tor Vergata, Bologna, Siena, Modena e Reggio Emilia, Parma, Udine, Trieste, Sassari, Novara (Piemonte Orientale – Avogadro), all’Università dell’Insubria (Varese e Como), all’Università delle Marche (Ancona), Seconda Università di Napoli (SUN), Catanzaro, lo posterò con apposita news…
    Per il momento accontentatevi di quello di cagliari (che è un test cineca-Caspur e pertanto identico ai seguenti atenei: Perugia, Pisa, Ferrara, Foggia, Genova, Catania, Torino, Cagliari)

  5. Luca scrive:
    9 settembre 2011 alle 13:32

    Salve dottore, si sa più o meno quando dovrebbe essere pronto?

  6. duccio scrive:
    9 settembre 2011 alle 13:34

    no intendevo le altre domande di questo test

  7. La Redazione scrive:
    9 settembre 2011 alle 13:47

    Per duccio: scarichi il link sopra indicato “cagliari_professioni_sanitarie_2011_2012.pdf” che contiene tutte le 80 domande del test

    Per Luca: non dipende da me… quando lo ricevo lo posto, ma non so dirle quando, magari fra un’ora magari fra due giorni… posso solo sollecitare, come ho già fatto, ma capirà anche lei in questi giorni c’è una confusione nelle facoltà…

  8. Luca scrive:
    9 settembre 2011 alle 13:51

    Sisi infatti… non mi resta che attendere :D

  9. giuly scrive:
    9 settembre 2011 alle 14:28

    complimenti perchè ancora le soluzioni non si trovano su nessun altro sito…aspettiamo le altre…

  10. duccio scrive:
    9 settembre 2011 alle 14:32

    è vero complimenti e grazie

  11. giuseppe scrive:
    9 settembre 2011 alle 14:57

    http://webmed2.unibo.it/materiale/ammissione/laureesanitarie2011_12.pdf :-) si trovano!

  12. Luca scrive:
    9 settembre 2011 alle 15:27

    Ho fatto solo 3 errori ed ho risposto a 65 domande!! Pensavo peggio!!! Cavolo!!!!!!!!!!!!!!! Dovrebbero essere 61,25 punti

  13. giuseppe scrive:
    9 settembre 2011 alle 15:28

    in che univ l’hai fatto?

  14. Luca scrive:
    9 settembre 2011 alle 15:32

    a Catanzaro, tu?

  15. giuseppe scrive:
    9 settembre 2011 alle 15:39

    tor vergata e ho fatto 56…speriamo che i punteggi non siano altissimi

  16. Luca scrive:
    9 settembre 2011 alle 15:40

    Si infatti, a me questo mi preoccupa…

  17. giuseppe scrive:
    9 settembre 2011 alle 15:43

    è soltanto che il compito era na cavolata qundi penso che siano alti

  18. Luca scrive:
    9 settembre 2011 alle 15:46

    Già…. tu cosa hai scelto?

  19. gaetano scrive:
    9 settembre 2011 alle 15:52

    io ho fatto il test all’università federico II di napoli,mica sapete quando usciranno le risposte?

  20. giuseppe scrive:
    9 settembre 2011 alle 15:56

    fisioterapia te?

  21. Luca scrive:
    9 settembre 2011 alle 15:59

    anch’io:)

  22. giuseppe scrive:
    9 settembre 2011 alle 16:05

    allora ti faccio un grosso in bocca al lupo :-)

  23. Luca scrive:
    9 settembre 2011 alle 16:09

    crepi… speriamo che ci vada bene :)

  24. gaetano scrive:
    9 settembre 2011 alle 16:39

    mi fate sapere qualcosa x il test alla federico II
    grazie

  25. anna scrive:
    9 settembre 2011 alle 16:41

    a bari il test è stato redatto dal cineca! ma nn è uguale nè a quello di cagliari nè a quello di bologna! voi ne avete notizia?

  26. francesca romana scrive:
    9 settembre 2011 alle 16:54

    … quelle di cagliari sono le stesse di foggia … ma le altre dove posso cercarle???

  27. gaetano scrive:
    9 settembre 2011 alle 17:12

    ma xke nessuno mi risp?

  28. MIlo scrive:
    9 settembre 2011 alle 18:03

    55 punti per fisioterapia senza considerare la sede è un buon punteggio??

  29. vale scrive:
    9 settembre 2011 alle 18:20

    è un punteggio ottimo!!!! stai trank… sei entrat!

  30. vale scrive:
    10 settembre 2011 alle 08:14

    perche non rispondeteeeeeeee???

  31. stefania scrive:
    10 settembre 2011 alle 14:04

    Ciao a tutti..vorrei solo aprire una parentesi su ciò che mi sembra veramente ingiusto..ossia la palese differenza del grado di difficoltà dei test! mi riferisco ad esempio a Sassari (l avrebbe risolto CHIUNQUE!!!)e quello di Cagliari, molto più complesso..allora possono, lo chiedo alla Redazione, creare due test così diversi e agevolare dei candidati e metterne in difficoltà altri????Grazie per la risposta

  32. La Redazione scrive:
    10 settembre 2011 alle 17:30

    Sono perfettamente d’accordo con lei! il test di cagliari (e quindi di tutti gli atenei per i quali era identico) era veramente difficile anzi personalmente l’ho trovato di difficoltà quasi simile a quello di medicina/odontoiatria di quest’anno.
    Non fareste affatto male a protestare…

  33. antonia scrive:
    11 settembre 2011 alle 07:21

    buongiorno a tutti, io ho fatto il test per scienze infermieristiche a bari e ci sono state domande non previste dal programma…
    se faccio il test è perchè vorrei studiare, rispondere alla domanda sulla terapia dei pazienti affetti da glicogenosi di tipo I A era impossibile si tratta di una malattia genetica rara… come può essere programma di studio?
    grazie

  34. alessandra scrive:
    11 settembre 2011 alle 09:27

    se si confrontassero i compiti! quello di bologna e quindi di tutte le altre uni del cineca era semplicissimo rispetto a quello di bari!!

  35. vale scrive:
    11 settembre 2011 alle 17:18

    io ho fatto il test a Pisa ed era come quello di Cagliari! è stato complicato come quello di medicina! anzi io la cultur generale di Pr.Sanitarie l ho trovata piu difficile di qll di medicina! siete d’accordo?…ma in generale era piuttosto complesso e infatti mi sto mlt preoccupando x i risult! ho controllato inveceqllo di catanzaro, siena, bologna ecc ed era mlt ma mlt piu semplice tant è vero k ci sn su quel test una decina di domande prese dal test d medicina l anno scorso…e quindi credo k come me molti altri sapessero a pennello… almeno io k ho provato anke medicina, il test dell anno scorso l avevo studiato snke, almeno x farmi l idea di come fosse!se avessi provato il test di Professioni San. da qlk altra parte d certo avrei fatto un punteggio maggiore…Non mi pare giusto qst differenza di difficoltà…le domande erano mlt piu semplici, in qualsiasi materia, biolo, fisica, chimica e matem!!!

  36. Sergio Breasciani scrive:
    11 settembre 2011 alle 17:54

    ATTENZIONE RAGAZZI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Sono il papà di una concorrente e desidero fare una VERA DENUNCIA!!! La risposta del ministero al quesito 18 è palesemente errata!!! NON è vero che acqua, mare, laghi non hanno alcunchè in comune,ma l’acqua è in comune con mare e l’acqua è in comune con laghi, mentre laghi e mare sono cose diverse, per cui la risposta giusta è il DIAGRAMMA 3 e NON IL 6!!!!! Chi concorda e si ritiene danneggiato,perchè questa risposta gli ha compromesso il test, mi risponda. Sono pronto a seguire vie legali.

  37. francesca romana scrive:
    11 settembre 2011 alle 18:04

    … quella relativa ad acqua mari e laghi non è l’unica sbaglaita !!! è un dato di fatto !!!

  38. vale scrive:
    11 settembre 2011 alle 18:22

    IO CREDO ke sti test siano tutt un casino!!!! e mi innervosisco soltanto a pensare ke il test della altre città era decisamente piu alla portata di ragazzi cm me….

  39. Sonia scrive:
    11 settembre 2011 alle 19:24

    Ciao!!! anche io ho fatto il test a Cagliari e ho notato la difficoltà delle domande..sembrava più difficile del test di medicina.Appena avete pubblicato i test delle altre città ho provato a risolvere le domande e ho fatto un bel punteggio di gran lunga superiore(ahimè)a quello ottenuto nella mia facoltà..Volevo dire al signor Breasciani che anche io nella domanda del mare laghi e acqua ho risposto che l’insieme giusto era il terzo.Sono veramente delusa per come sia andata quest’anno!

  40. vale scrive:
    11 settembre 2011 alle 19:48

    ke cavolo….tutti mi dicevano k qllo di prof sanitarie era mlt piu semplice di qllo di medicina..infatti sono andata li piuttosto trank.. ma in realtà l ho trovato abbasta complicato!!sxo k sia una questione di tutti e nn solo me…magari il punteggio piu alto quest anno sarà+basso in confronto agli altri anni!k delusione..sxo escano presto i risultati…qllo delle altre città,ripeto, aveva mlt domande del test di med dell anno scorso! e cose di biolo eccmlt piu accessibil del nostro!!!

  41. Giulia S. scrive:
    11 settembre 2011 alle 19:52

    vorrei tanto sapere,ci lamentiamo tutti, sono tra i concorrenti del test a cagliari, e lo vedo come una grande mancanza di rispetto nei nostri confronti, il grado di difficoltà era come avete già detto piu alto che quello de medicina, maaaaaa, dobbiamo rimanere così, ci lamentiamo arrivando a livelli più alti e ci facciamo fare giustizia o invece dobbiamo abbassare la testa e attendere tutto un lunghissimo anno per riprovare, cosa ne pensate voi della redazione, dove possiamo dirigere le nostre parole per farci ascoltare???? A QUI VUOL ANDARE AVANTI, UNIAMOCI

  42. Marco scrive:
    11 settembre 2011 alle 20:52

    Salve gente! Innanzitutto confermo che il test del cineca-caspur (ovvero quello di cagliari) era bello tosto e praticamente di pari difficolta a quello di medicina e chirurgia.
    Inoltre vorrei sapere una cosa che non mi è chiara.
    Ma le soluzioni chi le ha scritte?
    La 18 è palesemente errata. Il diagramma corretto è il 3, l’acqua ha in comune con mari e monti eccome!
    E poi la 14… Io sono convinto che la frase era: “Non è possibile (invece di impossibile) che la bottiglia ritrovata sulla spiaggia possa contenere un messaggio”
    Di conseguenza la risposta corretta era “La bottiglia ritrovata sulla spiaggia non poteva contenere un messaggio”.
    Qualcuno ha notato la cosa?
    Sarà poi possibile vedere la propria scheda delle risposte? Chiedo questo perchè prima del test ci avevano detto che nella busta c’era un foglio con username e password dove avremmo potuto vedere la scheda delle risposte. Qualcuno sa qualcosa a proposito?

  43. francesca romana scrive:
    11 settembre 2011 alle 20:52

    IL TEST DOVREBBE ESSERE UNICO IN TUTTE LE FACOLTA’ !!!! PUNTO E BASTA !!!

  44. stefania scrive:
    11 settembre 2011 alle 21:57

    Sono d’accordo con il sig. Breasciani e con Giulia, dobbiamo AGIRE..potremmo agire per vie legali e ancor meglio scrivere ai quotidiani come la Repubblica e il Corriere della sera e perchè no anche alla sig.ra Gelmini…facciamolo sapere a tutti che non siamo disposti a buttare un anno di studio perchè hanno deciso di giocare a pocker con la nostra vita e le nostre speranze, perchè di questo s tratta..non è solo un test andato male,è l’ingiustizia di NON AVERE AVUTO LE STESSE OPPORTUNITA’di chi magicamente si è ritrovato a risolvere un compito facilissimo a discapito degli altri “sfigati”..scusate lo sfogo ma odio le ingiustizie!!!!Grazie alla Redazione per questo spazio…

  45. La Redazione scrive:
    11 settembre 2011 alle 22:16

    Gli errori nei test possono comportare “al massimo” l’annullamento del quiz sbagliato ma non inficiano la validità della prova e la classifica dei canditati a cui decurteranno il punteggio del quiz eventualmente annullato.
    E, in tal senso, si sono sempre comportati tutti gli Ateni in situazioni simili, in passato.
    Cosa fare? non mi dilungo sull’inutilità delle azioni di protesta poco intelligente, visto anche il contesto nel quale ci troviamo….
    Quello che però si potrebbe fare è di far presente agli organi universitari la palese differenza di difficoltà tra il test di Cagliari e quello dato a Sassari (per esempio) magari aggiungendo che il prossimo anno pagherete la tassa d’iscrizione per farlo a…Sassari…
    Insomma mi accontenterei che non lo rifacciano più un test così, oltremodo, impegnativo…
    Perchè ormai che è fatto, così ve lo tenete, il test. Anche se non è giusto.
    E, non sono affatto contrario al test unico per le prof. Sanitarie

  46. Giulia S. scrive:
    11 settembre 2011 alle 23:03

    la ringrazio per la sua risposta ma anche se ci dobbiamo tenere il test perché ormai è stato fatto, ma almeno faremo sapere che non sono stati giusti, e ce una domanda che mi faccio a ogni secondo, chi sono stati quelli fortunati che son andati a finire, così come per caso a Sassari, o anzi, chi sono i genitori di questi figli fortunati, di sicuro non saranno dipendenti comunali o disoccupati e nemmeno i figli delle badante, o si?

  47. Sonia scrive:
    12 settembre 2011 alle 10:37

    sono proprio curiosa di vedere le medie..secondo voi quando le pubblicano?

  48. VALE scrive:
    12 settembre 2011 alle 14:00

    ciao eli…io l ho faTTo a pisa e x esempio il mio era uguale a quello di cagliari!! vedi sopra sul link di cagliari …se è uguale al tuo!io il mio l ho controllato da lì!

  49. Mariamena scrive:
    12 settembre 2011 alle 14:09

    Salve a tutti. Mia figlia sta invano cercando i risultati del test per professioni sanitarie, sostenuto a Ferrara. Qualcuno ha notizie?

  50. VALE scrive:
    12 settembre 2011 alle 14:15

    allora, signora…se vuolevedere le soluzioni del test…in questa pagina in alto troverà il test di cagliari ke è uguale anke per ferrara…se vuole invece vedere le graduatorie deve controllare sul sito dell’univ… ma nn credo k ci siano gia!

  51. dani scrive:
    12 settembre 2011 alle 15:03

    sono d ‘accordo con voi… SIAMO STATI SVANTAGGIATI !!!!!!! le domande del test di cagliari erano molto piu difficili !!!!!!!! FACCIAMO Sì KE CI SIA GIUSTIZIA CON UN TEST UNICO PER TUTTI!!!! uniamociiiii…….

  52. Emy scrive:
    12 settembre 2011 alle 15:06

    Ho fatto il test a cagliari e concordo sul fatto che la difficoltà era elevata e molto simile a quello di medicina! Però credo anche un’altra cosa..le medie saranno proporzionate al grado di difficolta, quindi se a Sassari (ovviamente è un esempio) si avrò una media di 50 a Cagliari la media sarà parecchio più bassa e le opportunità di passare non variano!
    P.s.
    Quella dei laghi mare e acqua è palesemente errata

  53. clacla scrive:
    12 settembre 2011 alle 18:13

    io l’ho fatto a ferrara..è asssurdo come la difficoltà del test varii da città a città..ora bisogna essere fortunati anche a scegliere l’ateneo!come è possibie una cosa del genere!cmq è errata quella dei laghi mari etc..

  54. vale scrive:
    12 settembre 2011 alle 18:39

    si infatti è errata! appunto questo diventa tutt questione di fortuna…xke poi si sa, si vanno a fare i paragoni, io sn entrato, tu no, lei si, quell altro ecc ecc…. e solo xk , x la fortuna d aver scelto un ateneo dov il test era semplice!!!!

  55. Elisa scrive:
    12 settembre 2011 alle 18:48

    eh purtroppo nn è nemmeno uguale a cagliari…non so proprio xk firenze sia diversa da tutte..e xk nn la mettano online….c’è così la gente pena x settimane senza nemmeno poter farsi un’idea del punteggio…li odio..

  56. tommypazzo scrive:
    12 settembre 2011 alle 19:24

    quella dei laghi e dei mari è sicuramente sbagliata.. cmq il test era impegnativo, soprattutto x quanto riguarda cultura generale.. cmq qualcuno sa quando saranno pubblicati i risultati di foggia ? grazie

  57. silvy scrive:
    12 settembre 2011 alle 19:35

    Buonasera, dico solo una cosa! vergognaaaaaaaaaa! ho fatto il test a Cagliari per infermieristica! ma e’ possibile che per poter studiare(e’ un nostro sacrosanto diritto)una persona debba assistere a queste ingiustizie!!!! il test di sassari era assolutamente semplicissimo confronto a quello di sassari: allora la mia sfortuna e’ stata quella di non aver fatto domanda li……ma stiamo scherzando?! I TEST DEVONO ESSERE UGUALI IN TUTTE LE FACOLTA’!!!!!!!

  58. silvy scrive:
    12 settembre 2011 alle 19:37

    confronto a quello di Cagliari volevo dire!!!!!

  59. tommypazzo scrive:
    12 settembre 2011 alle 20:05

    allora qualcuno sa quando si sapranno i risultati ? grazie

  60. Mario scrive:
    13 settembre 2011 alle 19:01

    Il test di cagliari era veramente difficile,e la domanda 18,a cui io ho risposto diagramma 3 è palesemente sbagliata secondo la loro correzione.
    Il mio punteggio dovrebbe essere 46,secondo voi è buono?

  61. Annalisa scrive:
    13 settembre 2011 alle 19:06

    Qualcuno sa se è possibile visionare la propria scheda risposte??

  62. vale scrive:
    13 settembre 2011 alle 19:13

    io pure vorrei vedere la scheda del mio test

  63. Annalisa scrive:
    13 settembre 2011 alle 22:41

    Io ho riscontrato delle incongruenze….il mio punteggio,sottraendo tutti gli errori, doveva essere intorno a 45,50 e invece mi sono ritrovata un 41 come punteggio,allucinante! voglio vedere il mio test! xkè questo non è il mio punteggio e la cosa mi penalizza in graduatoria!Qualcuno sa che si fa in questi casi??

  64. Annalisa scrive:
    13 settembre 2011 alle 22:44

    P.s. cmq lo trovo ridicolo che il nostro futuro debba dipendere da un test del cavolo con domande sbagliate x altro! ma che aspettiamo a fare qualcosa??

  65. vale scrive:
    13 settembre 2011 alle 23:57

    anke io…mi aspettavo x lo meno 2 punti in piu…non riesco a capire cm sia piu basso! sapete cm si fa a avere la prp scheda cn le risp?

  66. francesca romana scrive:
    14 settembre 2011 alle 09:07

    1 per poter visionare il proprio elaborato basta inviare una richiesta al rettore tramite una raccomandata con ricevuta di ritorno saranno loro a chiamarvi!!!
    2 se non si risponde ad un intero blocco di domande ad es matematica viene tolto un tot di punti e così via così come ogni blocco di domande ha un suo punteggio ecco perchè non vi ritrovate con i conti !!!

  67. Annalisa scrive:
    14 settembre 2011 alle 10:02

    No no io non ho lasciato blocchi di domande…semplicemente risultano errori in più rispetto a quelli che io ho totalizzato! ad esempio di chimica ho risposto a 10 domande su 11…4 xò le ho sbagliate quindi 10-4=6,xò bisogna togliere 0,25 che x 4= 1 punto, quindi in chimica dovevo avere 5 non 3,75 come loro mi hanno dato!

  68. Giacomo scrive:
    14 settembre 2011 alle 11:32

    io ho effettuato il test a fisioterapia Perugia, ed era abbastanza difficile siamo daccordo nò? ma le altre 1800 persone con cui sono in competizione avevano lo stesso mio compito!!!!!! quindi come era difficile per me lo era anche per gli altri!!!…… mentre se facevo l’ altro test era facile, quindi restava facile a tutti gli altri….. non riesco a capire perchè vi “imbestialite” così.
    Anzi secondo me era peggio il loro test perchè essendo molto facile , ogni errore lo paghi caro, anche UNO potrebbe essere quello decisivo… comunque questa è una mia opinione poi ognuno tira le sue considerazioni.
    Riguardo al quesito 18, come pùè essere giusto il diagramma 3? le parti che non s’ intersecano sono i pesci?naturalmente no, poteva essere più giusto un diagramma tipo il tre , dove il mare e i laghi invece di uscire dall’ acqua, erano contenuti nello stesso, ma separati (quindi no come il 4), però non c’ era dunque la risposta più corretta resta il diagramma 6 . un saluto a tutti e un in bocca al lupo a chi ancora non ha visualizzato le graduatorie.

  69. Chiara scrive:
    14 settembre 2011 alle 11:36

    Salve sono una ragazza che quest’anno ha tentato il test per logopedia a perugia e volevo un chiarimento riguardo alla domanda di logica sull’insieme acqua-mare-laghi..perchè è l’insieme 6? Grazie

  70. Simo scrive:
    14 settembre 2011 alle 11:51

    Mario che indirizzo hai scelto a Cagliari?

  71. Annalisa scrive:
    14 settembre 2011 alle 11:59

    Come bisogna rintracciare il rettore?

  72. Giacomo scrive:
    15 settembre 2011 alle 11:13

    Ciao
    come ho spiegato secondo me il diagramma giusto è:
    insieme grande (acqua) con dentro 2 insiemi separati tra loro (mare e laghi), però non c’ è, quindi l’ unico possibile rimane il diagramma 6…..sicuramente la redazione può essere più precisa
    grazie.

  73. La Redazione scrive:
    15 settembre 2011 alle 14:01

    Per Giacomo: sono d’accordo con lei ci voleva un altro diagramma, quello che ha descritto lei… (ho fatto leggere il quiz anche al Prof. di Logica e Matematica…)
    Il problema è il linguaggio che si usa.
    Comunque secondo me è veramente mal posto.
    Intendo: Acqua cos’è? l’insieme che contiene le molecole d’acqua? E Mare, un suo sottoinsieme? E Laghi, l’insieme di tutti i laghi o delle molecole d’acqua dei vari laghi?
    Così com’è posto… cosa vi devo dire? è anche giusta la risposta che hanno dato, visto che acqua mare e laghi a questo punto potrebbero non avere nulla a che fare l’uno con l’altro… certo potevano anche mettere fiumi al posto di acqua…ma anche il diagramma 3 potrebbe essere corretto… il fatto è che “questi” probabilmente prendono dei quiz “ufficiali” e li modificano, ma che almeno si leggessero le spiegazioni di quelli ufficiali in modo tale da non fare quiz strampalati…

  74. Agata scrive:
    16 settembre 2011 alle 01:54

    a bari era davvero difficile. si abbasserà la media quanto meno. il diritto allo studio nn esiste ragazzi in Italia dobbiamo solo capire questo!

  75. Francesca scrive:
    16 settembre 2011 alle 08:44

    Salve a tutti. Concordo in pieno con le persone che hanno notato il palese errore della risposta al quesito n.18.
    La risposta data dal ministero è errata(diagramma 6). la risposta esatta è il digramma n.3!

  76. Giacomo scrive:
    16 settembre 2011 alle 09:13

    Entranto!!!!!!!!!!!!!!
    Un enorme grazie a tutto lo staff di ARTQUIZ che ha reso possibile il mio sogno!!!!! senza il vosto libro non sò se la mia forza di volontà sarebbe bastata, ancora GRAZIEEEEEEEEE!!!!!!!!

  77. Sofia scrive:
    16 settembre 2011 alle 10:35

    che punteggio hai fatto Giacomo?cmq complimenti!!!

  78. Linda scrive:
    16 settembre 2011 alle 11:17

    Salve..vorrei sapere quando escono le graduatorie dell’ università di cagliari…qualcuno lo sa?

  79. Simo scrive:
    16 settembre 2011 alle 11:20

    Ciao Linda!escono il 22..quale indirizzo hai scelto?

  80. Dorella scrive:
    16 settembre 2011 alle 13:40

    Salve a tutti.
    VORREI RINGRAZIARE LA REDAZIONE,senza il preziosissimo Artquiz studio non credo sarebbe stato possibile entare a fisioterapia!!! Vengo da una laurea in Scienze politiche, dunque ho dovuto studiare materie quasi mai viste in vita mia e senza il libro sarebbe stato molto complicato fissare i concetti in breve tempo e in modo anche abbastanza approfondito!!!Il dott. Giurleo ha ragione,la preparazione di chi ha studiato su Artquiz è nettamente superiore!

    PS:PER GIACOMO..CREDO CHE IO E TE SAREMO NELLA STESSA CLASSE.ANZI è SICURO, VISTA LA GRADUATORIA.

  81. La Redazione scrive:
    16 settembre 2011 alle 14:14

    Per Giacomo e Dorella: complimenti vivissimi!! anche perchè il test di Perugia era veramente impegnativo quest’anno… e grazie per averci scritto… in bocca al lupo per i vostri studi

  82. Erika scrive:
    18 settembre 2011 alle 17:45

    Buona domenica!

    Intanto GRAZIE alla Redazione per aver pubblicato i test risolti in tempi brevissimi.

    Vorrei esprimere la mia opinione riguardo a due quesiti del test di Cagliari:

    13) [soluzione: figura 4] L’esercizio è poco chiaro…trattandosi dello sviluppo di un cubo parziale – sono rappresentate solo 5 facce e non sei – immaginando di ricomporre la scatola, quest’ultima rimarrebbe aperta. Pertanto, la soluzione è la figura 2, la cui base è appunto la faccia completamente bianca. In base alla risposta (fig.4), la ricostruzione tridimensionale è ribaltata, perchè vede la faccia bianca come “tetto” della scatola.

    18) [soluzione: diagramma 6] Forse è la meno peggio…il diagramma corretto (purtroppo non lo posso riportare graficamente), non dovrebbe essere “Insieme Acqua” che contiene 2 piccoli insiemi separati, rispettivamente “Mare” e “Laghi”?! Penso proprio ci sia un errore di fondo nell’esercizio, in quanto, SENZA DUBBIO, sia mare che laghi sono costituiti di acqua. Pertanto un insieme più grande dovrebbe racchiuderli! Questi ultimi sono poi da considerarsi separati, perchè qualche mare è lago, ma non c’è lago che sia mare!!!

    Nel caso avessi ragione, che succede? E’ possibile farlo presente ed eventualmente ottenere le opportune correzioni sui punteggi?

    Grazie,
    Erika

  83. La Redazione scrive:
    19 settembre 2011 alle 02:43

    Per far valere le proprie ragioni e/o farsi riassegnare un punteggio diverso da quello ufficialmente comunicato, bisogna fare un formale ricorso e quindi rivolgersi ad un avvocato.
    Naturalmente, l’accesso agli atti, e quindi al proprio test, può essere fatto senza l’ausilio di un legale, ma citando, nella richiesta scritta di prendere visione del vostro compito la Legge n. 241 del 1990, ossia la cd Legge sulla trasparenza degli atti.
    Il termine per fare richiesta ai sensi L.241/90 è di 30 giorni decorrenti dalla pubblicazione o idonea comunicazione dei risultati.

  84. carla scrive:
    19 settembre 2011 alle 09:16

    ciao a tutti ..non credo sia la sezione adatta però chiedo consulto dalla redazione..ho fatto il test a cagliari sia x odontoiatria che per le sanitarie….quest anno medicina e odonto era insieme come test..ci chiedevano di mettere 1° o 2° scelta…nella graduatoria ho persone davanti a me nonostante x loro sia 2° scelta!!..invece nelle prof.sanitarie la 1° scelta prevale…secondo voi è possibile fare ricorso x far prevalere la mia 1° scelta?!(perchè sarei entrata :( )..
    nel bando non è precisato a parer mio come viene stilata la graduatoria con relativa precednza

  85. Agata scrive:
    19 settembre 2011 alle 10:00

    ragazzi come è finita cn i risultati di bariiii????? qualcuno sa qualcosa??? io dalla sicilia fremooooooo forse era meglio farlo a CT dato che era molto più semplice rispetto alle domande ostrogote del test di bari! :) scusate ma i testi di art quiz si trovano in libreria??? sapete com’è eventualmente l’anno prossimo mi affiderò oltre che al cielo anche a voi di ART?UIZ ;)

  86. La Redazione scrive:
    19 settembre 2011 alle 10:22

    Per Carla: vai qui, ci sono i recapiti tel. dei vari uffici di segreteria di cagliari, chiama e chiedi sono molto cortesi.

  87. anto scrive:
    19 settembre 2011 alle 11:07

    sapete se hanno pubblicato le graduatorie scienze infermieristiche di cagliari? e dove le trovo?

  88. carla scrive:
    19 settembre 2011 alle 11:21

    non credo però che loro mi possano dire se ci sono i termini per far ricorso!!

  89. x carla scrive:
    19 settembre 2011 alle 11:48

    A me è successa la stessa cosa l’anno scorso, scelsi logopedia come prima e seconda infermieristica.
    Nel mio bando c’era scritto ma io non lo lessi bene e quindi nonostante avessi fatto un punteggio alto finii in graduatoria dopo le prime scelte che avevano totalizzato 0 punti o meno!
    Sapevo che era difficile entrare a logopedia ma non calcolai che se fosse andata male non avrei potuto iscrivermi a niente!
    Tutto sommato è giusto, se tu dai una preferenza è perchè vuoi fare quella cosa lì. La scelta di ripiego Ok ma solo se ci sono meno candidati come prima scelta dei posti disponibili.
    La maggior parte parte delle università adotta questo sistema, altre no, tutto sta nel leggere bene il bando.
    Se invece sei sicura che non ci sia scritto nel bando tu e quelli nella tua situazione potete fare ricorso.

  90. carla scrive:
    19 settembre 2011 alle 12:24

    allora nel bando delle sanitarie è specificato che la prima scelta predomina,invece in quello di medicina e odontoiatria non c’è specificato nulla!!!che è ancor peggio…perchè se ci fosse stato scritto qualcosa mi sarei messa il cuore in pace :(

  91. Erika scrive:
    20 settembre 2011 alle 18:49

    Grazie per la delucidazione sull’eventuale ricorso.

    A parer Vostro, ciò che ho espresso è corretto (specie per il quesito 13)?

    Erika

  92. martina scrive:
    21 settembre 2011 alle 08:17

    Scusate dove posso trovare il test della federico II??

  93. Peppe scrive:
    27 settembre 2011 alle 19:10

    Ho visto un Po le domande tra artquiz e caspur, certo non sono proprio simili!! E quando siamo li con il test davanti viene piu difficile…il pros anno ci riproverò pazienza

  94. La Redazione scrive:
    27 settembre 2011 alle 19:33

    no non sono d’accordo con lei… è vero che il test che hanno dato al caspur era più impegnativo di quello del cineca, ma a livello di quiz simili eravamo cmq lì, basta leggere il confronto… il punto è che ci sono studenti che studiano i quiz a memoria e se non ritrovano il quiz identico parola per parola poi non sanno rispondere… infatti i ragazzi che hanno passato il test a Perugia che è caspur (e hanno postato qui sopra) sono stati bravi specie Dorella che arrivava da una laurea in Scienze Politiche e quindi di biologia chimica e fisica non doveva certo saperne tanto…eppure è passata e anche a fisioterapia! ma ha studiato con intelligenza e ha seguito sempre i miei consigli, cioè ha fatto la sintesi…

  95. Giuseppe scrive:
    27 settembre 2011 alle 20:52

    Nn credo che nn possa esistere un database per caspur, sicuramente il suo libro supera tutti e davvero fatto bene, ma io nn sono piu uno studente ventenne, cioe preferisco fare il test a un cineca che in un caspur!! E sicuramente meno impegnativo per me farlo al cineca. Studiando il suo libro in un mese esatto sono riuscito a fare 40,75 nn ce lo fatta c volevano 47 per me, ma se fossi andato a catania avrei fatto molto d meno. Adesso tempo ne ho d piu potrei fare tutto bene, ma nn so vorrei farlo sempre al cineca anche se poi dovessi entrare dovrei fare una vitaccia…
    Ce ancora un anno, studiero spero bene e decidere dove farlo!!
    Dottore un abbraccio e davvero una gran brava persona!!

  96. La Redazione scrive:
    27 settembre 2011 alle 22:33

    bhè al cineca il vantaggio sui quiz c’è, è innegabile… se vuole puntare più sui quiz identici che sullo studio vada a farlo in una sede dove il test è cineca, tanto la vitaccia è vitaccia ovunque, l’importante è passare… 3 anni e si è sistemato con contratto a tempo indeterminato… quello che posso dirle è di non perdere tempo e di organizzarsi con lo studio fin da subito perchè prendersi per tempo e studiare con metodo il test si passa e ovunque… se ha bisogno mi scriva pure anche privatamente, perchè per me è una questione di principio fare di tutto perchè “i miei” studenti passino…a presto.

  97. Giulia S. scrive:
    28 settembre 2011 alle 11:27

    Salve dottore, scusi ma non ho capito una cosa, il test che abbiamo fatto a cagliari era cineca o caspur? qual’è la differenza? senta anch’io come giuseppe non sono piu una ragazza, ormai ne ho 36 anni e non so bene come organizzarmi per lo studio, ho appena comprato suo libro artquiz studio, e ho anche il software, secondo lei mi basta oppure dovrei comprare altri libri per la teoria, grazie

  98. La Redazione scrive:
    28 settembre 2011 alle 12:56

    era caspur. Per come organizzare lo studio legga qui, anche se è una risposta che ho dato a uno studente che deve fare il test per medicina, la cosa non cambia anche per voi delle professioni sanitarie, almeno a livello di organizzazione dello studio (parlo anche del testo di teoria…)
    Legga anche le note e i consigli per lo studio che trova qui
    Per quanto riguarda gli atenei che demandano il test al cineca e al caspur invece legga qui
    La differenza tra test cineca e caspur è dovuta al fatto che sono 4/5 anni che al test cineca individuiamo tra i 62 e 70 quiz completamente identici… però in tutti i test gira e rigira le domande sono quelle, magari non identiche parola per parola, ma ogni quiz del test ha il suo “corrispettivo” quiz simile nei volumi. Studi come le dico io, senza perdere tempo, e vedrà che il test lo passa ovunque.

  99. Giulia S. scrive:
    28 settembre 2011 alle 13:33

    la ringrazio tantissimo

  100. giusy scrive:
    1 ottobre 2011 alle 19:20

    per carla anch’io sarei intenzionata a fare ricorso. Nel bando per medicina e odontoiatria non era specificato se prevaleva il punteggio o la scelta.
    Fammi sapere.

  101. Lucia scrive:
    4 novembre 2011 alle 01:08

    Non capisco….se io quest’anno avessi fatto il test rispondendo sempre “A” avrei fatto giusto al 100% ??

  102. La Redazione scrive:
    4 novembre 2011 alle 09:20

    ma noo… il test viene “ricostruito”, mettendo come risposta esatta la A solo per praticità di consultazione. Poi è ovvio che il giorno dell’esame le risposte sono tutte mischiate

  103. Lucia scrive:
    4 novembre 2011 alle 11:00

    ah ecco :) !! Grazie! Siccome è la prima volta che visito questo sito volevo porle qualche domanda: il prossimo anno proverò il test per le professioni sanitarie (voglio fare logopedia), lei mi consiglia di acquistare prima di tutto Artquiz studio giusto? Non Artquiz scuole e universita’! Quando uscirà l’ultima edizione del libro? Un ultima cosa: proverò a fare il test a Ferrara, secondo lei sarà di nuovo caspur il prossimo anno? Se fosse così trovo la cosa piuttosto preoccupante…
    Grazie mille!!

  104. La Redazione scrive:
    4 novembre 2011 alle 13:20

    Artquiz Studio è il testo fondamentale, Artquiz Simulazioni è complementare ad artquiz studio e ha “un compito” diverso perchè serve ad individuare gli errori, o meglio a individuare gli argomenti sui quali si commettono errori, quindi non solo si “rivedranno” nuovamente poi tali quiz nel volume studio con le relative soluzioni commentate ai quiz ma anche, qualora non sia sufficiente, si approfondirà l’argomento di cui all’errore con la teoria.

    Artquiz Scuole e Università non è in vendita ai privati ma solo alle scuole e alle università (cmq è identico ad Artquiz Studio solo che ha anche un software per la creazione dei test)

    Sì, anche il prossimo anno il test di ferrara sarà caspur (almeno, al 99,9%…)

  105. Luca76 scrive:
    12 novembre 2011 alle 12:14

    Salve dottore è la prima volta che visito il vostro sito e da subito mi è sembrato serio;le volevo chiedere quando sarà pubblicata l’edizione aggiornata 2011/2012 dell’artquiz o se mi conviene comprare l’edizione 2010/2011 (se non sbaglio la terza) e non perdere tempo perchè di tempo ne ho perso gia abbastanza poichè non riesco a superare questo famigerato test(in infermieristica) per la 4 volta (non consecutive)in svariati anni;solo lo scorso anno ho deciso di prepararmi seriamente con i test che sono stati assegnati negli anni passati sia a medicina che prof.sanitarie con scarso risultato purtroppo.Inoltre,se dovessi acquistare la terza edizione come devo prepararmi per gli esercizi inerenti al test 2011/’12 ?Grazie.

  106. La Redazione scrive:
    12 novembre 2011 alle 12:27

    L’edizione in vendita attualmente è la IV (quindi aggiornata con i test 2010/11).
    La nuova edizione uscirà verso marzo. Legga le risposte della Redazione in merito al fatto se sia meglio aspettare la nuova edizione oppure utilizzare quella attualmente in commercio, perchè mi hanno già fatto in molti questa domanda, le trova qui (in particolare la risposta del 13 settembre 2011) Il Metodo Artquiz
    Se preferisce usare la IV edizione (cosa che cmq le consiglio se è disposto a studiare da subito) si scarichi i test ministeriali (medicina/odontoiatria e Veterinaria di quest’anno che trova nelle News di Artquiz) e se li legga anche se fa il test alle prof. sanitarie…

  107. Luca76 scrive:
    14 novembre 2011 alle 19:57

    Ho capito tante grazie.

  108. Lucia scrive:
    30 dicembre 2011 alle 09:11

    Salve dottore, ho cominciato a studiare dal suo libro e mi sto trovando bene. Volevo però chiedere: ho notato che tra caspur e artquiz per l’anno 2011/12 vi sono 8 quiz identici e circa altri 25 molto simili, quindi in tutto circa 32 corrispondenze mi pare. Questo vuol dire che tutti gli altri quiz sono completamente diversi da artquiz? Sa, io voglio entrare a logopedia dove la concorrenza è veramente spietata, tra l’altro credo che sosterrò l’esame in una facoltà “caspur” o forse in una di quelle che elabora il quiz autonomamente….per questo sono piuttosto preoccupata.

    Grazie

  109. Pippo scrive:
    21 gennaio 2012 alle 00:36

    Catania Per il 2012 sarà sempre caspur??

  110. La Redazione scrive:
    22 gennaio 2012 alle 17:17

    Penso proprio di si. Di solito quando l’ateneo assegna la redazione del test ad un consorzio non lo fa mai solo per un anno, ma diciamo in linea generale, per sempre. E il test di Catania è già da alcuni anni redatto dal caspur.

  111. Pippo scrive:
    22 gennaio 2012 alle 21:06

    Ma nn e possibile fare un testo per caspur? Anche loro avranno un data base come nel cineca. Sarebbe davvero bello!!

  112. eugenio scrive:
    23 gennaio 2012 alle 17:01

    Ciao ragazzi!!vorrei provare ad entrare a fisioterapia a perugia, mi sono appena laureato in scienze motorie e non ho mai provato il test per le professioni sanitarie…a perugia com è??che libri artquiz mi consigliate??grazieeeeeeee :)

  113. Samanta scrive:
    3 febbraio 2012 alle 01:06

    Buongiorno,
    volevo sapere visto che quest’anno farò l esame di ammissione in professioni sanitarie a Catania e visto che il test è sempre caspur e non cineca…lo consigliate lo stesso di acquistare questi volumi? vanno bene lo stesso anche se il test non è cineca? ci sono buone probabilità di passare il test con questo volume? grazie per la risposta.

  114. La Redazione scrive:
    3 febbraio 2012 alle 08:13

    e che differenza fa se il test è cineca o caspur?? gli argomenti sempre quelli sono… magari non troverà tantissime domande identiche parola per parola come ai test cineca ma i quiz sempre quelli sono… su su non perdetevi in un bicchier d’acqua. E’ il metodo di studio, la struttura dei libri e lo studio che fanno la differenza… non certo trovare quiz identici parola per parola che è solo un vantaggio in più, che se poi si studia solo a memoria contando solo su questo si sbaglia anche il quiz identico parola per parola al nostro il giorno del test…

  115. Samanta scrive:
    3 febbraio 2012 alle 17:35

    Questo lo so molto bene.Infatti sto cercando proprio un libro adatto che mi permette di aiurtarmi e prepararmi davvero seguendo una logica strutturata,il mio studio non di certo per imparare a memoria infatti sto studiando già per i fatti miei ma avere un testo adatto e che con domande simili ti aiutino a capire meglio le domande è già di per se buono per questo mi chiedevo come tutti qui del resto …del resto non sapevo nemmeno che ci fossero tutte queste cose ne mi sono mai posta la domanda da chi fossero redatti questi test…nella mia testa ce sempre e solo stato l idea di un buono studio e buon ripasso ma ci vuole appunto un giusto metodo..ecco perchè mi metto a cercare un libro adatto a me ..

  116. La Redazione scrive:
    3 febbraio 2012 alle 19:29

    quando avrà gli artquiz capirà subito a che livello siamo… sia per il metodo di studio, sia per la struttura dei volumi sia per la qualità dei quiz, delle soluzioni ai quiz e di tutti quei piccoli vantaggi come sapere quali sono i quiz ministeriali quali quelli per le professioni sanitarie e quali di quelli ministeriali vengono anche assegnati alle prof sanitarie, oltre a capire quali sono gli argomenti più richiesti ai ministeriali e alle prof. sanitarie… vada tranquilla artquiz è tutta un’altra cosa, non può nemmeno essere paragonato agli altri libri in commercio perchè c’è un abisso… sappia che in artquiz studio nessun quiz e ripeto nessun quiz è posizionato casualmente…
    buon lavoro

  117. Samanta scrive:
    11 febbraio 2012 alle 15:47

    Buongiorno,
    vorrei sapere se ci sono anche i test di cagliari anno 2010/2011.

  118. Samanta scrive:
    11 febbraio 2012 alle 17:05

    Caro redattore volevo chiederle il test dell’università di messina da chi è preparato? Grazie infinite per la risposta.

  119. La Redazione scrive:
    11 febbraio 2012 alle 17:08

    ovvio. Però faccia attenzione che fino all’anno accademico 2010/11 cagliari faceva redigere da una commissione interna il test, poi dal 2011/12 ha affidato al caspur la redazione del test.
    cmq qui al punto 4) trova il test di cagliari 2010/11 (quell’anno ne abbiamo “beccati” 80 su 80…)

    a messina il test è redatto da una commissione interna, come a palermo. mentre a Catania è redatto dal caspur…

  120. francesca scrive:
    12 febbraio 2012 alle 16:51

    universita’ di firenze caspur o cineca? grazie..

  121. La Redazione scrive:
    13 febbraio 2012 alle 08:26

    è redatto da una commissione interna, ma ne abbiamo già parlato qui con una studentessa che ha fatto il test proprio a firenze, legga cosa dice riguardo al test di firenze.

  122. eugenio scrive:
    13 febbraio 2012 alle 09:29

    Una domanda per la redazione?a Perugia è caspur vero?

  123. La Redazione scrive:
    13 febbraio 2012 alle 21:28

    si è caspur

  124. Diletta scrive:
    14 febbraio 2012 alle 15:22

    scusate ma artquiz 2012/2013 quando esce? vorrei esercitarmi per i prossimi quiz oppure devo comprare quello passato?
    vorrei sapere come funziona,GRAZIE!

  125. La Redazione scrive:
    14 febbraio 2012 alle 19:07

    la nuova edizione uscirà a fine aprile.
    Ma le consiglio di leggere questo commento della Redazione (e anche i successivi) perchè molti studenti mi fanno questa domanda:
    http://www.artquiz.it/2010/09/24/prova-di-ammissione-nelle-professioni-sanitarie-aa-201011-test-cineca-analisi-e-confronto-con-artquiz/#comment-5073
    per esempio legga anche questo che indica quali saranno le novità della prossima edizione:
    http://www.artquiz.it/il-metodo-artquiz/#comment-4473

    Ma soprattutto legga i “Consigli per lo studio” che trova sempre nella pagina che le ho linkato sopra, perchè sono molto importanti.

    Uscirà anche un testo di sola teoria (Artquiz Teoria).

  126. Valentina scrive:
    14 marzo 2012 alle 11:06

    Buongiorno, vorrei chiederle se Artquiz studio 2011-2012 si può usare con Artquiz simulazioni 2012-2013 in uscita il prossimo mese. Dal momento che manca un solo mese all’uscita della nuova edizione vorrei infatti attendere le simulazioni più aggiornate ma, allo stesso tempo, non vorrei perdere un mese di studio. Se le due edizioni fossero interfacciabili per rimandi e riferimenti sarei orientata all’acquisto della IV edizione per studiare e della V per le simulazioni. Cosa ne pensa?
    Grazie
    Valentina

  127. La Redazione scrive:
    14 marzo 2012 alle 11:47

    eh no… perchè i 2 volumi non sarebbero più interattivi, perchè inserendo nuovi quiz cambia la numerazione dei quesiti quindi perdiamo appunto l’interfacciabilità…
    Quindi o compra artquiz studio e artquiz simulazioni IV edizione (ed eventualmente quando esce il testo di teoria) oppure aspetti la V edizione.
    Ma lei il test dove lo deve fare? se me lo dice riesco a darle un consiglio migliore.

  128. Valentina scrive:
    14 marzo 2012 alle 15:15

    Professioni sanitarie a Cagliari. Aspetto dunque la V edizione. Mi conferma l’uscita non oltre aprile?
    Grazie mille

  129. La Redazione scrive:
    14 marzo 2012 alle 16:18

    Spero vivamente di rispettare la data indicata… Se ci dovessere essere slittamenti ne daremo comunicazione nella news in home page dove si può scrivere il proprio indirizzo mail per essere informati quando le nuove edizioni saranno disponibili per la vendita.

  130. Rossana scrive:
    14 marzo 2012 alle 17:34

    Può qualcuno spiegarmi come si risolvono le serie numeriche??? perchè mi sto davvero arrendendo. Alcune sono davvero facili,per le altre, le ho provate tutte!

  131. La Redazione scrive:
    14 marzo 2012 alle 17:50

    ??? questi quiz sono svolti uno a uno in artquiz studio…

  132. Samanta scrive:
    16 marzo 2012 alle 00:12

    Cara Redazione,vi comunico che ho acquistato un mese fa art quiz studio e artquiz simulazione IV edizione 2011-2012 per non perdere troppo tempo aspettando la nuova edizione ed ho cominciato subito astudiare ma dato ceh dovro fare il test a Catania…crede che i questa penultima edizione possa andare bene per me? tra le atre cose ho scaricato anche iq uiz dei test dell anno scorso per aggiornarmi ..pensa che possa bastarmi?Grazie infinatemente per la risposta.

  133. Manuel scrive:
    17 marzo 2012 alle 23:44

    Cara Redazione,quest’anno vorrei provare a fare il test delle professioni sanitarie a Catania,so che è molto difficile entrare,in fatti l’anno scorso gli iscritti erano circa 4000!
    Secondo lei se incominciassi da subito a studiare con i suoi libri avrei qualche speranza di entrare?
    Vorrei chiedervi anche: quali sono le tre scelte vincenti per entrare in infermieristica e fisioterapia?
    Grazie anticipatamente.

  134. La Redazione scrive:
    18 marzo 2012 alle 11:10

    a Catania i partecipanti (intendo i candidati effettivamente presenti il giorno del test) erano 3767, ma di questi:
    - solo 317 hanno fatto almeno 40 punti (ossia ben 3450 candidati hanno fatto meno di 40 punti)
    - e solo 922 candidati hanno fatto almeno 30 punti (quindi 2845 hanno fatto meno di 30 punti)
    - e solo 86 candidati hanno fatto almeno 50 punti
    - il punteggio massimo è stato 66

    Ora, anche se artquiz e il nostro metodo di preparazione l’aiuteranno tantissimo nella sua preparazione, sicuramente più di qualsiasi altro libro (e di gran lunga), la differenza poi la farà il suo studio. Comprare artquiz e studiacchiare un’oretta qua e là non va bene… ma studiare seriamente (e da subito) usando i nostri volumi, questo sì che fa la differenza!

    Per le tre scelte, molto dipende dalle opzioni degli altri candidati…io non mi interesso molto di queste cose… deve vedere un po’ lei “a catania”… chieda in segreteria oppure a qualcuno che ha già fatto il test a catania, sul nostro sito ci sono le tabelle dei partecipanti e delle relative domande per ciascun corso di laurea…

  135. Luca76 scrive:
    19 marzo 2012 alle 20:44

    Salve dott.Giurleo,ho iniziato a fare la sintesi di biologia come ha detto + volte lei,ma volevo sapere se potevo saltare qualche capitolo (per es. gli alberi genealogici)anche perchè devo iscrivermi al test di infermieristica.Un’altra domanda lei mi consiglia di studiare anche le domande con la sola didascalia O e V.Grazie a presto.Luca

  136. La Redazione scrive:
    19 marzo 2012 alle 20:48

    ogni sua domanda trova dettagliata risposta nei “Consigli per lo studio” che trova qui
    In verità c’è anche qualche capitolo in più che si potrebbe saltare… legga quanto ho scritto al link che le ho dato sopra.

  137. Luca76 scrive:
    20 marzo 2012 alle 19:29

    Grazie,a presto.

  138. Fabio scrive:
    23 marzo 2012 alle 11:15

    Qualcuno proverà il test per le professioni sanitarie a foggia??

  139. Martina scrive:
    23 marzo 2012 alle 19:26

    Salve Dott Giurleo,
    Dopo un anno di giurisprudenza ho deciso di tentare a settembre logopedia. Mi saprebbe consigliare quale testo acquistare e magari un buon metodo di studio?
    La ringrazio vivamente
    Distinti saluti
    Martina

  140. La Redazione scrive:
    24 marzo 2012 alle 01:05

    ma per il metodo di studio c’è proprio un pagina dedicata, legga con attenzione i “consigli per lo studio” c’è scritto tutto, legga anche le domande e le risposte della redazione perchè troverà molte informazioni utili, sempre nella pagina che le ho indicato sopra. Per il libri visto considerato anche che ha fatto giurisprudenza in questi ultimi anni, direi tutti e 3 i libri, immancabile artquzi studio, poi simulazioni e anche il nuovo che uscirà artquiz teoria, poi di corsa a studiare con il nostro metodo. se ha bisogno mi scriva pure, anche in privato a info@artquiz.it

  141. Simona scrive:
    2 aprile 2012 alle 19:18

    La ringrazio veramente… Aspetto con ansia l’uscita della V edizione… Seguirò tutti i suoi consigli e mi auguro che gli sforzi vengano ripagati!

  142. luana scrive:
    6 aprile 2012 alle 09:14

    non è possibile in alcun modo reperire un test degli anni passati? qualunque sia..grazie mille

  143. La Redazione scrive:
    6 aprile 2012 alle 09:52

    io non posso certo darle i test del molise e visto che l’unimol non li pubblica non ho idea di come possa trovarli…

  144. chiara scrive:
    15 aprile 2012 alle 18:38

    salve… vorrei sapere se i quesiti di artquiz sono usciti anche a chieti per le professioni sanitarie

  145. La Redazione scrive:
    15 aprile 2012 alle 19:10

    ovvio come in tutte le università pubbliche… i quiz sono sempre quelli gira e rigira, identici o che fanno la stessa domanda sempre quelli sono…

  146. giulia scrive:
    17 aprile 2012 alle 17:57

    buonasera,io ho acquistato artquiz studio iv edizione con l’intento di acquistare,dopo,la v edizione di artquiz simulazioni ma a quanto pare leggo che è sconsigliato!8oo quiz nuovi sono piu dei quiz assegnati lo scorso anno a medicina e odontoiatria e veterinaria?per i restanti quiz dove potrei aggiornarmi?e a questo punto dovrei acquistare artquiz simulazioni iv edizione?

  147. La Redazione scrive:
    17 aprile 2012 alle 18:20

    ma non è che è sconsigliato, solo che se si vuole usare il simulatore e averlo gratis non si può, tutto qui. Per usare il simulatore gratis occorre avere entrambe le copie di artquiz studio e simulazioni, o la IV edizione e quindi avrà gratis il simulatore IV edizione oppure la V e avrà gratis il simulatore V edizione. In ogni caso il simulatore V edizione si può comprare anche a parte.
    I quiz nuovi ovviamente non comprendono solo i quiz ministeriali di quest’anno ma molti altri quiz presi da test delle prof. sanitarie.
    Poi io ovviamente consiglio a chi usa la IV edizione di scaricarsi i test ministeriali di quest’anno così si è “quasi” aggiornati con la V edizione.
    Ovviamente dei quiz delle prof. sanitarie inseriti nella V edizione qualche test tipo quelli cineca di quest’anno e quelli caspur sempre di quest’anno li trova anche (anzi pure su questo sito nei raffronti vari) ma gli altri quiz non li trova “in giro” perchè molti test li ho dalle università che non li postano sul loro sito, quindi li trova solo nella nuova edizione e da nessuna altra parte.

  148. giulia scrive:
    17 aprile 2012 alle 21:46

    la ringrazio,un’ultima cosa,quanto ritiene sia utile utilizzare il simulatore a fine studio?insomma cosa mi consiglia?acquistare artquiz simulazioni v edizione,pur avendo la iv di artquiz studio,oppure prendere la iv ormai?

  149. La Redazione scrive:
    17 aprile 2012 alle 22:27

    al di là del simulatore, i 2 volumi artquiz sono interattivi e ques’aspetto è importante perchè artquiz simulazioni serve non solo a fare le simulazioni e quindi a verificare la preparazione ma anche, e soprattutto, ad individuare gli argomenti sui quali si commettono errori, perchè quando fa un errore nel vol. simulazioni nel correttore c’è anche il nr. di riferimento del quiz così come posizionato nel volume studio quindi si può rivedere i quiz del capitolo a cui attiene il quiz che ha sbagliato e il relativo argomento e magari approfondirlo in modo mirato in un testo di teoria.
    Con il simulatore fa la stessa cosa, solamente che va più veloce.
    Secondo me ha due scelte: o prende la IV edizione oppure prende il simulatore V edizione (personalmente io il cartaceo lo vorrei cmq avere perchè un appunto a margine una sottolineatura… come dire, può essere anche determinante…)
    Per i quiz nuovi della V io non mi “fascerei” la testa… anche se la V edizione sono in assoluto i libri perfetti, e sono felicissimo del livello raggiunto come struttura, commenti e interattività tra gli artquiz e il futuro artquiz teoria, ma la V ha senso prendendo tutto nuovo, un volume della IV e uno della V si perde un po’ il mio metodo di preparazione, che è quello che fa la differenza, non certo gli 800 quiz in più… Parliamoci chiaro se lei sa tutti i quiz della IV edizione li ha capiti e in artquiz simulazioni (o col simulatore) non fa errori (che è la vera prova del 9) il test lo passa, con o senza gli 800 quiz nuovi… le domande sono sempre quelle alle prof. sanitarie e in tutti gli atenei che poi siano identici parola per parola ai nostri o scritti in modo diverso non cambia nulla se avete capito i quiz. la differenza ci può essere solo per coloro che studiano a memoria, che è un grosso errore! poi certo se vanno a fare un test cineca, visto la percentuale di quiz identici ok in questo caso anche uno che sa 4 cose messe in croce però a buona memoria è in grado di arrivare primo, ma questo è un altro discorso che a me non garba perchè vorrei che si studiasse con intelligenza imparando il “perchè” quel quiz ha quella risposta esatta, anche perchè così sono sicuro che lo passate il test…e lo passate ovunque, test ministeriali compresi, anzi proprio i raffronti dei test di medicina con i nostri quiz rendono palese questa cosa: i quiz sono sempre quelli e dobbiamo considerare che quelli ministeriali sono sempre nuovi… però questi raffronti dimostrano come ci sia sempre un quiz in verità che chiede la stessa cosa nei nostri volumi, certo con altre parole ma la domanda è quella e parliamo dei quiz per medicina figuriamoci alle prof. sanitarie… bon qualche quiz della cultura generale può diventare un po’ un terno a lotto ma nelle materie scientifiche e in logica siete in grado di fare punteggio pieno. sempre facendo i debiti scongiuri visto che sono piuttosto scaramantico…

  150. Giulia S. scrive:
    18 aprile 2012 alle 12:04

    scusi dottore ma al sistema cartaceo che lei si riferisce è al elaboratore test? perché ho provato e non è disponibile, avete chiarito di essere soltanto per le scuole, quindi mi viene il dubbio, grazie!

  151. La Redazione scrive:
    18 aprile 2012 alle 12:08

    ma nooo quando mi riferisco al cartaceo mi riferisco ai libri, in questo caso al volume artquiz simulazioni. Dicevo che il simulatore (che è la versione software del volume simulazioni) è ottimo per funzionalità e velocità però io sono uno che il cartaceo (cioè il libro) lo vorrebbe cmq sempre avere perchè magari una ppunto una sottolineatura può tornare sempre ultile. Tutto qui.

  152. giulia scrive:
    18 aprile 2012 alle 19:33

    la ringrazio,allora richiederò al piu presto la 4 edizione simulazioni,anch’io non cambierei il cartaceo con nient’altro!cordiali saluti

  153. samanta scrive:
    22 aprile 2012 alle 18:22

    Salve sono una ragazza di 32 anni visto che sono già avanti con gli anni rispetto alle altre persone che hanno fatto o faranno il test è visto sopratutto che è da parecchi anni che ho finito la maturità volevo un consiglio su quale libri acquistare ,io vorrei fare tecnico radiologo o infermieristica a catania o messina quale mi consiglia

  154. La Redazione scrive:
    22 aprile 2012 alle 21:52

    a catania il test è redatto dal caspur mentre a messina è redatto da una commissione interna. Ma non saprei quale consigliarle, anche perchè non tendo a dare questi consigli c’è troppa responsabilità.
    Per i libri mi sa che le serviranno tutti e tre (Artquiz Studio in primis, poi artquiz simulazioni e anche quello di teoria, visto che non studia da molto tempo). In ogni caso le nuove edizioni che usciranno abreve.

  155. samanta scrive:
    23 aprile 2012 alle 21:29

    per passare i quiz è più facile che i test siano redatti dal caspur o da una commissione interna

  156. La Redazione scrive:
    23 aprile 2012 alle 21:41

    ma non cambia proprio nulla. Io faccio questa distinzione per consentire agli studenti che vorrebbero avere un’idea dei test che il proprio ateneo assegna ma che non riescono a vederli perchè il proprio ateneo non li posta sul sito, quindi se per caso il loro ateneo fa redigere il test dal caspur o dal cineca, possono farsi un’idea dei test visionando quelli di un altro ateneo che li fa redigere a uno di questi due consorzi (perchè sono del tutto identici) e che invece magari si trovano postati sui siti di questi altri atenei… Tutto qui. Ma a livello di difficoltà o tipologie di domande non cambia assolutamente nulla. E’ vero che l’ultimo test del caspur era impegnativo più di altri, ma questo non vuol dire nulla, perchè magari il prossimo sarà più facile… quello che volgio dirle è che a priori non è possibile stabile se sia meglio capitare con un test del caspur o con quello di una commissione interna. Quello di cui può star certa è che le domande sono sempre quelle gira e rigira (nessuno “inventa” più nulla ormai, almeno non per i nostri libri come dire… tanto e vero che pure nei raffronti dei test ministeriali, che sono “nuovi” ogni anno, c’è sempre un corrispondente quiz del test ufficiale che di fatto chiede la stessa cosa, quindi se è così per quelli ministeriali figuriamoci per quelli delle prof. sanitarie…
    Poi più un test è difficile e più sono bassi i punteggi minimi di accesso, viceversa più è facile e più sono alti, quindi come faccio a darle un consiglio? senza contare il numero dei candidati e dei posti disponibili, insomma scegliere un ateneo perchè si ritiene di aver maggiori possibilità di entrare è una cosa un po’ “delicata”, se fossi sicuro che un consiglio in merito fosse azzeccato al 100% glielo dare senza problemi, il fatto è che non so e quando non sono certo evito di dire cose che potrebbero nuocervi… non me la prendo questa responsabilità, è una questione di onestà intellettuale e d’animo.

  157. Emanuel scrive:
    29 aprile 2012 alle 21:23

    Salve dott.Giurleo,a breve comprerò i suoi volumi per prepararmi per il test delle professioni sanitarie, penso che lo farò a Firenze;lei sà dove posso trovare il test 2011/2012 che si è tenuto a Firenze e quello di Roma la Sapienza 1 e 2 che non riesco a trovare?
    Ed anche quali sono stati i minimi punteggi per entrare ad infermieristica in questi atenei?
    La ringrazio anticipatamente.
    Cordiali saluti

  158. La Redazione scrive:
    30 aprile 2012 alle 06:46

    non credo che troverà i test perchè nè firenze nè la sapienza li pubblicano e quindi nemmeno io posso postarli…e di questi 2 atenei non ho le classifiche.
    Per la sapienza però legga questo, così capirà il motivo per il quale i punteggi minimi di accesso sono bassi

  159. giulia scrive:
    4 maggio 2012 alle 09:20

    quest’anno devo fare il test di ammissione per infermieristica a cagliari vorrei un consiglio riguardo i quesiti proposti gli anni precedenti. son molto difficili?

  160. La Redazione scrive:
    4 maggio 2012 alle 09:52

    il test di cagliari l’anno scorso è stato redatto dal caspur, è anche disponibile sul nostro sito qui. Mentre l’anno precedente l’ateno l’ha fatto redigere ad una commissione interna (e nei nostri volumi c’erano 80 su 80 quiz identici parola per parola, anche questo lo trova sul sito).
    Cmq al 99,9% anche quest’anno sarà redatto dal Caspur (di solito quando un’università assegna la redazione del test a uno di questi consorzi interuniversitari, come il caspur o il cineca, non lo fa mai per un anno soltanto ma diciamo per sempre, perchè poi questi stessi consorzi si occupano di tutta la procedura d’esame, come i fogli la correzione le classifiche ecc (che è il vero vantaggio che hanno gli atenei nell’assegnare loro tale incarico)
    Quindi se vuole avere un’idea di quali siano i test caspur si scarichi quelli di ferrara (tanto per dire un ateneo) perchè sono uguali in tutti gli atenei che affidano al consorzio la redazione del test. Poi ovviamente le domande sono sempre quelle gira e rigira, non ci sono differenze sostanziali tra i vari atenei italiani (a parte la sapienza, ma perchè tutte le 40 domande cultura generale sono relative alla 3 pargina dei giornali pubblicati dal 1 al 20 agosto, ma è l’unico caso particolare) anche se il test dell’anno scorso a cagliari (cioè il test caspur) effettivamente era piuttosto impegnativo.

  161. giulia scrive:
    4 maggio 2012 alle 19:20

    io ho intenzione di comprarmi sia art quiz studio che simulazione. quindi su artstudio V troverò i quesiti di quest’anno?

  162. La Redazione scrive:
    4 maggio 2012 alle 19:59

    mi scusi ma io come faccio a sapere una cosa del genere??? ancora lo devono fare il test… con i nostri volumi si preparerà a passare il test, poi quanti quiz identici ai nostri parola per parola ci saranno nel test io questo non lo so proprio. Quello che posso dirle è che se sa i nostri quiz e li ha capiti non “dovrebbe” avere problemi a passare il test, perchè le domande sono quelle, scritte in modo diverso o identiche parola per parola rimangono sempre quelle.

  163. franca brunella scrive:
    2 luglio 2012 alle 08:16

    Gent. dott. vorrei sapere se i test di Pavia e di Catanzaro sono uguali a quelli di Ferrara e con quale punteggio minimo si accede. Grazie

  164. La Redazione scrive:
    2 luglio 2012 alle 08:34

    no.
    a ferrara il test è redatto dal caspur, mentre a catanzaro dal cineca (quindi è uguale a quello di bologna), mentre a pavia è redatto da una commissione interna
    Gli atenei che fanno redigere il test per le prof. sanitarie al caspur oppure al cineca lo trova qui

  165. Silvia scrive:
    12 luglio 2012 alle 19:17

    Salve, vorrei sapere se anche quest’anno il test delle professioni sanitarie di Genova viene fatto redigere al caspur.
    grazie anticipatamente

  166. La Redazione scrive:
    13 luglio 2012 alle 09:04

    penso proprio di si (fin’ora è stato sempre così. quando un ateneo affida al caspur o al cineca la redazione del test di solito lo fa -come dire- per sempre… almeno fin’ora è stato sempre così, unica eccezione la sun di napoli)

  167. gaia scrive:
    13 luglio 2012 alle 14:10

    X Silvia
    io ho letto il bando ma non parla ne di caspur ne di cineca, cita soltanto la commissione interna

  168. La Redazione scrive:
    13 luglio 2012 alle 15:44

    la commissione interna c’è sempre a prescindere da chi scrive il test.
    Nessun bando specifica chi scrive il test (cineca o caspur che sia) questo sono io che ve lo dico… c’è solo un ateneo che lo dice espressamente nel suo bando e mi pare sia quello delle marche se non sbaglio.
    Quindi non cominciate a bombardarmi (come ogni anno con quest’altra “serie” di domande…) se va a cercare tra le news dell’anno scorso vedrà che questa sua domanda minimo minimo 30 volte mi è stata fatta… e io sempre lì a ridire le stesse cose…
    e per chi stesse per farmi quest’altra domanda: nel “mio bando si dice che il test è corretto dal cineca, quindi vuol direche il test è cineca?” rispondo subito: no, potrebbe essere scrittodal caspur e poi corretto dal cineca, oppure -come quello di bari- puòessere scritto dal cineca, ma è un test diverso dai test-cineca, cioè glielo scrivono solo per quelli di bari- e poi viene corretto dal cineca, stessa cosa se il test è scritto da un’altra azienda che ha avuto l’appalto di scrivere i quiz e poi i test vengono corretti dal cineca.
    Quindi voi fate riferimento, per quanto riguarda i gruppi di atenei che demandano la stesura dei quiz al cineca o al caspur a quanto già indicato qui.
    quindi tranquilli e studiate

  169. lucia scrive:
    16 luglio 2012 alle 22:50

    salve ragazzi…
    io vorrei entrare nella facoltà di scienze infermieristiche di Cagliari, mi consigliate di studiare da art quiz? perchè qualcuno mi ha detto di studiare dal pedullà vitale…
    mi aiutate?

  170. elena scrive:
    25 luglio 2012 alle 18:36

    salve io vorrei entrare a scienze infermieristiche a novara, vorrei sapere se la facoltà di Novara, che si trova sotto vercelli “Amedeo avogadro”, utilizza domande dei test di cineca, perchè veramente vorrei entrare,e oltre a scaricare i quiz non so come fare

  171. giulia scrive:
    1 agosto 2012 alle 17:07

    Per LUCIA: anch io devo sostenere il test a cagliari e ti consiglio di studiare da art quiz ti troverai bene

  172. Ale scrive:
    11 agosto 2012 alle 02:28

    Mi sono iscritto al bando di ammissione a Ferrara e già pagato la quota di 60€
    Peró per motivi personali ho il bisogno di spostarmi a Bologna.
    Domanda: sono in tempo a cambiare sede d’esame?
    Cosa succede se mi registro sia a Ferrara che a Bologna e poi non mi presento a Ferrara? (tanto i 60€ non sono rimborsabili da quanto capito). È possibile farlo o nascono grane?
    Spero di avere risposta è molto importante per me.

  173. La Redazione scrive:
    13 agosto 2012 alle 11:57

    x Ale
    sono cose che si DEVONO chiedere in segreteria assolutamente

  174. stefania scrive:
    24 agosto 2012 alle 14:31

    Salve..vorrei sapere se e’ possibile,una volta entrati alla facolta’ di infermieristica,cambiare con fisioterapia..bisogna rifare i test di ammissione??grazie anticipatamente

  175. gabriella scrive:
    8 febbraio 2013 alle 09:44

    buongiorno dottore, per l’ultimo test di settembre ho comperato per mia figlia i suoi libri, Martina non è passata per poco ma ha riconosciuto che i suoi test sono veramente molto molto validi,abbastanza scoraggiata è partita dopo una settimana per l’australia con il suo libro artquitz in valigia… volevo sapere se devo ordinare l’ultima edizione per la prova di settembre 2013 ( visto che comunque ci riproverà) o se secondo lei sono sufficienti quelli già acquistati l’anno scorso. La ringrazio anticipatamente e grazie ancora per il suo ottimo lavoro, impegno e aiuto. cordiali saluti

  176. La Redazione scrive:
    8 febbraio 2013 alle 10:00

    x gabriella,
    ma cosa deve fare? medicina o prof. sanitarie e presso quale ateneo? se non so queste cose non so darle un consiglio attento sull’acquisto o meno della nuova edizione poi mi deve dire anche quali volumi ha utilizzato l’anno scorso (solo artquiz studio o anche gli altri?)

  177. gaia scrive:
    23 marzo 2013 alle 15:10

    salve a tutti…mi hanno riferito che quest’anno, a Genova, i posti disponibili per infermieristica saranno 200 in meno!!! Mi sapete dire qualcosa di più? E’ vero oppure sono solo voci di corridoio???

Scrivi un commento