Consigli e commenti degli studenti che hanno superato il Test con Artquiz. Un grazie anche a voi… e continuate a scriverci!

martedì 15 settembre 2009 - Leggi i commenti

Buona sera dottore Giurleo.Volevo cogliere l’occasione per ringraziarla.Sono riuscito ad arrivare nella posizione 15 su 620 candidati per il corso di laurea in fisioterapia presso l’università Vita-Salute San Raffaele di Milano.IL punteggio rientra nei primi 20 tra gli oltre mille candidati delle professione sanitarie.E’ vero,la mia preparazione è stata prettamente svolta attraverso l’Alpha test ma negli ultimi venti giorni,quelli dell’acquisto del libro,ho potuto migliorare la mia preparazione.La disposizione sequenzale permettere di visualizzare le nozioni più rapidamente.Il problema è proprio questo.Molte volte si perde tempo inutilmente.
Distinti saluti.
Daniele D

  1. 15/9/2010
    Carissimo Giurleo Arturo,
    Volevo ringraziarLa tantissimo e comunicarLe che ho superato il test di scienze infermieristiche a Udine al primo tentativo seguendo alla lettera tutti i suoi preziosi consigli e naturalmente studiando parecchio e con l’aiuto dei due volumi 🙂
    inoltre vorrei far sapere a tutti i ragazzi che stanno leggendo questo messaggio e che molto probabilmente sono interessati a passare il test del prossimo anno, che ho fatto un istituto professionale e quindi non avevo nessuna base di chimica e fisica, ma che i due volumi mi sono stati di enorme supporto, alternati allo studio personale ed a un costante impegno. Certamente senza art quiz non avrei superato il test! Tutte le risposte e ripeto TUTTE quelle che ho dato nel test di questo anno (2010-2011)c’erano anche nell’art quiz studio, quindi mi sento proprio di consigliarlo di cuore!!! VERAMENTE VOGLIO ANCORA RINGRAZIARLA PERCHE’ MI HA AIUTATA A RAGGIUNGERE UN MIO GRANDE SOGNO… e adesso spero proprio che vada tutto bene. Come lei stesso mi ha detto, mi eserciterò ancora su questi volumi in vista dei miei esami e auguro un grosso in bocca al lupo a tutti quelli che affronteranno il test nei prossimi anni.. mi raccomando credete sempre in voi e nelle vostre capacità perchè volere è potere, io ci ho creduto e adesso vado con MOLTO orgoglio ad immatricolarmi 🙂

  2. Gentilissima Sara,
    sono molto contento per l’esito positivo del suo Test e la ringrazio molto per aver espresso la sua esperienza in questo suo commento.

    Si rende noto agli Studenti interessati che il Test di Ammissione alle Professioni Sanitarie di Udine è redatto dal CINECA.
    Anche altri Atenei italiani demandano la stesura del Test al CINECA (come l’Università di Siena, Bologna, Modena e Reggio Emilia, Tor Vergata, Perugia, Sassari, Trieste, Novara (Piemonte Orientale – Avogadro), l’Università dell’Insubria (Varese e Como), l’Università delle Marche, ecc.)
    Per tutte le Università che demandano la stesura dei quiz al CINECA, il Test è identico…
    A breve troverete disponibile l’analisi e il confronto del Test delle Professioni Sanitarie con Artquiz e anche di quelli ministeriali.
    Arturo Giurleo

  3. Gent.mo Sig. Arturo Giurleo,

    Sono Elisa I., iscritta al suo forum.
    Qualche mese fa acquistai, seguendo il Suo consiglio (poichè ero molto incerta), Artquiz Studio. Da tempo volevo ringraziarLa per avermi consigliato Artquiz Studio, poichè ho avuto più volte conferma della sua validità. Ho avuto modo di fare quasi tutti i quesiti proposti in Artquiz (purtroppo, per mancanza di tempo, ho dovuto tralasciare qualche capitolo di cultura generale, ma ho completato tutta la parte scientifica), ed il risultato è stato davvero sorprendente: mentre facevo il test, mi sono accorta fin da subito che le domande erano le stesse che avevo già fatto tranquillamente a casa.
    Avendo risposto alla maggior parte dei quiz in breve tempo (mezz’ora), sono riuscita, senza alcuna difficoltà, a ricontrollare il test più volte. Mi rendo conto che ciò sarebbe stato impossibile attraverso la classica preparazione teorica, o con altri testi: nessuno libro copre in modo così vasto e dettagliato ogni argomento; molto spesso, infatti, gli altri libri formulano domande troppo specifiche o troppo generiche, quindi inutili per un test d’ammissione di questo tipo.
    Oggi mi sono iscritta a “tecnico di radiologia”, la mia prima scelta. Con soli 25 posti a disposizione (e ben 1800 pre-iscrizioni), sono davvero felice di essere passata al primo colpo, senza mai aver riprovato!
    La ringrazio, quindi, per avermi consigliato Artquiz.

    Distinti saluti,

    Elisa I.

  4. Salve DOTT. GIURLEO sono Ida, le comunico che grazie ad Artquiz Studio ed Artquiz Simulazione versione software sono entrata al corso di laurea in infermeristica prima opzione sede AO S GIOVANNI DI DIO E RUGGI D’ARAGONA DI SALERNO – ( 15 KM DA CASA MIA )UNIVERSITA’FEDERICO II NAPOLI COLLOCANDOMI IN POSIZIONE N° 26 SU POSTI 45 DISPONIBILI E PARTECIPANTI TOTALI 520 ( totali partecipanti per tutte le professioni sanitarie alla FEDERICO II CIRCA 5500 ).NEL FARVI PARTECIPE ALLA MIA SODDIFAZIONE LE INVIERO’ A BREVE SE MI MANDA IL NUMERO ESATTO, FAX GRADUATORIA DI MERITO E PROVA DI AMMISSIONE PROFESSIONI SANITARIE AA.2010/2011 DATE DALL’UNIVERSITA’ FEDERICO II. CORDIALI SALUTI. IDA.

  5. Molto bene Ida sono contento per lei!
    Le sono molto grato anche per l’invio del fax, così posterò il test a beneficio di tutti gli studenti e lo analizzerò confrontandolo con i quesiti di Artquiz, visto che alla fine del test hanno lasciato a tutti voi candidati una copia del medesimo.
    Il Test sarà disponibile qui
    Arturo Giurleo

  6. Congratulazioni perchè mi ha permesso la realizzazione di un sogno.
    Ho comprato Artquiz studio in Giugno e mi sono classificata 14esima ad infermieristica a Firenze seguendo alla lettera i suoi consigli sulla preparazione del test, ed i siti da lei consigliati.
    Ha svolto un lavoro splendido, ancora complimenti.

    Cordiali Saluti
    Sara

  7. Grazie Sara per il suo commento e complimenti per l’ottimo risultato!

    Volevo chiederle se nel suo test alle professioni sanitarie di Firenze ha ritrovato quiz già presenti nei nostri volumi (anche indicando un numero approssimativo…). Visto che non abbiamo ancora a disposizione il test e che l’Università di Firenze non pubblica i test dati, e quindi non possiamo postarlo noi…
    Arturo Giurleo

  8. Buongiorno,
    quasi tutte le domande di cultura generale e di biologia sono state prese dal test dato a Firenze nel 2006-2007 che avevo trovato su Internet..cmq le avevo già viste anche nel suo libro, ma cmq TUTTE le domande (senza contare quelle di fisica che non ho considerato ), le avevo già studiate nel suo testo.
    Dando un pò di numeri: l’80% delle domande le avevo già lette nel tuo testo ,il resto erano varianti di domande cmq già presenti.
    Sono arrivata 57esima su 3000 totali senza contare fisica perchè il suo libro (non ho comprato le simulazioni perchè mi è bastato il primo..) è fatto seguendo una metodologia perfetta per il superamento dei quiz.
    Ho visto molti dei testi pubblicizzati e che tutti comprano, ma non c’e’ proprio paragone, tutti con l’alpha test…la dura legge dell’economia…
    Certo, un pò di nozioni di base di biologia e chimica ci vogliono, ma poche…soprattutto per gli esercizi più complicati (che non c’erano nei quiz per le professioni sanitarie di Firenze), magari potrebbe dedicare un volumetto teorico che rimandi agli esercizi.
    Mi sono permessa di darle uno spunto perchè, in anni di studio (sono già laureata), non ho mai trovato dei testi come il suo che, invece di complicarti il superamento di un esame, te lo agevolassero..paradossale è?

    Saluti,

    Sara

  9. Perfetto! grazie…
    E infatti, nella nuova edizione ci saranno delle parti teoriche mirate per biologia e chimica (anche per alcune parti di cultura generale in verità), proprio per offrire agli studenti anche un po’ di basi teoriche…

    grazie ancora e i miei migliori auguri per il suo futuro.
    Arturo Giurleo

  10. Gentilssimo Sig. Giurleo.
    Le scrivo non solo per comunicarle la mia felicità per aver superato il test per le Professioni Sanitarie a Torino 2010/2011, ma sopratutto per ringraziarla dei preziosi consigli che mi diede mesi addietro, e che sicuramente sono stati FONDAMENTALI nell’organizzare in maniera proficua la mia preparazione.
    Devo dirle con sincerità che inizialmente il metodo da lei proposto (studiare partendo dai quiz) mi aveva un pò stupito ma poi ho provato con mano che era esattamente il metodo migliore: anche se si studia in maniera ottimale la teoria, ineffetti davanti al test spesso non si ha la minima idea di che risposta scegliere, ti ritrovi con una conoscenza anche approfondita della materia in questione ma non abbastanza particolareggiata. Con ciò voglio dire che preparsi partendo dalla teoria, come molti manuali consigliano, purtroppo porta a divagare molto sull’argomento di cui invece è sufficiente sapere meno cose ma più nel concreto.
    Artquiz dà realmente l’idea di che tipologie di domande che affronterai al test, invece alcuni manuali propongono a fine capitolo dei test totalmente diversi e quindi inutili. Pertanto ho fatto per ogni singola materia dei riassunti, come lei mi spiegò attraverso l’esempio dell’argomento ‘mitocondri’, così da centrare bene le nozioni essenziali. Quando neccessitavo di un maggior chiarimento ho trovato utili i libri che utllizzai al Liceo Scientifico.
    Per quanto concerne logica, cultura generale e matematica, anche in questo caso la numerosità e la diversificazione dei test proposti prepara in maniera ampia e valida.
    Credo che il punto sia proprio questo: l’indice con la sua disposizione sequenziale di ogni singolo concetto di ogni materia, permette di apprendere velocemenete le nozioni necessarie in maniera chiara ed esplicita, senza divagare e sopratutto sapendo in che modo sarà formulata la domanda su tal argomento.
    Non vorrei che il mio accenno al Liceo Scientifico potesse far sorgere dubbi: essendo passati 5 anni assicuro che ben poco ricordavo di tali materie, pertanto il mio discorso è valido anche per chi giunge da istituti professionali..anzi sopratutto per questi che non avendo mai affrontato materie come biologia e chimica, hanno bisgono di un metodo efficiente!
    Detto ciò, la ringrazio ancora e l’autorizzo a pubblicare la mia mail in modo che le future matricole sappiano che con Artquiz ci si prepara in maniera davvero vincente!
    Distinti saluti.
    Susaa.

  11. La ringrazio Susanna, le sue parole mi gratificano moltissimo. Partecipando alla sua felicità mi complimento vivamente per l’esito positivo del suo test!
    Arturo Giurleo

  12. Salve dott.Giurleo,sono maria,non so se si ricorda,ho acquistato l’ultima edizione di entrambi i volumi di Artquiz e ho partecipato alla selezione per un posto nel CdL in Ostetricia (20 posti), arrivando tra i primi e puo ben immaginare la mia grande gioia.Mi scuso, per non averle scritto prima ,ma il tutto si è poi svolto in maniera vertiginosa e il tempo a disposizione è stato davvero minimo.Voglio ringraziarla per questi stupendi e preziosi volumi e per i suggerimenti su come affrontare lo studio.distinti saluti.Maria

  13. Buongiorno,
    io purtroppo sono venuta a conoscenza di questo testo solo ora. Ho provato il test d’ammissione all’università di Torino per le professioni sanitarie senza un ottimo risultato. Questo mi ha demoralizzata molto, ma non mi ha tolto il desiderio di entrare a fisioterapia.
    Un’amica mi ha consigliato questo libro, ma mi chiedevo se anche la facoltà di Torino ripropone gli stessi test.

    La ringrazio per la disponibilità
    Distinti saluti. manuela

  14. Prima di tutto non si deve demoralizzare se l’anno scorso non è passata. Perchè un anno prima o un anno dopo non cambia proprio niente, visto che se riuscite ad entrare vi sistemate per sempre con un contratto a tempo indeterminato e con solo 3 anni di studi (e oggi come oggi non ci sono lauree nè praticantati nè tirocini che possono garantirvi un impiego così stabile…).

    Poi, rispondo di sì alla sua domanda, Torino – Piemonte Orientale demanda la scritturazione del test al cineca.

    Approfitto dell’occasione per aggiungere altre due cose che può essere utile sapere…
    Guardate che non vuol dire molto se il test è cineca o meno alle professioni sanitarie…se si rapportano i quiz di tutti i test cineca o non cineca con i quiz del nostro libro perchè “le cose” non cambiano molto (vedi cagliari, firenze, palermo, tanto per citare alcune università di cui si documenta per altro anche sul nostro sito stesso…
    Vedete io faccio riferimento (in particolare) al test cineca non solo perchè lo trovate già in rete, ma perchè, essendo questo test comune a molti atenei italiani, più studenti possono controllare che…come dire…non diciamo falsità… oltre al fatto che non posso postare test ufficiali se questi non sono stati pubblicati dagli Ateni sui loro siti internet, ma dovete sapere che ci sono test alle professioni sanitarie non redatti dal cineca dove ne rinveniamo anche più di una settantina (per esempio nel test di cagliari ne abbiamo rinvenuti 80 su 80, anche se questo è stato un caso limite; oppure guardi quello fatto dal SUN presso OS GIOVANNI DI DIO E RUGGI D’ARAGONA DI SALERNO -che sebbene sia una sede del SUN non ha lo stesso test cineca di Napoli- ….c’erano 65 quiz… è il test che ha postato una studentessa inviandolo via fax (leggetelo c’è il pdf, il link è al commento del 25 settembre).
    Un’altro esempio lampante in tal senso è proprio il Test di Napoli (SUN), in quanto fino all’A.A. 2009/10 compreso, il SUN non demandava il test al cineca (e nel test del 2009/10 erano già presenti 62 quiz nei nostri volumi…il test è disponibile nella sezione “analisi e confronto dei test di ammissione con Artquiz”) ora, con l’A.A. 2010/11, il SUN ha demandato al cineca il suo test d’ammissione e i risultati sono più o meno gli stessi, infatti nel test cineca del 2010/11 c’erano una settantina di quiz già nei libri…
    Quindi riesco sempre a pubblicare il test cineca, perchè o lo pubblica Bologna, o lo pubblica Tor Vergata oppure l’università delle Marche o il Sun di Napoli (tanto il test è sempre lo stesso) in ogni caso, ogni anno, riesco a farne un confronto pubblico con i quiz dei nostri volumi.

    Ovviamente avere già in un testo 50/60/70 quiz che usciranno al test d’esame è una grande garanzia, lo capisco benissimo, ma l’aspetto veramente importante e innovativo di Artquiz non è tanto il fatto che ritroverete molti quiz all’esame già nei libri ma la sua organizzazione, ossia la sua struttura (gli aspetti determinanti sono 2: l’indice e l’elencazione consequenziale, poi ci sono tanti piccoli vantaggi come sapere quali sono i quiz ministeriali, quali quelli per le professioni sanitarie e quindi, quali sono veramente gli argomenti richiesti per l’uno e per l’altro corso di laurea e quindi quali quiz studiare e quali saltare, le soluzioni commentate ecc.)

    Quindi è assolutamente determinante, soprattutto per voi che fate il test alle prof. sanitarie, fare la sintesi dei quiz! è proprio per questo motivo che in Artquiz Studio i quiz vengono elencati in questo modo, per facilitarvi nel fissare i concetti espressi dai quiz (e a farne quindi anche una sintesi per iscritto che vi garantisce di ricordarli benissimo, oltre anche ad altri aspetti come avere 2 quiz simili ma con risposte diverse posti uno dopo l’altro, il fatto di procedere per ordine facendo un argomento alla volta e in modo molto approfondito, ecc.). Perchè se si passa di “palo in frasca” si fa solo confusione, non si ricorda niente, e quindi si fa il “gioco” dei quiz. Il quiz vi fa sbagliare perchè “gioca” sul dubbio, sulla confusione, tipo “ho letto un quiz simile…mi ricordo di un concetto teorico letto su un libro, ecc” e lì sbagliate la risposta… aggiungete poi il poco tempo che avete a disposizione e un po’ di emozione all’esame e cascate in pieno nel “giochino” del quiz…Se non vi preparate come vi dico io, il Test diventa veramente un terno al lotto!

    Ora, lei faccia la sintesi dei quiz, cioè sintetizzi il concetto espresso dal quiz per iscritto, usando le stesse parole del quiz. Riesce a sintetizzare tutti i quiz di biologia, chimica e fisica, matematica non ce la fa perchè sono tutti numeri, per la logica è importante seguire la soluzione del docente perchè bisogna capire come risolvere il quesito, per la cultura generale qualcosina riuscirà a sintetizzare (consideri che la gran parte delle domande sono domande “secche” quindi non c’è un vero proprio “concetto” da sintetizzare) inoltre la sintesi per la cultura generale è meno importante rispetto alla sintesi di biologia, chimica e fisica, perchè per le materie scentifiche le domande sempre le stesse per le prof. sanitarie, magari vengono formulate in un modo diverso però il “concetto” che viene chiesto è sempre quello! Quindi se sintetizza questi “concetti” e se li impara per bene non avrà problemi nè resterà scoperta qualora il quesito sia diverso da quello del nostro libro (non solo, ma anche se ci fosse un quiz del tutto nuovo, con i concetti ben memorizzati lo risolverà da sola…!!!).
    Ovviamente è più facile scrive ex novo un quiz di cultura generale, pensi ad esempio a quei quiz che chiedono il significato di una parola…possono aprire un vocabolario e scegliere facilmente un termine…

    Per esempio un quiz che chiede: Le piastrine sono: risposta corretta: celllule del sangue interessate alla coagulazione, il quiz successivo: Le piastrine hanno la funzione: risposta corretta: di partecipare alla coagulazione del sangue, e poi ancora: Le piastrine si formano: risposta corretta: nel midollo osseo.
    La sintesi si fa così:
    Le piastrine:
    – sono cellule
    – hanno la funzione di partecipare alla coagulazione del sangue
    – si formano nel midollo osseo
    e poi passa al quiz successivo e così via…

    Per la sintesi usi Artquiz Studio, segua l’indice e i paragrafi e faccia quindi la sintesi, poi si esercita su Artquiz Simulazioni, se in Artquiz Simulazioni non fa errori è messa molto bene…
    A una settimana dall’esame, metta via i libri e ripassi solo i suoi appunti (che alla fine saprà a memoria) e si eserciti facendo simulazioni.

    Così si passa alla prof sanitarie, poi dove fa il test è abbastanza relativo…

    I candidati che invece fanno il test ministeriale devono fare una “qualcosa” cosa in più: allargare la preparazione! ossia aggiungere agli appunti relativi alla sintesi dei nostri quiz, più concetti possibili, che ricaveranno ne momento in cui, sbagliando un quiz, dovranno approfondire l’argomento in parte teoria. Ma sempre con questo metodo: prima i quiz poi la teoria e non viceversa!

    In bocca la lupo
    Arturo Giurleo

  15. La ringrazio ancora per la risposta e ne farò tesoro.
    Le farò sapere ad ottobre, intanto incrocio le dita e m’impegno a seguire il suo consiglio.

    Distinti saluti (e crepi il lupo!)
    Manuela

  16. Gent.mo Sig. Arturo Giurleo,
    sto frequentando il quinto anno di un liceo linguistico e a Settembre vorrei provare ad entrare alla facoltà di medicina e chirurgia (corso di laurea in ostetricia)alla statale di Milano. Considerando che, uscendo da un liceo linguistico non ho la minima base nè di chimica, nè di biologia, crede che potrebbe essere sufficiente la preparazione con artquiz? La statale di Milano rientra tra le Università che ripropongono gli stessi quiz di artquiz? Sono indecisa se comprare artquiz o alphatest..potrebbe gentilmente spiegarmi la differenza tra i due?
    la ringrazio moltissimo.
    cordiali saluti,
    Carlotta

  17. Mi chiede di parlare di un libro di un’altra casa editrice e questo è sempre una cosa antipatica da fare, anche perchè ci sono già alcuni commenti sopra fatti dagli studenti, come può leggere anche lei.
    Comunque, ritengo che il primo libro che vada usato sia Artquiz Studio perchè con questo volume fa una cosa che con qualunque altro eserciziario non potrebbe fare, ossia “impara”.
    Il volume che cita, se vogliamo indicare una differenza, al più può essere utilizzato per esercitarsi ma dal punto di vista dell’apprendimento…sono testi molto diversi… in Artquiz Studio nessun quiz è messo lì a caso, senza considerare poi anche le soluzioni svolte e commentate dei quiz e molto altro ancora (come l’identificazione dei quiz ministeriali e di quelli per le prof. sanitarie). Sulla qualità dei quesiti non mi pronuncio.
    Il Test della Statale di Milano viene redatto da una commissione interna che cura anche la procedura e la gestione dell’esame.
    Quesiti completamente identici a quelli dei nostri libri forse non nè troverà o ne troverà pochi, almeno completamente identici parola per parola, probabilmente qualcosa trova, però meno che altrove..anche se per la verità, io qualche quiz dei test di milano l’ho inserito negli anni altri invece no perchè c’erano già dei quiz nel libro che chiedevano la stessa cosa anche se in modo un po’ diverso, quindi non ha senso doppiare la stessa domanda…
    Ma il punto è un’altro, ossia che i quiz delle materie scientifiche che le assegneranno sicuramente “cadranno” su domande simili in quanto già fatte in altri Atenei (cambia la formulazione del quesito ma non la domande che viene fatta con il quiz, perchè le domande sono sempre quelle alle prof. sanitarie) quindi per lei in particolare, visto che mi dice che “non ci siamo tanto” a livello di preparazione, la sintesi dei concetti espressi dai quiz è ancor più fondamentale, perchè se memorizza i concetti impara e ricorda… e in un test a risposta multipla ha più possibilità di passare di quante non ne abbia uno studente anche più preparato di lei a livello teorico ma che non studia i quiz come consiglio io con Artquiz
    Legga il 1° commento della pagina, quel ragazzo del san raffaele, perchè il suo test è simile, nel senso dei quiz non proprio identici parola per parola ai nostri (o per lo meno non così numerosi come per gli altri Atenei italiani) ma la domanda c’è, e di questo, può starne certa.

    Finisca Artquiz Studio poi ci aggiorniamo… così, anche lei, riesce a valutare la sua preparazione e nel caso integriamo.
    Vede, e ne approfitto per dare un consiglio a tutti, se qualcuno di voi non sa come si calcola il pH, tanto per dire una cosa, o ha lacune specifiche in qualche materia (nonostante le soluzioni commentate ai quiz) è meglio fare 2 ore di lezione privata con un prof di chimica o biologia ecc…gli portate il testo e gli dite che non sapete risolvere i quiz di questo o di quest’altro paragrafo nonostante le soluzioni dei Docenti…in un’ora di lezione il problema è risolto.

    Può scrivermi anche a info@artquiz.it, se preferisce.
    Saluti Arturo Giurleo

  18. La ringrazio moltissimo per la sua disponibilità e la sua risposta che é stata molto esauriente.
    distinti saluti,
    Carlotta

  19. Gent.mo Sig. Arturo Giurleo,
    sto frequentando il primo anno di Farmacia per prepararmi al meglio ai test di ammissione di Odontoiatria di Chieti a causa dell’esito negativo della mia prova dell’anno scorso. Per la teoria mi sto preparando seguendo le lezioni e studiando dai libri consigliati dai professori, quindi preparandomi agli esami di Chimica, Biologia e fisica. Per quanto riguarda la pratica mi sto esercitando tramite un libro Utet, premettendo che per ora sto facendo molta piu’ teoria. Mi potrebbe dare un consiglio sul metodo che sto usando? Altrimenti lei che propone?
    Quali testi di preparazione mi consiglia? grazie. Cordiali saluti

  20. La domanda è interessante e le rispondo volentieri.
    Guardi abbiamo confrontato questa specie di Archivio Nazionale dei quiz per Farmacia con i quesiti di Artquiz e quello che risulta è quanto a suo tempo indicato qui, legga con molta attenzione…
    La verità è che i quiz che danno a farmacia gira e rigira sono gli stessi che danno alle Prof. Sanitarie.
    P.S. l’anno scorso parlai con una docente dell’Università di Torino che si occupava proprio dei test di Farmacia e mi confermò che quest’archivio nazionale in verità è più che altro una “bozza” di quiz a cui si ispirano quando scrivono i quiz del test, infatti tutti i quiz hanno come ultima risposta “nessuna delle precedenti risposte è corretta”.
    Inoltre, quella materia apposita che nel simulatore di farmacia è definita come “Farmacia e farmaci” i cui quiz sono contenuti in questo c.d. Archivio Nazionale, io non li ho mai rinvenuti nei test ufficiali che ho esaminato, e quella stessa Docente universitaria mi confermò che non li danno (e in effetti richiedono una preparazione direi piuttosto avanzata per rispondere). Le dico questo a puro titolo informativo…
    Ora, per la preparazione, se non altro per le materie scientifiche, le consiglierei di usare Artquiz Studio visto che dei 5400 quiz dell’archivio di farmacia ben 4800 c’erano già nei nostri libri e, ripeto, le posso confermare che gira e rigira i quiz sono quelli delle professioni sanitarie in tutto e per tutto.
    Anche perchè usando artquiz studio da un lato ha quiz che sono alla fine quelli che richiedono anche al test di farmacia e dall’altro ha un metodo di studio vero.
    Non che vada male -intenda bene- il testo della utet ma è un eserciziario come gli altri, in sostanza può essere paragonato (con le dovute differenze visto che ha la metà dei nostri quiz) ad Artquiz Simulazioni ma non ha niente a che vedere con Artquiz Studio che pur essendo un eserciziario è un testo completamente diverso dai normali eserciziari in commercio (e non mi riferisco solo ai quiz commentati ovviamente, perchè è come un libro di teoria ma raccontato a quiz, i quali si legano gli uni con gli altri seguendo il programma e un metodo di studio mirato in modo specifico per superare una selezione a quiz).
    Guardi per i test a quiz, studiare la teoria e poi fare i quiz alla rinfusa è un cosa che proprio non funziona, bisogna fare esattamente il contrario, ora io non voglio insistere nè voglio spingerla ad acquistare i miei libri, però considerato anche, come mi ha detto, che ha studiato molta teoria bhè -come dire- fossi in lei a maggior ragione userei Artquiz Studio, perchè le darà una gran bella “inquadrata”.
    Dopo 3 giorni che lo usa lo capisce subito che siamo su un altro pianeta, ripeto a livello di preparazione per un test a risposta multipla Artquiz studio è fondamentale… (è ovvio che se le dovesse fare un esame orale o un compito scritto anche io le direi di usare libri di teoria, ma il punto vero è che lei deve fare un test a risposta multipla e come tutte le materie anche questa richiede un giusto metodo di studio, sennò l’esame diventa un terno al lotto…).
    Concludo con un’ultima considerazione: i quiz hanno la funzione di selezionare i candidati “richiedendogli” proprio i concetti “base” di teoria (il quiz non potrà mai essere una domanda volta a capire se lo studente è veramente preparato o meno ma è strutturato per valutare se questi è in possesso dei concetti di base delle varie materie su cui verte, e in tal senso è uno strumento valido). Tali concetti al momento dell’esame molto difficilmente riuscirà a ricavarli dalla sua preparazione teorica, sia per il tempo a disposizione sia per i vari trabbocchetti propri dei quiz e anche, e non ultimo, per la grande confusione che si ha in testa studiando senza un metodo mirato per un test a risposta multipla, quindi cosa deve fare? deve “ricavare” questi concetti dai quiz stessi (artquiz studio) poi deve verificare di averli ben chiari in testa (artquiz simulazioni) e quando sbaglia, come prima cosa deve capire il perchè ha sbagliato e quando l’errore è dovuto ad ignoranza allora approfondire sul testo di teoria. Ma mai e poi mai partire dalla teoria e poi fare i quiz alla rinfusa, perchè facendo in questo modo, pur acquisendo una validissima preparazione teoria, non sarà mai la preparazione “giusta” per un test a risposta multipla. E’ questo l’unico e vero trucchetto dei quiz…
    Se vuole chiedermi altro mi scriva pure senza problemi a info@artquiz.it (gireranno a me la domanda) perchè rischiamo di intasare un po’ questo spazio che vorrei dedicare ai commenti di coloro che hanno superato il test cercando così di aiutare un po’ tutti, più che dare risposte -come dire- “singole”…
    Arturo Giurleo

  21. Buon giorno volevo cortesemente chiederle vorrei dare l’ammissione a medicina e chirurgia e professioni sanitarie a Trieste (provo tutti e 2 i test) pensa che uscendo da un istituto tecnico artquiz possa preparasi in modo adeguato finita la maturità (primi di luglio) ?

  22. già che ci sono integrò ancora una cosa ho comprato i libri alphatest ma appunto come leggevo sono dispersivi e si perde tempo a cercare i vari test! Pensa che praticamente partendo da 0 nelle materie scientifiche i libri artquiz mi siano utili al fine della mia preparazione?

    La ringrazio cordiali saluti Matteo

  23. Partire da zero nelle materie scientifiche e voler passare il test di medicina è un’impresa audace, ma possibile. Per il test nelle professioni sanitarie direi che le possibilità maggiori ce le ha proprio con gli Artquiz, perchè la struttura è decisamente fondamentale e lo è ancor più per coloro che non hanno una preparazione minima di base.
    Se poi, qualora le soluzioni svolte e gli inserti teorici non dovessero essere sufficienti per alcuni quiz o per determinati paragrafi (sempre considerando quanto lei mi dice cioè che ha una preparazione pressochè nulla nelle materie scientifiche) le consiglio di fare qualche lezione privata. In sostanza va da un professore, gli porta Artquiz e gli dice che i quiz di questo o quest’altro paragrafo proprio non li capisce nonostante le spiegazioni (immaginando in tal caso una completa assenza di qualsiasi nozione teorica minima) e così riuscirà a coprire le lacune in modo mirato, efficace e a basso costo.

  24. Gentile Dott. Giurleo,
    ho appena prenotato in libreria “Artquiz Studio”. Vorrei chiederle qualcosa in merito al metodo di studio. Credo di partire da una buona base di nozioni, sono laureato a pieni voti in Scienze Biologiche e proverò il test di ammissione al cdl di Medicina e Chirurgia per la prima volta a Settembre. Nonostante ciò, mi vergogno un pò a dirlo, ma nonostante abbia una laurea in biologia, proprio i quiz di questa materia talvolta non mi risultano affatto scontati. Così leggendo un pò qua e là in rete, ho deciso di acquistare questo libro per indirizzarmi verso una preparazione mirata al test. Quello che volevo chiederle è: ho qualche dubbio circa il metodo di studio, crede che dovrò tornare a studiare le basi teoriche di biologia? La ritiene una buona scelta la mia, oppure il suo libro è indirizzato verso la memorizzazione dei quiz, utile soprattutto per i test di professioni sanitarie dove spesso i quiz non sono inediti? Io non vorrei memorizzare i quiz, voglio imparare a scovarne i trabocchetti di quelli un pò subdoli. Fiducioso di una sua opinione sincera circa la mia situazione, non vedo l’ora che mi arrivi il suo libro!

  25. No sarebbe un errore (ri)cominciare dalla teoria e poi fare i quiz, deve partire dai quiz che tra l’altro sono commentati e svolti, poi qualora le spiegazioni ai quiz non dovessero essere sufficienti oppure ritiene di non conoscere bene un determinato argomento allora e solo allora approfondirà l’argomento in teoria.
    In sostanza in questo modo, anche grazie alla struttura dei volumi e in particolare all’elencazione consequenziale dei quiz in Artquiz Studio, avrà grande facilità nell’apprendere e nel saper svolgere la gran parte dei quesiti, oltre a memorizzarne i principi essenziali (cioè ciò che effettivamente il quiz “chiede”), e allo stesso tempo consente, qualora dovessero esserci delle carenze importanti di teoria di colmarle in modo mirato (senza perdere quindi troppo tempo) perchè appunto il raggruppamento dei quiz per argomento dà il vantaggio di individuare eventuali carenze teoriche. Per esempio consiglio sempre, in situazioni di questo tipo, di andare da un prof portandogli il libro e dicendogli: i quiz di questo o quest’altro paragrafo proprio non li capisco (nonostanze le soluzioni dei docenti, quindi in tal caso è evidente che ci siano delle carenze teoriche di base, cioè manca proprio quel minimo di base teorica che consente di seguire il “ragionamento” fatto dal docente nell’esporre la soluzione commentata del quesito), e quindi, me li spiega?
    Guardi, quando avrà il libro in mano e comincerà a leggere i quiz di biologia capirà subito cosa intendo e quanto sia fondamentale l’elencazione consequenziale dei quiz e l’enorme vantaggio che avrà studiando come le suggerisco io con i nostri testi…
    Ripeto ancora, la memorizzazione dei quiz che indubbiamente è estremamente facilitata per via della struttura dei volumi, è solamente l’ultima cosa… è un vantaggio che io ritengo secondario rispetto a quanto i volumi le consetiranno di imparare i quiz (intendendo i concetti di fatto richiesti dai vari quiz) e di avere la migliore preparazione per un test a risposta multipla. Artquiz Studio è strutturato in modo tale da mettervi in condizione di superare il test sia nel caso in cui abbiate una sufficiente preparazione teorica che non, e soprattutto a prescindere dagli stessi quiz che vi verranno proposti al test perchè vi consente di fissare al meglio ciò che il quiz di fatto chiede… quindi appresi questi concetti fondamentali poi vi possono fare tutte le domande che vogliono tanto avendo ben in testa tali concetti riuscirete a rispondere correttamente -e da soli- a prescindere dalla formulazione dei quiz… poi per coloro che faranno le prof. sanitarie aggiunga anche che una buona parte dei quesiti saranno anche identici ai nostri e il “gioco è fatto”…

  26. salve,sono entusiasmanti questi commenti,io vorrei solo chiedere a voi tutti quali dei due volumi è necessario comprare per il superamento del test.a presto

  27. ciao Alessandra, penso ti risponderà presto la redazione… cmq io inizio da Artquiz Studio, per “studiare” i quiz, nel senso che ti alleni a tutti i tipi di quiz, argomento x argomento, e commentati (cosa molto importante)..Ho scelto proprio questo libro perchè ha un indice “mostruoso”, dettagliatissimo :-). In un secondo tempo potrai testare quanto sei preparata con l’altro libro “Artquiz Simulazioni”, che contiene gli stessi quiz ma sparsi casualmente stavolta, x verificare se li hai memorizzati e/o sarai in grado di svolgerli indipendentemente dall’argomento… Io cmq per adesso ho acquistato solo il primo.

    Gentile Redazione, volevo ringraziarvi per la vostra rapida risposta che ha centrato pienamente quello che vi chiedevo… Per questo ho scelto Artquiz Studio, perchè francamente il tempo per fare tutta la teoria non solo non c’è, ma non consente di risolvere efficientemente e rapidamente i quiz… per fortuna ritengo di avere buone basi di biologia e chimica, e quindi non avrò bisogno di un prof. che mi spieghi principi elementari di queste materie che ho già studiato a livelli universitari. Questo libro fa proprio al mio caso, perchè mi consentirà di vedere dove accuso qualche lacuna… La suddivisione così dettagliata per argomenti è il miglior approccio per questo tipo di esami dove, a parer mio, non è chi possiede più nozioni a passare, ma il più bravo o rapido a svolgere i quiz… Scusate se mi sono dilungato così tanto, spero a Settembre di scrivere un bel messaggio qui… Grazie

  28. Marco ha centrato perfettamente il punto, dovete procedere esattamente in questo modo.
    Gli argomenti oggetto d’esame sono proprio le “voci dell’indice” di Artquiz Studio. Perchè (in parole semplici) non ho scritto prima l’indice e poi inserito al loro interno i quiz ma ho fatto esattamente il contrario, cioè dall’analisi complessiva di tutti i quiz ho ricavato, in base ad una tecnica mia personale incentrata sulle parole chiave dei quiz, l’indice…proprio per evidenziare quali fossero in “concreto” le domande e gli argomenti d’esame, per questo vi dico di partire dai quiz così come sono organizzati in artquiz studio e solo qualora non riusciate a svolgere i quiz, allora dovrete approfondire IN MODO SPECIFICO tali argomenti in parte teoria, anche perchè se non sapete svolgere determinati quiz, nonostante le soluzioni svolte dei docenti, è evidente che vi mancano le basi teoriche minime per quel determinato argomento, quindi colmerete le lacune in modo specifico.
    Un’ultima cosa, dovete sapere che quando aggiungo nuovi quiz al volume, mai e ripeto mai in questi ultimi 3/4 anni ho dovuto aggiungere una nuova “voce d’indice”… ma ogni quiz nuovo va sempre ad inserirsi nello specifico capitolo o paragrafo di appartenenza. Ovviamente questi nuovi quiz chiedono sempre qualcosa di nuovo ma, sempre e ripeto sempre, su quel determinato argomento già tipizzato dal suo specifico capitolo o paragrafo.

  29. buongiorno dott,giurleo,
    vorrei chiederle se per firenze quest’anno si ha qualche novità sul test. Sarà anche un test CINECA o no?? ho fatto tutti e 2 i suoi libri, si può stare tranquilli?? graziee..

  30. Il test di Firenze non è cineca, almeno fino all’anno scorso, ma credo che al 99,9% continuerà a non essere un test cineca (per esserne certi al 100% bisogna leggere il bando, ma ripeto non sarà cineca…)
    Cmq se ha fatto entrambi gli Artquiz e sa bene i quiz, vada tranquillo ma proprio tranquillo…(anche perchè a livello di quiz non cambia nulla rispetto al test cineca…)
    Però non “molli” lo studio ma continui a studiare fino al giorno del test (il top della preparazione la deve avere per il giorno del test non un mese prima, mi raccomando…)
    In bocca al lupo!

  31. Salve, restando in “tema CINECA” volevo sapere se quelli del Cineca, in genere, sono soliti inserire nel test i brani lunghi di logica. Grazie

  32. quello che posso dirle con certezza è che i quiz di cui lei parla negli ulti 3 anni non sono stati assegnati, ma non ho idea se li assegneranno o meno al prossimo test…

  33. Salve Dott. Giurleo
    anche io come tutti i miei colleghi mi sto cimentando nella preparazione dei test d’ammissione per l’area sanitaria,vorrei sapere se l’art quiz ha trovato riscontro con i test che fin ora sono stati assegnati all’ateneo di cz UNICZ.
    La ringrazio anticipatamente,e vorrei dare un grande sostegno a chi come me spera di superare questi tanti attesi test.
    Federico

  34. So dove vuole andare a parare… ma mi state proprio forzando la mano… cmq visto che mi hanno già fatto più volte questa domanda le posto un pdf che contiene un copia e incolla di scambio di mail con 2 suoi colleghi che può leggere qui

  35. salve,
    ho provato il test di medicina e infermieristico l’anno
    scorso ma con risultati negativi proveniente da una scuola professionale e quindi senza basi. quest’anno ho deciso di riprovare ma visto che nel frattempo mi ero iscritta ad un’altra facoltà non mi sono preparata neanche per quest’anno. volevo chiedere se secondo con i libri di artquiz riuscirò a fare qualcosa visto che manca solo un mese e voleveo sapere anche se milano e parma rientrano nei test CINECA
    La ringrazio in anticipo

  36. Per il test in Medicina la vedo duretta senza nessuna base… anche se usa Artquiz… non vorrei demoralizzarla ma andare a medicina senza sapere nulla di biologia chimica fisica e matematica mi sembra dura da passare il test. Per le Professioni Sanitarie, con gli Artquiz ce la può fare (non vorrei sbilanciarmi ma direi anche con ottime possibilità, se studia però). Non so come dirlo… ma se ha una possibilità di passare il test alle prof. sanitarie, anche senza sapere nulla di biologia ecc, senza dubbio ce l’ha solo con Artquiz Studio (proprio per la struttura del testo) e con nessun altro testo in commercio.
    Nè Milano nè Parma demandano il test al cineca (per entrambe lo redige una commissione interna) ma se dovessi io fare una scelta, nelle sue condizioni, forse andrei a Parma. Poi alla fine in verità è uguale sia Parma che Milano…. tanto pur facendo questi Atenei il test in casa, alla fine gira e rigira le domande sono quelle… controlli semmai i posti disponibili a Milano e a Parma e le domande dei partecipanti in tali sedi, c’è una tabella apposita nelle news per ogni ateneo.
    In bocca al lupo (se decide di fare il test alle prof. sanitarie magari mi scriva in privato che vediamo di selezionare assieme i capitoli di Artquiz che assolutamente deve fare…)

  37. salve,
    per quanto riguarda la cineca io le ho fatto questa domanda perché ho visto che il test dell’area sanitaria del 2010 che ho fatto a parma hanno le stesse domande del test Cineca o magari è stato solo un caso comunque comincerò a studiare sul suo testo e spero che mi vada bene

  38. No no mi scusi ho appena ricontrollato e in effetti Parma adesso ha il Test redatto dal Cineca (non Caspur), come Tor Vergata, Bologna, Udine, Trieste, SUN Napoli, Catanzaro, ecc. E a questo punto credo che sarà proprio così anche per il prossimo anno (di solito quando affidano il test al cineca o al caspur non lo fanno per un anno ma -diciamo- per sempre…).
    Mentre per Milano sia Statale che Bicocca il test lo redige una commissione interna, ma e ripeto per l’ennesima volta anche dove il test è redatto da una commissione interna le domande sono quelle…

  39. Salve , ho acquistato oggi il libro Art quiz studio e vorrei chiederle se a Sassari i test sono redatti dal Cineca. Poi se il tempo a mia disposizione è sufficiente visto che mi rimane solo un mese per fare l’esame di ammissione alle professioni sanitarie oppure è troppo tardi per prepararmi…..?

  40. Sì a sassari il test è cineca.
    Per quanto riguarda il tempo, io non so come è messa a livello di preparazione o se ha già letto un po’ questi quiz, ma so come sono fatti i nostri libri e sebbene siano voluminosi, artquiz studio è organizzato molto ma molto bene e quindi andrà velocissima nello studio dei quesiti perchè sono l’uno legato all’altro e quindi è come se fosse un testo di teoria ma raccontato a quiz, mi creda andrà velocissima e sopratutto se li ricorderà. Inoltre se ha una chances ce l’ha solo con artquiz studio per il resto gli altri libri in commercio non sono all’altezza, nemmeno lontanamente di artquiz studio, mi creda.
    Quello che posso dirle è che l’anno scorso ci sono stati 2 studenti che hanno ordinato online i volumi il 20 agosto e sono passati, certo non sono arrivati primi ma sono riusciti a iscriversi in una delle 3 opzioni scelte (poi non so se partivano da zero o se avevano un minimo di preparazione, però sono passati.)
    E’ ovvio, ripeto è ovvio, che pur avendo i nostri volumi deve studiare da subito fino al giorno dell’esame!
    E se fa così il tempo le basta, ma dalla mattina alla sera, deve studiare dalla mattina alla sera senza perdere tempo! così secondo me ce la fa… o cmq, di sicuro le possibilità ce le ha tutte.
    P.S. se vuole mi scriva in privato a info@artquiz.it e vediamo come posso aiutarla di più

  41. salve vorrei sapere se per passare a ostetricia alla federico 2 con questo libro ho buone possibilità di riuscita,premettendo che gia dispongo di buone basi. poi vorrei sapere ma la federico 2 ha il test redatto dal cineca? grazie mille:) e scusi per le molte domande..

  42. no la federico 2 ha una commissione interna.
    con artquiz ha le migliori possibilità di riuscita e se ha già buone basi e studia per sapere la sua preparazione migliorerà moltissimo.
    artquiz studio, si passa ai test ministeriali di medicina figuriamoci alle professioni sanitarie…

  43. ma non troverò quindi domande simili a quelle che ci sono su artquiz?secondo lei allora è meglio provare alla sun?

  44. simili?? tutte saranno simili.
    poi, identiche parola per parola, meno che alla SUN, ma se lei ha una base “dignitosa” e studia con i miei volumi come dico io e quindi ha imparato i nostri quiz, ha capito le soluzioni commentate dei Docenti e appreso i concetti richiesti dai quesiti, il test lei lo può andare a fare dove vuole perchè sarà in grado di rispondere a tutte le domande!
    Per capirci (…) se uno studente si prendesse per tempo, tipo 4/5 mesi con un paio d’ore al giorno io metterei la mano sul fuoco che lui passa, anche se non ha alcuna base di, niente!
    Vedrà che inquadrata le darà artquiz studio in una settimana…
    se poi studia a memoria senza capire nulla vada alla sun perchè ci saranno più quiz identici
    ma se impara i quiz passa ovunque.

  45. grazie mille mi ha rasserenata 🙂 io in realtà il test lo farò non a settembre ma l’anno prossimo poichè quest’anno devo frequentare l’ultimo anno di liceo scientifico .mi sono voluta informare perché vorrei iniziare a prepararmi già da dicembre perché ci tengo davvero a passare questo test!comprerò al più presto i suoi libri e grazie x le sue informazioni 🙂

  46. Buongiorno Dottor Giurleo.
    Quest’anno vorrei provare il test di ammissione alla Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche dell’Università Bicocca di Milano.
    E’ consigliabile studiare sui Libri Artquiz?
    Ha già verificato eventualmente una percentuale di aderenza dei test proposti dall’Ateneo per la Laurea suddetta e i vostri quiz?
    Grazie

  47. salve,dottor giurleo..io vorrei provare il prossimo anno a torino le scienze infermieristiche..mi consiglia i suoi libri?vedo tanto entusiasmo in questa pagina e anche tante persone che hanno passato i test..glielo chiedo gentilmente perchè voglio andare preparata e sicura..mi prendo questo anno per la preparazione!!aspetto una sua risposta,grazie mille

  48. Rispondo sia ad Angelo che a Giulia (p.s. sono in effetti in ferie ma penso a voi anche in vacanza e appena ho un attimo vi rispondo…)
    Per quanto riguarda Angelo, i test di milano bicocca non si discostano, in merito ai quiz, dagli altri atenei pubblici, quindi vada tranquillo con artquiz (tra l’altro nel testo ci sono anche quiz assegnati a milano bicocca) e le dico questo perchè leggo con molta attenzione tutti i test dei vari atenei. Ovviamente non basta avere artquiz per passare il test ma deve anche studiarlo per bene! questi libri, senza voler essere presuntuoso o tirare acqua al mio mulino, sono di granlunga lo strumento migliore per poter superare i test poi però dovete studiare voi, io vi ho preparato -come dire- la “pappetta pronta” poi tocca a voi fare il resto…
    Per Giulia: il test di torino è uguale a quello di ferrara (trova i test sul sito dell’ateneo) così si fa un’idea delle domande che fanno…
    Per quanto riguarda i nostri libri, vale quanto detto per Angelo. Non ho capito bene se il test lo deve fare a settembre 2011 oppure il prossimo anno. Nel secondo caso faccia come le dico io, ossia faccia la sintesi dei quiz per iscritto e vedrà che non avrà problemi. Legga in proposito le note e i consigli per lo studio che trova qui:
    https://www.artquiz.it/il-metodo-artquiz/

  49. Buonasera Dott. Giurleo,
    sono laureata in ostetricia da due anni e lavoro già ma vorrei tanto diventare anche infermiera. L’anno prossimo proverò il test e avendo poco tempo per via del lavoro vorrei iniziare a studiare già da adesso, può sembrare esagerato ma ci tengo molto. Di certo comprerò i suoi due testi essendo rimasta molto colpita dal metodo di studio proposto e dai commenti positivi. Lei cosa mi consiglia? Inizio a studiare direttamente a gennaio all’uscita della nuova edizione del suo libro? Oppure, volendo iniziare a studiare, come dovrei organizzarmi?
    La ringrazio in anticipo per l’eventuale risposta.
    Carla

  50. consideri che ci sarà una nuova edizione di artquiz, ma consideri anche che non credo riusciremo a pubblicarla per gennaio…
    se lei ha tempo per studiare fin dal prossimo settembre io non perderei tempo ad aspettare la prossima edizione.
    Ora la nuova edizione avrà sicuramente dei quiz nuovi, resta da vedere se tali nuovi quiz valgano veramente la pena di aspettarla… se mi spiego… e io al momento non glielo so dire perchè devo vedere anche i nuovi test ufficiali e controllare se effettivamente ci sia qualcosa di veramente “nuovo” rispetto ai quiz dell’attuale edizione.
    Faccia così, verso la fine di settembre mi scriva privatamente a info@artquiz.it e ne riparliamo… se sarà il caso le dirò di aspettare la prossima edizione altrimenti “attaccherà” subito con lo studio utilizzando l’attuale edizione… poi l’aiuterò ad organizzare lo studio e le spiegherò come procedere durante tutto l’anno.
    Cmq vada tranquilla perchè se uno studente si prende per tempo il test lo passa al 99,9%… consideri che ci sono studenti che hanno superato il test studiando 3/4 settimane si figuri se dedica 7/8 mesi per prepararsi… mi scriva più in là e vedremo il da farsi
    saluti

  51. Buonasera Dott. Giurleo,
    sono una ragazza di 24 anni che lavora oramai da 3 anni come assistente alla poltrona. Ora ho firmato un contratto a tempo indeterminato presso un centro odontoiatrico, ma è oramai da un pò di tempo che sto riflettendo su questa mia scelta.. Il mio lavoro mi piace tantissimo ma mi pesa molto il fatto che ad oggi le assistenti non sono riconosciute a livello sanitario, per lo meno qui in Italia, e lo stipendio è veramente misero. Sono ormai giunta alla decisione che così non posso andare avanti, soprattutto per un futuro dove magari avrò una famiglia e con meno di mille euro al mese oggi come oggi non si può vivere. E’ da un pò di tempo che mi frulla per la testa di provare ad entrare ad infermieristica, ma per quest’anno non riesco più a provare. Ho deciso quindi di mettere con quest’anno di lavoro dei soldi da parte, in modo tale da poter nell’evenienza potermi mantenere 3 anni di tasse universitarie e per l’acquisto dei libri. Quindi essendo io di Ancona tenterò a Settembre 2011 il test all’università Politecnica delle Marche. Non provengo da un liceo ma ho fatto l’Istituto d’arte, conosco però ragazze della mia scuola che già sono laureate e lavorano, quindi tutto è possibile! Mi consiglia di iniziare da subito con i suoi testi o di provare a iniziare a studiare direttamente la teoria? Lavorando dalle 14 alle 21 di sera vorrei iniziare a prepararmi per il test abbastanza per tempo.

    Grazie

    Saluti

  52. non le consiglio di cominciare dalla teoria ma dai quiz, in particolare deve partire da artquiz studio, poi se studia per tempo faccia la sintesi dei quiz per iscritto (nella pagina dei “Libri” nelle note e consigli per lo studio c’è anche un pdf che spiega come fare la sintesi dei quiz). Solo quando non sa l’argomento (e le soluzioni svolte dai docenti non dovessero bastarle) allora approfondirà in teoria, ma intervenendo in tal senso in modo mirato per ogni singolo quiz (studiare la teoria in generale, per esempio la biologia e poi fare i quiz è un metodo di studio che non funziona con un test a risposta multipla, deve fare esattamente il contrario!). Fatto questo lavoro di sintesi (per biologia chimica e fisica; matematica non riesce a sintetizzarla perchè sono tutti esercizi e poi sono tutti “numeri”, per la logica la sintesi non serve tanto perchè deve imparare le soluzioni svolte del docente, per la cultura generale può essere utile invece anche farla), allora cominci a fare i quiz su artquiz simulazioni, quando sbaglia riprende il quiz in artquiz studio (i libri sono interattivi) e si rifà tutti i quiz del capitolo a cui attiene il quiz che ha sbagliato, controllerà anche i suoi appunti che eventualmente integrerà con altri suoi commenti e precisazioni, anche tratti dalla teoria. In prossimità dell’esame metta via i libri e ripassi dalla mattina alla sera i suoi appunti (che quindi saprà anche a memoria) usando anche artquiz simulazioni o il simulatore.
    Se studia così, passa.
    La sintesi è fondamentale perchè è proprio quella la vera teoria da sapere, consideri che per ogni materia le verranno fuori uno o due quadernoni, quante volte riesce a rileggere tali appunti in un giorno??? anche 10 volte, quindi saprà tutto, e se anche ci fossero nel test quiz diversi dai nostri lei saprà ripspondere lo stesso e da sola perchè avrà tutti i concetti (ricavati per sintesi dai quiz) ben saldi in testa e quindi con un minimo di riflessione troverà la risposta esatta al quiz… anche per esclusione in alcun casi.
    Non perda tempo, perchè ci sono studenti che passano senza troppi problemi il test studiando 1/2 mesi sui nostri volumi, si figuri se uno studente si prepara fin da settembre ottobre… è impossibile che non passi il test… (facendo naturalmente i dovuti scongiuri)

  53. Buongiorno Dott. Giurleo,
    Io ho il test giovedì 8 settembre per infermieristica a Tor Vergata…vorrei chiederle, se lei lo sà, quante persone si sono iscritte…Ho tanta paura di non passarlo..anche perchè sono del ’90 e ho fatto solo questa iscrizione.. sono di Siena e vorrei proprio laurearmi, ne sento il bisogno e questa università è l’università fatta per me.. Un’altra domanda: mi hanno detto che a Tor Vergata ci sono meno iscritti che alla Sapienza..me lo puo’ confermare?
    Grazie in anticipo..una buona giornata.

  54. non so quanti siano gli iscritti, almeno non in questo periodo. C’è una tabella tra le news che si riferisce ovviamente all’anno scorso e che viene stilata in collaborazione tra ministero e università alla fine di ottobre… provi a chiedere in Facoltà forse glielo dicono quanti sono gli iscritti.

  55. Salve, io sto frequentando l’ultimo anno di liceo classico e ho in mente già da un pò di provare professioni sanitarie, pensavo a Genova. L’indirizzo che mi interessa di più è Tecniche della neuropsicomotricità infantile. Lei sa dirmi se L’uni di Genova è una buona università e se dovrei cominciare a studiare già adesso? Grazie anticipatamente!

  56. salve, ho appena letto tutte le mail che i ragazzi le hanno mandato e mi sono venute delle curiosità. io non ero a conoscenza fino ad ora di questo libro. devo fare l’esame di ammissione per la laurea specialistica magistrale in infermieristica a torvergata. se ho ben capito i quiz di questa facoltà sono ispirati al suo libro, o sbaglio? potrebbe darmi delle lucidazioni al riguardo.la ringrazio anticipatamente.

  57. non è proprio così… se legge tra i miei post viene spiegato più volte questa cosa… cmq il test di tor vergata è un test cineca (identico a tutte una serie di università come bologna, sassari catanzaro udine ecc… c’è l’elenco qui: https://www.artquiz.it/2009/09/21/test-di-ammissione-ministeriali-e-prove-di-ammissione-professioni-sanitarie-analisi-e-commento-nel-forum/ )
    succede che da 4 anni ossia da quando esiste artquiz abbiamo una media che va tra un minimo si 60/62 quiz ad un massimo di 72 quiz identici a quelli proposti nel test ufficiale, almeno fin’ora..
    Ma questo si verifica (con un numero minore di quiz anche se non di molto) anche presso le università che redigono internamente il proprio test di ammissione, e così anche per quegli atenei come ferrara e altri che demandano il test al caspur.
    Purtroppo domani ha il test e quindi è tardi per i nostri libri… le auguro di passarlo naturalmente se poi vuole saperne di più le conviene leggere tutto quanto è scritto sul sito, ci sono molti consigli e indicazioni che sono fondamentali per voi.
    In bocca al lupo!

  58. la ringrazio per la risposta. ma il test c’è il 26 ottobre perchè è per la laurea magistrale (io sono già un infermiera). infatti volevo chiederle se avete anche il libro per l’esame di ammissione alla laurea specialistica di due anni per infermieri. se si può dirmi il titolo così acquisto il libro. grazie.

  59. no no i nostri volumi servono per i test di ammissione a medicina-odontoiatria, veterinaria, prof. sanitarie e biotecnologie, per le specialistiche non vanno bene e non abbiamo testi specifici per le specialistiche, mi spiace

  60. Ciao a tutti, ho appena finito il test… se non vado errato circa 60-65 quiz li erano già presenti su artquiz!
    Credo infatti che il mio punteggio si aggiri attorno ai 60…
    Quando sarà disponibile il test?

  61. ALLA GRANDE!!!!!! nel PM sono impegnato con i docenti, ma appena posso vedo di postarlo… mi pare che lei abbia fatto il test a catanzaro, vero? quindi cineca…

  62. Penso però che per Fisioterapia non basti… 2800 iscritti e sicuramente in migliaia hanno presentato domanda per fisio come prima scelta… per Infermieristica credo che sia ottimo….. in ogni caso ora aspetto le graduatorie, saranno loro a dare il verdetto finale 🙂

  63. A Novara il test è redatto dal cineca, veda quanto scritto qui (è molto importante):
    https://www.artquiz.it/2009/09/21/test-di-ammissione-ministeriali-e-prove-di-ammissione-professioni-sanitarie-analisi-e-commento-nel-forum/

    Le consiglio di usare entrambi i volumi Artquiz (studio e simulazioni) sebbene il testo principale sia Artquiz Studio. L’elenco delle librerie che vendono artquiz lo trova qui:https://www.artquiz.it/2009/02/06/artquiz-e-in-vendita/
    Ovviamente può anche acquistarli direttamente su questo sito, dalla pagina “Acquista”

  64. Egregio Dott. Giurleo, voglio con grande piacere comunicarle che grazie ai suoi testi e alla loro infallibile metodologia, sono riuscito a passare il test di Medicina a Tor Vergata ( 220 posti), e ad effettuare un buon punteggio a quello di Fisioterapia, sempre a Tor Vergata. La cosa bella è che quando ho fatto il test per Fisioterapia, in quasi 5 minuti avevo già risposto a circa 40 domande, non leggevo neanche la domanda che già sapevo qual’era la risposta giusta tra le 5 proposte. Una gioia incommensurabile…. GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE !!!!!!

  65. Complimenti vivissimi!
    E, grazie per le sue parole…
    Adesso diventi un bravo medico, che c’è bisogno di gente in gamba in questo Paese.
    Arturo Giurleo

  66. Gentilissimo dottor Giurleo, volevo piacevolmente informarla di aver superato il test di logopedia a Tor Vergata arrivando in PRIMA posizione!!! Mai avuto così tanta soddisfazione!! Grazie davvero per i suoi consigli, sono stati di fondamentale importanza!!! GRAZIEEEEEEE 🙂

  67. Salve, volevo ringraziarla perchè grazie al suo testo Artquiz Studio e il simulatore online, sono riuscita ad accedere in ottima posizione al test di logopedia a Milano Statale.
    Nonostante il test sia redatto dalla commissione interna ho riscontrato molte similitudini nei quesiti formulati e questo mi ha permesso di ottenere un ottimo risultato.
    Voglio sottolineare, per chi come me ha fatto studi precedenti in materie umanistiche, che partendo dai quiz di questo libro arrivando a studiare la teoria collegata è possibile farcela e con ottimi risultati!!!
    Grazie ancora 🙂

  68. Carissimo dottor Giurleo, con grande gioia e incredulità le comunico che sono entrato a Fisioterapia, classificandomi all’ 11° posizione (40 posti) e nella graduatoria generale alla 22°posizione su 2750 persone. Senza Artquiz non avrei mai potuto raggiungere un risultato del genere (ancora non ci sto credendo). La ringrazio per tutti i consigli che mi ha dato in questi mesi… Grazieeeeeeeeeeeee xD

  69. ah mi dà una bella notizia Luca, l’aspettavo sono contento per lei e anche per i ragazzi che qui sopra mi hanno scritto…
    Alla grande e in bocca al lupo per i tuoi studi
    sei stato bravo

  70. Gentile Dottor Giurleo, il mese scorso ho tentato il test per l’ammissione al corso di fisioterapia all’università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Grazie alle basi di un liceo scientifico e ai punti conferiti dal voto di maturità ( ma senza preparazione e studio specifico per il test) mi sono classificato alla posizione 50. 2 punti in più mi sarebbero bastati per entrare tra i migliori 35. Peggio è andato all’università dell’Insubria, poichè il voto di maturità non assegna punti aggiuntivi ma tutti partono alla pari.Studiando con artquiz studio e artquiz simulazioni ho buone possibilità di successo?
    grazie distinti saluti

  71. Se lei ha fatto 50 punti a fisioterapia senza avere alcuna preparazione e studio specifico sui test e immagino quiz (bravissimo) può stare certo che lo passa se studia con artquiz e dove vuole. le darà una bella “inquadrata”..

  72. Egregio Dott. Giurleo,
    ho appena iniziato l’ultimo anno di liceo classico a Firenze e mi piacerebbe tanto entrare a Medicina nella mia città.
    Pensavo di cominciare a studiare i due libri Artquiz; ho anche provato a rispondere ai quiz proposti quest’anno e non me la sono cavata male in quelli di logica e di cultura generale, ma il mio problema riguarda soprattutto chimica.
    Purtroppo non ho avuto una buona insegnante e anche con il libro di testo non mi sono trovata bene ; avrei bisogno di prendere lezioni,ma non conosco nessuno che vada a ripetizione di chimica a cui chiedere indicazioni e certo non posso chiedere alla mia prof!
    Mi potrebbe indicare un buon testo di chimica su cui prepararmi, che sia completo e soprattutto chiaro senza essere eccessivo per preparare i quiz?
    La ringrazio infinitamente

  73. Gentilissimo Dott.Giurleo, per quanto riguarda il test di professioni sanitarie di firenze da chi è fatto il quiz?E a quali università è simile? La ringrazio

  74. Gentile Dott.re Giurleo sono una signora rumena, vorrei iscrivermi alla laurea trienale in infermieristica alla sapienza di Roma ,poiche non ho le basi di fisica e chimica possono essermi utili i suoi libri anche per questa universita ?? Puo servirmi anche il libro artquizstudio scuola e universita ?? La ringrazio

    Mihaela

  75. Gent. Dott. Giurleo,

    sono la mamma di una sudentessa che ha appena superato il test per Logopedia e Medicina a Bologna e per superato intendo che e’ stata ammessa sia a Logopedia sia a Medicina.

    Abbiamo conosciuto art quiz solo 15 gg prima del test di Medicina percio’ e’ stato utilizzato solo art quiz studio e solo per chimica ma siamo convinte che sia stato determinante .

    Grazie!

    Carla

  76. Gentile Signor Giurleo; eravamo rimasti che mi sarei fatto sentire dopo la pubblicazione delle graduatorie; ebbene sono 49° in infermieristica a Cagliari, condivido questa immensa gioia con Voi di Artquiz; poichè grazie ai vostri libri, ho potuto prepararmi al meglio per raggiungere un grosso obiettivo nonchè un sogno che rincorrevo da troppo tempo. Grazie di cuore Daniele

  77. Salve signor Arturo, le scrivo per dirle che grazie ad ART QUIZ STUDIO e ai suoi preziosissimi consigli ho potuto esaudire un mio grande sogno.Nonostante avessi pochissimo tempo a disposizione prima dell’esame per le ammissioni alle professioni sanitarie a Sassari, 20 giorni circa ,ho studiato tantissimo
    e ora le posso dire che mi hanno preso in INFERMIERISTICA
    !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Grazie di tutto ……Michele

  78. Gentilissimo dott. Giurleo,

    volevo ringraziarla davvero di cuore per avermi convinto a comprare il suo libro, perchè grazie ad esso io e mio fratello siamo riusciti a passare con un ottimo voto alla facoltà di professioni sanitarie di Bari!
    Abbiamo trovato tutta la casistica di logica del suo libro (la carrucola, le varie bilance, le palline, etc..) senza contare l’aiuto immenso che ci hanno fornito le sintesi delle materie come lei ci aveva consigliato..
    Insomma concludo ringraziandola nuovamente e grazie a lei potrò costruirmi una strada sicura per il mio futuro

    GRAZIE MILLE!

  79. Gent.mo dott. Giurleo, Le scrivo perchè, dopo aver provato per due anni consecutivi il test di infermieristica a Bari, sono davvero scoraggiata visti i risultati negativi. Non ho mai utilizzato il Suo testo, anche se penso di farlo per l’anno prossimo.Inoltre, Lei nn può immaginare come sarebbe importante per me entrare ad infermieristica, infatti per me questa facoltà nn rappresenta solo la prospettiva di un lavoro sicuro, ma una vera e propria passione.Le sembrerà anomalo, ma io sto bene solo se riesco ad aiutare gli altri. Cmq l’anno prossimo vorrei provare a Tor Vergata a Roma, Lei pensa che il suo libro potrà risultarmi utile? La ringrazio anticipatamente per la Sua gradita risposta

  80. Guardi, proprio il messaggio precedente al suo parla del test di Bari di quest’anno… i ragazzi hanno acquistato i volumi alla metà di luglio e sono riusciti entrambi a passare il test di Bari (erano al secondo tentativo…)
    Certo a tor vergata abbiamo individuato 62 quiz identici al test ufficiale, ma studiando con il nostro metodo il test siete in grado di passarlo avunque, come può leggere dai messaggi che si riferiscono non solo a bari ma anche a milano, firenze, padova, palermo ecc (cioè atenei il cui test è redatto da una commissione interna o cmq non è identico ad altri atenei). Insomma con i nostri volumi passano il test per medicina, figuriamoci per le prof. sanitarie…

  81. Salve, il mio commento è volto a ringraziare coloro che hanno partecipato alla realizzazione di Artquiz e di questo sito.
    Io ho concorso per professioni sanitarie con risultato positivo.Tra gli 80 quiz almeno 36 li avevo risolti durante la preparazione al test avvalendomi
    -di uno solo dei libri ArtquizStudio,quello grigio,”ordinato”;
    -di riassunti dei capitoli vari del libro di cui sopra,proprio come consigliato da questo stesso sito;
    -di un libro di teoria qualsiasi inerente al programma del bando, dopo aver letto sempre da questo sito più o meno così: “i soli test bastano per le professioni sanitarie ma non mi sentirei mai di dire ad uno studente di non studiare la teoria”.
    Insomma col “giusto mezzo” tra teoria e pratica ce l’ho fatta e non a caso dai test già affrontati ho ricavato il metodo per risolvere tanti altri quiz oltre agli altri 36 per un totale di 62 risposte circa ed un punteggio finale di 53,25. Il libro costa è vero però..sono più di 12.000 quiz e le spese di spedizione sono gratuite.
    E la sequenza agevola un vero e proprio studio dei test.
    Io vi ringrazio perché credo che il metodo ArtQuiz abbia fatto la differenza.

  82. Gent.mo dott. Giurleo, per la preparazione del test di infermieristica, quali dei Suoi libri mi consiglia? Grazie della Sua, sempre, pronta disponibilità.

  83. per il mio metodo di studio, entrambi sia Artquiz Studio che Artquiz Simulazioni. Ovviamente il libro fondamentale e di gran lunga più importante è Artquiz Studio (questo volume lo deve proprio avere). Artquiz Simulazioni è complementare ad Artquiz Studio, legga questa mia risposta, anche se data a uno studente di medicina vale per tutti…
    Forse, artquiz simulazioni può essere “sostituito” dal software il simulatore, acquistandoli entrambi invece il software è gratis, dipende da come è abituata a studiare, se solo sul cartaceo oppure ha una certa abilità anche con il pc e i software…
    Prenda magari per il momento solo artquiz studio, poi valuterà se le serve anche artquiz simulazioni, ma credo che alla fine le servirà anche questo volume (negli acquisti online sul nostro sito chi ha preso artquiz studio poi, in un secondo momento, ha finito col prendere anche artquiz simulazioni) perchè svolge un compito importante che è quello di verifica e individuazione dei quiz che sbaglia e di conseguenza degli argomenti sui quali è meno preparato (essendo infatti i due volumi interattivi). Però ci sono anche candidati che hanno utilizzato solo artquiz studio e sono passati senza l’ausilio dell’altro volume che hanno sostituito invece con il software (il software è molto ma molto importante, soprattutto se utilizzato con la “modalità casuale”…e soprattutto se si usa per un paio di mesi almeno… quello che voglio dire è che se studia per tempo, cioè con un certo anticipo rispetto alla data del test, il software diventa importante tanto quanto artquiz studio. Legga le sue funzionalita sul sito http://www.ilsimulatore.it così capisce cosa intendo…)
    Le consiglio di leggere anche le note e i suggerimenti per lo studio che si trovano qui

    Se ha bisogno, anche in futuro, chieda pure senza problemi… anche scrivendo a info@artquiz.it tanto agli studenti rispondo cmq sempre io.

  84. Forse mi è sfuggito… cmq per quanto riguarda la sua prima domanda in merito ad Artquiz Studio e Artquiz Simulazioni, la risposta è certamente sì. Per quanto riguarda invece Artquiz Studio Scuole e Università, se ha letto la pagina dei libri avrà anche letto che questo volume non è in vendita ai privati ma solo alle scuole e alle università. Oltretutto questo volume è completamente identico ad Artquiz Studio solo che ha un software per la creazione dei test (che appunto usano le scuole e le università).
    Cmq visto che deve fare il test alla sapienza legga questo mio commento che le può tornare utile. La domanda che mi avevano fatto è infatti simile alla sua… Cordiali saluti

  85. Salve dott. Giurleo. Le scrivo per comunicarle che grazie ai suoi preziosi consigli e con lo studio di artquiz sono riuscito ad entrare a fisioterapia a siena al primo tentativo, 14esimo su 732…non male no?! GRAZIE DI CUORE!!!

  86. Complimenti vivissimi! anche perchè il test del caspur quest’anno era particolarmente impegnativo…Grazie per averci scritto.

  87. Gentile dott giurleo, vorrei provare a entrare a fisioterapia l’anno prossimo a tor vergata.. Posso usare la IV edizione di art quiz o ne uscirà un’altra? E basta sapere bene tutti i quiz senza approfondire, giusto? Grazie anticipatamente 😀

  88. Ah e giusto per sicurezza.. Io ho già iniziato a studiare quindi sono certa che l’anno prossimo saprò a memoria tutti i quiz.. Crede che potrei star tranquilla? Tor vergata fa redigere il proprio test sempre dal cineca? Ho paura di brutte sorprese XD

  89. Io non vorrei che gli studenti studiassero a memoria i quiz, anche se il test che andranno a fare è un test cineca. Faccia la sintesi dei quiz, come più volte dico, così alla fine non solo saprà tutti i quiz ma saprà rispondere anche a quiz non identici parola per parola ai nostri.
    Per il resto, non posso sapere quello che succederà l’anno prossimo, però sono almeno 4 anni che il test di tor vergata è un test cineca e credo che lo sarà sempre. Tutti gli atenei che demandano il test al cineca o al caspur hanno sempre affidato a tali consorzi la redazione del test sia negli anni passati e poi negli anni successivi (quindi anche quest’anno) unica eccezione è la SUN che ha affidato il test al cineca solo nell’a.a. 2010-2011 (prima e dopo è stato redatto da una commissione interna…).

  90. Gent.Le Sig. Arturo Giurleo buongiorno,
    sono Yeli e stò pensando di iscrivermi alla Laurea in Fisioterapia.
    volevo chiederle dei consigli utili per studiare in modo corretto e sui materiali da studiare per poter superare l’esame di ammisione in FISIOTERAPIA. Stò pensando di iscrivermi alla Supsi in svizzera. Sono un po’ in dietro con tutte le materie ed è per questo che vorrei mettermi all’opera subito.

    Grazie della sua disponibilità

    Cordiali saluti

    Yeli 🙂

  91. Non conosco la Supsi… Per la preparazione legga il Metodo Artquiz, è una pagina che ho fatto predisporre specificatamente visto le numerose richieste che ricevo in merito. Legga nella stessa pagina anche le risposte della Redazione perchè specificano ancora di più nel dettaglio come procedere con lo studio.

  92. Io non aspetterei la V Edizione, perchè uscirà verso marzo-aprile e non perderei questi mesi aspettandne l’uscita, bilanciando le due cose, in sostanza, non vale la pena… Legga cmq quanto scritto nelle risposte della Redazione alle domande degli studenti nella pagina Il Metodo Artquiz perchè ne parlo…

  93. Buonasera dt.Giurleo…sono un ragazzo di 18 anni, e il prossimo anno vorrei tanto superare il test per odontoiatria..ho gia iniziato la sintesi dei quiz, sto finendo biologia e dalla settimana prossima passerò a chimica…crede che mediante il suo metodo di studio si riesca a passare un test così selettivo??..ovviamente non sto mettendo in dubbio il suo metodo, però dai commenti che ho letto non c’è nessuno che dice di aver passato il test per odontoiatria, che si presume sia il più “tosto” per via del numero dei posti ridottissimi rispetto al numero dei candidati…lo proverò alla Sapienza e la vedo proprio brutta…considerando anche che provengo da un professionale socio sanitario di odontotecnica (anche se ho notato che forse conta comunque poco, ma rimango penalizzato per cultura generale)…pensa che dovrei fare anche altro, oltre alla sintesi dei quiz?..infine, quando pubblicherà i possibili argomenti del prossimo test, o meglio, i più probabili (soprattutto per la parte di cultura generale)…mi aiuti..devo assolutamente passare il test..è il mio unico grande ostacolo!!!…grazie mille…

  94. Buonasera Giulio,
    non si preoccupi se non vede messaggi di coloro che hanno passato il test a Odontoiatria perchè sono pochi coloro che dopo aver passato il test ci ringraziano tramite il sito, altri ci scrivono direttamente… molti invece, specie quelli di medicina e odontoiatria, una volta passati non “tornano indietro” a dirci grazie, mentre quelli per le prof. sanitarie in effetti si (e questo mi fa pensare quanto sia “vitale” per loro passare il test, piuttosto che per un figlio di medico o di dentista…)

    Per quanto riguarda la sua provenienza da un istituto tecnico, in effetti ha ragione non conta un granchè, però questo vale anche per cultura generale visto le domande che fanno (nel senso che non vedo dei grandi vantaggi per coloro che provengono da un liceo classico o scientifico, in questo senso… magari per un quiz forse 2 ma non di più assolutamente). Perchè sono domande troppo “secche” che si svincolano da una buona preparazione scolastica per esempio in storia, arte, letteratura ecc. o da una qualsiasi ed effettiva “cultura personale”.

    In cultura generale, ripeto, è molto difficle aiutarvi, perchè chiedono il significato di parole, di mettere la parola corretta all’interno del brano, quest’anno per esempio hanno -stranamente- fatto qualche domanda di grammatica… Purtroppo per la cultura generale si va un po’ a “fortuna”…
    E’ inutile che le dica di prendere per esempio un manualetto sintetico di storia o di letteratura perchè alla fine non “ci tira fuori” nemmeno una risposta esatta per un quiz… Pensi che per il testo di teoria prossimo edito non farò nemmeno trattare la cultura generale (la logica ovviamente si) perchè qualsiasi cosa ci facessi scrivere alla fine non vi servirebbe a molto, anzi vi farebbe più perdere tempo a leggerla che altro…
    Anzi, le dirò di più, in cultura generale siete tutti sullo stesso piano, sia che proveniate da istituti tecnici che da licei scientifici o classici e questo proprio per via delle domande che di fatto vengono formulate in questa materia (mi creda tutti si trovano in difficoltà con la cultura generale a prescindere dai propri studi scolastici, perchè sono domande troppo del “cavolo”…)

    Cmq se lei legge il confronto del test per medicina/odontoiatria si accorgerà che praticamente tutte le domande avevano un corrispondente quiz nei nostri volumi che chiedeva la stessa cosa… la qualità dei nostri quiz e indiscutibile in questo senso (pensi che nel test di veterinaria, anche se non ne ho fatto un confronto con artquiz, c’erano alcune domande praticamente identiche, parola per parola, ai nostri quiz!)
    Il punto è questo: nelle materie scientifiche è molto difficile “inventarsi” dei quiz che siano veramente nuovi. Inoltre la stessa struttura del quiz mal si presta per domande particolarmente specifiche… perchè più il quiz è specifico tanto più è difficile scrivere le risposte errate! che abbiano cioè un “senso”, ossia che siano in grado di ingannare il candidato…

    Guardi, lei continui a fare la sintesi (e mi pare che sia partito proprio bene in questo senso avendo già completato la biologia, che è la materia più importante, secondo me la selezione si fa di fatto in questa materia…) poi quando uscirà il testo di teoria lo prenda (non mi di lungo troppo sul testo di teoria perchè sarà una piccola sorpresa…e al momento non voglio anticipare nulla…).
    Ovviamente se poi nell’attesa vuole utilizzare anche un altro testo di teoria lo faccia… ma prima finisca la sintesi. La teoria si usa così: quando si sbaglia un quiz su un dato argomento allora quello specifico argomento si approfondisce in parte teorica (e si aggiunge un appunto alla sintesi…). Non studiate la teoria per poi fare i quiz alla rinfusa perchè vi date la zappa sui piedi!
    Poi allarghi il più possibile la preparazione, anche con le risposte errate dei quiz, perchè se di queste lei non conosce “l’argomento”, le deve approfondire lo stesso, e si faccia poi un appunto, perchè potrebbero farci una domanda “sopra” al prossimo test (e mi sono accorto che fanno anche questo…)
    Faccia poi benissimo i quiz di “esercizio” sopratutto in biologia e chimica (e quelli di logica) perchè questi quiz capitano sempre e sono quelli dove ancor di più si fa la selezione (perchè sono più impegnativi e sopratutto richiedono più tempo per essere risolti. Mi riferisco in particolare a quelli del Cap. 7 di biologia e al cap. 10 di chimica. Queste tipologie di quiz d’esercizio le deve sapere tutte benissimo). E con artquiz ha una casistica assolutamente completa ed esaustiva. Se sa farli tutti, poi le possono chiedere quello che vogliono tanto lei non sbaglierà la risposta esatta.

    Adesso le racconto la storia di un ragazzo di Udine (pure questo non mi ha ringraziato, almeno, pubblicamente) che è arrivato 24° a udine passando il test di medicina/odontoiatria quest’anno. Era al secondo tentativo, anche lui proveniva da un istituto tecnico, e la prima volta si era preparato solo dalla maturità in poi. Ma quest’anno si è messo subito a studiare, ha fatto la sintesi e le dico che è stato di un’attenzione nel farla quasi maniacale (gliel’ho letta…) poi mi raccontava che addirittura si leggeva alcuni termini in un dizionario della lingua italiana…(anche se secondo me non serve a molto) però è passato e anche agevolmente, guardi che non aveva grandissime o speciali qualità (alla maturità aveva preso un voto medio…) però aveva una grandissima determinazione ed è questa che fa la differenza!!
    Certo entrare a odontoiatria è più difficile che entrare a medicina, ma solo per via dei posti disponibili… infatti il test da quest’anno è pure uguale.
    Facciamo una cosa alla volta, finisca intanto la sintesi poi se la rilegge per bene e poi mi scrive di nuovo anche direttamente a info@artquiz.it. Farò di tutto per aiutarla, e su questo ci può contare…

  95. mah, guardi, io credo che alla fine, ai giorni d’oggi, non basti essere figlio di medico o dentista per avere la grossa spinta al test…forse questo accadeva qualche tempo fa, ma sono convinto che adesso si debba pagare un prezzo più alto…ad ogni modo le assicuro che la determinazione è veramente tanta…immagino che lei sia abituato a lavorare con ragazzi piuttosto determinati quanto la difficoltà del superamento del test: i miei amici mi prendono per un pazzo fissato, ma non è così, perchè mi sto solo rendendo conto della grossa difficoltà..poi lei capisce che per un odontotecnico appassionato da quando era bambino, entrare ad odontoiatria sarebbe la sua svolta…ed io sto solo seguendo il mio sogno…le scriverò non appena avrò finito la sintesi di biologia, chimica e parte di fisica (credo che per matematica e logica si debbano capire i diversi meccanismi di svolgimento)…la ringrazio già da ora…(le assicuro che se entrerò ad odontoiatria la ringrazierò io per primo sul suo sito!!!…)

  96. mi sa che non ci siamo capiti… io non parlavo di spinte per figli di medici o dentisti (che non esistono proprio) dicevo solo che chi ci ringrazia di solito sono quelli che passano alle prof. sanitarie, perchè per loro il test è (probabilmente) più “vitale” perchè se non lo passano si possono trovare un po’ più in difficoltà rispetto ai loro colleghi dei test ministeriali e, per questo forse, ci dicono qualche “grazie” in più… Tutto qui. Poi per tutti è un traguardo importante superare il test, qualunque esso sia naturalmente.

  97. …è il benvenuto. Non ci sono problemi, io cerco di aiutare tutti, voi però datevi da fare e non perdete tempo! a presto.

  98. non perdo proprio tempo…anzi..anch’io ho finito biologia ed ora passerò a chimica…spero solo ke si rivelerà efficace!!

  99. Ho visto che alcuni parlano di sintesi ma in questo momento come faccio a fare una sintesi se i testi nuovi escono orientativamente ad aprile?

  100. Chi la sta facendo è perchè sta studiando sulla IV edizione, ovviamente.
    E io non perderei 5/6 mesi per aspettare la nuova edizione, perchè non saranno i quiz nuovi a fare la differenza, ma come sempre, la differenza la fa lo studio… Poi è ovvio che la nuova edizione avrà delle migliorie e nuovi quiz, ma se uno può o vuole studiare da subito (cosa molto intelligente da fare) non dovrebbe aspettare la nuova edizione per cominciare, perchè soppesando le due cose avere 5/6 mesi di studio in più sulle spalle (magari anche impiegati solamente per fare la sintesi, spendendo quindi qualche ora al giorno qua e là) è un gran bel vantaggio…
    P.S. nella pagina Il Metodo Artquiz trovate anche un pdf contenente un esempio di come dovrebbe essere fatta la sintesi…

  101. prof.Giurleo, basterà veramente fare questa sintesi??..devo assolutamente passare il prossimo test di medicina e/o odontoiatria!!..(la costanza è tanta!)

  102. salve prof Giurleo ho da poco acquistato il suo libro ma non so da cosa mi conviene cominciare se da biologia o logica.. Lei da cosa mi consiglia iniziare?

  103. Comincerei dalla Biologia e poi la Chimica (che sintetizzano molto bene, tra l’altro…).
    Si ricordi che quando fa la logica e precisamente i paragrafi “calcoli con le percentuali e calcoli con le probabilità”, questi 2 paragrafi vanno fatti assieme ai capitoli 6 e 7 (Probabilità e Statistica) di Matematica, perchè io non sposto i quiz, cioè se un quiz è stato dato in logica io lo metto nella logica e se un quiz è stato dato in matematica io lo metto in matematica. E questi sono quiz -come dire- che potrebbero essere assegnati sia in logica che in matematica (l’argomento è lo stesso, anche se in matematica è più approfondito). Insomma quando fa i paragrafi che le ho detto di logica poi si faccia anche i 2 capitoli di matematica.

  104. Dr. Giurleo, buonasera..quando pubblicherà gli argomenti più probabili al prossimo test di med/od??se non sbaglio ogni anno lei fa delle stime a riguardo, giusto??..grazie x per quello che fa!

  105. mah l’ho fatto un paio d’anni e c’ho pure preso, però poi molti studenti mi scrivevano dicendomi o meglio facendomi capire che avrebbero puntato sopratutto sugli argomenti che suggerivo e ho un po’ di timore a farlo nuovamente perchè se poi il “vento cambia” si potrebbero trovare un po’ spiazzati e io questo non lo voglio… In ogni caso non ci vuole molto a capirlo perchè i quiz ministeriali sono tutti identificati da apposita simbologia, quindi quanto più un singolo paragrafo contiene un maggior numero di quiz ministeriali tanto più questo argomento/paragrafo viene richiesto, o meglio E’ stato richiesto.
    Ma in verità bisognerebbe studiare tutto.
    Vede, l’indice di artquiz studio costituisce “di fatto” tutti gli argomenti che vengono richiesti ai test. Ogni anno infatti quando inserisco i nuovi quiz questi vanno SEMPRE a “cadere” all’interno di ogni singola voce dell’indice. Per ogni materia c’è un capitolo di “chiusura” che si intitola “quiz vari di…” ma ognuno di essi conterrà si e no 20 quiz… in sostanza non si va mai fuori dall’indice, mai!
    E sa perchè l’indice di artquiz studio costituisce di fatto tutti gli argomenti richiesti? perchè non è stato scritto prima l’indice e poi al suo interno messi i quiz, ma ho fatto tutto il contrario, ossia in base alle parole chiave dei quiz ho ricavato l’indice, proprio per tipizzare tutti gli argomenti… siii…dire chimica organica nel programma d’esame non vuol dire niente se poi non si sa cosa di fatto viene richiesto su tale argomento. Anzi il programma d’esame è molto generico e per certi versi anche fuorviante, infatti io non lo seguo minimamente ma prendo in considerazione i quiz e quindi le domande/argomento che di fatto vengono date all’esame. E’ per questo che dico che gira e rigira i quiz sono sempre quelli e quando faccio il confronto tra un test e i nostri quiz faccio notare come moltissimi quiz, pur non essendo identici, richiedano la stessa identica cosa come ad esempio quelli nozionistici, oppure l’applicazione di una determinata formula, un ragionamento, un calcolo ecc. come per quelli di esercizio. E proprio per questo motivo che la sintesi dei quiz diventa molto importante, perchè una volta fatto e una volta fissati tutti i concetti richiesti dai quiz poi vi possono chiedere quello che vogliono tanto saprete rispondere esattamente anche se il quiz non è identico al nostro ovviamente… pure per esclusione delle altre risposte di cui al quiz in alcuni casi..
    Quindi sapendo esattamente dove vanno “a cascare” (ossia in quale singolo paragrafo dell’indice) i quiz nuovi ogni anno, riesco a capire quali potrebbero (e ripeto potrebbero) essere gli argomenti più richiesti/più attuali al successivo test o ai successivi test… Però è rischioso rendere pubbliche queste info, perchè poi vi adagiate e studiate solo quello che vi dico io, e se poi un anno mi dovessi sbagliare sugli argomenti che vi ho suggerito mi resta pure lo scrupolo… quindi preferisco non farlo, poi se proprio insiste mi scriva privatamente a info@artquiz.it

  106. salve dr giurleo,vorrei chiederle se per caso sa come si può diventare infermiere militare?mi sono informata e ho trovato diverse informazioni..si può iscrivere alla cri della mia citta per diventare infermiere volontarie..però l’unico dubbio che ho è questo:ci sono le scuole militare che ci formano o bisogna fare l’infermiere generico separatamente che poi può essere arruolato nelle forze armate?ho tanta voglia di lavorare nell’ambito militare ma non so come fare..chiedo scusa se le chiedo queste cose,forse un po’ fuori dell’ambito generale..grazie mille

  107. mi spiace ma non riesco ad aiutarla. Penso dovrà fare entrambi i test, cioè essere prima infermiera e poi superare il test nelle F.A. altresì credo per il contrario, ossia se supera il test per le F.A poi dovrà fare quello per diventare infermiere. Non penso che le F.A la “formino” per diventare infermiere anche perchè lei deve essere infermiera professionale e quindi avere il titolo sia che lavori in un ospedale che nell’esercito (avrà sicuramente dei permessi per studiare se è già militare ma il corso di scienze infermieristiche presso un ateneo lo deve per forza fare…). Ma è meglio che chieda a chi è più competente di me in merito. Anzi sarebbe anche “carino” se poi lo postasse…

  108. buonasera dr.Giurleo.
    volevo chiedere un’informazione per quanto riguarda la creazione delle graduatorie di medicina ed odontoiatria. Quest’anno il test è stato unico e con una graduatoria mi è venuto un dubbio: se un candidato mettesse come prima preferenza odontoiatria e come seconda medicina (o viceversa) e riesce a totalizzare un punteggio tale da permettergli di entrare a medicina ma non ad odontoiatria (perchè magari davanti a lui hanno già occupato tutti i posti disponibili per odontoiatria) entra a medicina??oppure, visto che ha messo come prima preferenza odontoiatria, viene scartato dall’intera graduatoria?la ringrazio..

  109. Buongiorno Dr. Giurleo, sono yeli e volevo chiederLe una cortesia, mi sa di esermi svagliata con il libro dei quiz da stuiare per fare il test per la facoltà di fisioterapia, il problema è che ho già acquistato il libro dei quiz ma di alfa-est non di ART-QUIZ noto con mio dispiacere che le domande non sono svolte ne spiegate come nel libro artquiz. Volevo chiederle se secondo Lei posso continuare a studiare su questo libro oppure sarebbe meglio acquitare il libro art-quiz? Dove lo trovo? e quanto mi viene a costare?

    Grazie Yeli 🙂

  110. mamma mia signorina che domande che mi fa…
    Sul sito sono indicate tutte le librerie che vendono i nostri volumi, sia quanto costano sia la possibilità di comprarli online direttamente dal sito con lo sconto del 10% e pagando in contrassegno.
    Ci sono tutte le informazioni più dettagliate possibili e immaginabili sui nostri volumi e su come studiare e prepararsi ai test nel modo ottimale e molte altre informazioni sui test ufficiali dei vari atenei. Per non parlare poi dei confronti tra test ufficiali e i nostri quiz. Le basta solo leggere…
    Per il resto non è corretto che io parli dei libri delle altre case editrici, e cmq tra i vari messaggi scritti dagli studenti (anche in questa stessa pagina) più di qualcuno ha sottolineato la differenza tra artquiz e altri libri. Non è necessario che io precisi nulla a riguardo perchè la cosa è evidente, e non solo per le soluzioni svolte dai docenti ma per l’intera struttura dei nostri volumi, anzi è proprio questa che fa la differenza.
    Infine, legga quanto scritto qui Il Metodo Artquiz così capisce come studiare e come prepararsi al test d’ammissione
    Cordiali saluti

  111. Dottore ho tantissima paura per l’introduzione del bonus maturìtà!! Io mi sono diplomata con 96 quindi non mi ci troverei per un pelo 🙁

  112. Guardi non mi preoccuperei affattto di queste voci sui 10 punti di bonus, perchè sono almeno 5 anni che ciclicamente vengono fuori e poi non viene mai attuata. Oltretutto -credo, ma direi che ne sono pressoché certo- sia proprio anticostituzionale (in quanto determina una disparità di trattamento tra i candidati) quindi non penso che verrà mai attuata. Inoltre qualora dovesse essere proprio introdotta ci vuole una apposita norma di legge che vada a modificare il Decreto. E in Parlamento hanno altro a cui pensare in questo momento…
    Vada tranquilla perchè ogni anno c’è qualcuno che mi fa questa domanda e io gli rispondo sempre così e le cose infatti non cambiano…
    Poi, figuriamoci che casino succederebbe con una norma del genere, uno studente fa l’ultimo anno in una scuola privata (a pagamento) prende 100 e ha 10 punti in più di un’altro studente che prende 96 nell’istituto pubblico più impegnativo d’Italia… no no vada proprio tranquilla, il voto di maturità può entrare in gioco, come entra, solo a parità di punteggio, e basta.

  113. salve dottor giurleo..volevo sapere da lei se alla sun c ‘è la possibilità di trovare i suoi quiz..qst’anno qnt ne ha trovati?..e alla federico 2?vorrei provare fisioterapia!

  114. Per la SUN 3 anni fa ne abbiamo trovati 64 se non sbaglio (il test lo trova qui) e il test era redatto da una commissione interna, 2 anni fa (che è stato un test cineca) 62 (il test lo trova sempre al link sopra indicato), l’anno scorso che l’ateno è ritornato a far redigere il test ad una commissione interna (unico caso finora riscontrato, perchè di solito quando affidano il test al cineca o al caspur poi glielo fanno fare a questi consorzi anche per gli anni successivi) identici mi pare poco più di una ventina di quiz ma cmq gli altri sono riformulazioni di quiz che cmq abbiamo, la domanda non sarà identica parola per parola ma la domanda è quella…
    Alla Federico II stranamente al test dell’anno scorso ne abbiamo ritrovati di più, completamente identici parola per parola, rispetto alla SUN ed è stata la prima volta perchè di solito ne “becchiamo” di più alla SUN, però ripeto i quiz in effetti sono quelli, io quando faccio i confronti prendo in considerazione solo i quiz identici parola per parola, ma non ci sono mai quiz la cui domanda non è presente nei nostri libri… non sarà magari identica parola per parola ma la domanda ripeto è quella. Forse in cultura generale potete trovare qualche quiz completamente” nuovo” rispetto ai nostri, ma la cosa è abbastanza plausibile visto che si può facilmente inventare un quiz nuovo in questa materia (se pensate alle domande che chiedono il significato di parole o sinonimi o contrari ecc.) rispetto alle materie scientifiche dove ormai c’è ben poco da inventare…
    Pensi che al test di veterinaria di quest’anno (sebbene non l’abbia postato sul sito) c’erano 2 domande praticamente identiche a 2 nostri quiz (e ovviamente ai test ministerialile domande sono sempre nuove…)
    Vada tranquilla con artquiz, pensi a studiare come suggerisco io e vedrà che sarà molto ma molto preparata e non dico altro… se non altro per scaramanzia…

  115. La nuova edizione uscirà a marzo-aprile
    Legga il commento della Redazione del 13 settembre 2011 (e successivi) che trova qui perchè ne parlo

  116. Io gia sn in possesso della 4 edizione pero volevo comprare anche la 5 secondo lei nn vale la pena? Ma x qnt riguarda i test i vorrei riprovare prof sanitarie ma i posti sn pochissimi, mo’ hanno detto o bisognerebbe saper scrivere anche le tre scelte dei corsi, secondo lei é vero?

  117. Guardi, la nuova edizione avrà delle migliorie non solo a livello di quiz nuovi ma sopratutto per la struttura dell’indice nelle materie di biologia e chimica e anche in qualcosa in cultura generale… certo è sempre meglio avere l’edizione nuova, ma il punto non è questo il punto è un’altro cioè se lei mi perde 4/5/6 mesi per aspettare l’edizione nuova invece che studiare da subito con l’edizione attualmene in commercio fa una stupidaggine. E’ lo studio che fa la differenza, ovviamente lo studio deve essere abbinato anche al testo migliore e artquiz già lo è indipendentemente dalla IV o dalla V edizione che sia, e a livello di quiz anche se la nuova ne avrà di nuovi, come dico sempre, gira e rigira le domande sono quelle… nei quiz nuovi che inseriremo grandissime novità per quanto attiene al rapporto quiz-domanda-effettivamente-richiesta non ce ne sono rispetto ai quiz della V edizione…
    Io fossi in lei prenderei invece, quando esce, il nuovo testo Artquiz Teoria, questo sì…
    Certo comprare anche la nuova edizione non è che non valga la pena, però secondo me va bene anche la IV (non la III o precedenti perchè dalla terza alla quarta c’è un abisso…)
    Poi quando uscirà la nuova edizione e il nuovo testo di teoria leggerà su questo sito tutte le caratteristiche dei volumi e le novità rispetto all’edizione precedente (con la solità onestà che ci contraddistingue) e quindi deciderà cosa fare..
    Ma la invito a non perdere tempo! pensi a studiare con artquiz senza pensare alla nuova edizione o altro
    p.s. ovviamente i quiz ministeriali assegnati quest’anno a medicina/odontoiatria e veterinaria (i cui test trova tra le news) se li deve leggere, perchè non ci sono ovviamente nell’edizione attualmente in commercio, e non si sa mai che le capiti qualcosa…

    Per le tre scelte, non so che consiglio darle, primo perchè non me ne occupo tanto secondo perchè varia molto da ateneo a ateno, è meglio che chieda a chi è più informato di me su questa cosa… io fossi in lei andrei dritto dritto in segreteria studenti e glielo chiederei direttamente facendomi spiegare per bene le cose…

  118. Buon giorno dottor Giurleo,
    le scrivo per avere alcune informazioni!L’anno prossimo vorrei provare il test di fisioterapia all’Aquila!A questo proposito, che lei sappia, quello di questa università è un test caspur o cineca oppure viene redatto direttamente da una commissione interna?Poi un’altra domanda!Quando dovrebbe uscire il numero di posti destinati per ciascuna università?
    La ringrazio per la sua disponibilità!

  119. A l’Aquila il test non è nè Caspur nè Cineca ma viene redatto da una commissione interna. Ma come al solito i quiz sono quelli… anzi ho fatto anche il confronto del test dell’anno scorso con i quiz di artquiz e c’erano 78 quiz identici parola per parola nei nostri libri…
    Il confronto lo trova qui
    Entro 60 giorni prima delle date d’esame vengono stabiliti dai vari atenei i posti messi a concorso, il che vuol dire che tali posti vengono stabiliti intorno al 5/10 luglio (dipende da quando fissano le date d’esame) con apposito bando da parte delle università (sia per Medicina/Odontoiatria e Veterinaria che per le Prof. Sanitarie). Per esempio l’anno scorso il test delle Prof. Sanitarie si è fatto l’8 settembre e il bando che stabiliva i posti è stato fatto dalle varie uni l’8 luglio (aspettano sempre l’ultimo giorno utile di solito…)

  120. buonasera quest anno vorrei provare il test per professioni sanitarie alla sapienza e mi chiedevo visto che il test non è cineca quanta possibilità c è che le domande che sono sui vostri libri siano presenti anche nel test?grazie

  121. Legga la risposta della Redazione alla domanda di Giulia (che c’ha fatto la sua stessa domanda…) la trova qui (è quella del 31 marzo 2011)

  122. Studiando su artquiz si ha la preparazione migliore e si è in grado di passare il test ovunque, e questo è un fatto. Poi passare il test a tor vergata è probabilmente più facile che alla sapienza perchè alla sapienza ci sono cmq 40 domande di cultura generale che vertono solo ed esclusivamente su argomenti tratti prevalentemente dalla cosiddetta terza pagina o pagina culturale dei giornali: Corriere della Sera, Repubblica, Messaggero, Tempo, Giornale, pubblicati dal 1° al 20 agosto dell’anno del test. E 40 domande non sono poche. Inoltre a tor vergata abbiamo una media altissima di quiz completamente identici presenti nei nostri volumi (negli ultimi 4 anni siamo andati da un minimo di 62 quiz a un massimo di 70, e parlo di quiz indentici parola per parola…).
    Ma ripeto se lei studia come le dico io il test è in grado di passarlo ovunque… anche alla sapienza visto che le difficoltà relative a questi 40 quiz di cultura generale sono difficoltà comuni in ogni caso a tutti i candidati…

  123. quella che c’è attualmente in commercio ossia la IV edizione, la nuova edizione uscirà a marzo-aprile ma non le conviene perdere questi mesi di studio per aspettare l’edizione nuova. Se poi adesso non può studiare e potrà farlo, tanto per dire, solo fra un paio di mesi allora spetti l’edizione nuova naturalmente.
    Se vuole legga anche qunato scritto qui in merito alla nuova edizione. Magari legga anche i consigli per lo studio che sono molto ma molto utili e che trova nella pagina il Metodo Artquiz (c’è anche un pdf che indica come dovrebbe essere fatta la sintesi dei quiz)

  124. Dimenticavo una cosa, ovviamente si scarichi anche i test ministeriali di quest’anno (quelli per medicina/odontoiatria e veterinaria) che ovviamente non ci sono nell’edizione attualmente in commercio, perchè non si sa mai che qualche quiz le esca fuori al prossimo test, specie se va a tor vergata…
    i test ministeriali li trova sul sito nelle news…

  125. buonasera un’ultima domanda… non è che per caso mi sa dire dove posso trovare le graduatorie di quest anno con relativi punteggi per la facoltà di fisioterapia sia dell università la sapienza che di tor vergata?grazie

  126. quelle della sapienza non le trova perchè sono “visibili” solo ai candidati partecipanti che possono accedere dal sito dell’università inserendo il codice che viene fornito loro il giorno dell’esame. Quelle di tor vergata invece sono disponibili sul sito dell’ateneo e le trova qui
    Cmq in primavera posteremo sul nostro sito tutte le graduatorie in nostro possesso, ateneo per ateneo

  127. salve,
    vorrei sapere da lei se è possibile fare un confronto con i quiz della federico 2 ke sono postati sul sito!..penso ke nn è cineca..volevo sapere se i quiz li posso trovare sul suo libro grazie

  128. Salve,
    per due anni consecutivi ho provato i test di ammissione per scienze sanitarie alla SUN e purtroppo non ho avuto un buon esito.
    Vorrei sapere se la Seconda Università di Napoli e anche quella di Bologna sono redatte dalla Cineca.
    Vorrei provare in queste due città il prossimo settembre. In alternativa Lei cosa mi consiglia?
    Grazie in anticipo.

  129. Il test di bologna è cineca, quello della SUN lo è stato soltanto 2 anni fa poi l’anno scorso è stato nuovamente redatto da una commissione interna. Qui trova tutte le indicazioni relative.

  130. salve dottor Giurleo…a settembre provero’ il test per tecnico radiologo ed ho appena ordinato on line artquiz sutdio… volevo chiederle se mi sa dire dove posso trovare le graduatorie di quest anno con relativi punteggi per la facoltà di tecniche di radiologia sia dell università federico secondo che della sun di napoli?grazie

  131. salve,ho appena ricevuto i libri di art quiz e mi spaventa molto chimica in quanto so pochissimo non avendola mai fatta o quasi, vengo da una scuola tecnica e vorrei tentare il test di dietista a milano . le chiedo , devo imparare tutte le risposte a memoria? cosa mi conviene fare meglio…. posso tralasciare qualche argomento o no…. sono un pò confusa.So che a milano i quiz vengono redatti dall’università, cosa mi consiglia di fare meglio???? tenendo conto che devo studiare anche per diplomarmi… altro punto dolente è trigonometria che non abbiamo fatto a scuola…… sono comunque materie che se non le sviluppi bene non le sai e non credo che in poco tempo riesca a fare ciò che si fa in un anno scolastico.Mi può dare qualche consiglio? GRAZIE

  132. Imparare le risposte a memoria non va bene… anche perchè se le formulano una domanda simile ai nostri quiz ma “costruita” in modo diverso che fa? sa rispondere cmq?
    In ogni caso, ad aprile/maggio uscirà un nuovo testo di sola teoria, che è redatto proprio a questo fine, ossia fornirà tutta la teoria necessaria per svolgere tutti i quiz dei nostri volumi (in modo estremamente semplice e chiaro) quindi verranno tralasciati tutti quegli approfondimenti teorici che di fatto non servono per i test, argomenti che invece vengono inseriti da tutti gli altri libri di teoria del settore, ma che non fanno altro che “riempire la testa” di nozioni che di fatto non rilevano ai fini del test d’ammissione perchè sono argomenti non richiesti…
    Quello che le consiglio per chimica (almeno fino a quando non uscirà il testo di teoria) è di farsi tutti i quiz del libro, poi quelli che non capisce, se li segna e magari va da un prof privatamente con il libro e gli dice: “gli argomenti di cui a questi quiz, che non so fare, me li spiega?” questo credo sia la cosa migliore da fare, perchè è inutile fare scuole di preparazione che non servono a nulla e sono pure costose, mentre se fa qualche lezione privata e sopratutto mirata sugli argomenti di cui ai quiz che sbaglia, copre molto bene la sua preparazione. E guardi che non c’è poi tutta questa teoria da sapere… mi creda, faccia come le dico e vedrà che si troverà bene.
    Per la trigonometria, la salti… tanto le può capitare un quiz su quest’argomento… e non credo che sarà quel quiz ad impedirle di passare il test, anche perchè in matematica, tutti i candidati delle prof. sanitarie non sono molto preparati in genere…

  133. no, la federico II il test se lo fa in casa… però i quiz sono quelli, anzi l’anno scorso (stranamente) c’erano più quiz identici parola per parola ai nostri di quanti ce ne sono stati alla SUN, e dico stranamente perchè alla SUN 2 anni fa il test è stato cineca (e quindi c’erano 62 quiz identici) e l’anno prima ancora (e il test era redatto in casa) c’erano bem 64 quiz identici.
    Cmq come dico sempre, quando il test è redatto da una commissione interna (ossia è fatto in casa) i quiz gira e rigira sono sempre quelli (unica eccezione per i -soli- 40 quiz di cultura generale del test della sapienza, mentre per le materie scientifiche anche alla sapienza gira e rigira sono sempre quelli… come si può leggere qui

  134. Salve,
    io a settembre tenterò il test per la facoltà di fisioterapia all’Insubria di Varese. Sono uscita 2 anni fa da un Istituto Tecnico e chimica, fisica e biologia le ho fatte solo nel biennio. Spero di farcela. Altrimenti ripiegherò su Biotecnologie Farmaceutiche e riproverò Fisioterapia l’anno prossimo. Ho buone probabilità? Cosa mi consiglia?

  135. Direi che è fortunata, perchè all’Insubria di varese il test è pure cineca… quindi visto le nostre medie di quiz identici parola per parola con i test cineca è ancor più avvantaggiata…Le consiglio di non perdere tempo e di studiare perchè ce la fa benissimo…
    Per il test dell’insibria legga qui

  136. Grazie mille! A settembre spero di poter scrivere anch’io un bel commento come tanti di quelli che ho letto.

    Cordiali Saluti

  137. salve dottor Giurleo…ho provato il test a tor vergata (logopedia) ma non sono entrata per tre posti..perciò ora sono molto più motivata a ritentare di superare il test…purtroppo durante l’estate non ho avuto molto tempo per studiare..quindi adesso mi sto impegnando facendo la sintesi partendo dai quiz…certo è un gran bel lavoro per biologia ho completato 3 quadernoni…nella sintesi ho poi aggiunto dei dati aggiuntivi , curiosità ecc..devo dire che sta funzionando! e tra poco comincerò con chimica..sperò di farcela! e visto che ci sto mettendo tutto questo impegno perchè non provare odontoiatria o fisioterapia dove i punteggi a tor vergata sono stati molto alti? o tecnico ortopedico? chissà
    anche quest’anno proverò a tor vergata e spero di essere avantaggiata studiando in questo modo!
    non vedo l’ora di avere la nuova edizione!
    un saluto e grazie per il vostro metodo!

  138. molto bene… e vada anche a fare il test ministeriale, il programme è identico tra l’altro… quello che noto come differenze rispetto ai test delle prof sanitarie è:
    Matematica: chiedono soprattutto i cap. 6, 7 e 8 (di artquiz studio)
    Chimica: il capitolo 10 (e in particolare i quiz dal 1577 fino a fine capitolo)
    Biologia: il capitolo 7 (da fare molto bene senza saltare niente…); mentre il cap. 8 e 9 non fanno praticamente mai domande ai test ministeriali.
    Di logica, ma credo se ne sarà già accorta perchè non c’è nemmeno un quiz con la simbologia dei quiz ministeriali, le successioni numeriche di lettere e di figure.
    p.s. il paragrafo calcoli con le percentuali e con le probabilità di logica lo deve studiare assieme ai cap. 6 e 7 di matematica (perchè gli argomenti sono gli stessi, solo che qualche ateneo li assegna in logica e altri in matematica, e io non sposto mai i quiz dalle materia, cioè dove li trovo lì li metto…
    Ovviamente i capitoli che le ho indicato sono quelli che in “particolare” richiedono di più ai test ministeriali, nel senso che praticamente ci sono sempre quiz su tali argomenti… quindi vanno fatti con un’attenzione ancora maggiore…

  139. salve ho da poco acquistato artquiz studio per preparare il test per le professioni sanitarie alla sun di napoli. volevo chiedere se di biologia , chimica fisica e matematica si devono fare tutti i capitoli oppure se ne puo’ saltare qualcuno. vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilita’ . cordiali saluti

  140. saltare completamente i capitoli di queste materie direi di no.
    si possono saltare i quiz ministeriali di genetica per la biologia (tipo quelli del paragrafo trasmissione dei caratteri. Esercizi; Alberi genealogici.
    per chimica, fisica e matematica è un rischio saltare qualcosa. Forse si può saltare il Cap. 8 di matematica
    Consideri che i quiz ministeriali (M/V/O ecc) particolarmente difficili non dovrebbero ricapitare ai test per le prof. sanitarie, ma quelli più facili (che riesce ad identificare anche dal fatto che la domanda è solitamente “breve” intendo proprio come lunghezza del testo della domanda) questi sì possono essere riproposti.

  141. Salve salve dottor Giurleo, volevo alcune informazioni per quanto riguarda il test di scienze infermieristiche che si terrà alla sapienza a settembre, volevo sapere se lei sa il metodo come vengono formulate le domande di cultura generale visto che su un bando precedente c è scritto la terza pagina dei giornali volevo saperne di più.. io ho ordinato art quiz simulazione avendo studiato su editest teoria non conoscendo il vostro art quiz che secondo me acquisterò incuriosito dal metodo che lei usa per studiare. e se sapeva indicarmi il sito se esiste in cui si vedano le graduatorie precedenti della facoltà sapienza con le varie sedi. grazie..
    cordiali saluti

  142. Del test della Sapienza legga qui.
    Le graduatorie della sapienza invece non le trova, perchè queste sono consultabili solo dai partecipanti al test mediante inserimento della password personale che ricevono il giorno dell’esame.

  143. Salve Dott. Giurleo. Volevo chiederle un consiglio in merito alla scelta dell’ateneo, nello specifico, lei crede che sia meglio scegliere un ateneo grande o uno piccolo ?
    Un’ateneo grande puo essere più dispersivo con il rischio di essere seguiti peggio rispetto a un’ateneo piccolo ?
    la ringrazio anticipatamente per il tempo che dedicherà a rispondere.

  144. mi scusi dottt.Giurleo ma non so cosa devo cliccare, nono mi copare niente. potrebbe inviarmi nuovamente la risposta? la ringrazio anticipatamente.. distinti saluti

  145. la rigrazio di cuore.. mi scusi se le faccio mille domende ma perchè davvere voglio passare questo maledetto test. ho ordinato art quiz simulazione visto che sto sudiando su uno di teoria che nn è art quiz studio e volevo sapere se con art quiz simulazioni è facile fare la sintesi come lei a spegiga in precedenza, oppure c è bisogno del art quiz studio per tutto cio.. un altra domanda visto che vorrei porva il test alla sapienza saprebbe spiegarmi cosa significa la terza pagina dei giornali cioè, è la terza pagina di un giornale oppure è in teso come pagine di cultura non so .. ancora grazie anticipatamente

  146. per fare la sintesi è necessario artquiz studio, perchè i quiz in questo volume sono organizzati per indice dettagliato e sono elencati in modo consequenziale, mentre in artquiz simulazioni i quiz sono messi alla rinfusa cioè sono tutti mischiati casualmente (naturalmente suddivisi per materie) quindi come può fare la sintesi su artquiz simulazioni se passa “di palo in frasca” da un quiz a un altro?
    La terza pagina dei giornali è la terza pagina (basta contare o seguire la numerazione delle pagine del giornale…)

  147. la ringrazio.. ho appena ordinato tutti e due i volumi 🙂 mi impegnerò al massimo e spero di farcela. distinti saluti a presto

  148. scusate ma voi leggete quello che è già scritto sul sito oppure no??? ripeto ancora e per l’ennesima volta è ovvio che non si possono (nè avrebbe senso farlo) sintetizzare i quiz di matematica e logica perchè sono tutti quiz di esercizio, matematica sono tutti numeri poi… cosa vuole sintetizzare??? di questi quiz deve imparare il procedimento che porta alla soluzione corretta, infatti tutti questi quiz cd di esercizio sono svolti uno a uno singolarmente. l’ho scritto nella pagina il metodo artquiz come si fa la sintesi e per quali materie, basta leggere…

  149. Ho letto il post di giulia per quanto riguarda la sapienza…ho iniziato a fare la sintesi però mi chiedevo se dovrei usare oltre ad artquiz studio anche un libro di teoria lei cosa mi consiglia?

  150. io le consiglio, intanto di andare avanti con la sintesi e di impratichirsi con i quiz il più possibile, poi a fine aprile pubblicheremo un testo di sola teoria (si chiamerà artquiz teoria) che è redatto da prof ordinari di medicina e chirurgia dell’uni di udine, ma sopratutto sarà un testo “rivoluzionario” nel senso che conterrà solo ed unicamente la teoria che serve per i quiz (e altre particolarità che al momento preferisco non dire) quindi non come gli altri testi che contengono un po’ di tutto ma che alla fine vi fanno perdere solo tempo riempiendovi la testa di nozioni che NON rilevano ai fini del test, cioè, non che non siano utili o importanti soltanto che con i quiz NON servono! perchè quello che viene chiesto con i quiz è qualcosa di ben definito, che PERO’ si “individua” soltanto se si “lavora” come in artquiz studio, ossia organizzando i quiz… e non semplicemente affidandosi al programma ministeriale che per forza di cose è generico, come dire se il programma dice che la chimica verterà per es. sulla chimica organica, con il programma non si è specificato nulla, cosa della chimica organica??? quindi gli altri libri parlano di tutta la chimica organica e il nostro solo di quella che serve per risolvere i quiz…
    vedrà mi ringrazierà… ma rimane determinante, prima ancora della teoria, studiare su artquiz studio, poi e soltanto poi (quando si fanno errori) si arrofondisce l’argomento di cui al quiz che si è sbagliato sulla teoria (nostra o se vuole di altre case editrici) MA MAI E POI MAI studiare prima la teoria e poi fare i quiz… se fate così fate il giochino dei quiz e si fa dura passare il test.
    Infine, ora non so bene quale sia la sua preparazione teorica, ma io credo che vi bastino artquiz studio e simulazioni per le prof. sanitarie, per medicina è un po’ diversa la cosa… certo se ci sono quiz che proprio non capisce perchè non ha “basi minime” di teoria allora un approfondimento teorico MIRATO (ossia solo sugli argomenti di cui a questi quiz) ci vuole…

  151. Salve Dott. Giurleo. Nel post precedente lei dice che artquiz studio uscirà a fine aprile, in altre occasioni ha pure scritto che la 5° edizione di artqiuz studio e simulazione la farete uscire insieme ad artquiz teoria nell’ottica di ottimizzare i costi di stampa, per cui posso dedurre che l’uscita di tutti e tre i testi avverrà unicamene per fine aprile?
    Grazie per la sua disponibilità

  152. Salve Dott. Giurleo vorrei spiegarle la mia situazione:sono un ragazzo di 25 anni al terzo anno del C.d.L triennale in scienze motorie a Torino.Probabilmente riuscirei a finire entro dicembre.Era mia intenzione effettuare il test in fisoterapia sempre a Torino a settembre 2012,soltanto che dalla lettura di qualche post e nella visualizzazione di qualche test penso di non essere completo per affrontare i test.Se riuscissi a passare i test congelerei le materie,lasciando solo la tesi per scienze motorie.Vorrei provare in quanto col piano didattico molto simile,riuscirei a farmi abbonare le materie..Quando finisco questa sessione di esami prendo i volumi (che se non sbaglio usciranno a fine aprile) e inizio un po in anticipo a studiare per settembre.Chiedo a lei maggiori informazioni e consigli per il buon uso.Nel ricevere un riscontro positivo la ringrazio anticipatamente.

  153. se si mette a studiare in anticipo ha tutte le possibilità di passare il test, oltretutto visto che fa scienze motorie non è proprio a “digiuno” di biologia chimica e fisica (anche se con le dovute differenze di programma). Io sarei più fiducioso di quanto lo è lei, poi vedrà che con questi testi avrà un grande ma grande aiuto nello studio… insomma come dire sono passati studiando sui nostri volumi ragazzi che non avevano nemmeno le basi minime e anche studiando in un mese un mese e mezzo…in fondo alla fine i quiz che danno (specie alle prof. sanitarie) gira e rigira sono sempre quelli, basta leggere i confronti tra i test e i quiz dei nostri volumi, che trova sul sito tra le news…
    Ma quello che mi raccomando è di leggere tutto quanto è scritto nella pagina Il metodo Artquiz, perchè in quella pagina c’è scritto tutto su come studiare e ogni altra informazione sui quiz e sul test (legga anche le domande e le risposte della Redazione) è una pagina importantissima.

  154. Faro attenzione su quanto mi ha illustrato..E rivedrò sia il metodo che le news..La ringrazio per la sua disponibilità.Spero di ricontattarla per comunicarle l’esito positivo del test.grazie ancora..

  155. Salve dott…ho acquistato da poco il vostro libro e spero di superare il test di inf x la 3 volta…sono già laureata in ostetricia ma il mio sogno è di fare l’inf nel 118..qst volta ho decido di mettercela tutta con l’auto del vostro libro…volevo chiederle un consiglio..poichè ho deciso di provarlo a chieti..e come sappiamo chieti nn pubblica i test..secondo lei parto più svantaggiata rispetto a chi ha la possibilità di visionare i test degli anni precedenti??? e poi mi chiedo..anche se nn li pubblica gli argomenti da studiare non sono sempre gli stessi??? sono preoccupata molto x questo spero che la sua risp mi sia di conforto…grazie

  156. non cambia assolutamente nulla. I quiz sono sempre quelli e sempre sugli stessi argomenti come evidenziati nell’indice dei nostri volumi, non c’è nessuna differenza tra chieti e un altro ateneo che pubblica i propri test… le dirò di più anche a chieti ritroviamo quiz completamente identici parola per parola ai nostri, come avviene negli altri atenei (certo non ce ne saranno così tanti identici parola per parola come per esempio ai test cineca, ma le domande sono assolutamente le stesse).
    Infine il fatto di visionare il test dell’anno precedente del proprio ateneo non è che porta qualche vantaggio, perchè è molto ma molto difficile che poi quello stesso ateneo ridia un quiz da lui dato l’anno prima o qualche anno prima. Ho notato che questo può succedere o meglio è successo solo qualche volta ai test cineca (e cmq parliamo di 2/3 quiz..)

  157. Buonasera!sono iscritta nella facoltà di Farmacia, ma sto pensando seriamente di provare il test per professioni sanitarie a Cagliari…mi potrebbe dare qualche consiglio su come prepararmi? Ho letto che a Cagliari il test è Cineca, quindi se ho ben capito di solito sono più simili a quelli di artquiz? anche se poi naturalmente la preparazione sarebbe la stessa…ho intenzione di iniziare a prepararmi già da ora, visto che ci terrei a superare in particolare il test per tecnico di radiologia, gli iscritti sono molti rispetto al numero di posti quindi credo che ci sia abbastanza da fare. Mi farebbe piacere ricevere delle dritta, poi in seguito vorrei porle altre domande!

    Ringraziando in anticipo, Le porgo Cordiali saluti.

  158. no a cagliari il test è del caspur non cineca.
    Qui c’è il confronto tra il test caspur (in questo caso proprio cagliari) e i nostri quiz. Come vede le domande vertono tutte sugli stessi argomenti sui quali abbiamo quiz simili, non identici parola per parola ai nostri ma le domande sono quelle (poi qualcuno è pure identico parola per parola, ma non ce ne sono così tanti come invece capita ai test del cineca o in altri atenei dove il test è redatto da una commissione interna)

  159. ho letto proprio questo sera su un articolo pubblicato il primo febbraio sul sito Cineca che anche Cagliari entra a far parte di questo Consorzio, questa potrebbe essere una buona notizia, giusto?

  160. mmhhh non credo… il punto è che il caspur e una “costola” del cineca, infatti anche i test del caspur vengono poi corretti dal cineca (che già corregge quelli ministeriali come al solito) quindi nei vari bandi non troverà mai scritto per esempio che i quiz saranno redatti dal caspur ma, eventualmente, (sempre) dal cineca che però poi -come dire- sono caspur, cioè sono diversi da quelli cineca “veri e propri”. In sostanza il cineca fa 3 test, anzi 4 per la verità: uno è quello ministeriale (medicina/odontoiatria e veterinaria) poi quello per le prof. sanitarie del circuito cineca “vero e proprio” (ossia bologna udine trieste tor vegata e via dicendo…) poi fa quello cd caspur (ferrara cagliari, almeno l’anno scorso… ecc) poi fa quello di bari che non è nè cineca “vero e proprio” nè caspur ma è un test i cui quiz vengono scritti appositamente ogni volta (probabilmente perchè a bari che ha un enormità di partecipanti hanno la necessità di “lavorare” in questo modo…). Quindi non sono certo del vero contenuto di questa notizia che ha letto, perchè già l’anno scorso l’ateneo di cagliari era entrato a far parte del consozio cineca (infatti io lo avevo scritto nelle news che bisognava aspettare cmq il test per capire se era cineca vero e proprio oppure caspur come poi è stato…).
    Quindi a lei non le resta altro da fare che studiare! tanto le domande sempre quelle sono, e questo ovunque lei vada a fare il test, poi c’è questa cosa stranissima (perchè nemmeno io so spiegarmelo…) che al test cineca abbiamo una media pazzesca di quiz completamente identici già presenti nei nostri volumi. Ma chi studia su artquiz con il nostro metodo il test lo passa ovunque, è questo il punto perchè i quiz sono di grandissima qualità e realmente ufficiali, la struttura dei volumi, i commenti l’identificazione dei quiz ministeriali e di quelli per le prof sanitarie poi vi offrono il massimo possibile della preparazione…

  161. salve mi è arrivato ieri il vostro libro..sulla parte di biologia ci sono in quanto l’avevo già studiata..ma nella parte di chimica e fisica nn riesco a capire…in quanto la maggior parte sono tutti quiz e la teoria è poco…io mi chiedo…se la parte teorica è minima come faccio a fare i quiz??? da come ho capito il suo consiglio è nello svolgere tanti ma tanti quiz???

  162. che fatica…
    prima cosa, artquiz studio non è un testo di teoria. Uscirà ad aprile un testo di sola teoria che si chiamerà Artquiz Teoria.
    Artquiz studio ha i quiz svolti uno a uno oltre ad essere organizzati. Di fisica come lei dice ci sono tutti gli svolgimenti anche perchè sono quasi tutti quiz di esercizio (poche sono le domande nozionistiche o di definizione anche se ce ne sono naturalmente, molte di più sono presenti in biologia e anche in chimica, per quest’ultima materia più che nozionistiche sono di definizione).
    Per come si studia veda la pagina Il metodo artquiz che c’è scritto tutto.
    MA la cosa FONDAMENTALE è partire dai quiz, come organizzati in artquiz studio, capire e studiare le soluzioni dei docenti ai quiz. Poi se lei non ha idea di cosa chieda il quiz o non capisce la soluzione del prof. perchè le mancano le pur minime basi di teoria, allora tale argomento dovrà approfondirlo in un testo di teoria (studiando in modo mirato, ossia “questo singolo” argomento non lo conosco e me lo studio, senza però studiarsi tutta la biologia nel suo complesso perchè la teoria da sapere è limitata, per via appunto delle stesse domande che fanno. Quindi non ha senso studiarsi un tomo da 1000 pagine di biologia o di un’altra materia perchè su quelle 1000 pagine in verità gliene servono soltanto 100!).
    Le parti teoriche che sono inserite in artquiz studio hanno lo scopo di “andare” a individuare eventuali possibili quiz nei prossimi test, come infatti è successo quest’anno, sia per i test ministeriali che per le prof. sanitarie (mi riferisco per questi ultimi a quella domanda data al test caspur che chiedeva chi era il segretario generale delle nazioni unite).
    Tali parti sono più indicate per coloro che devono fare il test ministeriale, per quelli delle prof sanitarie sapere i quiz e aver capito le soluzioni dei docenti è più che sufficiente… tutta questa teoria per le prof sanitarie non c’è ed è inutile studiarsi un manuale di biologia e poi fare i quiz perchè questo sistema con i test non funziona!

  163. sicuramente artquiz studio, ad alcuni studenti è bastato anche solo questo volume, altri li hanno utilizzati entrambi (cioè anche artquiz simulazioni) personalmente ritengo che una verifica con il volume artquiz simulazioni sia necessaria o quanto meno opportuna se non altro per individuare gli argomenti sui quali si fanno più errori.
    Le consiglio sicuramente di acquistare anche il prossimo volume che uscirà assieme alle nuove edizioni di artquiz studio e artquiz simulazioni ad aprile, che sarà un testo di sola teoria molto ma molto utile (si chiamerà Artquiz Teoria).
    Ora se si sta chiedendo se acquistare la IV edizione di artquiz studio e artquiz simulazioni e poi ad aprile prendere anche il testo di sola teoria, oppure se acquistare le nuove edizioni ad aprile, la invito a leggere quanto ho già scritto qui, perchè praticamente ogni giorno mi fanno questa domanda…
    Mi permetto di indicarle di leggere con molta attenzione quanto ho scritto nella pagina Il metodo artquiz, perchè è importantissima e troverà ogni indicazione su come procedere nello studio e molte altre informazioni in merito al test e agli stessi quiz (è una pagina fondamentale, legga tutto anche le domande e le risposte della Redazione).

  164. salve dott.Giurleo ho acqiustato i 2 volumi artquiz ed ho iniziato con la sintesi degli argomenti come consigliava lei..ho iniziato da biologia facendo in questo modo:il primo argomento seguendo il libro,anatomia e fisiologia “i tessuti” e ho fatto la sintesi (riassunto dei concetti la risposta giusta per ogni domanda),”tessuto epiteliale” e relativa sintesi,”tessuto connettivo” e relativa sintesi e cosi via…le chiedo,sto facendo bene oppure sto sbagliando qualcosa? la ringrazio anticipatamente…

  165. Salve dottor Giurleo, ho acquistato art quiz studio recentemente. Quando terminerò tutti i quiz comprerò art quiz simulazioni. Dato che la differenza tra l’art quiz studio e quello simulazioni sta nella disposizione dei quiz, mi chiedevo se abbia senso risvolgere gli stessi quiz già fatti o se non sarebbe meglio svolgerne degli altri mai fatti prima.

  166. artquiz simulazioni ha un suo preciso compito, quello di individuare i quiz che si sbagliano e più precisamente gli argomenti sui quali si commettono errori, visto che è interattivo con artquiz studio, cosa che è molto più importante che continuare a fare quiz senza capo nè coda… individuati gli errori (cioè gli argomenti a cui appartengono i quiz che ha sbagliato) allora si approfondirà tali argomenti anche in parte teorica. In sostanza il punto è molto semplice se non fa errori in artquiz simulazioni il test lo passa al 99,9%.

  167. Salve, Dott. Giurleo poichè devo sostenere il prossimo test di ammissione per il corso di laurea in scienze infermieristiche di Palermo, volevo chiederle gentilmente se i suoi testi Artquiz studio e artquiz simulazione, mi potrebbero essere di aiuto, visto che nel forum non ho riscontrato opinioni di altri studenti che hanno superato il test a Palermo.
    Inoltre desideravo qualche suo consiglio specifico riguardo il metodo di studio da seguire.
    Con i migliori Saluti,
    Valeria.

  168. Si assolutamente si, palermo come poi tutte le università che il test se lo fanno in casa, assegna sempre i soliti quiz… anzi volevo postare anche un raffronto del test di palermo con i nostri quiz ma veramente non ho avuto un attimo di tempo per farlo, cmq le posso dire che sia 2 anni fa che l’anno scorso c’erano una buona ventina di quiz proprio uguali ai nostri e gli altri sono quiz che chiedono sempre cose già chieste dai nostri quiz… vada tranquilla… ah una cosa qualche volta palermo dà anche alcuni quiz che erano già stati assegnati nei test ministeriali negli anni passati (si tratta però di 2/3 quiz al massimo a test…) quindi se usa la IV edizione si scarichi anche i test ministeriali dell’anno scorso fatti a medicin/odontoiatria e veterinaria (li trova tra le news) non si sa mai…

  169. Salve. Confido nella sua onestà che emerge dalle sue risposte e dalla sua trasparenza per la domanda che mi preme farle. Mi è stato regalato l’Artquiz III Edizione-probabilmente per acquisto in una delle scadenti librerie del paese, ma non è questo il punto. Gradirei sapere di quanto, a suo parere, è superiore la IV edizione e se l'”aggiornamento” varrebbe la candela, premettendo che in ogni caso comprerei il volume di teoria in uscita ad Aprile. Ho già letto che dal IV al nascituro V non c’è una differenza abissale, ma gradirei un suo parere sul mio caso. Anche alla luce del fatto che ho letto i dati con cui è stato aggiornato l’IV, ma un giudizio più dettagliato sarebbe provvidenziale! La ringrazio in anticipo e la saluto con un grosso in bocca al lupo.

  170. no, la III Edizione non va bene, o la IV oppure la V che uscirà. C’è troppa differenza tra la III e la IV edizione, non le consiglio di usare la III.
    Per quanto riguarda la IV e la V Edizione legga qui

  171. salve, ho acquistato art quiz studio, non posso accedere al simulatore online? comunque ho notato che lo stesso libro è venduto su altri siti a circa dieci euro in meno… come mai sul sito ufficiale lo vende a maggior prezzo? e poi visto che presto uscirà la nuova edizione poteva anche abbassare un po’ il prezzo della vecchia! non crede? detto ciò può almeno darmi in “omaggio” il simulatore online? mi sembra il minimo.

  172. prima cosa, c’è solo una libreria online autorizzata a vendere i nostri libri che è webster. Le altre che vede lei dicono di vendere i nostri libri ma le assicuro che i libri non ce li hanno proprio…
    seconda cosa, non siamo al mercato… io, personalmente, vi dò già un’assistenza ed un aiuto oltre ad innumerevoli informazioni che nessuno vi ha mai dato nè mai vi darà…
    Infine, possono anche essere cari i nostri volumi (e mi dispiace) ma dal punto di vista qualitativo valgono tutti gli altri libri messi assieme. Per “fare” artquiz studio, mettendo ogni quiz al suo “giusto” posto ci vuole una vita, mica come gli altri libri…sinceramente vorrei poter abbassare il prezzo (e spero un giorno di POTERLO fare, perchè sarebbe più conforme allo spirito che ci anima che è quello di aiutare “veramente” gli studenti a passare il test), ma al momento NON POSSO proprio e devo farvi pagare la qualità, l’assistenza e le informazioni invece ve le dò di cuore…

  173. devo dire che quanto detto dal dott. Giurleo ha senso. Sulla rete girano parecchie bufale, inoltre i consigli ed i suggerimenti che ho appreso su questa bacheca oltre utili non si trovano da nessuna parte. grazie

  174. su amazon.it e su libreriauniversitaria.it si può trovare artquiz studio a euro 49,30 e artquiz simulazioni a euro 31,45 con spedizione gratuita. se quello che dice lei è vero colga l’occasione per prendere eventuali provvedimenti. riguardo il simulatore online credevo che fosse utilizzabile gratuitamente, avendo comprato il suo testo. detto questo mi sento in dovere di scusarmi per il modo in cui mi sono rivolto a lei. devo ammettere che ha fatto un gran bel lavoro realizzando questi testi e colgo l’occasione per ringraziarla e farle i miei complimenti. non a caso ho scelto i suoi testi e non gli altri in circolazione. credo che siano di ottima qualità e lei è gentilissimo nell’essere così disponibile con noi studenti. leggere i suoi commenti e il suo forum mi è stato molto d’aiuto. la mia rabbia è rivolta al sistema in generale e al business dei test d’ammissione. la ringrazio ancora per l’attenzione e per la puntualità (il libro mi è arrivato in soli tre giorni lavorativi tramite poste italiane). spero che il suo libro mi sia di grande aiuto e di poterle dare buone notizie il prossimo settembre 🙂

  175. amazon non ha i nostri libri glielo assicuro al 100%, e così la libreria universitaria (solo webster, ripeto vende online i nostri libri). Il punto è che queste librerie mettono in automatico nel loro catalogo tutti i libri che vengono pubblicati, ossia appena un libro viene pubblicato, le varie libreria si “aggiornano” tramite il catalogo alice (che è un catalogo che contiene tutti i titoli dei libri che vengono pubblicati in Italia) poi quando ricevono un ordine di acquisto lo girano a noi (o alle varie case editrici) e da noi lo acquistano a un prezzo scontato, quindi glielo inviamo, loro lo spacchettano e ve lo rivendono…funziona così…(non crederà mica che una libreria online ha disponibili tutti i titoli pubblicati in Italia in magazzino???) e questo noi lo facciamo solo con webster. Anche perchè è ovvio che online vogliamo venderli noi… perchè di un libro che viene venduto in libreria a noi resta poco più del 40% del prezzo di copertina!
    Per il resto non ci sono problemi non era necessario scusarsi (anche se la ringrazio per le sue parole) quello che è necessario è invece passare il test! e io sono qui per questo…
    Poi il business che c’è intorno a questi test di ammissione è SCANDALOSO… scuole di preparazione a 3000 euro al mese, ma siamo matti??? perchè crede che le informazioni che vi dò io non le trova da nessuna parte?? glielo dico io, perchè uno studente bocciato è uno studente al quale gli si può ancora “spillare” dei soldi facendogli comprare altri libri, facendogli frequentare scuole inutili e a prezzi pazzeschi e via dicendo…quindi meno cose sa e meglio è…
    A me capita di essere invitato nelle scuole a parlare con gli studenti e vado volentieri e a mie spese, e ne sento di tutti i colori, ci sono organizzazioni universitarie che somministrano test agli studenti nelle scuole che sono difficilissimi, “dimostrandogli” che non sarebbero passati al test e subito dopo gli suggeriscono la loro scuola di preparazione per i test… cose scandalose! alcuni studenti nelle scuole mi hanno detto che tali organizzazioni gli dicono pure di non comprare i libri che tanto non servono e che cmq glieli danno loro gratis se fanno il corso… guardi sono disgustato da quello che gira intorno a questi test (che NON SONO DIFFICILI!!! ma ve li RENDONO difficili con supporti didattici mediocri e con una vera e propria “guerra psicologica” sulla loro difficoltà).

    E non le dico a me quello che fanno…per via delle info che vi dò… e come se non bastasse, i vari forum (yahoo answers compreso) sono zeppi ma zeppi di finti studenti che “cercano” di farvi comprare questo o quest’altro libro e sono anche capaci di fare di peggio ossia sparare cazzate sulla validità di questo o quest’altro libro per “combattere” la concorrenza (ovviamente gli amministratori dei forum lo sanno benissimo e se anche sono persone corrette, non possono farci niente perchè i vari banner sono a pagamento e quindi il proprietario del forum ci guadagna, quindi si devono adeguare…)
    Lo sa che anche a me “qualcuno” si è proposto per fare questo tipo di “lavoretto” nei vari forum… 600 euro al mese volevano… che vadano a cacare (scusate il termine)
    E questa cosa dei “finti studenti/utilizzatori” c’è in tutti i settori dell’e-commerce, ovunque si vende “qualcosa” c’è sempre qualcuno che si finge utilizzatore del prodotto facendo pubblicità occulta oppure denigra il prodotto della concorrenza…imparate a leggere tra le righe perchè purtroppo la rete sotto questo aspetto è molto ma molto decaduta con gli anni!
    Ora forza! che si deve passare sto test!!

  176. mi scusi, non potevo saperlo, però almeno mi sono chiarito le idee… riguardo il business dei test è più che scandaloso!! ma meglio non badare al sistema e cercare di concentrare tutte le forze per superare questo maledetto test! vorrei diventare un fisioterapista. quest’anno ho tentato il test (caspur) ma non ce l’ho fatta… ho totalizzato un punteggio di 32,75… ma non avendo studiato un gran che non è male. purtroppo ho conosciuto artquiz solo dopo il test. il giorno dopo il test guardando il test cineca mi sono accorto che c’erano domande identiche al test di medicina e odontoiatria dell’anno precedente. per me è stata una novità e mi sono sentito preso in giro onestamente. adesso grazie a lei credo di essere preparato ad affrontare in un altro modo il test e per questo devo ringraziarla. ce la metterò tutta per farcela!!

  177. Salve,a settembre proverò il test per entrare a fisioterapia all’università tor vergata di Roma e ho letto se non sbaglio che l’anno scorso c’erano 62 quiz identici all’artquiz. Essendo cineca Il test di tor vergata troverò sicuramente molti quiz presenti nell’artquiz al test?cioè quello che voglio dire è che se so tutti i quiz di art quiz(sto studiando sulla 4°edizione)passerò sicuramente il test?

  178. se lei sa tutti i quiz di artquiz studio, ha capito le soluzioni e non fa errori con artquiz simulazioni a tor vergata, che oltretutto è cineca, il test lo passa di sicuro, mi perdoni se mi ripeto se li sa tutti e li ha capiti (in verità anche solo se ne sa un 80%, valutando sotto quest’ottica, i punteggi minimi di accesso dell’ateno…)

  179. Di solito nei test cineca per le professioni sanitarie quante domande capitano di medicina,odontoiatria e veterinaria degli anni scorsi?se devo fare il test per fisioterapia conviene studiare anche quelle domande?

  180. certo che conviene studiare anchè i quiz assegnati a medicina odontoiatria e veterinaria! capitano eccome! per darle idea, ai test cineca anche 20/25 quiz sono quesiti assegnati in anni precedenti ai test ministeriali, ma in tutte gli atenei ci sono sempre quiz ministeriali, possono variare da 5 a 15 tanto per darle dei numeri…
    Per questo motivo non facciamo un testo per medicina ecc, e uno per le prof. sanitarie come le altre case editrici, perchè venderemmo di più noi ma a vostro discapito, perchè se tolgo i quiz ministeriali vi tolgo tanto…
    Guardi, per renderle ancor più idea della cosa le dico che i ministeriali sono circa 3700 quiz e di questi saranno stati riassegnati buoni 2000…
    Quindi non solo deve fare i quiz che sul libro sono individuati come per esempio [M/PS] cioè quiz dato sia a medicina che alle prof. sanitarie, ma anche quei quiz ministeriali che ancora non sono stati assegnati alle prof. sanitarie (e qui deve andare un po’ a “sensazione” cioè vedere il tipo di quiz, la lunghezza del quesito (di solito ridanno quelli il cui testo della domanda è “breve”, ecc.)
    Legga più in dettaglio queste cose qui (dove ci sono i “Consigli per lo studio”), perchè ho già scritto tutte queste cose con grande precisione.

  181. Salve Dott.Giurleo,sto facendo il riassunto dei qiuz come lei consiglia,adesso sto facendo biologia e volevo chiederle a tale proposito,siccome vorrei provare il test per fisioterapia a parma,per le professioni sanitarie nel capitolo di biologia si puo’ saltare qualche paragrafo? (mi sembra di aver letto che il paragrafo 8 e 9 non vengono quasi mai presentati nei quiz)… grazie in anticipo..

  182. si i cap. 8 e 9 vengono richiesti a biotecnologie di norma, molto ma molto difficile che facciano quiz alle prof. sanitarie su questi argomenti sebbene qualche volta è capitato ma sono eventi rari…
    In verità in biologia si potrebbe saltare anche i paragrafi di Genetica: “Trasmissione dei caratteri: esercizi”, “Malattie genetiche” (ovviamente soltanto quelli difficili, cioè quei quiz “base” su questi argomenti li chiedono, guardi la simbologia M V O davanti al quiz per capire meglio…) poi con in buona sicurezza si può saltare i quiz del paragrafo: “Alberi genealogici”. Il resto dei paragrafi e capitoli però si fa tutto perchè capitano..

  183. Salve dott. Giurleo, ho acquistato Artquiz studio e simulazioni perchè l’anno prossimo vorrei entrare nel corso di fisioterapia dell’università del Piemonte orientale nella sede di Fossano (Cuneo) e i posti sono pochi, solo 15..Per di più non riesco a trovare i punteggi minimi degli anni precedenti.Per quanto sa, il numero di domande nelle sedi distaccate che ammettono così pochi studenti è proporzionato al numero di posti? Ovviamente ammettendo che ogni anno il numero di domande è variabile…Grazie dell’attenzione e di tutti i suoi preziosi consigli

  184. Il numero dei posti disponibili dipende da più fattori (non mi dilungo a spiegarglielo, tanto le interessa poco) cmq la proporzionalità tra posti e domande non c’è nel modo più assoluto, non è cioè il numero di domande a stabilire il numero dei posti disponibili ma appunto altri criteri stabiliti dal ministero, aziende sanitarie, regione e università (è un po’ complesso spiegarle il tutto…)
    il punteggio massimo al piemonte orientale in fisioterapia è stato 66.25, mentre l’ultimo che è entrato a fisioterapia ha preso 50.75

  185. buongiorno, ho ordinato i due volumi e sto leggendo i vari commenti. sono olto incuriosito e nn vedo lora che mi arrivini i libri. sono laureato in scienze motorie ho una palestra chinesiologica assieme alla moglie anche lei scienze motorie e sto studiando per fisioterapia 2012 per migliorare le mie conoscienze e offrire più servizi ai miei clienti. le volevo chiedere se il test di padova e fatto dal cineca o se è ministeriale….quali sono le parti da studiare bene e quali meno…grazie. complimenti per tutto questo. grazie

  186. a padova il test è redatto da una commissione interna, ma non presenta particolari difficoltà, i quiz sono i soliti che danno un po’ dappertutto, l’anno scorso c’erano anche più di una trentina di quiz identici parola per parola ai nostri (ora di preciso non mi ricordo quanti erano, perchè non ho postato il confronto non essendo un test disponibile sul sito dell’ateneo) gli altri erano tutte riformulazioni di quiz che avevamo già…
    cmq, si scarichi anche i test ministeriali dati quest’anno a medicina/odontoiatria e veterinaria, non si sa mai che ridiano qualche quiz di questi test al prossimo test a padova (in verità a padova questo non succede, solitamente capita solo nei test cineca, però non si sa mai…) li trova qui
    Per quanto riguarda lo studio e gli argomenti legga quanto è scritto in questa pagina perchè è molto importante (legga tutto anche le domande e le risposte della Redazione, perchè servono…)

  187. Sto studiando per entrare in fisioterapia a Roma tor vergata su artquiz studio della 4°edizione.Ho letto quali sono le differenze tra la 4° e la 5° edizione…e credo di aver capito che se so tutti i 12.000 quiz della 4° edizione ,vedo anche il test che è stato assegnato a medicina e odontoiatria l’anno scorso e mi rivedo il test cineca che è stato assegnato l’anno scorso a professioni sanitarie sono apposto..detto ciò la 5° edizione in cosa potrà avvantaggiarmi?le chiedo questo perchè voglio essere sicuro di entrare e voglio il meglio da poter dare per entrare a fisioterapia

  188. faccia esattamente quello che ha scritto (le sue considerazioni sono tutte corrette) quindi continui tranquillamente a studiare sulla IV edizione senza preoccuparsi delle novità della V, semmai valuti la possibilità di acquistare il nuovo libro che uscirà con la V edizione di artquiz studio e artquiz simulazioni, sto parlando del nuovo testo di teoria, appunto artquiz teoria.
    Ma ora come ora, non pensi a differenze o altre cose che non hanno tutta questa importanza (ancor più per lei che il test lo fa a tor vergata) ma pensi solo a studiare, senza perdere tempo, perchè la gran parte dei candidati non avrà tutti questi mesi di studio alle spalle… quindi avere più mesi (proficui) di studio alle spalle vuol dire molto, ma molto…
    In ogni caso, quando i volumi saranno pronti per la vendita daremo tutti i dettagli sulle loro caratteristiche come d’altronde facciamo ad ogni edizione con la consueta correttezza.

  189. mi rivolgo a Costanzo. Pure io provo fisioterapia a Torvergata. come te sto studiando artquiz 4 edizioni. possiamo metterci in contatto per unire le forze.

  190. per yacobu (e Costanzo): ho provveduto ad inviare a Costanzo il suo post, contenente il suo indirizzo mail, onde evitare che tale indirizzo mail fosse visibile a tutti… quindi ho cancellato il suo post. Spero la cosa sia gradita.

  191. anch io proverò il test per fisioterapia a tor vergata…sarà veramente dura passare con tutta questa concorrenza:-)

  192. si infatti i posti sono pochissimi e c’è tantissima gente che prova, anche perchè chi fa professioni sanitarie molti mettono come prima scelta fisioterapia. La cosa buona è avere più tempo degli altri per prepararsi, perchè la maggior parte non hanno una preparazione super. per fisioterapia a tor vergata bisogna fare più di 58 per stare tranquilli. almeno credo. Comq Volere è potere

  193. Salve! a settembre vorrei provare fisioterapia alla SUN ma ho le idee confuse. 1)demanda la scritturazione dei test al cineca?2) quante domande troverei suoi libri presenti poi anke nei test?3) come fa i suoi libri ad avere le domande che usciranno nei test?4) come dovrei prepararmi?basterebbe artquiz studio?quante possibilita’ avrei di entrare? Grazie in anticipo!

  194. mamma mia che razza di domande… vuole anche sapere quanti punti prenderà al test???
    cmq il sun ha fatto fare il test al cineca solamente 2 anni fa (il sun è stato l’unico caso in cui un ateneo abbia affidato al cineca (o altro consorzio iteruniversitario) la redazione del test per un solo anno, perchè di solito gli ateni una volta affidato il test a uno di questi consorzi, lo fanno -diciamo- per sempre…) poi è ritornato a farlo redigere ad una commissione interna. Qui trova i test degli anni precedenti e i confronti con artquiz, come vede che sia fatto dal cineca o da una commissione interna “di fatto” le cose non cambiano, i quiz gira e rigira sono sempre quelli…
    Per quanto riguarda come prepararsi legga i “Consigli per lo studio” che trova qui (in verità legga tutto quanto c’è scritto in questa pagina anche le domande e le risposte della Redazione, perchè è una pagina molto importante che le può essere molto d’aiuto)

  195. Salve dott. giurleo. A settembre proverò a fare i test x le professioni sanitarie, quello che non ho capito è come funziona il discorso della prima/seconda del coso di laurea da frequentare, potrebbe darmi qualche delucidazione in merito ? grazie

  196. non sono tanto affidabile per quanto riguarda le 3 scelte per le prof. sanitarie, non me ne sono mai occupato seriamente, quindi preferisco non dare “consigli” in merito… sarebbe meglio chiedere direttamente alla segreteria studenti del suo ateneo (io farei cosi) anche perchè a queste domande gli atenei sono proprio dovuti per legge a dare tutte le necessarie informazioni in merito. io purtroppo ripeto non sono affidabilissimo al 100% e quindi preferisco non pronunciarmi su cose che non conosco nel dettaglio. mi spiace ma è per il suo bene…

  197. Buonasera dott. Giurleo, perdoni il disturbo. Son al quinto anno di liceo e, oltre a star a prepararmi per l’imminente maturità, ho anche preso serie decisioni per il mio futuro. Ho parlato con più personale specializzato, e la mia scelta di voler fare fisioterapia si mostra esser per me la più gettonata e plausibile, sotto ogni punto di vista. Ho letto interamente queste pagine, e.. vorrei porle alcune domande.
    Abito a Pavia, quindi cercherò di entrare nella facoltà lì presente. Se acquistassi Artquiz studio & simulazioni, e imparassi e capissi tutto al meglio, avrei possibilità di entrare? Mettendo il caso che il mio punteggio sia in parità con quello di altri candidati, è vero che giudicheranno in base all’età e al voto di maturità?
    Ultima.. l’università di pavia, che tipo di test presenta? (cineca etc..) Le chiedo scusa se le mie domande le sembrassero stupide ma.. ho cominciato davvero da poco a preoccuparmi di cio’ e mi reputo quasi totalmente inesperta.. la ringrazio in anticipo e, i miei più sentiti complimenti per il lavoro che ha svolto e che tutt’ora svolge nell’aiutare noi tutti futuri studenti universitari!

  198. In caso di parità di voti prevale in ordine decrescente il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione, rispettivamente, dei quesiti relativi agli argomenti di cultura generale e ragionamento logico, biologia, chimica, fisica e matematica. In caso di ulteriore parità di voti prevale la votazione dell’Esame di Stato conclusivo dei corsi di studio d’istruzione secondaria superiore. Qualora si registrasse un ulteriore pari merito, sarà data precedenza al candidato anagraficamente più giovane.
    (queste disposizioni valgono per l’ateneo di pavia in modo esplicito! le dico questo perchè può essere che in altri atenei invece privilegino in caso di parità il voto di maturità e poi l’età e non i punti fatti per esempio in cultura generale ecc…. insomma questi criteri possono un po’ variare da ateneo ad ateneo). Però -ripeto- quello che le ho scritto sopra è espressamente previsto per l’ateneo di pavia)
    Siccome “questi criteri” vengono indicati nel bando che di solito gli ateni fanno nei primi 10 giorni di luglio (il bando indica anche i posti disponibili per ciascun corso di laurea e ogni altra indicazione in merito) è bene che tutti gli studenti si leggano il “proprio” bando… Ripeto ancora quello che ho scritto vale per pavia (anche per altri atenei in verità ma come dire NON per tutti gli atenei… spero di essermi spiegato)
    Tra l’altro a pavia c’è un ottimo centro di orientamento universitario, probabilmente lo conosce già cmq se scrive C.O.R. pavia su google lo trova subito.
    Il test a pavia è redatto da una commissione interna, i quiz ovviamente sono sempre quelli, se impara bene i quiz dei nostri volumi e le soluzioni dei docenti il test è in grado di passarlo tranquillamente (come per altro in qualsiasi altro ateneo) ovviamente deve studiare ma ha gli “strumenti giusti” per farlo…
    La invito a leggere i “Consigli per lo studio” che trova in questa pagina (ma legga tutto, anche le domande e le risposte della Redazione perchè sono cose molto ma molto importanti per voi)
    per il resto se ha bisogno mi trova qui…

  199. Ho capito. Memorizzo l’ordine e cercherò di uscire con un buon voto dall’esame di stato. Riguardo alla data di nascita.. beh, son praticamente tra gli ultimi della mia annata, potrebbero sorpassarmi solo per quei 4 giorni di dicembre.
    Conosco gia’ il C.O.R. di Pavia, sì, concordo nel dire che sia davvero ottimo, avendolo gia’ visitato tramite uscite didattiche dalla mia scuola.
    La ringrazio davvero, per tutte le preziose informazioni che mi ha donato, e per la sua grande disponibilità. =)
    Ora mi congedo, le auguro una buona notte.

  200. Io ho provato già una volta ma tanto per provare perchè no avevo studiato bene. adesso sto studiando seriamente per riuscire a passare, sarà super difficile entrare vista la concorrenza. Tu Laura sei di roma? almeno ci possiamo dare una mano per i test.

  201. vivo vicino roma…io l ho provato qualche anno fa alla sapienza xò sono rientrata a tecnico di laborat ma la mia passione è sempre stata fisioterapia e adesso ho deciso di riprovarci…cmq se vuoi ci possiamo sentire per e mail per qualche chiarimento nello svolgimento dei test

  202. salve dott.Giurleo volevo chiedele per quanto riguardano i punteggi dei testi;lei sa quali sono stati i punteggi minimi e massimi per fisioterapia a Pisa e a Parma l’anno scorso? grazie…

  203. all’università di parma il punteggio minimo in fisioterapia è stato 60.50 il punteggio massimo 72; metre per la sede di piacenza il minimo è stato 58.50 e il massimo 72. a pisa non lo so.

  204. Un consiglio poi la disturberò dopo il test almeno spero:)….lei al mio posto dove proverebbe il test…aquila o chieti????? so la differenza dei test tra chieti e l’aquila ..volevo sapere solo un vostro consiglio perchè penso che è quello che seguirò….chi meglio di lei saprà consigliarmi…grazie infinite.

  205. mah guardi, io tendo a non dare mai questi consigli perchè c’è troppa responsablità nel suggerirvi questo o quell’ateneo, anche perchè non so qual è la sua preparazione, e tendo a non considerare molto i quiz che danno da una parte o da un’altra perchè se è preparata come dico io, ce la fa ovunque… quello che però posso fare, se mi dice per quale corso di laurea vuole partecipare, è farle avere i punteggi minimi e massimi per l’aquila e chieti, poi però la decisione la deve prendere lei.

  206. infermieristica sarà la mia prima opzione…le altre le metterò a casaccio perchè nn mi interessano……credo di avere una preparazione x il momento discreta…la prego non prenderò in considerazione il vostro consiglio tanto a casa hanno già deciso dove spedirmi:)..era giusto x sapere….grazie

  207. Infermieristica: a l’aquila il punteggio massimo è stato 75 (il secondo ha preso 70 e il terzo 68.75) e il minimo è stato 43. a chieti il punteggio massimo è stato 71 (il secondo 69.50 e il terzo 63.75) e il minimo 30.25. I posti disponibili più o meno erano gli stessi. Quindi direi, che a chieti è più impegnativo (ma la facoltà di medicina è molto buona) a l’aquila è più facile ma ovviamente i punteggi sono più alti.
    Poi cosa vuole che le dica??? c’erano 79 quiz identici parola per parola ai nostri nel test dell’anno scorso a l’aquila (e immagino che questo lei lo sa già…) però hanno fatto una schifezza commettendo ben 10 quiz errati nel test (nel nostro libro ovviamente le risposte erano quelle corrette) e l’ateneo si è giustificato dicendo che il “sistema” ha scalato le risposte per questo risultavano errate… poi non so come è andata a finire (ma credo che abbiano ritenuto valide le risposte -giustamente- corrette…) Studi che il test lo passa anche a chieti perchè le domande gira e rigira sono sempre quelle…(e guardi che sono già passati molti “dei nostri” a chieti sia alle prof sanitarie che a medicina)
    Tanto alla fine poi ce la spediscono i suoi…

  208. salve dott.Giurleo volevo chiedele per quanto riguardano i punteggi dei testi;lei sa quali sono stati i punteggi minimi e massimi per tecnico di radiologia alla sun di napoli l’anno scorso? grazie mille…

  209. Salve dott. Giurleo, mi sa dire quando uscirà di preciso la 5° versione di artquiz teoria studio e simulazione ??? visto che è aprile ci dovremmo quasi essere no ???
    grazie e buona serata

  210. Una mia curiosità. Consigliano di leggere i giornali per cultura generale, ma questo secondo me vale molto di più per medicina. Io che devo fare il test per professioni sanitarie penso che non sia necessario. che poi di cultura generale nel test non è che ce ne siano così tanti, la maggior parte sono di logica.

  211. Leggere i giornali non serve nè a medicina nè alle prof. sanitarie, tranne il caso dell’università La Sapienza (perchè le 40 domande di cultura generale vertono sulla cd terza pagina di determinati giornali nazionali, come indicato nel bando).
    Quindi lasciate perdere i giornali (tanto non ci tirate fuori nemmeno un quiz!) e poi ste domande che possono trovare soluzione in un articolo di giornale io, negli ultimi 4 anni, non ne ho trovata nemmeno una…
    P.S. fate attenzione a quello che leggete nei vari forum!!! perchè molti dicono stupidaggini e molti ancora non credo abbiano intenzione di “favorirvi, aiutandovi con i loro consigli”, considerate che i posti sono contati… stessa cosa il giorno dell’esame: non vi fidate dei “suggerimenti” dei vari candidati (salvo non abbiate vicino un fratello o l’amica del cuore) perchè mors tua vitae mea…

  212. Salve ma Art Quiz Studio è unico sia per professioni sanitarie che medicina? perche quando clicco “acquista” mi appaiono solo 3 libri. Poi vorrei sapere se la 4° edizione risale a quest’anno oppure deve uscirne una 5°…

  213. Si è unico sia per i test ministeriali che per le prof. sanitarie, perchè ai test delle prof. sanitarie ridanno anche i quiz assegnati in anni precedenti ai test ministeriali (come può notare anche dai raffronti tra i test e i nostri quiz) quindi se pubblicassimo un testo apposito per le prof. sanitarie eliminando i quiz ministeriali non vi “aiuteremmo” di certo…
    Per la nuova edizione legga qui
    Per quanto riguarda il metodo di studio e ogni altra informazione in merito ai test e ai quiz, legga invece qui (in particolare i “Consigli per lo studio” è molto ma molto importante)

  214. in verità lo redige e lo corregge il cineca, solamente che non è uguale al “solito” test cineca. In sostanza a bari si fanno fare un test dal cineca “apposito” e solo per loro, infatti non è uguale a nessun altro test. Poi le domande ovviamente sono le solite, solo che -diciamo- è “unico”..

  215. Sera dottore, potrei sapere quale il punteggio minimo a Cz e Messina in fisioterapia e logopedia, dov’è più facile entrare?

  216. no mi dispiace ragazzi ma non ho le classifiche di catanzaro, messina, bologna e ancona… sono proprio tra quelle poche che mi mancano, mi spiace.
    forse può interessare modena e reggio emilia (per chi mi chiedeva di bologna) in fisioterapia il punteggio minimo è stato 62 e quello massimo 73.25

  217. Buongiorno ma secondo lei Qual’e l’università k mi potrebbe offrire la miglior preparazione in fisioterapia? E x questo corso di laurea In quale città c’è il punteggio minimo più basso?

  218. salve dott. giurleo, saprebbe dirmi qual’è stato il punteggio minimo per infermieristica a mModena dell’anno scorso ? mi picerebbe inoltre sapere , sempre se ha avuto modo di sentirne parlare, come reputa la facoltà d’infermieristica di Modena.
    grazie.

  219. Per Alb, a modena in infermieristica il punteggio minimo è stato 39.75 e quello massimo 72.25.
    Per quanto riguarda l’ateneo non saprei, quello che penso è che alla fine sia sempre meglio un ateneo piccolo di uno grande perchè si ha un contatto più diretto con i Prof. ovviamente nei grani atenei ci sono grandi nomi (come prof) però poi si ritrova in aula con mille persone a lezione, e con il prof diciamo di nome più prestigioso non riesce a parlarci come presumibilmente riesce a fare nell’ateneo più piccolo…

    Per Bo, mi fa delle domande alle quali non so rispondere con precisione, perchè non ho tutti i punteggi di tutte le università (ne ho circa per l’80% degli atenei) in ogni caso cercare l’ateneo con il punteggio più basso per l’ammissione non so quanto sia una “vera” buona idea… perchè il punteggio dipende da molti fattori: difficoltà del test, poi è importante anche il numero dei partecipanti e i posti disponibili, insomma ci sono molti fattori che andrebbero considerati e non semplicemente il solo punteggio minimo…
    Per esempio, tanto per dirne uno con punteggi abbastanza bassi, nella sede di tor vergata il punteggio minimo in fisioterapia è stato 53.25 mentre, sempre a roma, ma nella sede I.R.C.C.S. SANTA LUCIA il minimo è 49.50 (a tor vergata ci sono anche molti posti… però le dico subito che i punteggi stanno lievitando verso l’alto negli ultimi anni…)

  220. Buona sera dottore.. Mi scusi nuovamente per il disturbo. Mi chiedevo: come posso acquistre i libri online? Non ho la carta di credito. Mon è che avrebbe un link ad unq pagina in cui si spiega bene come si ordinano e acquistan i libri? Grazie mille.

  221. ma non deve pagare con carta di credito. Basta andare sulla pagina “Acquista”, scegliere il tipo di spedizione che preferisce (il prezzo varia, con le poste, a seconda se si comprano tutti e 2 o solo uno, mentre con barolini che si compri 1 o 2 non cambia, quindi mette il “pallino” sul tipo di spedizione scelta, poi scrive i suoi dati e poi scrive il numero delle copie che vuole, e clicca invia completando la procedura di acquisto. Poi paga al corriere quando le porta i libri. Non deve pagare prima con la carta di credito paga invece in contrassegna che vuol dire che si paga quando il corriere le porta i libri e paga a lui. Fine è molto semplice.
    Però guardi che tra un paio di settimane esce l’edizione nuova…

  222. salve non so come ma è sparito il mio commento..volevo sapere quanto veniva a costare il libro artquiz studio considerando alnche le spese di spedizione visto che se lo si acquista on line si ha diritto ad uno sconto del 10%. Ho fatto un calcolo e comunque non vedo il vantaggio visto che se lo si compra in libreria il prezzo è di 58 euro.

  223. signorina adesso mi sto stancando!! i prezzi dei libri sono indicati nella pagina dell’acquisto poi se vuole comprarli sul nostro sito li compra sennò li compra in libreria, cosa vuole che le dica???

  224. Gentile dottor Giurleo, conosce anche il punteggio minimo che è stato fatto alla statale di Milano e alla Statale di Torino?Dove consiglierebbe di tentare il test fra le 2 opzioni? (anche in base alla preparazione che forniscono gli artquiz)Grazie Mille…

  225. Ho solo i punteggi di milano bicocca. se le interessano glieli dò, però mi deve dire per quale corso di laurea.
    Per i due atenei, sotto l’aspetto dei quiz se è a questo che si riferiva, direi che non c’è nessuna differenza, il test di milano statale è pure postato e confrontato con i nostri quiz e come può vedere i quiz sono quelli.. Forse al Piemonte Orientale – Avogadro (sede di novara) che è un test cineca c’è quel di “più” per via dell’alta percentuale di quiz identici che rinveniamo, ma direi che è la stessa cosa così a milano come a torino statale, i quiz sono quelli e in tutti gli atenei, poi che siano identici parola per parola o scritti con altre parole le domande però sono sempre quelle, se sa i nostri quiz e li ha capiti il test lo passa ovunque e senza problemi…

  226. Si mi interessa anche MIlano Bicocca,Mi scuso intendevo fisioterapia ma non l’ho scritto ;)l’anno scorso ho provato a Novara, ma non conoscevo ancora artquiz, l’ho scoperto solo pochi giorni dopo il test!quest’anno intendo riprovare acquistando i suoi libri, mi rimane solo decidere dove…La ringrazio per i suoi consigli..

  227. è cineca solo nella sede di novara a torino è redatto da una commissione interna.. ma siamo sempre lì..
    A milano bicocca il punteggio minimo per fisioterapia è stato 44 e quello massimo 62

  228. Buonasera Dott. Giurleo,
    leggendo i commenti sono venuta a conoscenza dei testi ART QUIZ, della loro efficacia, e sono interessata ad acquistarli. A settembre vorrei provare il test di fisioterapia all’università di Bari, e volevo chiederLe alcune informazioni. Io ho frequentato un istituto tecnico, e quindi non ho nessuna conoscenza di materie come fisica, chimica e biologia, e questo mi preoccupa molto. Lei crede che nonostante questo, ho buone possibilità di superare il test acquistando il vostro libro, e cosa più importante, riesco a prepararmi adeguatamente in poco più di quattro mesi?
    La ringrazio in anticipo

  229. Guardi nonostante a bari siano tantissimi i candidati (tipo 7000 per 800 posti complessivi circa) non sarà facile però quattro mesi non sono affatto pochi, anzi. Per la biologia non mi preoccupo tanto perchè, anche considerando le domande che fanno al test di bari (in biologia sono abbastanza nozionistiche), non credo che ci vorrà molto per imparare per bene tutto con gli artquiz, forse chimica potrebbe presentare qualche problema in più nel caso le capiti qualche quiz cd di esercizio cosa che succede abbastanza spesso a bari (in verità un po’ ovunque) quello che posso dirle è che le possibilità ce le ha di sicuro e cmq, anche perchè gli artquiz danno effettivamente una grande aiuto e fanno la differenza, anzi direi che per coloro che partono da zero nelle materie scientifiche senza gli artquiz la vedrei veramente dura… Prima cosa legga tutto quanto c’è scritto nella pagina il metodo artquiz e in particolare i consigli per lo studio, poi aspetti la V edizione perchè credo che le servirà anche il testo di teoria (che sarà interattivo con artquiz studio). Mentre nel suo caso non le consiglio di usare la IV versione di artquiz studio perchè non sarebbe completamente interattiva con il volume studio (non che cambi molto ma visto che mi dice che sa pochino delle materie scentifiche, come dire, questo vantaggio dei nuovi volumi interattivi, potrebbe essere non solo molto utile ma nel suo caso anche necessario, e per di più le farebbe risparmire un bel po’ di tempo nello studio. Poi le suggerisco di fare una sintesi dei quiz di biologia (sempre al link che le ho dato c’è un pdf d’esempio per come dovrebbe essere fatta la sintesi e, almeno in biologia la faccia!) Per il resto si deve mettere in testa che per 4 mesi si studia seriamente. Tutto dipenderà da lei, perchè se studia seriamente con i nostri volumi si passa e 4 mesi sono tanti anche per coloro che partono da zero nelle materie scientifiche, faccia ocme le dico, sia determinata e sfrutti tutto il tempo che ha a disposizione per studiare, se fa così ce la fa (dovuti scongiuri fatti, visto che sono pure scaramantico…) se ha bisogno sono qui…

  230. Salve Dott. Giurleo,
    prima di tutto La ringrazio per i consigli, e per l’incoraggiamento. Quindi lei mi consiglia di acquistare l’art quiz simulazioni più art quiz studio, per capirci il volume bianco e quello blu?
    La ringrazio per la disponibilità

  231. si ma la nuova edizione che uscirà a breve. Però credo che le serva anche il testo di sola teoria. In sostanza ci saranno 3 nuovi libri: Artquiz Studio (copertina gialla), artquiz simulazioni (copertina rossa) e artquiz teoria (copertina blu).
    Poi se non vuole aspettare la nuova edizione vuole, prenda quelli che ci sono in commercio ora, ossia artquiz studio (cop. bianca) artquiz simulazioni (cop. blu), ma io aspetterei la nuova edizione per i motivi che le ho detto nella precedente risposta.

  232. buongiorno,io quest’anno farò il test per infermieristica a roma “la sapienza”,io vorrei sapere ma a quest’università il test è redatto dal CINECA?sono indeciso tra roma “tor vergata” e “la sapienza”,lei cosa mi consiglia?

  233. Salve dott. ho ricevuto la consegna dei manuali Art quiz studio e simulazioni.Volevo un consiglio:sto sintetizzando biologia e cosi faro per chimica e le altre..Finendo questo, secondo lei conviene che inizi a studiare e mentre fare quiz?O finire di studiare tutto e poi dedicarmi solo ai quiz e al simulatore?
    Scusi se le chiedo questo,anche se ho preso visione del metodo..
    grazie in anticipo

  234. io farei una materia alla volta, per esempio biologia su artquiz studio, faccio la sintesi per iscritto dei quiz, poi me la rileggo in un paio d’ore e poi passerei subito ad artquiz simulazioni, faccio errori? va bene riprendo il quiz nel volume studio, vedo a che argomento appartiene (cap. paragrafo) mi rifaccio tutti i quiz di questo cap/paragrafo, prendo la sintesi vado a cercare dove ho sintetizzato il quiz che ho sbagliato quindi mi rileggo questa parte e vedo di capire cosa e perchè ho sbagliato, eventualmente aggiungo una un altro commento, sottolineatura insomma evidenzio “quella parte che ho sbagliato, se non mi basta, cioè non capisco il “perchè£ dell’errore (o non conosco proprio l’argomento) occorre un testo di teoria dove ricercare ciò che non so quindi me lo scrivo nella sintesi. Finita la biologia su artquiz simulazioni passo ad un’altra materia e faccio la stessa cosa come per la biologia. Ovviamente non tutti i quiz riuscirà a sintetizzarli perchè quelli cd di esercizio (per esempio in biologia quelli sulle malattie genetiche, alberi genealogici ecc; per questi deve avvalersi in particolare delle soluzioni dei docenti, in sostanza sono quiz che devono essere “capiti” mentre un quiz nozionistico si “studia” e basta. Ma ripeto tutto ciò che è nozionistico o definizione va sintetizzato perchè al di là che vi capiti la stesa domanda o vi richiedono lo stesso argomento, avendo ben chiaro questi concetti saprà rispondere anche ad altri quiz di carattere nozionistico o di definizione su altri argomenti ancora (alle volte vedrà pure per esclusione, perchè assocerà quel concetto a quell’argomento…e qui la sintesi l’aiuterà tantissimo). quando ha fatto tutto questo si ristudia ancora in particolare i quiz e gli argomenti nei quali ha commesso errori. In sostanza dovete passare al “setaccio” i quiz e “stringere, stringere fino a quando non avete l’esatta conoscenza dell’intera materia, ossia dei quiz di quella materia”. Alla fine, cioè a dieci giorni dall’esame, mette via i libri e si rilegge di continuo i suoi appunti, tenendosi sempre in allenamento con le simulazioni. Il simulatore è come artquiz simulazioni, quindi lo può usare sia per fare dei test da 80 sia per farsi tutta la materia, sia per mantenersi allenato quando ha finito i libri, sia dopo che ha fatto la sintesi alternandolo con artquiz simulazioni o usandolo al suo posto a secondo di come si trova meglio. Anche il simulatore le consente di evidenziar ei quiz che sbaglia perchè finiscono tutti nell’archivio errori e poi se li può rivedere (e c’è anche il doc word che le riporta tutti inr. dei quiz con la relativa risposta che lei ha dato: esatta sbagiata o non data), ovviamente quando usa artquiz simulazioni segni ogni volta i quiz che ha sbagliato, perchè se li deve rivedere (prima o poi, e anche più volte se necessario) e probabilmente per alcuni di essi avrà bisogno di approfondire la “questione” in un testo teorico, se le soluzioni commentate non le dovessero “bastare”…

  235. Salve dott. giurleo sa per caso dirmi per gentilezza i punteggi minimi e massimi di fisioterapia e tecnico di laboratorio biomedico a sassari dell’anno scorso?sa anche se attiverano il corso di tecniche di neurofisiopatologia?
    Grazie infinite per la disponibilità.

  236. fisioterapia: minimo 56.25 massimo: 67
    tecnico di lab. biomedico: minimo 46.75, massimo 55.50 (di quest’ultima classifica non sono sicurissimo al 100% perchè ho dovuto fare dei calcoli in base alle scelte, perchè ho la classifica complessiva di tutti i partecipanti e dei posti disponibili, però al 99,9% è questa. Del punteggio massimo sono sicuro, di quello minimo potrei sbagliarmi per un +/- 0.25)
    Per la’ttivazione del corso, io non lo so deve chiedere in segreteria, in ogni caso quando esce il bando, primi di luglio, ci sono scritti i corsi di laurea e i relativi posti disponibili.

  237. la prossima settimana lo saprò… è la stamperia che mi deve comunicare quando riceverò i volumi in magazzino, poi da quando li ricevo la vendita online avrà luogo il giorno stesso.

  238. Salve,
    sarei interessata all’acquisto dei volumi ARTQUIZ STUDIO e ARTQUIZ SIMULAZIONI per superare il test d’ammissione per professioni sanitarie di Padova,ma ho sentito che a breve sarà disponibile la 5° edizione,allora volevo sapere se poteva darmi una data di uscita approssimativa,grazie infinite

  239. Salve,
    quest’anno vorrei tentare il test per le professioni sanitarie a Brescia, nello specifo in Fisioterapia.
    Vorrei sapere se il test dell’università di Brescia è redatto dal CINECA. Ho già qualchè base in biologia e chimica, il mio problema sono le altre materie.
    Mi consiglia di acquistare artquiz studio e simulazioni?
    Come posso migliorare la mia preparazione?

  240. x Midori
    arriverà prestissimo, tra un paio di giorni (il 27 o il 28) dovrei sapere esattamente il giorno in cui la stamperia ce li porterà… quindi poi la vendita online perlomeno, partirà lo stesso giorno e dopo 10/15 giorni saranno in tutte le librerie

  241. x valentina
    no a brescia lo redige una commissione interna, e le domande sono le solite…
    Se vuole avere il massimo della preparazione allora oltre ad artquiz studio e simulazioni prenda anche artquiz teoria che uscirà a breve assieme alle nuove edizione dei 2 volumi studio e simulazioni

  242. x Costanzo
    i miei prof, che sono ordinari di medicina e chirurgia all’università di udine e che quindi insegnano anche alle prof sanitarie non me ne hanno mai parlato…anzi si lamentano delle poche ore che hanno a disposizione per l’insegnamento di determinate materie alle prof sanitarie… quindi, per il momento, direi che sono solo voci… cmq queste eventuali riforme mica si attuano dall’oggi al domani, in Italia almeno…

  243. Salve,
    quest’anno vorrei provare per la seconda volta il test per professioni sanitarie, in particolar modo ostetricia. premetto che ho frequentato un istituto tecnico per il turismo diplomandomi con il massimo dei voti, ma nonostante sia una ragazza molto studiosa, avendo l’anno scorso un solo mese di tempo per studiare dopo la maturità e non avendo basi in materie scientifiche i miei risultati sono stati deludenti. volevo chiederle se pensa che studiando con artquiz studio e artquiz simulazione possa riuscire ad ottenere un punteggio adeguato e che mi permetta di entrare. inoltre sono ancora indecisa su dove fare il test (l’anno scorso ho provato alla Sapienza)… sa dirmi dove ho più possibilità di entrare? cosa mi consiglia di fare? grazie mille in anticipo

  244. alla sapienza ci sono quelle 40 domande di cultura generale prese dai giornali (è l’unico ateneo che fa queste domande…)
    Studi sugli artquiz, magari se ha bisogno prenda anche il volume di teoria che uscirà assieme alle nuove edizioni e sarà di grandissima utilità specie per chi non ha un minimo di basi teoriche, anzi direi che per costoro sia proprio necessario), studi con il nostro metodo e vedrà che differenaza… per l’ateneo, solitamente non dò consigli perchè c’è troppa responsabilità a consigliare questo o quest’altro ateneo, però a roma c’è anche tor vergata

  245. Buonasera dottor Giurleo, ho trovato questo sito per caso, ho intenzione di acquistare il volume art quiz studio per prepararmi al test di medicina e chirurgia poichè mi è stato consigliato da una studentessa di medicina che è riuscita a superare il test con il suo libro, è la seconda volta che proverò poichè non sono entrata l’anno scorso, ho frequentato un anno di biologia, adesso sto studiando la parte teorica sull’editest, volevo chiederLE ma di art quiz c’è anche un libro di teoria o solo di esercizi? Leggendo i commenti degli utenti sopra ho letto che c’è questo metodo che prevede di ”sintetizzare i quiz” volevo chiederle è efficace? Non serve studiare benissimo la teoria? e art quiz studio ha i quiz divisi per argomento?. grazie in anticipo

  246. se artquiz studio ha i quiz divisi per argomento? legga qui che c’è l’indice
    Poi le caratteristiche nel dettaglio dei volumi le trova nella pagina dei libri
    C’è anche artquiz teoria che ha lo stesso indice di artquiz studio, quindi da una parte tutti i quiz organizzati per argomento ed elencati in ordine consequenziale (cioè si agganciano l’uno con l’altro, come se fosse un testo di teoria ma “raccontato” a quiz) e con le soluzioni svolte e commentate dai prof (artquiz studio) e dall’altro per ogni singolo argomento tutta la relativa teoria (artquiz teoria) e poi c’è artquiz simulazioni che ha i quiz alla rinfusa e senza commenti. Entrambi i volumi studio e simulazioni indentificano i quiz ministeriali, in quanto i relativi quiz sono preceduti da: [M] = medicina, [O] = odontoiatri, [V] = veterianria e ogni altra possibile combinazione, tio [M/O] = assegnato a medicina e odontoiatria. Infine i volumi artquiz studio e simulazioni sono interattivi, perchè nel correttore di artquiz simulazioni dopo la risposta corretta trova un altro numero tra parentesi quadrate che identifica il nr del quiz nel volume studio.
    La sintesi si può fare per la biologia e per parte di chimica, ma per voi dei test ministeriali studiare la teoria è cmq necessario anche solo per consultare certi argomenti più impegnativi (es genetica in biologia, tanto per dirne uno) credo sia opportuno. Legga i consigli per lo studio che trova nella pagina il metodo artquiz sono molto importanti

  247. La ringrazio molto, ho deciso che acquisterò art quiz studio e art quiz simulazioni,ma art quiz teoria mi consigliate di acquistarlo? è davvero necessario? purtroppo ho già acquistato la teoria dell’editest, ed ho sbagliato purtroppo, se acquisto solo art quiz studio e art quiz teoria bastano per superare il test? e studio dai libri di teoria che ho già, quelli universitari vanno bene o sono troppo dispersivi? grazie per la sua disponibilità e i suoi consigli, questo metodo di sintetizzare il quiz volta per volta è valido anche per medicina? perdoni le mie mille domande, ma ci tengo tanto a passare quest’anno!, grazie mille

  248. guardi, i testi di teoria di cui mi dice possono anche andare bene, il punto però l’ha individuato proprio lei: sono troppo dispersivi. Artquiz Teoria tratta solo gli argomenti sui quali effettivamente hanno fatto quiz (almeno 1 quiz), più qualche altro argomento, non ancora oggetto di quiz, che sono stati scelti appositamente dai Docenti, ritenendo che su di essi possano un domani farci un quiz (ovviamente tali argomenti saranno 5/6 al massimo e nel complesso di tutte le materie…). Quindi la trattazione teorica sarà meno abbondante e più sintetica laddove i quiz più di tanto non chiedono e più approfondita dove serve ad esplicare argomenti più difficoltosi o sui quali potrebbero un domani farci dei quiz. Artquiz Teoria è un vero manuale teorico mirato ai test di ammissione (mentre gli altri manuali teorici trattano un po’ tutto, anche argomenti che in 15 anni non c’hanno fatto nemmeno un quiz, questo noi lo abbiamo evitato proprio per non riempirvi la testa di nozioni che poi all’atto pratico non servono anzi vi fanno ancora più confusione, al contempo fissando i principi teorici fondamentali per ogni argomento che vi consentiranno di rispondere correttamente ai quiz, in qualunque modo e in qualunque forma essi siano redatti.

  249. La ringrazio tanto, domani andrò in libreria ad ordinare artquiz ho deciso che prenderò anche art quiz teoria, ma la sintesi mi consigliate di farla? è valida anche per medicina? ci vuole uno studio molto più approfondito rispetto alla professioni sanitarie? Grazie per la sua disponibilità

  250. io la farei sicuramente, almeno per la biologia. A medicina deve fare un punteggio alto per entrare, questa è la prima cosa, poi ci sono argomenti che alle prof. sanitarie non chiedono o meglio li chiedono ma fanno domande più facili e di carattere più generale. Ma se ne accorgerà da sola visto che i quiz ministeriali sono tutti identificati…
    P.S. in libreria troverà le nuove edizioni soltanto tra 10/15 giorni al massimo, perchè i volumi ci vengono consegnati l’11 e online la vendita partirà subito ovviamente ma poi dobbiamo inviare i bancali ai distributori regionali, che poi li portano nelle librerie, quindi in libreria ci vorrà qualche giorno in più per trovarli… E’ meglio telefonare alla propria libreria e chiedere quando saranno in negozio…

  251. Ho capito, allora aspetterò perchè voglio prendere la 5° edizione, quindi la sintesi solo di biologia? che metodo di studio potrei utilizzare per medicina? parto dalla teoria di art quiz o direttamente sui quiz di art quiz studio? grazie per qualsiasi tipo di suggerimento vogliate gentilmente darmi, accetto qualsiasi tipo di consiglio!

  252. Buongiorno dott.Giurleo,volevo chiederle qualche parere personale sulla difficoltà dei test d’ammissione…a settembre ho già tentato fisioterapia a Milano statale (nonostante io sia di Verona) con un punteggio di 51,75 ma ahimè si entrava con il 58; ho provato inoltre fisioterapia anche alla san Raffaele e per la bellezza di 10 persone non sono entrata!
    conosco già tutto sui test,sullo studio,materie, ed è un anno che mi preparo ,e ho deciso di ordinare i suoi libri sperando sia la volta buona!
    riproverò la san Raffaele e dato che quella facoltà censura ogni tipo di informazione e ogni tipo di test precedente per tagliarci le gambe..secondo lei ,essendo tantissima logica,dove potrei trovare qualche aiuto per quella università?
    inoltre sono molto indecisa su dove poter provare di nuovo in una università statale…essendo vicina vorrei buttarmi su Verona (che so che è redatto dalla commissione interna)anche se ci sono 20 posti, oppure di nuovo Milano?..aspettero agosto però volevo chiederle un parere secondo lei ,preparandosi da molto…ma con buone anzi alte prospettive..qual è una città papabile per me?qui è tutto un terno al lotto!
    la ringrazio in anticipo

  253. di milano statale c’è il test dell’anno scorso postato nelle news e anche il raffronto con i nostri quiz..
    Al san raffaele, per la logica si deve studiare tutti i quiz di logica del nostro libro (nessuno escluso) poi è messa bene.
    Per il test del san raffaele si informi un attimo perchè per quello di medicina dell’anno scorso si può simulare (cioè rifare online) sul sito dell’ateneo (costo 20 euro) quindi forse anche quello delle prof. sanitarie si può simulare..
    Non dò consigli sulla scelta dell’ateneo, anche perchè dal mio punto di vista non cambia nulla, e mi riferisco ai quiz) perchè bisogna considerare molti fattori: difficoltà del test, livello di preparazione, partecipanti e posti disponibili, punteggio minimo e massimo di accesso.. qui trova le tabelle con il nr. dei partecipanti al test e i posti disponibili per ogni corso di laurea e per tutti gli atenei, naturalmente dell’anno scorso.
    In ogni caso, se sa i nostri quiz e li ha capiti, il test lo passa ovunque… Studi con il nostro metodo e vedrà che sarà contenta… non perda tempo e si legga tutti i consigli per lo studio che trova nella pagina il metodo artquiz sono importantissimi

  254. la ringrazio,si si sono al corrente delle vostre tabelle fantastiche che mi sono riguardata più volte!spero davvero sia la volta buona e di ricevere un aiuto dai vostri libri,mi informerò anche sulla san raffaele!
    buona giornata!

  255. Buongiorno Dottor Giurleo, sono Florinda, Le ho già scritto qualche giorno fa, innanzitutto volevo ringraziarLA per i suoi ottimi consigli dell’altro giorno, ho letto tutto il Suo meraviglioso sito, il metodo di studio, i consigli, i commenti, i dubbi, le speranze, le aspettative, e la felicità di coloro che hanno realizzato i propri sogni. Ritengo che sia un ottimo metodo di studio e di esercizio e volevo farLE i complimenti anche per il sito fatto benissimo, ho visto anche il pdf su come fare la sintesi e tutti i suoi importanti e preziosi consigli che dà a noi ragazzi con la massima pazienza, gentilezza e disponibilità, davvero grazie di cuore perchè navigando sul web nessuno dà questo genere di consigli, informazioni o suggerimenti, e per avere determinate notizie bisogna sempre sudare tanto, o peggio ancora bisogna pagare. Non vedo l’ora che i Suoi libri siano distribuiti alle varie librerie, così finalmente potrò iniziare anch’io a fare le sintesi e ad esercitarmi. Come Le ho già scritto precedentemente vorrei riprovare il test di medicina, a tal proposito chiedo gentilmente di nuovo un suo parere: dove sarebbe meglio provare: alla SUN di Napoli, all’Università degli Studi di Salerno o alla Federico II (ho provato quest’anno alla Federico II ma ho deciso che non proverò più li) ? Inoltre è possibile secondo Lei che ci siano ”raccomandati”, sono molto spaventata e demoralizzata per questa questione. Naturalmente io vorrei provare all’università di Salerno perchè più vicina al mio domicilio.
    La ringrazio anticipatamente, e grazie anche infinitamente per tutto quello che fa per noi aspiranti matricole ogni giorno.
    Florinda

  256. Salve Dottor Giurleo, io vorrei ritentare per la seconda volta a entrare a medicina a Perugia. Avendo fatto il liceo tecnico e quindi di materie scientifiche non ne so nulla (premetto che ho letto il metodo artquiz), sarei intenzionato a prendere tutti e tre i volumi, ma vorrei sapere se devo prima studiarmi artquiz teoria oppure comincio da studio come dice lei nel suo metodo? grazie per l’attenzione.

  257. x florinda
    bhè la ringrazio proprio per tutte le cose carine che mi ha scritto (che sono i veri stimoli per me per continuare così). le sono davvero molto grato.
    Per quanto riguarda i possibili raccomandati, le dico subito che NON ESISTONO. Le sembrerà strano, potrà non crederci ma le assicuro che non esistono. Perchè per i quiz non c’è nulla ma nulla da fare. Tutto ciò che sente dire sono solo chiacchiere, invidie, e luoghi comuni italiani. L’unico vero merito che hanno i quiz come strumento di selezione è proprio quello che io chiamo la cd democraticità della correzione: hai fatto tutto giusto? passi, hai fatto un errore? sei bocciato, il tutto senza guardare in faccia a nessuno. Io ho visto la macchina del cineca checorregge gli elaborati: lo schermo, quando corregge, è nero cioè non si vede niente e la macchina si ferma solo quando in un test c’è qualche crocetta che è fatta male… Ora non mi dilungo troppo in altre considerazioni, ma le assicuro che con i quiz non si può barare, per come è gestita la procedura di tutto l’esame non c’è nulla da fare anche se cercano di fare di tutto ovviamente da “buoni” italiani… ma non c’è nulla da fare al 100% anzi al mille per mille.
    Per la sintesi, la faccia per biologia (riesce a sintetizzare praticamente tutti i quiz tranne quelli di esecizio di genetica) e per i quiz di chimica, anche qui per la gran parte tranne sempre quelli di esercizio, mate e fisica sono tutti quiz di esercizio e quindi bisogna capire bene le soluzioni dei docenti.
    Bisogna pagare per avere consigli? guardi quello che c’è intorno a questi test è di una bassezza inaudita. Prima cosa i test non sono difficili, bisogna solo saper prepararsi, solo questo. Però vi terrorizzano con la loro difficoltà e lo fanno assolutamente e unicamente per portarvi nelle scuole a fare i corsi e prendervi ancora soldi dalle tasche, solo per questo lo fanno. che poi non ci siano libri di qualità in giro e solo una riprova di quale sia l’intendo generale: portateli nelle scuole private a 3000 euro al mese. Follie e ladrocini.

  258. x musta
    Se studia come le dico io il test è in grado di passarlo benissimo! ovvio che deve studiare non leggicchiare qua e là!
    Deve partire da artquiz studio (perchè per la gran parte dei quiz capirà tutto per il solo fatto di come sono elencati i quiz e per le soluzioni dei prof.) poi usa artquiz simulazioni, quando fa l’errore o non sa rispondere riprende quel quiz nel volume studio (i libri sono infatti interattivi) si ripete tutti i quiz del capitolo a cui attiene e poi visto che artquiz studio ha lo sstesso indice di artquiz teoria si prende il capitolo/paragrafo a cui appartiene il quiz che ha sbagliato e si legge tutta la teoria per quel singolo e specifico argomento.
    Non parta dalla teoria per poi fare i quiz perchè farebbe un grosso errore oltre a perdere molto tempo, deve fare tutto il contrario! (e il livello di preparazione teorico non centra nulla con il nostro metodo di studio, e nel modo più assoluto)
    Fatto questo per tutte le materie (una materia alla volta) poi si rilegge il testo di teoria (come fosse un romanzo) e vedrà quando lo rileggerà, quante cose capirà e quanti quiz le verranno in mente. Il punto è proprio questo: se ha già una bella inquadrata con i quiz -artquiz studio- quando leggerà la teoria si “immaginerà” lei stessa nuovi quiz, in sostanza quando leggerà un paragrafo o anche un singolo capoverso del testo di teoria, conoscendo già i quiz, capirà molte ma molte più cose e lei stessa leggerà quel passo “in forma di possibile quiz”, cosa questa che per voi che andate a fare i test ministeriali è fondamentale.
    Così:
    prima artquiz studio poi artquiz teoria, in mezzo artquiz simulazioni; oppure prima artquiz studio e in contemporanea artquiz teoria, e poi artquiz simulazioni.
    Io propendo per il primo sistema perchè “voglio andare subito a vedere” quali quiz sbaglio… così poi me li segno e me li studio nel volume di teoria. però va bene anche il secondo sistema dipende un po’ dalla preparazione personale e soprattutto dal fatto se leggendo artquiz studio trova particolari difficoltà con i quiz, ma vedrà che non succederà, perchè non succede a nessuno nemmeno a gente che non tocca i libri da più di 10 anni… certo ci saranno degli argomenti, tipo genetica o altri di chimica e magari fisica dove avrà più difficoltà ma visto che al capitolo/paragrafo di quella data materia corrisponde il capitolo/paragrafo di artquiz teoria va subito a vedersi l’argomento e se lo studia.

  259. Grazie mille per i suoi preziosi consigli e per l’ascolto! Oggi finalmente potrò ordinare i suoi meravigliosi libri, mi scusi ma volevo ancora gentilmente un Suo consiglio, allora in biologia e chimica sono messa bene, riesco a fare buoni punteggi, il mio problema sono matematica e fisica, provengo da un liceo classico e parto praticamente da zero!, secondo lei come posso fare per sanare queste lacune? vado a ripetizioni, studio la teoria? Anche se devo dir la verità mi capita spesso di risolvere le domande di matematica con la sola logica, ragionando e andando per esclusione e anche la logica numerica aiuta molto, Lei mi consiglia di studiarla la matematica? oppure posso cercare di imparare gli esercizi di art quiz studio? il mio problema è che non ho basi, la ringrazio molto, e non vedo l’ora che i libri arrivino nella libreria della mia città, oltre a medicina pensavo di tentare anche fisioterapia alla Sun, e medicina la proverò a Salerno, in ogni modo grazie davvero per la sua disponibilità e cortesia.
    Florinda

  260. guardi, il testo di teoria nuovo le risolverà ogni problema sia in fisica che in matematica. In ogni caso io dò sempre questo consiglio, o meglio lo davo prima che ci fosse artquiz teoria, perchè con questo volume ogni problema di teoria viene risolto, è fatto apposta per i test di ammissione, cmq dicevo che davo questo consiglio: si studia artquiz studio poi fa le simulazioni e quando sbaglia riprende il quiz nel volume studio, quindi vedrà in quale paragrafo/capitolo appartiene il quiz che ha sbagliato a questo punto (con artquiz teoria passa al corrispondente capitolo/paragrafo di libro e si studia la teoria, essendo infatti gli indici dei 2 volumi i medesimi) si segna gli argomenti a cui appartengono i quiz che sbaglia e va da un prof. privatamente, gli porta il libro dei quiz e gli fa vedere gli argomenti e i quiz che sbaglia e quindi si fa dare lezione privata su questi “singoli” argomenti coprendo così le sue lacune. Non vale la pena nè ha senso fare scuole di preparazione o lezioni private su determinate materie nel loro complesso, molto meglio individuare singolarmente gli argomenti e quindi o studiarli sul volume di teoria oppure privatamente con un prof, così spende meno, è molto più efficacie la cosa perchè non è dispersiva e alla fine colma in modo preciso e specifico gli argomenti sui quali fa errori. P.S. il testo di teoria è proprio fatto per questo, ciòè ha lo scopo di fornire tutta la teoria per risolvere tutti i 13000 quiz dei libri, poi c’è anche qualche argomento in più (che interesserà però maggiormente coloro che fanno i test ministeriali) e che prende in cosiderazione argomenti sui quali non ci sono quiz ma che in futuro potrebbero farne… tali argomenti sono stati scelti dai docenti in base all’analisi di tutti i 13000 quiz.

  261. Grazieeee mille! ho capito, spero che arrivino presto i libri! non vedo l’ora di iniziare! grazie grazie grazie infinitamente le sue parole mi danno molto coraggio, GRAZIE!
    Florinda

  262. salve dottor Giurleo, ieri ho acquistato tramite sito web artquiz studio e non vedo l’ora di iniziare a studiarlo, confido molto nel suo libro che unito alla mia determinazione spero mi aiuti a passare il test delle prof. sanitarie 😀 detto ciò e sapendo che l’11 maggio inizieranno le spedizioni siccome l’ho preso con le poste a 3 gg lavorativi mi arriverà il 14 maggio vero? me lo può confermare? o più in la, data la precedenza a chi magari l’ha acquistato prima di me? La ringrazio.

  263. si e legga questa sera la posta perchè riceverà la mail di avvenuta spedizione, poi lì dentro c’è tutto pure il nr. di tracciamento della spedizione e il link delle poste dove può monitorare giorno per giorno il tragitto che fa il pacco fina a quando verrà ricevuto dall’ufficio postale della sua citta/paese, e quel giorno lì glielo portano a casa.

  264. buongiorno dottor giurleo ho comprato il nuovo artquiz studio aspetto che arrivi,quando mi consiglia di comprare anche art quiz simulazioni?poi mi potrebbe dire i punteggi min e max a trieste per infermieristica fisioterapia e tecnico di laboatorio biomedico?

  265. punteggi minimi e massimi a trieste
    infermieristica: 38.75 e 68
    fisioterapia: 61.75 e 71
    tecnico di laboratorio biomedico: 51 e 64.5

    io consiglio di fare una materia alla volta: prima su artquiz studio e poi su artquiz simulazioni. Quando comprare artquiz simulazioni veda lei..

  266. ok grazie dottor giurleo.

    potreste spiegarmi questa faccenda dei quiz preparati da cineca ecc cioè che cambia?gli altri chi li prepara?tutti gli atenei chefanno preaparare il test da cineca per esempio avranno lo stesso identico test?

  267. non cambia nulla. Solamente, e non so spiegarle il perchè, negli ultimi 4 anni nei test cineca per le prof. sanitarie abbiamo rinvenuto non meno di 62 quiz identici parola per parola ai nostri, con un picco massimo di 74 quiz uguali. Tutto qui.
    Poi gli atenei che affidano la redazione del test al cineca hanno tutti lo stesso test.
    Il resto se lo legge qui

  268. salve dotte volevo chiederle se poteva inviarmi in posta private se ne è in possesso dei posti e le domande effettuate a Insubria (Varese e Como), perchè non riesco a trovare niente su como ..grazie mille

  269. ma come non le trova? sono proprio su questo sito!
    c’è una tabella che riporta tutti i posti disponibili per ogni corso di laurea e per tutti gli atenei italiani e il corrispondente numero delle domande dei candidati partecipanti, ovviamente dell’anno scorso, legga qui

  270. Gentile Dottor Giurleo,buona domenica a Lei, mi scusi se la disturbo ancora, ma c’è un’altra materia che mi fa preoccupare: la cultura generale, mi rendo conto che quest’ultima è tutta affidata al caso e alla fortuna, cioè è difficile prevedere che genere di domande possano uscire, io ripeterò la letteratura, la storia e l’arte del 900, ma per il resto suppongo che ci sia poco da fare. Poco fa stavo osservando le graduatorie di coloro che sono stati promossi al test di medicina e mi sono accorta che i loro punteggi maggiori erano in cultura generale, ci sono ragazzi che in biologia hanno fatto 6 o 4 alcuni anche 2, qualcosa, chimica e matematica lo stesso, ma sono riusciti a passare grazie ad un 38 o 35 di sola cultura generale! Questo mi spaventa moltissimo perchè a me succede tutto l’opposto, faccio 14 o anche 16 in biologia e 8-9 in chimica e in cultura non riesco a fare più di 11-13, il che mi sbilancia tutto il punteggio, secondo lei com’è possibile sanare queste lacune? lo so devo ripetere tutta storia, letteratura, ma alcune domande sono così strane che sono impossibili! scusi lo sfogo, ma quest’anno vorrei davvero entrare, come posso fare per le domande di cultura generale? possibile che a parte la comprensione dei testi e la logica sia tutto a ”fortuna”, scusi ancora il mio sfogo, accetto qualsiasi tipo di suggerimento Lei voglia gentilmente darmi. Devo aspettare fino a giovedì per gli art quiz! poi finalmente potrò esercitarmi. Grazie e Buona domenica

  271. hanno fatto un punteggio alto perchè le domande erano facili, legga il test, lo trova qui
    Secondo me l’anno scorso per la cultura generale hanno fatto uno dei test più facili di sempre. Ma sono proprio le materie scientifiche che poi determinano l’andamento del test e la promozione (sicuramente è stato così per l’anno passato, anzi a maggior ragione per l’anno scorso) lei fa un errore di valutazione, perchè parte dal presupposto che nelle materie scientifiche hanno fatto pochi punti e poi hanno fatto un punteggio alto in cultura generale guadagnandosi così l’ammissione, invece è tutto il contrario! la gran parte dei candidati ha fatto tanti punti in cultura generale (il test era infatti facile) di questi poi, coloro che sono passati sono proprio quelli che hanno fatto qualche punto in più rispetto agli altri nelle materie scientifiche…
    Il punto è questo: quando molti candidati fanno tanti punti in una delle materie (come in cultura generale l’anno scorso) vuol dire che in quella materia il test era facile, ma era facile per tutti! poi tra questi candidati che hanno fatto tanti punti l’ha spuntata chi ha fatto più punti nelle materie scientifiche! Infine, visto la facilità del test di cultura generale dell’anno scorso, i candidati mentre eseguono il test conteggiano i punti che ritengono di aver fatto di sicuro, quindi sapendo che -mettiamo- con 62 punti si passi, si son guardati bene dall’azzardare le risposte nelle materie scientifiche…
    Secondo me se lei fa tanti punti, ora che si sta preparando, nelle materie scientifiche è un segno positivo! perchè -sulla carta- tutti sarete, come dire, sulla “stessa barca” per la cultura generale ma sarà così anche per le materie scientifiche???
    Non pensi tanto alla cultura generale (cioè non ci dedichi più di tanto tempo perchè è quasi impossibile che da tutto lo studio che lei vorrà dedicare ci ricaverà poi dei veri e sostanziali punti! quelle sono domande che o sa o non sa, moltissime se le “sbrigherà” poi proprio il giorno del test con semplici ragionamenti o per esclusione o per deduzione e non perchè ha “studiato”. In altre parole studiare per riuscire a fare qualche punto in più in questa materia non è una cosa nè certa nè consequenziale… si faccia bene la logica (se sa tutti i nostri quiz di logica, nessun quiz la può “fregare”).
    Infine io non studierei storia, perchè per le domande che hanno fatto fin’ora potrebbe aver letto 3 libri per “secolo” che non è assolutamente detto che ci tiri fuori un solo punto; non studierei letteratura per lo stesso motivo, anzi guardi in letteratura mi leggerei le bibliografie perchè chiedono sempre chi ha scritto questo e chi ha scritto quest’altro, oppure mettono l’incipit di una poesia e chiedono chi l’ha scritta. Geografia nemmeno la studierei (a parte il fatto che è un materia che di solito chiedono di più alle prof. sanitarie) semmai arte ma nulla di più di quanto ho già fatto scrivere come inserto teorico nel volume artquiz studio. Mentre per quanto riguardo la costituzione italiana e le organizzazioni internazionali c’è dell’ottimo materiale sempre come inserti teorici nel volume Studio. Il resto sono domande tipo: il significato della parola x, oppure qual è il contrario di y, metti la parola corretta all’interno del brano, o le interpretazioni dei brani che però in questi ultimi anni sono diventati dei quiz di una facilità estrema, perchè sono composti solo da qualche riga e quindi non ci vuole chissacché per capirne il senso e rispondere correttamente(una volta erano dei veri e propri papiri di domanda… tipo 20 ma anche 30 righe di brano..)

  272. è la nuova edizione… le differenze sostanziali sono queste: abbiamo eliminato i quiz relativi all’interpretazione dei brani (quielli che nella IV edizione avevano una collocazione separata nella cultura generale) e abbiamo inserito più di 800 quiz nuovi

  273. Buona sera Dott. Il 7 ho ordinato i nuovi volumi di art quiz.. Ho letto che le spedizioni inizieranno l’11, però a me non è ancora arrivata l’e-mail di conferma dell’invio.. Volevo sapere se si è verificato qualche problema con il mio ordine… La ringrazio.. Buona serata

  274. erano 22 o 23 se non ricordo male, purtroppo mi sono dimenticato di inserire questo dato nel raffronto del test dell’anno scorso con i nostri quiz…
    mentre, come indicano gli altri raffronti nel 2010-11 erano 38 (record assoluto) e nel 2008-09 erano 24, e prima ancora non lo so perchè non avevo identificato ancora i quiz ministeriali da quelli per le prof. sanitarie (l’ho fatto proprio nel momento in cui mi sono reso conto che in tutti i test delle prof. sanitarie riassegnano quiz dati in anni precedenti anche ai test ministeriali. Ovviamente il cineca è quello che ne dà di più, mentre neli altri atenei direi che si va da un minimo di 3/4 ad un massino di 7/8, salvo qualche eccezione per qualche annata specifica)
    cmq sapere il numero esatto dei quiz ministeriali assegnati nel test cineca dell’anno scorso non serve a molto perchè questo numero non è costante ma dipende dalle annate e inoltre possono spaziare dal 1997 a oggi…
    Io dò questi dettagli più che altro per farvi capire che i libri di quiz per le prof. sanitarie editi da molte case editrici possono rivelarsi, diciamo, incompleti…
    Questo spiega anche il motivo per cui io non faccio un libro per medicina ecc. e uno per le prof. sanitarie, perchè se li facessi dovrei fare un libro da 13000 quiz e un libro da 11500… e nei 1500 quiz che toglierei, non sarei mai sicuro al 100% che poi non vi venga dato uno di questi quiz…

  275. La ringrazio infinitamente dottore per tutti i Suoi consigli, le sue bellissime parole mi sono molto d’incoraggiamento, Si, ha ragione quando dice che la cultura generale dell’anno scorso era semplice, io stessa ho fato 25 in cultura l’anno scorso. Beh speriamo che anche quest’anno esca qualcosa di fattibile, i termini nuovi sono un vero problema, Cmq la ringrazio infinitamente per tutti i suoi consigli e le sue risposte, i suoi ottimi libri mi arriveranno giovedì. Buona giornata.
    Florinda

  276. salve dottor Giurleo, ho ricevuto l’e-mail di avvenuta spedizione del libro artquiz studio, mi dice che arriverà domani tramite bartolini… saprebbe dirmi più o meno a che ora? e in tal caso potrei indicarle un orario piuttosto che un altro? o delegare i miei genitori al pagamento e al ricevimento del libro nel caso io non sia in casa? La ringrazio.

  277. se ha messo un orario di consegna, arriverà in quel lasso di tempo, con bartolini.
    nelle 7 euro che ha speso per bartolini sono comprese anche il diritto di contrassegno, ossia siete voi che lo pagate quindi è lui che deve essere a vostra disposizione, quindi di sicuro non le chiede i documenti per pagare…
    scusi la battuta ma mi è scappata
    se non ha messo un orario, bartolini lavora dalle 8 alle 18.00 per le consegne… se ha necessita, solo se ha necessità, scriva a info@artquiz.it dica chi è e qual’è il suo nr. d’ordine, le daranno il nr di tracciamento della spedizione, quindi con quello può chiamare il “suo” bartolini di zona (vada sul sito di bartolini e cerchi la filiale più vicina) e vede se fa in tempo a dirgli a che ora lo vuole consegnato, e se non stanno già portandoglielo a casa, lo fanno.

  278. purtroppo come ben sa ho messo l’ordine con le poste 🙂 cmq in ogni caso se non ci sono io ci sono i miei che possono ritirarlo e pagarlo al corriere giusto? senza problemi. 🙂

  279. sii..
    ma con le poste inviamo, nella mail, anche il link delle poste e il nr. di spedizione per poter monitorare l’ordine giorno per giorno. quando arriva lo capisce perchè troverà scritto “ricevuto dall’ufficio postale della sua città/paese”, quel giorno glielo portano.

  280. salve dott. Giurleo. mi sono appena arrivati i libri della V edizione e stavo controllando i consigli allo studio che sono riportati sul sito, ed ho notato la seguente indicazione da lei riportata:
    (Infine i quiz di cui ai capitoli 8 e 9 di Biologia, sono “prevalentemente” assegnati a Biotecnologie (sempre in linea generale). Questa è l’unica differenza tra i quiz delle Professioni Sanitarie e Biotecnologie, perchè per entrambe le Aree l’archivio dei quiz è per il resto identico).
    Le volevo chiedere, i capitoli 8 e 9 sono quelli della IV edizione o corrispondono pure alla V ?
    grazie per la sua disponibilità

  281. nella V edizione sono i capitoli 6 e 7 (il mondo animale e il mondo vegetale) ora aggiorniamo anche queste cose nella pagina il metodo artquiz

  282. ok grazie.
    Infine approfitto della sua disponibilità per farle un’ altra domanda.
    Avendo acquistato tutti e tre i volumi vorrei registrarmi sul sito il simulatore, ma ho qualche difficoltà. Nello specifico le istruzioni mi dicono d’ inserire i codici di riconoscimento sia del volume studio che del volume simulazioni, ma sulla pagina di registrazione dice di scrivere solo il codice del testo studio. In ogni caso quando inserisco tale codice il sistema va in errore, sa darmi qualche info ?
    grazie ancora

  283. sinceramente non ho capito dove stia mettendo questi codici…
    Cmq bisogna andare sul sito http://www.ilsimulatore.it
    poi cliccare “Accedi” e poi “Accesso gratuito”
    Li trova dove mettere i 2 codici (c’è scritto dove mettere quello di artquiz studio e quello di artquiz simulazioni)
    poi clicca “Prosegui” quindi si registra inserendo i suoi dati nel form e clicca invio. Riceverà una mail con Username e Password, in questa mail c’è un link per confermare la registrazione, ci clicca sopra, e poi userà Username e Password per accedere dal Login
    P.S. naturalmente tutte queste indicazioni sono scritte ovunque sul sito e anche nei libri.

  284. ok, ho seguito le sue indicazioni e sono riuscito a registrarmi. Vuol dire che prima facevo un percorso sbagliato.
    ancora grazie

  285. Salve dottore più o meno sà dirmi quando uscirà il programma per le proff sanitarie??Sa dirmi se è vero che la cultura generale non ci sarà più ma sarà sostituita tutta dalla logica??? grazie

  286. il bando con il programma esce nella prima metà del mese di giugno. e fino a quando non esce il bando ogni voce su modifiche e altro sono solo chiacchiere…

  287. Salve dott. Giurleo,
    a settembre tenterò medicina, ho già una laurea sanitaria.
    volevo chiederle una delucidazione sul metodo.. (premetto che io ho acquistato art quiz teoria e studio).. se non ho capito male dovrei partire dai quiz del manuale studio e poi integrare il capitolo corrispondente di teoria…quello che mi chiedo è: una materia per volta? oppure posso un giorno dedicarmi a biologia ed il giorno successivo a chimica?grazie

  288. esatto!
    per quanto riguarda fare una materia alla volta o meno, veda lei… io “preferisco” terminare una materia alla volta (anche sul volume simulazioni) e poi ricominciare mischiando tutte le materie… ma è abbastanza soggettivo, anche se io preferisco fare così e così consiglio di fare specie a chi è alla prima esperienza ocn il test..

  289. Salve dottore ho acquistato la IV edizione di artquiz verso gennaio e lo trovo stupendo…riguardo a ciò volevo chiederle se nella IV sono inseriti anche i test fatti a sett 2011 prof sanitarie…li chiedo questo perchè ho intenzione di provare in una facoltà dove in test è interno(pescara)poichè l’ho già fatto a sett e molti quiz li ho ritrovati nel libro ma non ho ritrovato ad es quelli di foggia 2011…quindi mi chiedevo se la IV edizione è stata pubblicata prima di sett 2011 ciò significa che l’uni g.d’annunzio prende..più o meno.. i test degli anni precedenti..nonostante il test è fatto da una commissione interna…la ringrazio in partenza x la vostra risp…

  290. non è proprio come dice lei… secondo me questi quiz “girano” ossia un quiz dato in un test ufficiale nel 2009 dall’ateneo x viene ridato nel 2012 dall’ateneo y e via dicendo…
    Naturalmente la V edizione è aggiornatissima tutti i quiz nuovi sono per il 90% tutti dell’anno scorso e per il 10% dell’anno prima (questi ultimi non eravamo riusciti ad inserirli nella IV edizione perchè c’erano pervenuti tardi) ma quelli dell’anno scorso sono stati inseriti tutti ma proprio tutti perchè abbiamo pubblicato “tardi” la nuova edizione quindi non c’è sfuggito nemmeno un quiz utile da inserire

  291. si con questo sono d’accordo con lei che sono stati inseriti nelle V edizione ma non nella IV???giusto??…non perchè la IV non è buona..assolutamente..anzi…era solo un calcolo matematico perchè ne ho trovati alcuni di logica e biologia..quindi mi sono chiesta se la IV edizione non comprende i test 2011 significa che anche l’uni di pescara non è tanto furba..come vuol sembrare e quindi va a riprendere alcuni test precedenti..è un calcolo x andare più sicura..cioè se così fosse almeno 2 o 3 di quelle che ho studiato devono uscire????

  292. eh sì ovviamente i quiz assegnati nei test 2011 sono nell’edizione nuova.
    Poi gli atenei possono pescare anche quiz che sono stati assegnati 10 anni fa da un’altro ateneo oppure quiz assegnati l’anno scorso… ovviamente l’edizione nuova li ha tutti quelli del 2011
    poi può anche essere che un quiz non lo inseriamo perchè c’è già nei libri un quiz che chiede la stessa cosa, altre volte aggiorniamo il quiz che già abbiamo con quello nuovo perchè pur essendo identiche le domande il quiz nuovo è scritto meglio oppure ha delle risposte errate come dire “migliori” (ossia è più difficile di quello che avevamo e quindi lo sostituiamo a quello vecchio)

  293. salve Dott. Giurleo. Nella sezione in cui fa la recensione di artquiz teoria dice che nei test di cultura generale, biologia e chimica ci sono le soluzioni svolte e commentate; ma c’è una sezione dedicata appositamente o sono quelle che si trovano alla fine di ogni singolo test ?
    grazie per la sua disponibilità

  294. se ho capito bene quello che dice, si sta riferendo agli inserti teorici di artquiz studio.
    Cioè oltre alle soluzioni svolte dei quiz da parte dei docenti (quelle che si trovano dopo i quiz) ci sono degli inserti teorici (più o meno brevi) per Cultura generale (Arte, Ordinamento dello Stato Italiano – Costituzione e Legislazione – CEE, ONU e altre Organizzazioni internazionali) e per i capitoli di Biologia e Chimica.
    Ossia sono degli inserti che in alcuni casi (biologia) “vanno a cercare” eventuali nuovi quiz che potrebbero dare e sono particolarmente indicati per coloro che sosterranno i test ministeriali. Quelli di chimica sono una sorta di escatocollo ai quiz nozionistici (e vanno bene anche per coloro che fanno le prof. sanitarie). Mentre quelli di cultura generale sono specifici per quelle parti per le quali si può scrivere una parte teorica allargando le conoscenze su tali argomenti, sempre al fine di individuare nuovi possibili quiz e vanno bene per coloro che fanno i test ministeriali (soprattutto) ma anche per le prof sanitarie.
    Ma ovviamente la teoria che dovete conoscere è quella che c’è in artquiz teoria. In sostanza questi inserti arricchiscono artquiz studio dandogli ancora più qualità ma non possono sostituire artquiz teoria che ha 448 pagine (mentre questi inserti saranno si e no 10/12 pagine complessivamente in artquiz studio)

  295. ok, il discorso degli inserti inseriti allo scopo di chiarire eventuali nuovi quiz che potrebbero dare in futuro mi è chiaro.
    Quello che volevo sapere è dove si trovano in artquiz studio le soluzioni svolte e commentate che dice lei, nello specifico se si trovano alla fine di ogni singolo test o sono accorpate x esempio alla fine del capitolo perchè non sono riuscito a trovarle.
    Per il resto volevo complimentarmi con lei, i tre libri sono davvero un capolavoro, perchè oltre ad essere interattivi sono argomentati perfettamente, ma soprattutti il libro di teoria è sintetizzato al massimo e fa risparmiare un mare di tempo xkè gli altri libri sono troppo dispersivi e pieni di concetti inutili. Magari l’avessi avuto prima…
    grazie

  296. Buona sera ,non sono ancora deciso dove provare il test per fisioterapia..volevo sapere qualcosa di Chieti in merito alla difficoltà del test dell’anno scorso o di altri anni passati(so che è redatto da una commissione interna)..cosi giusto per farmi un’idea,so che se studio con metodo non dovrei avere problemi da nessuna parte però non vorrei( chiedo di Chieti perchè mi sarebbe piu comodo come posizione e altro), come dire trovarmi “spiazzato”..non so se capisce .(un esempio è Bari,dove praticamente il test era redatto da una commissione interna,seppur faceva riferimento al cineca, dove effettivamente il test dell’anno scorso è stato tostarello per essere un test delle prof.sanitarie)

  297. bhe a bari devono (o meglio dovrebbero) farlo tostarello sono quasi in 10000 che vanno… anche se in verità così tostarello poi non l’ho trovato anzi… secondo me il più impegnativo l’anno scorso è stato quello del caspur…
    cmq a chieti nulla di ché i soliti quiz la solità difficoltà come in tutti gli altri atenei, non sarei preoccupato al suo posto.

  298. Salve professore,
    dopo aver acquistato il volume studio e simulazione,5° edizione,mi è sorto un dubbio constatando che i quesiti per ogni argomento sono,in media, 5-6 e sviluppando una sintesi, vengono evidenziati solo alcuni aspetti dell’argomento trattato.
    Di conseguenza volevo avere la conferma,da lei,che comunque gli aspetti che non sono stati presi in considerazione sono irrilevanti per il test d’ammissione.

  299. salve dottore, sono una ragazza di lecce che ha provato a superare i test l’anno scorso di infermieristica a parma ma senza successo. Quest anno vorrei riprovare e vorrei sapere se Artqiuz potrebbe essermi d’aiuto per superare i test.vorrei inoltre avere un cosiglio da lei circa le città che prendono in considerazione artquiz per i test d’ammissione. sono orientata per l’università di modena e reggio emilia.la ringrazio in anticipo per la sua risposta.

  300. ma non è che le università prendono in considerazione questo o quest’altro libro per i quiz… cmq credo di aver capito cosa vule sapere: nei test cineca abbiamo la più alta percentuale di ritrovare quiz identici ai nostri, poi ci sono anche delle eccezioni per esempio l’anno scorso a l’aquila (che non è cineca ma redatto da una commissione interna) abbiamo ritrovato 78 quiz su 80 nei nostri volumi e ci sono anche altre situazioni simili. cmq per l’elenco delle università che fanno redigere al cineca il test per le prof. sanitarie legga qui
    Ma le dico anche che se sa i nostri quiz e li ha capiti il test può andarlo a fare dove vuole tanto le domande sempre quelle sono…
    Per quanto riguarda i nostri volumi le faccio leggere “tanto per” un commento che mi è arrivato 5 minuti fa… lo trova qui

  301. salve dottore sono di napoli,l’anno prossimo proverò il test per le professioni sanitarie corso fisioterapia,comprerò a settembre artquiz studio e in seguito artquiz simulazione,vorrei un consiglio da lei su dove provare il test se alla federico2 o alla sun,tenga conto che ho una anno intero per preparami secondo il suo metodo che applicherò alla lettera,la ringrazio anticipatamente per la sua risposta.

  302. grazie per la risposta,le volevo chiedere una altra cosa,io da settembre vorrei iniziare a prepararmi,ora non so se comprare il libro già a settembre o quando esce la nuova edizione,lei cosa mi consiglia,e in che periodo esce la nuova edizione?

  303. se lei può studiare prenda i libri e incominci senza perdere tempo. tra l’altro è tutto da vedere se faremo una nuova edizione perchè la V è già il massimo, in ogni caso se la facciamo da febbraio in poi sarà pubblicata

  304. buongiorno le volevo chiedere alcune informazioni. mi sono laureata a novembre in infermieristica ma a settembre vorrei iscrivermi a fisioterapia.per una buona anzi ottima preparazione è meglio che prenda tutti due i libri di art quiz??teoria e simulazione o anche studio??purtroppo i posti sono pochissimi quindi bisogna arrivare la preparatissimi…

  305. salve dottor giurleo..con artquiz studio mi trovo abbastanza bene sfogliandolo ho trovato domande e risposte uguali diverse volte. Come mai?

  306. no uguali non sono.
    c’è qualche quiz che chiede la stessa cosa di un altro (in biologia alcuni) ora di questi quiz, non abbiamo voluto eliminarli dall’archivio, ma abbiamo preferito tenerli entrambi perchè presentavano tra le loro rispettive risposte errate, delle risposte errate, come dire, “interessanti”…
    poi vediamo se li fa giusti entrambi in artquiz simulazioni 🙂

  307. ne ho trovato alcune proprio identiche sia nella domande che nelle risposte, e uguale anche l ordine delle 5 risposte. Quesiti doppi.

  308. per esempio nella pagina 484 la numero 1896 e 97 praticamente son simili..infatti io sto facendo la sintesi di tutta la materia

  309. salve dt giurleo,ho appena ricevuto i libri della v edizione,li faccio complimenti per la rapidità e la professionalità con quale lavorate..io provo quest’anno a torino,scienze infermieristiche..quindi per riasumere,cominicio con artquiz studio poi simulazioni ed infine artquiz teoria?grazie mille

  310. parta da artquiz Studio, affianco a più teoria esplicativa con artquiz teoria, Simulazioni serve per individuare gli argomenti sui quali si commettono errori e per esercitarsi, quindi tra correttori interattivi e lo stesso indice del volume Teoria identico al volume Studio….cominci che si ritroverà
    buon lavoro

  311. Salve dottore, allora io ho un grande dubbio che non sono riuscito a togliere anche cercando su internet e riguarda la facolta’ di Padova. Vorrei sapere se l’anno scorso (e quest’anno se possibile )c’è stata (e ci sara?)una graduatoria unica per le professioni sanitarie. Mi spiego se io metto come prima scelta fisioterapia e come seconda infermiersitica (che sarebbe la mia intenzione) e il punteggio minimo per entrare a fisioterapia e’ 62 ad esempio e io faccio 60 e non entro, riesco ad entrare a infermieristica se l’ho messa come seconda scelta se il mio punteggio sara’ utile, o mi ritrovero’ superato da chi l’ha messa come prima scelta e anche se ha un punteggio inferiore al mio? Spero vivamente in delle delucidazioni.
    Cordiali saluti

  312. queste cose si chiedono in facoltà, segreteria studenti, e se trovasse indicazioni in merito in rete non si fidi e vada in facoltà a chiedere, perchè la segreteria studenti serve proprio per questo.

  313. Salve dott. Giurleo. Ho visto sulla pagina de “il simulatore” che è possibile utilizzare lo stesso in maniera specifica x l’indirizzo che si desidera, ovvero nel mio caso professioni sanitarie. Quando mi sono registrato inserendo i codici dei due libri purtroppo non l’ho notata e temo di non aver scelto l’indirizzo corretto. Ho provato adesso a rifare l’operazione di registrazione ma mi dice che i codici sono già stati usati, come posso fare x capire se ho fatto la registrazione in maniera corretta ???
    grazie in anticipo

  314. ovviamente l’ha fatta… sennò non accedeva proprio.

    cmq sono simulatori singoli ognuno per la propria area di competenza, quindi inserendo i suoi 2 codici dei libri è entrato nella sua “area” ossia quella dei test di ammissione, mica accede a quella delle scuole di specializzazione o a farmacia ecc… con i codici dei libri si accede ai quiz di artquiz e basta

  315. Si, lei ha assolutamente ragione. La registrazione, come dice lei, l’ho fatta x accedere all’area dei test di ammissione. Il mio dubbio è che non ho scelto l’area specifica x le professioni sanitarie. Mi spiego meglio. Sui libri studio e simulazione i quiz da fare x le professioni sanitarie sono quelli con la dicitura PS o quelli dove non c’è scritto nulla, sul simulatore questa dicitura non l’ho trovata, come faccio a riconoscere quelli dell’area delle professioni sanitarie ???
    spero di essere riuscito a trasmetterle la mia richiesta.
    grazie e buona giornata.

  316. x alb
    ma cosa sta dicendo?????? il simulatore di artquiz è la versione software del volume artquiz simulazioni, quindi i quiz sono identici, SIMBOLOGIA COMPRESA!!! che ovviamente c’è anche nel simulatore!

    x filippo
    a padova il test è redatto da una commissione interna come nella maggioranza degli atenei italiani.
    p.s. tutti gli atenei che non fanno parte del gruppo degli atenei che fanno fare il test al cineca o al caspur (e sul sito sono indicati quali sono, qui) fanno fare il test a una commissione interna

  317. no affatto, sempre quelli sono. Tanto per fare un paio di esempi, a l’aquila l’anno scorso (e il test è redatto da una commissione interna) c’erano 78 quiz identici parola per parola ai nostri, e di questo test c’è il raffronto sul nostro sito… anche napoli ad esempio la sun 2 anni fa e il test fu redatto da una commissione interna ce n’erano 64 identici, e così via per palermo padova ecc. ma tutte in verità senza eccezioni. cagliari pure altro esempio, 2 anni fa quando il test era ancora redatto da commissione interna ne abbiamo presi 80 su 80 e c’è il raffronto di questo test sul sito…anzi le dirò di più, alle volte proprio in qulli redatti dalle commissioni interne ne troviamo ancora di più di identici, solamente che essendo test che non vengono pubblicati dagli atenei non possiamo postarli noi e fare un raffronto con i nostri… anzi c’è pure quello dell’anno scorso di milano che abbiamo postato perchè era disponibile sul sito del san raffaele e il test di milano è redatto da commissione interna e c’erano una 40 di quiz identici e gli altri riformulazioni di nostri quiz e di questo c’è pure il raffronto tra le news.
    Ma vede se i quiz dei test ministeriali, dei quali ogni anno facciamo il raffronto con i nostri quiz, che sono per di più quiz sempre nuovi, ognuno di questi quiz ha il suo “omologo” quiz nei nostri libri si figuri alle prof. sanitarie…ripeto se li sapete tutti e li avete capiti il test lo passate non c’è storia.

  318. Un’altra domanda, ormai approfitto della sua disponibilita’ dato che non se ne trova molta in giro, ho comprato artquiz studio e simulazioni edizione numero 4, secondo lei mi conviene comprare anche la 5? Io sarei propenso per la versione studio dato che mi pare di avere letto che ci siano le domande dell’anno scorso. Infine se ha qualche consiglio per il corso di laurea di fisioterapia in generale (che non sia nei commenti gia’ inseriti) e’ ben accetto. La ringrazio ancora.
    Cordiali saluti

  319. per fisioterapia deve cercare di fare più punti possibili perchè è la più richiesta tra le prof. sanitarie, e oltre ai consigli che ho già indicato non saprei che altro aggiungere…
    Se vuole prendere la V edizione visto che ha già la IV, le posso dire che acquistare artquiz studio V edizione sono soldi spesi bene, perchè è il mio piccolo capolavoro (in effetti è un passo avanti alla IV ma non tanto per gli 800 quiz nuovi quanto più per la struttura che è parecchio cambiata e sarà quella definitiva anche nelle successive edizioni)
    Un altro consiglio che le posso dare, specie considerando che vuole fare fisioterapia e quindi deve fare più punti possibile, direi che il testo di teoria sia più che opportuno per lei, perchè di sicuro qualche punto in più glielo può far fare… io non amo forzare l’acquisto dei nostri libri nei riguardi di nessuno, però è un buon consiglio avere anche artquiz teoria perchè non è il solito manuale di teoria ma un testo teorico veramente specifico per i test di ammissione, senza considerare che è complementare ad artquiz studio V ed. per via degli indici identici

  320. Salve,per via del lavoro,non tocco con mano le materie scientifiche e sono ignara circa i contenuti di logica e cultura generale;ma dalla mia parte ho 3 mesi pieni(in questi 3 mesi non lavorerò ma mi dedicherò anima e corpo allo studio per passare ostetricia) e buona volontà.
    Premetto che ho comprato il libro di teoria e di pratica di editest,ma dopo una settimana mi sono resa conto che non mi piaceva l’approccio da loro impostato;mi sembra tanta teoria astratta che poi non servirà quando mi troverò davanti ai quiz specifici a cui dovrò rispondere in un tempo celere.Quindi ho visto il suo sito e mi sembra interessante però volevo porle domande,che sicuramente le avranno postate, a mò di chiarimento.Allora il test delle professioni sanitarie si divide in logica,cultura e biologia,chimica,matematica e fisica.Premettendo che la mia conoscenza è pari a 0 da dove parto con lo studio?Una cosa che mi lascia sconcerta è la parte della cultura:ho visto nei test che le danno ampio rilievo,come consiglia di prepararmi?Nei suoi libri viene affrontata la cultura e la logica?E poi non ho capito come è strutturato artquiz,cosa intende che è sequenziale?Che parte dalle premesse della biologia fino ad approndire via via gli argomenti più complessi?Quindi ricapitolando le mie domande
    -partendo da 0 come strutturo lo studio?
    -come mi praparo alla logica?
    -come mi preparo alla cultura?
    -studio in contemporanea cultura/logica e materie scientifiche?
    -cosa si intende quando dice che il libro è strutturato in quiz sequenziali che parte dalla chimica dei viventi per poi affrontare la cellula e passare poi ad argomenti più complessi?
    -un dubbio: ma se io parto da 0 studio lo stesso partendo dai quiz?
    Grazie per l’attenzione
    una sua potenziale fan

  321. tutte queste domande trovano risposta nell pagina il metodo artquiz, legga tutto non solo i consigli per lo studio ma ogni intervento della redazione è molto ma molto importante e troverà risposta dettagliata a ogni sua domanda, più di quanto potrei io stesso fare postandole una risposta qui…

  322. Salve stavo studiando su artquiz teoria e ho guardato la tavola periodica degli elementi in chimica (pag 156) ed ho notato che la legenda che riguarda metalli, semimetalli e non metalli mi sembrava errata.Sbaglio?

  323. Purtroppo sì: i metalli sono in bianco (ed è corretto); i grigi chiari sono i semimetalli e i grigi scuri sono i non metalli o metalloidi.

  324. salve saprebbe dirmi quando usciranno i bandi? cosi si potrà sapere se hanno eliminato la cultura generale e la logica se queste favole sono vere ”??

  325. Buonasera dottor Giurleo, ore 22.44 (mi scusi) ma sono qui a postarLe un commento, come ho già fatto molte volte in precedenza, volevo semplicemente descriverle, con un aggettivo art quiz teoria: SPETTACOLARE! e spettacolare a dir poco, c’è tutto, è fatto benissimo, è chiarissimo, esaustivo, approfondito al massimo, CHIARO, i concetti sono spiegati in modo divino, ma davvero, spiega gli argomenti molto meglio, e dice Molto di più, ed è molto più approfondito dei miei testi universitari!! lei non ci crederà ma è così, ok, ora Le faccio un esempio banalissimo: l’apparato circolatorio, mi è bastato leggerlo, una sola volta su art quiz teoria per capirlo e ricordarlo perfettamente! e io vi assicuro che ci metto ore ed ore, giorni per capire e studiare un argomento, io il cuore lo avevo già studiato sui testi universitari e su un manuale di preparazione di cui non faccio il nome (dopo averlo studiato bene e ripetuto per 3 giorni non ricordavo una mazza perchè non avevo capito un tubo, art quiz teoria è stato qualcosa di sorprendente per me), ma non c’è paragone davvero!!! tipo il dotto di Botallo, sul mio testo universitario non lo nomina proprio, e anche tanti altri concetti, spiegati con la massima chiarezza, bene, io devo dire che sono rimasta stupefatta da come è chiaro questo libro, è DIVERSO da tutti gli altri, è migliore, è un CAPOLAVORO… all’inizio ero un po’ scettica, sull’acquistarlo nel senso, che ho cambiato qualcosa come 5 libri! e su nessuno mi sono trovata così bene, tipo il cuore erano 13 pagine, ma difficilissime, non si capiva un tubo, leggevo, rileggevo, ripetevo e NIente! il vuoto… Dottor Giurleo la ringrazio davvero per aver creato questo capolavoro: art quiz teoria, speriamo cambi davvero il destino di tante povere aspiranti matricole (pecore smarrite) come noi, ho quasi finito la parte di chimica su art quiz studio, non sto facendo la sintesi però, ma ripeto i quiz direttamente sul libro, i miei punteggi sono migliorati (non di molto) da quando studio su art quiz teoria e art quiz studio, davvero grazie di cuore per aver creato questo capolavoro… Anche le spiegazioni di art quiz studio sono veramente ottime e utilissime… Le dirò di più, ho sottoposto un quesito di logica ad un prof, e non l’ha saputo risolvere, o meglio l’ha risolto, ma in una maniera così contorta e complessa che nessuno ha capito nulla, ha fatto un ragionamento complesso, lungo, e che non quadrava neanche tanto, invece su art quiz studio questo quesito c’era ed era spiegato benissimo, in modo semplice, in sole 3 righe, in modo che anche una come me che non ha praticamente basi in matematica ha potuto capirlo, rifarlo, e ripeterlo con la massima semplicità.. e non solo io… io le dico Grazie di cuore.. buonanotte

  326. wow fantastico…ma io ve l’avevo detto che questo non è un libro che si butta una volta superato l’esame… con questo libro ci fate anche 4 esami alle prof. sanitarie…e vi avevo detto che sono come appunti scritti da professori per i propri studenti a lezione! cioè il massimo della semplicità per capire tutto e averlo ben inteso. e ricordate che il docente che vi insegnerà a medicina, insegna anche alle prof. sanitarie…
    artquiz teoria è un altro piccolo capolavoro che assieme ad artquiz studio danno una preparazione assolutamente superiore…e mi rallegra molto leggere di aver realizzato l’obiettivo
    anche io la ringrazio per i suoi complimenti di cuore…buonanotte

  327. buongiorno dottor Giurleo vorrei acquistare artquiz teoria ma avendo artquiz studio IV mi conviene acquistare anche artquiz studioV edizione o va bene anche la IV?

  328. guardi, il punto è che artquiz studio e artquiz teoria sono complementari: avere lo stesso indice vuol dire anche che le trattazioni teoriche seguono passo passo la stessa elencazione dei quiz, cosa che non avrebbe con artquiz IV edizione…e i cambiamenti nella struttura ed elencazione dei quiz con la V edizione è ancora mgliore della precedente…. poi a livello di quiz è vero che ce ne sono 800 nuovissimi però se sa tutti i quiz della IV va bene lo stesso, però prendendo la V ha i due volumi “nati assieme” quindi più qualità ancora e maggior chiarezza e semplicità d’utilizzo, tutte cose che vanno a vantaggio della preparazione. Poi veda lei cosa fare, io le ho detto le cose, ma solitamente non mi permetto di spingere all’acquisto (anche se so che dovrei farlo perchè il consiglio prima di tutto vale per voi..) ma questo non è nella mia natura
    Forse le può interessare sapere che tra qualche giorno consentiremo di acquistare solo sul nostro sito 1 copia di artquiz studio, 1 copia di artquiz teoria e un anno di accesso al software il simulatore a 102 euro più spese di spedizione (in sostanza il software costerà 9,20 euro invece di 25)
    In ogni caso, e questo vale per tutti, attenzione ad artquiz teoria perchè è un supertesto di teoria per i quiz d’ammissione, sono 448 pagine spiegate in modo unico ed eccezionale, un testo che VALE veramente il triplo del suo prezzo…fondamentale per la preparazione

  329. @Laura io ti consiglio davvero di prenderlo art quiz teoria, perche è davvero qualcosa di eccezionale, veramente sono i soldi migliori che io abbia mai speso, vedo in giro tanti studenti con alpha, EDI e tanti altri, ma credimi non c’è proprio paragone: io non voglio parlare male delle altre case editrici ma mi chiedo: a cosa serve avere 10 000 quiz da fare se non ne sai fare nessuno? In art quiz studio ci sono 13 000 quiz ma sono anche spiegati per bene! È questo che fa la differenza, tipo ieri sottoposi un quesito di logica matematica ad un professore, lui lo spiegò e nessuno di noi ragazzi ci capi un tubo… Allora io con tanto orgoglio ho tirato fuori il mio bel art quiz studio,ho cercato questo esercizio e c’era.. E ho dato la soluzione a tutti, con la massima semplicità… Io fino a pochi giorni fa trovavo difficoltà con gli esercizi di chimica e facendoli su art qui studio ho imparato a farli, li ho capiti! E questa è stata una cosa ecceZionale per me che trovo difficoltà anche a fare le divisioni! Io non sapevo dell’esistenza di art quiz studio a me è stata una studentessa di medicina e amica a consigliarlo, lei si era preparata solo su questo, e sui libri dell’università ed è entrata quest’anno..

  330. ciao florinda il punto è che io ho già artquiz studio xò IV edizione e mi sto trovando bene…io ho l editest xò è molto dispersivo mi puoi dire come è artquiz teoria?è fatto bene come artquiz studio?

  331. Ciao Laura, lo sai anch’io ho comprato tutti e 3 i volumi dell’editest: la teoria, gli esercizi, gli 8000 quiz e anche il corso multimediale, ma ho fatto male, e me lo sono studiato pure tutto il testo di teoria, ho perso tantissimo tempo, ad imparare cose che poi dimenticavo dopo pochi giorni e i miei punteggi facevano pena, ma perchè è troppo dispersivo! ti mette troppa teoria, io facevo così: mi studiavo il capitolo di teoria e poi proavo a fare gli esercizi, ma ti giuro non ne sapevo fare nessuno! perchè erano domande strane che non erano neppure nominate nella teoria dell’edi, lo stesso ho preso i 3 volumi dell’alpha più il cd, soldi buttati perchè non diceva niente.. poi una mia amica entrata a medicina quest’anno mi dice che c’è questo libro art quiz studio, io non lo conoscevo, mi dice che che è buonissimo perchè gli esercizi sono spiegati sotto, lo compro, e da quanto ho iniziato a studiare e ad esercitarmi su questo i miei punteggi sono effettivamente migliorati, io prima sbagliavo tutto perchè studiavo teoria dalla mattina alla sera senza mai esercitarmi, ed ho sbagliato perchè poi le cose si dimenticano, mentre se impari i quiz di art quiz le cose le ricordi… Per art quiz teoria, ti giuro è stato un testo miracoloso per me: io ho provato medicina l’anno scorso non sono entrata, quest’anno mi sono iscritta a biologia, ho fatto degli esami, ma tu lo sapevi cos’è il dotto di Botallo? il defibrillatore? l’epicardio? io ti assicuro che non lo sapevo! alcuni concetti nemmeno sui libri universitari sono spiegati, ma poi è chiarissimo, fatto benissimo! molto approfondito, meno male che l’ho comprato.. all’inizio ero un po’ scettica, ma veramente i miei punteggi sono migliorati, come ho già scritto sopra in matematica, esercizi e cose affini sono negata, con art quiz studio proprio oggi mi sono fatta 100 quiz di chimica sulle soluzioni, li ho capiti, li facevo velocemente, e mi divertivo anche mentre li facevo, li trovavo semplici.. io art quiz teoria lo uso cosi: prima di fare i test su un argomento mi leggo velocemente prima il capitolo su art quiz teoria e poi faccio tutto il capitolo di esercizi su art quiz studio, e la sera rileggo tutti gli esercizi fatti, sottolineati con evidenziatori diversi, mi faccio anche qualche schema o riassumo sul libro in 2 parole, mi sto trovando bene.. anche per la parte di logica art quiz teoria è una mano santa, tipo ci sono delle regole precise da imparare per poter fare i quiz, tutte quelle cose del tipo p–> q ecc ecc, davvero utilissimo perchè spiega molte piu cose rispetto a tanti altri testi.. e in maniera molto chiara, ti consiglio di prenderlo, davvero ottimo.. tu dove proverai quest’anno? mah speriamo davvero di farcela questa volta!

  332. art quiz studio secondo me anche la 4 edizione va bene, questa mia amica ha studiato sulla 4 edizione di art quiz studio ed è entrata a medicina con 59 di punteggio!

  333. posso sapere dove ha fatto il test?io lo proverò alla sapienza…per quanto riguarda artquiz teoria cosa mi dici?come ti stai trovando?

  334. scusami ma nn avevo letto il post sopra…cmq anch io ho frequentato biologia:-)se vuoi ci potremmmo scambiare l e mail

  335. per poter usare in modo corretto il testo di teoria dovrei acquistare anche studio V edizione visto che sono interattivi o secondo te potrei trovarmi bene anche con la IV edizione?

  336. Con art quiz teoria mi sto trovando benissimo! è fatto davvero bene, è chiaro, esaustivo, approfondito, è il testo di teoria migliore in assoluto! il migliore in circolazione secondo me, davvero OTTIMO è un capolavoro! tutti gli argomenti sono spiegati divinamente, e ci sono concetti che non vengono affrontati nemmeno sui testi universitari, veramente un capolavoro ( io li provati tutti i testi di teoria in circolazione e non c’è paragone con art quiz teoria, è il migliore).. ho fatto il test alle Federico II..

  337. Io ho la 5 edizione, e mi trovo benissimo, il Dottore dice che ti troveresti meglio con la 5, però io credo che art quiz rimane sempre il migliore qualunque edizione sia.. al limite compri la 5 edizione, poi quando sei entrata la puoi rivendere ad altri ragazzi… in ogni modo devi decidere tu se prenderla o no..

  338. bon ora basta ragazze, uso questo spazio non come un forum ma per informazione sul test d’ammissione in modo professionale.
    Consento che prendiate anche contatto tra di voi e mi fa paicere che lo facciate, però cerchiamo di non allungare troppo il nr. dei messaggi personali -come dire- vorrei “utilizzare” questo spazio affinchè ogni mia risposta fosse utile a chiunque la legga…

    P.S.come sempre in questi casi, DOPO che vi siete scambiati l’indirizzo mail, lo cancello dal post.

  339. Buon giorno a tutti,vorrei iscrivermi alla facolta medica a Milano-bicocca siccome sono straniero per me e’ molto difficile capire se questi questiti di quiz saranno o saranno altri perifrasati perche’ quando ho letto commenti acuni scrivono che c’rano lo stessi quiz, alcuni che c’erano soltanto 30% ,cosa mi potete consigliare? vi saro’ veramente grato

  340. probabilmente fa confusione tra i qui delle prof. sanitarie e quelli per medicina, quelli per le prof. sanitarie ne possono capitare nel test anche di identici parola per parola a quelli dei libri ma quelli per medicina sono nuovi, nel senso di “scritti”, ogni anno dal ministero quindi non li troverà identici parola per parola a quelli dei libri.
    poi i libri contengono tutti i quiz di medicina odontoiatria e veterinaria dati da sempre e molti altri delle prof. sanitarie (che ovviamente, essendo il programma il medesimo) vertono sugli stessi argomenti.
    Ora lei studierà per medicina, con artquiz, per prepararsi a rispondere correttamente ai quiz del test che farà.
    Naturalmente anche per medicina le domande, seppur “nuove” ogni anno, sono per 80/90% sempre quelle… se legge i raffronti dei test di medicina di questi ultimi 4 anni con i nostri quiz (raffronti che trova tra le news…) si accorgerà che per ogni quiz del test c’era un corrispondente quiz, anche più di uno alle volte, nei nostri libri che chiedeva la stessa cosa..
    con artquiz è veramente preparato per il test.

  341. Garazie a Lei, come ho gia capito meglio studiare per primo la teoria poi risolvere i questiti di quiz per non cadere nalla trappola e poi quis come esercitazione

  342. Salve..una domanda… ma se faccio tutti i quiz di art quiz di cultura generale,biologia,chimica… dopo tante volte riesco a memorizzarli.. puo bastare se li memorizzo bene tutti o mi conviene studiare anche la teoria??

  343. se ha il tempo, assolutamente si!
    specie dopo averli già studiati e memorizzati come dice, si legga la teoria come fosse un romanzo e poi mi viene a dire quante più cose sa e ha capito perfettamente…e questo si traduce sempre in un punteggio “in più” nel test d’ammissione…

  344. si da qui a settembre riuscirò a farli tutti spero–.. poi sto usando anche il simulatore quando mi stanco del libro ..

  345. invece di usare il simulatore adesso, che è presto, legga artquiz teoria… mi creda è un grande consiglio, magari lo usi anche di pari passo con i capitoli/paragrafi dei quiz di artquiz studio in cui ha più difficoltà…perchè capire il quiz vuol dire che non serve più esercitarsi con questo quiz! non lo sbaglierete mai…

  346. salve dottor Giurleo,
    sono capitata per caso nel vostro sito in quanto ormai disperata per il fatto che sono due anni che provo ad entrare a scienze infermieristiche alla SUN e per pochissimi punti (2 per la precisione)non riesco ad entrare. Mi rammarica il fatto di arrivare vicino all’obbiettivo e di vederlo sfumare per poco!ho letto del vostro metodo e mi incuriosisce molto, anche perchè diverso dagli altri(alpha test, edi test). Ho studiato fino ad ora sul alpha test teoria e ho fatto esercitazioni con il simulatore edi test.Vorrei un cosiglio da lei per evitare anche quest’anno l’ennesima sconfitta!

  347. buonasera roxella,
    guardi faccia così: prima di tutto legga tutto quanto c’è scritto in questa pagina Il Metodo Artquiz e soprattutto i consigli per lo studio, e anche le risposte della redazione perchè sono cose molto importanti da sapere…
    Le caratteristiche dei volumi le trova qui
    le consiglio di usarli tutti e 3, partendo però da artquiz studio e artquiz teoria

  348. salve ho acquistato art quiz studio e mi trovo abbastanza bene..però son indecisa se acquistare anche teoria..cosa mi consiglia? Cosa ce in più su artquiz teoria?

  349. E’ un manuale di sola teoria che ha lo stesso indice del volume studio e quindi di ogni capitolo e paragrafo di artquiz studio fornisce tutta la teoria che è necessaria sapere per il test.
    Il mio consiglio sincero è di prenderlo e pure subito visto che manca tanto tempo all’esame e potrebbe essere una grossa leggerezza non farlo, specie adesso…

    In ogni caso le faccio leggere 2 commenti su artquiz teoria scritti da 2 suoi colleghi proprio qualche giorno fa, così capisce meglio di cosa sto parlando… commenti che devo dire mi hanno pressoché commosso perchè mi hanno testimoniato di fatto che sono riuscito a raggiungere l’obiettivo che mi ero prefissato con artquiz teoria…e di questo li ringrazio proprio…
    li trova qui e qui

  350. grazie per la risposta dott Giurleo…quindi lei mi consiglia di non concentrarmi solo sui quiz e di riprendere anche la teoria?

  351. i quiz sempre.
    il manuale di teroia è un manuale molto ma molto particolare, non è il classico tomo su tutta le materie, ma contiene (in particolare e solamente) la teoria di queste materie scientifiche che viene tirata in ballo dai 13000 quiz ufficiali dei libri… più qualche altro argomento che potrebbe uscire.
    deve studiarlo perchè si traduce in punti in più nel test molto sicuramente, poi siccome ha lo stesso indice di artquiz studio -come dire- i quiz non li lascia mai… è molto utile ma proprio molto

  352. Salve. Ho appena acquistato l’Artquiz simulazioni e mi domandavo una cosa: io che voglio prepararmi esclusivamente per il test delle professioni sanitarie, devo esercitarmi solo sulle domande indicate con [PS] o prive di simbologia, oppure anche su quelle indicate con [M], [O], [v]?grazie

  353. Salve, non riesco davvero a capire un quiz di cultura generale numero 830 di artquiz studio IV edizione, qualcuno puo’ aiutarmi magari indirizzandomi nel giusto forum? (ovviamente di artquiz).

  354. salve..volevo sapere qual è la risposta esatta del quiz 987 di biologia..io ho messo l acqua come principale costituente chimico delle cellule in quantità. Su art quiz studio mette l acqua come risp esatta mentre su art quiz simulazioni e nel simulatore mette la b..

  355. la risposta esatta è sempre quella: “l’acqua” solo che in artquiz simulazioni (quiz 81) “l’acqua” è la risp. B mentre in artquiz studio (quiz 987) la risposta esatta “l’acqua” è la E… ma la risposta esatta è sempre quella, cambia la lettera perchè in artquiz simulazioni le risposte sono state mischiate rispetto ad artquiz studio (cioè la risposta corretta non sarà la stesa lettera nei 2 libri)

  356. no, in artquiz simulazioni (il quiz è l’81) la risposta corretta è B cioè l’acqua (come indica infatti lo stesso correttore di artquiz simulazioni)
    ripeto le lettere delle risposte esatte tra i 2 volumi sono diverse perchè le risposte per i 2 libri sono state appositamente mischiate, poi la risposta esatta è “quella” ovviamente, solo con lettere che la identificano sono diverse a seconda dei 2 volumi.

  357. salve dottor giurle visto che io mesi fa acquistai questo stupendo libro di art quiz simulazione ma non art quiz studio perchè dovetti restituirlo visto che era tutto maciullato adesso avrei intenzione di prenderlo per poter fare fisica che ancora con ho fatto.. ma avendo la versione del simulazione con copertina blu, è la stessa cosa acquistarlo adesso oppure non conbacia? cmq sto ripetendo per la secondo volta i quiz di biologia e chimica , biologia su mille ne sbaglio un quarto, chimica un terzo è ancora tanto vero’? grazie mille di tutto e del suo meraviglioso libro

  358. x matteo
    se vuole artquiz studio IV Edizione (e quindi non la nuova edizione) può ancora acquistarla fino alla fine di giugno indicando nelle note del form di acquisto che desidera avere la V ed. e non la V.
    ma non ha senso fare quello che sta facendo lei: quiz alla rinfusa, senza avere prima studiatosu artquiz studio. credo stia sbagliando approccio…

  359. salve professore sono una ragazza,mi chiamo sara volevo chiederle delle informazioni riguardo ai test di professioni sanitarie e precisamente per ostetricia…vorrei provare quest’anno a fare i test a verona e mi chiedevo se mi poteva consigliare i testi sui quali studiare e se negli anni scorsi ci sn stati nei test di verona domande che si trovavano anche nei suoi libri, e volevo sapere se mi poteva consigliare un buon metodo di studio, grazie mille distinti saluti!!!!

  360. carissimo dottor giurleo la rigranzio per la risposta ma quindi devo ordinare art quiz studio IV EDIZIONE e nn la V o erro? posso ordinarlo in cartolibreria anche dicendo IV edizione che ha la copertina gialla giusto ?

  361. mi scusi se faccio mille domande ma sono davvero spaventato da questo test.. secondo lei se lo ordino e continuo a studiare leggendo art quiz studio e facendo i quiz faccio bene a farne 400 al giorno vado bene cosi ?

  362. la IV edizione la può comprare solo sul nostro sito, perchè in commercio non c’è più quindi nè la trova in libreria, nè la può ordinare in libreria e nemmeno online su altri siti la trova.
    poi, e concludo, non dobbiamo stare quiz a dire quanti quiz al giorno ecc. perchè le ho già risposto prima, se fa quiz su artquiz simulazioni o con il simulatore senza sapere prima artquiz studio (e lo deve ancora comprare…) sbaglia di grosso la preparazione, perchè come ho detto e, ormai, hanno capito tutti: si parte da artquiz studio, questo è il primo libro da sapere, poi artquiz teoria, e con artquiz simulazioni si individuano i propri punti deboli e si fa una verifica che si sanno i quiz.
    se lei mi comincia dalla fine (artquiz simulazioni) NON sta studiano secondo il metodo artquiz…

  363. Salve Dottor Giurleo Arturo non so se devo postare qui la mia domanda vorrei iscrivermi all’università di Palermo per frequentare la minilaurea a scienze infermieristice ma non so come prepararmi per i test di ingresso e volevo qualche consiglio da lei leggendo le email delle persone mi accorgo che tutti la ringraziano e sono soddisfatti per i suoi consigli quindi mi chiedevo se poteva darmi qualche dritta o consigli su come preparami e quali testi comprare della Art quiz .
    La ringrazio in anticipo e le porgo i miei più cordiali saluti

  364. La ringrazio di cuore dottor giurleo.. penso che i miei sudori non sia stati tempo sprecato, però rimedierò subito ad acquistare artquiz studio, e ce la metterò tutta non uscendo nemmeno il mese di agosto devo farcela.. la ringrazio di tutto davvero.. adesso sto vedendo dove poter fare domanda mi piacerebbe provare anche a roma cattolica anche se non so come strutturano il test lei può darmi una dritta ? un abbraccio mille grazie ps domani ordinerò il libro da questo sito ovviamente

  365. x matteo e nicola
    vada a farlo anche alla cattolica, è sempre un’opportunità in più…
    la dritta è sapere bene artquiz studio e artquiz teoria e non fare errori in artquiz simulazioni, se arriva a questa preparazione il test lo passa ovunque. e arriva pure primo.

    x nicola
    legga tutto quanto è scritto in questa pagina qui in particolare i consigli per lo studio, ma legga tutto perchè è una pagina importantissima, anche le risposte della redazione.
    per le caratteristiche dei libri legga qui
    e poi se volete leggete pure questi 2 commenti su artquiz teoria, scritti da vostri colleghi qualche giorno fa, li trova qui e qui

  366. dottor giurleo scusi la mia ignoranza ma non capisco dove devo scrivere nell ordine di art quiz studio la sigla IV per prendere il volume precendete e non il V .. la ringrazio

  367. lo scrive nelle note, cominci a fare l’ordine man mano che procederà troverà dove scriverlo, vedrà un grande riquadro con scritto note per il destinatario, lo scriva li…

  368. un ultima cosa dottor giurleo, ma secondo lei mi conviene comprare la v edizione di studio e simulazioni nuove oppure prendere solo studio Iv edizione visto che ho gia simulazione Iv serie? quella nuova aggiornata cosa ha in più ? mi scusi e grazie di cuore

  369. un ultima cosa dottor giurleo, ma secondo lei mi conviene comprare la v edizione di studio e simulazioni nuove oppure prendere solo studio Iv edizione visto che ho gia simulazione Iv serie? quella nuova aggiornata cosa ha in più ? mi scusi e grazie di cuore
    ps il mio nome è nicola però misi matteo all inizio non fidandomi e non credendo in quello che si diceva, ma ho capito che è tutto vero e lei è un grande ad aver creato questi testi che aiutano noi ragazzi a credere e a dire si ce la posso fare grazie e mi scusi se ho mentito sul nome

  370. Buongiorno, Dottor Forleo
    sono affranta in quanto non ho fatto in tempo ad iscrivermi ai corsi estivi per la preparazione ai test di ammissione per la laurea specialistica in professioni sanitarie a Padova, può darmi qualche consiglio?
    grazie
    Isabella

  371. dottore però io la teoria gia l ho fatto non mi converrebbe prendere solo art quiz studio IV edizione e farmi quello o erro ?

  372. la iv edizione poi non coincide con art quiz simulazione iv edizione oppure se piglio il V edizione di studio va bene uguale ? grazie ancora

  373. prenda quello che vuole, io non so cosa sa e cosa non sa…i volumi per essere interattivi sidevono riferire alla stessa edizione

    x isabella
    ma di cosa sta parlando: dei test di ammissione oppure lei è già laureata in scienze infermieristiche e vuole fare la specialistica?
    percè sono due cose diverse: se si tratta del test di ammissione, guardi che se non si è iscritta a qualche corso privato di preparazione ha fatto solo che bene… poi con artquiz non ne avrà certamente bisogno…
    se inveceè già laureata, allora non la posso aiutare perchè per il momentonon abbiamo libri per la specialistica..

  374. Salve, mi riferisco ai corsi estivi dell’università di Padova,sì sono già laureata, ma Padova usa i test cineca? i suoi libri potrebbero aiutarmi?
    Grazie

  375. salve professore, volevo chiedergli dei consigli ,quali libri di artquiz dovrei comprare per prepararmi per i test di professioni sanitarie ? sa se negli anni scorsi sono uscite domende che si trovavano nei suoi libri sopratutto per quanto riguarda il test a verona? grazie mile distinti saluti

  376. no no, la specialistica è tutta un’altra cosa rispetto ai test di ammissione,i quiz sono molto diversi e vertono sul programma che ha fatto nei 3 anni di laurea… quindi i nostri libri non vanno bene.
    e quindi non centra nulla cineca o non cineca, i test delle specialistiche sono tutti redatti da commissioni interne (almeno credo)
    non so nemmeno che testi consigliarle perchè sul mercato non c’è molto e quel poco che c’è lo trovo mediocre…
    mi spiace

  377. Salve dottor Giurleo le chiedo scusa se la disturbo di nuovo anche i test di scienze infermieristiche dell’università di Palermo sono redatti dalla cineca ? e seconda domanda quali sono le librerie qui a palermo dove trovare più facilmente i suoi testi ? perchè ho girato un pò e non li trovo facilmente , sa consigliarmi dove andare ?
    Grazie in anticipo della sua risposta cordiali saluti .

  378. Gentile dottor Giurleo,
    Avevo acquistato l’anno precedente il vol artquiz studio (12500 quiz).. Usandolo, ho passato il test di fisioterapia, ma quest’anno volevo tentare per medicina non essendo soddisfatto della mia scelta..
    volevo chiederle: l’edizione precedente si allontana molto da quella nuova?
    In ogni caso acquisterò il nuovo volume di teoria!
    Grazie in anticipo della risposta,
    Cordiali Saluti.

  379. prenda l’edizione nuova perchè è complementare con artquiz teoria (i 2 voluimi hanno lo stesso indice…) mentre con la IV edizione non lo è.

  380. dottor giurleo la domanda 791 di logica di art studio 5ed ha come risposta esatta la b o la c?perche il commento dice x=0 quindi vale b mentre nelle soluzioni dice c.

  381. salve dottor giurleo ho l impressione di riuscire a studiare tutte le materie. Sto facendo ancora biologia la parte del simulatore sono più di tremila quiz non riesco a finirli:(

  382. calma!!!
    ce la fa a fare tutto, 3000 quiz al simulatore, una volta imparati in artquiz studio, si fanno i 2 giorni 8 ore al giorno (intendo al pc), questi sono riscontri che ho con altri studenti, ripeto dopo che si sono imparati in artquiz studio, perchè se va subito sul simulatore buonanotte non finisce mai e non si ricorderà nulla e non avrà imparato niente…

  383. io prima ho studiato artquiz studio e poi mi son messa a fare i quiz, la maggior parte dei quesiti gli faccio giusti, quelli che sbaglio me li riguardo

  384. dott. giurleo mi conviene acquistare artquiz anche se voglio provare i test della SUN che sono fatti da commissioni interne?

  385. non cambia mica nulla… guardi proprio alla sun di 2 anni fa (c’è il test e il raffronto con i nostri quiz nelle news e il test fu redatto da commissione interna) c’erano 62 o 64quiz identici parola per parola ai nostri… e cmq quelli non identici chiedono le stesse cose di altri nostri, solo che non sono identici parola per parola ma la domanda è quella…
    faccio un copia e incolla in sintesi, poi se vuole leggere tutto, lo trova qui (> Anno Accademico 2009/2010)
    “2) Questa è invece l’analisi del Test assegnato alle Professioni Sanitarie dalla Seconda Università di Napoli (SUN) A.A. 2009/10 (non è un Test CINECA, e le cose non cambiano molto…)
    Nell’edizione di Artquiz precedente al Test (II edizione) erano presenti 62 quiz, che sono (il primo numero indica il nr. del quiz del Test, il secondo numero indica il nr. del quiz in Artquiz Studio, quelli ministeriali sono indicati e sono in tutto 15):
    1:1753 [M]; 2:2509 [O]; 3:1562 [M]; 5:26 [M]; 6:2213; 7:2 [M]; 8:2709; 10:617; 11:601; 12:606; 13:1425; 17:1168; 19:2557; 20:1707 [O]; 21:1539 [O]; 22:1957 [M]; 23:1054; 24:1044; 25:974 [V]; 26:596; 28:1374; 29:2273; 30:1183; 31:2018; 32:522 [V]; 34:225 [O]; 35:214 [M]; 37:1312; 38:1230; 40: 1203 [O]; 41:2445; 43:891; 44:951; 45:2587; 46:1306; 47:1299; 48:2385; 50:692; 51:375; 52:1206; 53:1157; 54:1256; 56:2213; 57:1693; 58:1051; 59:1259; 61:573; 63:972 [O]; 64:1146; 65:1779; 66:750; 67:45; 68:1009 [V]; 69:1942; 71:332 (fisica); 72:513 (fisica); 73:677 (matematica); 74:997 (fisica); 75:268 (matematica); 76:1274 (fisica); 79:217 (fisica); 80:605”

  386. salve professore scusi il disturbo volevo chiederle una cosa riguardo al metodo di studio ,lei mi consiglia prima di iniziare a studiare da artquiz studio e integrarlo nel caso in cui non so molto sulla teoria con artquiz teoria e poi dopo avere finito tutto il libro di artquiz studio iniziare a fare i test su artquiz simulazioni?inoltre sa quando pubblicheranno i vari posti disponibili per professioni sanitarie in tutta intalia?dove mi consiglia di provare a farei test per ostetricia?scusi per le tante domande ma sono molto in ansia per questi test ci tengo troppo a passarli…grazie mille cordiali saluti!!!!sara

  387. okay grazie mille professore,ma per caso in questo sito trovo il test di professioni sanitarie di verona dell’anno scorso?

  388. per lo studio quello che ha detto è esatto.
    per il resto siamo in attesa del decreto ministeriale (credo a giorni) e poi dalla data di pubblicazione di tale decreto, le università hanno 60 giorni di tempo per pubblicare i propri bandi con i posti e i corsi attivati, di solito avviene nella prima metà luglio.
    per l’ateneo non dò consigli perchè c’è troppa responsabilità a dare tali indicazioni e quindi preferisco non dire nulla, anche perchè ogni anno le cose possono cambiare e dal mio punto di vista, cioè dei libri artquiz e della preparazione che consentono di avere, non trovo differenze tra un ateneo e un altro..

  389. Buongiorno Professore,
    vorrei iscrivermi al corso di infermieristica a verona e volevo chiederLe i libri che devo acquistare, grazie!

  390. io non so quale sia la sua preparazione, di base si usano artquiz studio e artquiz simulazioni poi però c’è da quest’anno c’è anche artquiz teoria che per chi non ha grande preparazione teorica è un testo da avere assolutamente, legga cosa scrivono alcuni suoi colleghi riguardo ad artquiz teoria, li trova qui e qui

  391. Grazie,si acquisterò tutti e 3. Per la cultura generale ha qualche libro da consigliarmi? è da un po’ che non studio quindi tante nozioni le ho perse….
    grazie!

  392. eh per la cultura generale non si può fare molto per via delle domande che fanno al test… non c’è modo di acquisire un “preparazione” da qualche libro perchè le domande sono così varie e “secche” che o si sanno o non si “imparano” da nessun libro, a parte alcuni argomenti per i quali, in artquiz studio, abbiamo inserito delle parti teoriche specifiche (Arte, Ordinamento dello Stato Italiano – Costituzione e Legislazione – CEE, ONU e altre Organizzazioni internazionali).
    Se si mettesse infatti a leggere tanto per dire qualche volumetto sintetico e schematico di storia, geografia, letteratura, non ci ricaverebbe nemmeno una soluzione per un quiz, oltre al fatto che perderebbe un sacco di tempo, ripeto, per poi non ricavarci nemmeno una possibile soluzione. senza parlare poi di quei quiz che chiedono il significato di parole o loro sinonimi (domande pressoché sempre presenti nelle domande di cultura generale) per i quali l’unica soluzione possibile sarebbe studiarsi un vocabolario… cosa ovviamente impossibile e inutile…
    in ogni caso i quiz di cultura generale di artquiz bisogna saperli, spesso proprio conoscendo questi quiz si riesce a dare la risposta ad alcuni quesiti, anche per esclusione alla volte, dico questo per evidenziare il fatto che si hanno più possibilità di risolvere correttamente quiz di cultura generale partendo dalla conoscenza dei nostri quiz piuttosto che dallo studio di vari manualetti che spaziano dalla letteratura alla storia ecc.

  393. Salve… ho un problema..non so se sto sbagliando io o è sbagliato l’esercizio del libro.. sto risolvendo l es. n 124 di chimica del libro art quiz studio… e mi chiede .. un atomo neutro contiene 24 protoni,24 elettroni e 30 neutroni.. il peso atomico è ?…. facendo i calcoli secondo me è 49 perkè nell atomo neutro è la somma degli elettroni più i protoni più uno… perkè la risposta del libro è 54??!!

  394. Lauretta il peso atomico che poi sarebbe la massa atomica è uguale al numero dei protoni piu il numero dei neutroni,in questo caso quindi 24+30.. (tra l’altro in questo caso,in un atomo in condizioni normali,cioè neutro, il numero degli elettroni è sempre uguale a quello dei protoni,quindi non devi aggiungere ne togliere nessun elettrone/protone).

  395. la cosa ke mi viene piu difficile è sapere le posizioni tipo il calcio è il n 20..per poter fare la configurazione elettronica.. poi ho un’ansia … questo test mi sta uccidendo devo passarlo _(

  396. buona domenica dottor giurleo,avevo letto non ricordo se qui o nel libro che consiglia di saltare alcuni quiz-argomenti se si tenta per prof sanitarie,di fatto sul libro non trovo nulla a proposito,puo dirmi cosa consiglia?

  397. buongiorno dottor giurleo, studiando biologia mi e venuta in mente la chimica biologia: biomolecole e la loro composizione: l acqua le interazioni deboli i carboidrati, amminoacidi e proteine, lipidi. Ho provato a cercarli su artquiz studio ma non li ho trovati. Volevo studiarmi bene cosa sono perché son penso siano importanti.

  398. Buongiorno Dott. Giurleo,

    innanzitutto la ringrazio per i suoi testi, su cui mi sto preparando con impegno.
    Leggendo le ultime notizie sul web pare che la Corte Costituzionale dovrà pronunciarsi circa le graduatorie del test di ammissione, portando eventualmente all’adozione di una “graduatoria unica”. Se ciò dovesse accadere, quali sono le conseguenze per noi studenti? Sarebbe davvero una svolta meritocratica?
    In sostanza, con la graduatoria unica, se totalizzo un punteggio non classificante per l’ateneo in cui sosterrò il test, potrò sempre entrare in un altro? E’ questo il senso della graduatoria unica? Ma il tal modo quali sono i criteri che mi assegneranno ad un determinato ateneo invece che ad un altro? Mi scuso per l’infinità di domande, ma questa notizia ha fatto scaturire in me molti dubbi, anche se so che per ora non vi è nulla di certo.

    Grazie,
    Saluti,

    Eleonora

  399. salve professore volevo chiederle un informazione:il test di professioni sanitarie per l’università di catania chi lo prepara?negli scorsi anni i ragazzi che hanno provato i test a catania hanno trovato domande che erano nei suoi libri?comunque professore volevo anche dirgli che ho acquistato tutti e tre i volumi di artquiz è sono fenomenali,è stato un ottimo acquisto!!!!grazie distinti saluti!!!

  400. guardi, fino a quando non esce il bando non so proprio cosa dire, perchè stiamo parlando di “niente” fino a quando non leggo cosa c’è scritto in questo decreto non posso dire nulla… tuttavia non so se è in discussione una graduatoria unica nazionale (cosa alla quale in verità non credo molto) o sedi aggregate… il punto è che dubito che uno studente di palermo debba andare a fare medicina -tanto per dire- a udine, con tutte le spese che un simile trasferimento comporterebbe… aspettiamo il decreto e poi vediamo, ora come ora non ci sono proprio le “disposizioni ministeriali”…

  401. salve prof volevo sapere se esiste la reale possibilità che quest’anno non ci siano domande di cultura generale nei test

  402. x sara
    a catania il test è fatto dal caspur (per capirci: è uguale a quello di ferrara, che se cerca in rete troverà i test degli anni passati, tuttavia quelli del caspur non ridanno mai un quiz che hanno dato negli anni precedenti…. questo può succedere solo nei test cineca…)

  403. x davids,
    non penso proprio… al massimo possono essere di meno del solito ma non credo poprio possano essere eliminate totalmente
    cmq il discorso è sempre quello: fino a quando non esce il bando facciamo solo chiacchiere su questo argomento… dobbiamo aspettare e leggere il bando tutto il resto sono solo supposizioni fondate su…niente.

  404. La ringrazio, effettivamente è ancora presto per fare di questa notizia una preoccupazione. Io ho trovato questa informazione sul sito del quotidiano Repubblica, per citare la fonte.
    Grazie,
    a presto

  405. Salve Dott. Giurleo. Ho letto da qualche parte che il bando relativo al test di medicina odontoiatria e veterinaria è quello che in sostanza il miur a giorni dovrebbe pubblicare, mentre quello delle professioni sanitarie ( che è quello che m’interessa ) è redatto da ogni singola università, è così o mi hanno dato un informazione sbagliata.
    grazie in anticipo

  406. non proprio… prima deve essere fatto il decreto ministeriale che disciplinerà i test sia ministeriali che per le prof. sanitarie (ossia punteggi, programma d’esame, sedi aggregate e ogni altra cosa a “livello generale”) poi dopo questo decreto ci saranno i bandi delle singole università (sia per medicina ecc, che per le prof. sanitarie) questi bandi diranno quanti posti sono disponibili per ciascun corso di laurea per il proprio ateneo e le date per presentare la domanda per partecipare ai test (ossia dal giorno x al giorno y e le relative modalità d’iscrizione, luogo in cui si terrà il test orario di presentazione ecc)

  407. ok grazie dell’info, in effetti cio che mi dice ha senso.
    Colgo l’occasione per ringraziarla dei libri il metodo e tutto quanto, prima usavo altri metodi ma erano troppo dispersivi, i suoi sono sintetici ma allo stesso tempo molto più completi.
    grazie ancora e buona serata.

  408. ciao a tutti…sono venuta a conoscenza solo ora del mondo di art quiz…domani conto di andare a comprare tutto ma potreste spiegarmi come funzionano?quali sono i contenuti? trovo esercizi e soluzioni in un’unico volume? grazie ancora speriamo non sia tardi…

  409. Salve,
    mio fratello ha i libri artquiz della IV edizione. Quest’anno vorrei provare il test di medicina e vorrei sapere se sono idonei per il test d’ingresso oppure è necessaria la V? Grazie.

  410. il punto è questo: premesso che potrebbe andare bene anche la IV edizione, la V edizione oltre ad avere 800 quiz nuovi in più è interattiva con artquiz teoria (mentre la IV no) e questa è una cosa assolutamente da non sottovalutare perchè artquiz studio avendo lo stesso indice di artquiz teoria vi consente per ogni capitolo paragrafo del libro dei quiz di avere le corrispondenti trattazioni teoriche di riferimento (e in modo estremamente mirato) questo non solo vi farà risparmiare tempo ma soprattutto completa in modo perfetto il metodo artquiz.
    Quindi a coloro che mi chiedevano a gennaio febbraio se fosse il caso di aspettare l’uscita della V edizione o invece di prendere la IV io dicevo che alla fine perdere 2 mesi di studio per aspettare la V alla fine forse non era la cosa migliore da fare (due mesi di studio in più sono sempre due mesi in più di studio…) però oggi l’edizione da comprare è assolutamente la V (sinceramente artquiz studio V edizione e artquiz teoria sono 2 capolavori che fanno la differenza…)

  411. anche io come Nicola ho artquiz simulazioni e artquiz studio della IV edizione(li ho comprati tra marzo e aprile) e i quiz li ho capiti tutti ,poi tra l’altro avendo già le basi non ho ritenuto necessario comprare anche l’artquiz teoria ,e inoltre la sintesi di biologia e chimica le ho già fatte..l’unica cosa e che per avvicinarmi all’artquiz della V edizione mi dovrò vedere ovviamente i test di medicina e odontoiatria dell’anno scorso piu gli altri test delle professioni sanitarie che si possono trovare su internet e mi riferisco ai test dell’anno scorso del cineca, del capsur e di alcuni atenei quali Bari,Milano.. penso in questo modo sono molto vicino all’ultimo aggiornato artquiz studio della V edizione.Poi tra l’altro farò il test per professioni sanitarie per entrare a fisioterapia non il test ministeriale..cioè sinceramente credo vada bene no?

  412. qualcuno mi può spiegare l esercizio di chimica numero 252 di artquiz studio IVedizione?chiede qual è il valore del numero quantico principale di un elettrone nel livello M?LA RISP è 3.

  413. ho letto velocemente tutto, tra un po’ faccio una news, ma vi dico subito che non è cambiata una virgola rispetto all’anno scorso…tra un po’ sarò più preciso ma non trovo nessuna novità a parte più sedi aggregate rispetto all’anno scorso e il fatto che sono già stati stabiliti con il decreto i posti messi a concorso sia a medicina ecc, che ai corsi delle prof. sanitarie e per ogni ateneo

  414. Grazie mille! Se possibile ci faccia sapere di piu per quanto riguarda questa novità delle sedi aggregate: significa che ci sarà una graduatoria comune tra piu’ università?

  415. Buongiorno,
    ho inviato ora l’ordine per la V edizione dei libri, anche se avevo già gli altri preferisco studiare sull’ultima edizione.
    Volevo chiedere: dal decreto capisco che tutti i quiz, almeno per Medicina, saranno ora redatti dal Cineca.
    Io proverò a Firenze; devo rallegrarmi o no? O cambia poco?

  416. non cambia nulla perchè i quiz per medicina/odontoiatria e veterinaria (ossia i quiz per i test ministeriali) sono sempre redatti dal cineca e sono sempre nuovi (nel senso che non succederà che ne ritroviate di uguali nei libri) anche se poi essendo gli argomenti d’esame sempre quelli avrete delle domande più o meno simili a quelle dei libri ma non indentiche ovviamente parola per parola

  417. grazie mille dottor giurleo,un’ altra info per piacere ,le graaduatorie del test di medicina si sapranno prima di giorno 11 settembre ovvero il giorno del test di prof sanitarie?

  418. ma non c’è una data precisissima per dare le graduatorie… quando hanno finito di correggere danno i risultati e le graduatorie… quindi in sostanza dopo che avete fatto il test ministeriale “finirà” che ogni giorno andrete a controllare sul sito del vostro ateneo se sono state pubblicate le graduatorie… fino a quando appunto saranno pubblicate, cmq se non ricordo male nel giro di una decina di giorni dal test dovrebbero essere pubblicate… ma non c’è nessun nesso tra la date della pubblicazione delle graduatorie dei test ministeriali con quelle delle prof. sanitarie… sono 2 cose che viaggiano su binari diversi (anche perchè alle prof. sanitarie nella maggior parte dei casi la correzione è interna ossia ad opera dell’ateneo e non del cineca come avviene sempre per i test ministeriali…)

  419. Buongiorno dottor Giurleo,
    vorrei chiederle una domanda molto pratica in quanto non so a chi rivolgermi.sto studiando ogni giorno sui suoi libri,ma mi trovo di fronte ad una domanda che spessissimo ho trovato e per la prima volta ho visto un metodo diverso: la domanda è N 1382 sezione biologia (studio).
    si riferisce alle basi complementari del DNA,pensavo fosse la domanda più facile del mondo :
    determina le basi complementari di ATGGCAGCCCC nella duplicazione del filamento.
    secondo il vostro metodo ho visto si parte dall’ultima lettera in quanto sono in verso opposto i filamenti (cosa che prima non facevo)
    ma in questa appunto specifica domanda il ministero ha segnato giusta la risposta semplice ovvero TACCGTCGGGG (semplicemente le basi complementari così come sono)
    ecco..dato che a volte trovo le vostre risposte e quelle del ministero discordanti…non capisco in questa domanda se sia corretto considerare il filamento dritto o in senso opposto perché spesso ho visto queste domande ai test e vorrei non sbagliare “per cavolate” come queste
    la ringrazio

  420. questa cosa è spiegata proprio nella soluzione al quiz nr. 1382, il procedimento corretto è quello da noi indicato (e su questo non ci “piove”…), in sostanza questo quiz assegnato a medicina aveva soluzione errata, non rilevata dal ministero perchè probabilmente nessuno all’epoca fece ricorso (perchè normalmente il ministero quando sbaglia o annulla il quiz oppure corregge, quando appunto è “sollecitato” diciamo… ma se nessuno rileva l’errore questo rimane nel test ufficiale…) quindi noi non abbiamo fatto altro che correggere la soluzione errata del ministero, errore che nessuno aveva “fatto notare” al ministero…
    Infatti in questo quiz diciamo “guardate che il ministero ha ritenuto corretta la risposta x ma la risposta x è errata mentre quella corretta è y e spieghiamo il perchè…”
    tutto qui… ma più di avvisarvi e di spiegarvi il perchè quella risposta ritenuta correta dal ministero in realtà non lo è e indicare quale invece è corretta non possiamo fare…
    Ovviamente voi al test dovete dare la risposta corretta, cioè quella nostra (come in questo caso) non potreste mai dare quella errata e poi dire alla commissione “guardate che il ministero a questo quiz aveva dato come corretta la risposta x, perchè questo non sarebbe una motivazione valida per fare un eventuale ricorso, se invece date la risposta corretta e poi sorgono questioni allora sì che potete fare ricorso…

    A scanso di equivoci e nel vostro interesse riporto il quesito e le spiegazioni qui:

    1382.[M] Sia il seguente tratto di DNA: ATTGGCAGCCCC. Identificare la sequenza che rappresenta correttamente la sua duplicazione.
    A.TAACCATCGGGA
    B.TAAGCCTCGGGG
    C.\\GGGGCTGCCAAT
    D.TAACCGTCGCCC
    E.TAACCCACGGGG

    ►Il Ministero ha indicato come corretta la risposta esatta “TAACCGTCGGGG” ma, per quanto indicato ai quiz 1559 e 1375, più correttamente sarebbe dovuta essere “GGGGCTGCCAAT” e in tal senso abbiamo apportato relativa correzione alla risposta esatta del quesito.

    1375.[M] La figura mostra le estremità coesive del DNA di pecora e del DNA umano.
    (manca l’immagine… che non riesco a riportare qui…)
    Le basi mancanti delle estremità sono le seguenti:
    A.ATA
    B.TCT
    C.\\AGA
    D.TAT
    E.UGU

    ►Le estremità coesive sono tali in quanto sono costituite da basi complementari che si accoppiano tra loro. Per cui se sul DNA umano sono presenti TCT, su quello di pecora sono presenti AGA.

    1559.[M] Il codone di mRNA dell’aminoacido serina è UCA. La corrispondente sequenza del DNA è:
    A.UCT
    B.AGT
    C.ACU
    D.\\TGA
    E.AGU

    ►L’mRNA ha sequenza complementare a quella del filamento stampo di DNA. Inoltre l’RNA possiede l’uracile al posto della timina del DNA, che si accoppia con l’adenina. Di conseguenza alla sequenza UCA, corrisponde TGA sul DNA. Attenzione, si noti che le sequenze, per convenzione, sono sempre riportate nella direzione 5’→3’. Quindi la sequenza complementare ad UCA nell’RNA è TGA e non AGT nel DNA. Vedi quiz 1375.

  421. salve dott.GIURLEO, ho capito male ma ora anche a pisa il test e’ redatto dal cineca? e Firenze?..grazie in anticipo..

  422. a pisa il test è redatto dal caspur, in pratica il test è uguale a quello di ferrara, tanto per capirci…
    a firenze è invece redatto da una commissione interna

  423. Salve Dott. Giurleo,il mio obbiettivo è quello di superare i test di odontoiatria e protesi dentale della federico secondo di napoli,ho iniziato a studiare da marzo dai teoritest,ma è evidente che il metodo di studio dalla teoria ai quiz non funziona.per cui sarei interessata ad acquistare l’artquiz studio on line ed in merito volevo sapere quanto tempo ci vuole per averlo,data la mia urgenza.inoltre le volevo chiedere se ha già esperienza di partecipanti proprio ad odontoiatria di napoli,che con i suoi testi sono riusciti ad entrare ,visto lìesiguo numero di posti disponibili.in merito,volevo anche chiederle se conosce la disponibilità di posti di quest’anno.Ricapitolando i suoi consigli sono quindi quelli di riassumere tutti i quiz,approfondire quelli in cui si hanno lacune,esercitarsi abbondantemente con il simulatore almeno per 2 mesi prima dei test,e poi qualche giorno prima degli esami ripassare attentamente tutte le sintesi dei quiz.Io mi atterrò,scrupolossissimamente a queste direttive fino al 4 settembre(sperando di riuscire a reperire quanto prima l’artquiz studio,visto che non tutte le librerie ce l’hanno) e poi mi auguro di ricontattarla ricolma di gioia e di gratitudine.In attesa di una sua cordiale risposta in merito alle informazioni che le ho richiesto,la ringrazio anticipatamente.
    Distinti saluti.

    Valentina.

  424. con bartolini in 24 ore, il ché vuol dire che se per esempio ordina oggi entro le 15 la spedizione avviene in giornata e il il giorno dopo le arriva il libro a casa. con le poste ci vogliono 3/4 giorni.
    sabato e domenica nè le poste nè bartolini lavorano, cioè sono chiusi quindi non si spedisce nè si consegna il sabato e la domenica.
    i posti disponibili sono indicati nel decreto nr. 198 che può trovare qui.
    io fossi in lei userei anche artquiz teoria.
    la sintesi la farei solo per biologia, per le altre materie userei maggiormente artquiz teoria

  425. Salve Dr. Giurleo, quest’anno sarei tentata a provare il test a scienze infermieristiche: ma non so ancora dove..(mi potrebbe consigliare??Pensavo Siena Firenze Pisa mah)..sono già laureata da circa 10 anni ma la mia laurea (branca di Veterinaria ramo zootecnico) non mi offre nessuna opportunità di lavoro soltanto libera professione sto impazzendo, allora ho pensato di cambiare totalmente strada provando la via per me più congeniale come infermieristica, ho visto il suo libro artquiz studio non so se riuscirei a fare tutti quei quiz oppure dovrei battere più su quelli con il simbolo appropriato…???

  426. non dò mai consigli sulla scelta dell’ateneo perchè c’è troppa responsabilità per me nel darli… cmq tra gli atenei che mi ha indicato devo dirle che siena e pisa fanno fare il test al caspur e l’anno scorso il test del caspur era veramente molto impegnativo (ovviamente non so come sarà quest’anno) mentre a firenze il test è redatto da una commissione interna e di solito non è molto impegnativo…
    per quanto riguarda i quiz e le varie simbologie legga quanto scritto nella pagina il metodo artquiz (e in particolare i consigli per lo studio) perchè lì trova ogni indicazione dettagliata a riguardo

  427. salve,volevo ringraziare il dott Giurleo per la sua gentile risposta.inoltre volevo sapere la procedura di iscrizione al bando dev’essere fatta necessariamente on line???

  428. dott giurleo ma adesso per chi prova in medicina,la domanda della borsa di studi deve farla in tt le citta appartenenti ad un’ aggregazione dato che non saprà con certezza dove entrerà?

  429. Ma in pratica il test di professioni sanitarie prevede almeno 30 quesiti di cultura generale e piu o meno 10 di logica ,ho notato questo, di logica c’era ben poco.. è sempre cosi?inoltre per quanto riguarda fisica la parte riguardante le onde ,il suono insomma l’lultima parte dell’artquiz studio non si fanno visto che non c’è nel programma?anche se non ricordo male gli anni passati c’era lo stesso qualche domanda..
    buona serata dottor Giurleo

  430. esatto è proprio così le onde sarebbero state eliminate dal programma 3 anni fa eppure qualche volta qualche domanda capita lo stesso… per questo vi dico di saltarle (e al 99% è un buon consiglio)

    di cultura generale, le domande di cultura vere e proprie sono tra le 25 e le 30 e quelle di logica tra le 10 e le 15, dipende dagli atenei perchè non sono vincolati a dare un tot “fisso” di logica e un tot fisso di cultura, ma devono solo dare 40 di cultura generale e logica…

  431. Mi scusi ma il test di professioni sanitarie a Siena è redatto da CINECA o Caspur?
    Perché nella pagina dei test lei indica Siena tra gli atenei che fanno riferimento al CINECA mentre in questo post recente associa Siena con Pisa al Caspur

    La Redazione scrive:
    30 Giugno 2012 alle 07:08
    non dò mai consigli sulla scelta dell’ateneo perchè c’è troppa responsabilità per me nel darli… cmq tra gli atenei che mi ha indicato devo dirle che siena e pisa fanno fare il test al caspur e l’anno scorso il test del caspur era veramente molto impegnativo (ovviamente non so come sarà quest’anno) mentre a firenze il test è redatto da una commissione interna e di solito non è molto impegnativo…
    per quanto riguarda i quiz e le varie simbologie legga quanto scritto nella pagina il metodo artquiz (e in particolare i consigli per lo studio) perchè lì trova ogni indicazione dettagliata a riguardo

  432. ma a bari il test è redatto dal cineca?perchè non ho trovato informazioni nella pagina di questo sito(ho forse ho letto male e chiedo scusa)

  433. x beatrice
    è che mi fate sempre le stesse domande trite e ritrite per le quali ho già scritto tutto, quindi quando le leggo, come dire, mi stufo e, in questo caso, finisco per fare confusione anch’io tra i vari atenei, poi ci metta anche questo caldo sa che voglia che ho di rispondere…
    cmq i 2 gruppi di atenei sono quelli indicati qui

  434. x davids
    non trova niente su bari??? c’è scritto pure troppo…
    Legga qui e qui (qui legga i vari post…)
    cmq bari fa fare il test al cineca, ma il test che gli redigono quelli del cineca è un test “unico” cioè fatto apposta solo per bari e quindi NON è uguale a nessun altro test (cineca o meno)

  435. Buongiorno dottor Giurleo,
    sto facendo la sintesi di biologia utilizzando art studio+teoria. Ho notato, diversamente dal solito (in cui per ogni paragrafo di studio c’è il corrispettivo in teoria) che a pag 301 di teroia c’è il paragrafo “i mitocondri” che però non trova il corrispettivo in art quiz studio, nel senso ce quel paragrafo (e quindi i quiz) non c’è. Come mai? Va quindi saltato perchè di solito non danno quiz sull’argomento?
    Grazie!

  436. salve,dt giurleo..cosa si può tralasciare di biologia,fisica,chimia e matematica della 5 edizione?(per le prof sanitarie intendo)grazie mille

  437. ma no! i mitocondri in artquiz studio si trovano in biochimica metabolica, ossia nel ciclo di krebs, e così anche nel testo di teoria, poi ovviamente bisogna anche parlarne sempre in teoria anche nella biologia molecolare e cellulare(e anche in questa sezione, in artquiz studio, ci sono dei quiz sui mitocondri) il fatto che i quiz sui mitocondri si trovano in 2 sezioni è perchè da una parte rilevano per la loro funzione e dall’altra sotto l’aspetto cellulare
    ma mica vanno saltati. nel testo di teoria non si deve saltare nulla.

  438. Buongiorno dottor Giurleo, mi scusi se la disturbo ancora, ma sto trovando moltissime difficoltà sulla geometria dei solidi, mi sta facendo impazzire, nonostante stia andando anche a ripetizioni, purtroppo però è difficile trovare professori preparati oggi giorno.. volevo chiederLe: e se questa parte non la facessi? mi studio bene bene le regole e la teoria della geometria solida senza fare quegli esercizi lunghissimi e complessi? mi fanno davvero disperare, poi a quanto sembra non ne escono molte di geometria al test di medicina… Posso saltarla? La ringrazio infinitamente per la disponibilità e l’aiuto che ci da sempre, per il resto art quiz studio e art quiz teoria sono SPETTACOLARI!!! io tengo art quiz teoria sul mio comodino, e la sera quando sono stanca di studiare lo prendo, lo sfoglio, lo leggo, è come se leggessi davvero un romanzo, mi piace molto il capitolo sulle malattie genetiche e quello sul DNA, molto interessante, mi prende moltissimo, infatti lo leggo proprio con piacere.. La ringrazio e buona giornata!

  439. non perda tempo con la geometria, perchè è un argomento che negli ultimi anni stanno chiedendo pochissimo, sia ai test ministeriali che alle prof. sanitarie. e se proprio dovesse capitae questo argomento AL MASSIMO LE CAPITERA’ UN QUIZ….ok??
    di matematica ai test ministeriali di sicuro le chiederanno quiz tipo quelli dei capitoli 6 e 7 di artquiz studio (secondo me 2 domande cascano proprio lì, almeno negli ultimi anni ho visto che è sempre successo così…)

  440. come che domande? ho appena detto che in matematica ai test ministeriali molto probabilmente ci saranno un paio di domande del tipo di quelle contenute nei capitoli 6 e 7 di matematica (del volume artquiz studio) quindi fate esercizio con queste tipologie di quiz, piuttosto che spendere tempo con la geometria che viene richiesta pochino in questi ultimi anni ai test ministeriali (in ogni caso se dovesse uscire -come argomento- la geometria, al massimo ci sarà un quiz, quindi bilanciando il vostro tempo per lo studio è meglio puntare più a sapere i quiz dei cap. 6 e 7 di matematica che quelli di geometria…

  441. La ringrazio molto :), si i capitoli 6-7 li ho già fatti, e le funzioni e la goniometria li devo fare bene oppure li studio più superficialmente? purtroppo il tempo stringe sempre di più e mi piange il cuore perdere ore intere per matematica quando invece potrei dedicarle a biologia, chimica e logica.. lo stesso per fisica, al limite se capita quella domanda si può sempre saltare.. per ora di matematica ho fatto i primi 2 capitoli e il 6 e il 7… le funzioni e la goniometria le devo fare bene? mancano solo 8 settimane

  442. funzioni e trigonometria possono uscire tranquillamente… meglio farli bene.

    cmq il tempo c’è… 2 mesi non sono pochi, anzi… non molli mai, studi tutti i giorni, mai perdersi d’animo e massima convinzione di potercela fare!!!
    su su forza e onore non si molla mai!

  443. Grazie di cuore per tutto, per i consigli, l’incoraggiamento e per art quiz teoria che da quando l’ho acquistato è diventato il mio miglior amico :), si studio tutti i giorni 9-10 ore al giorno, infatti sto impazzendo :(, naturalmente La scriverò a settembre per farLe sapere l’esito del mio test 🙂 buona giornata e ancora GRAZIE!

  444. Salve Dottor Giurleo a settembre vorrei presentarmi per i test di infermieristica a Palermo e così cercando informazioni su internet sono arrivato quì e visto che molti si complimentavano con lei per i suoi libri ho acquistato artquiz studio e ho cominciato a leggerlo e mi sempre molto ben fatto complimenti ma non ho capito come procedere per studiare mi potrebbe dare qualche consiglio ? come devo procedere tentare di indovinare le risposte anche se non ho molta conoscenza di biologia , fisica e matematica oppure aiutarmi in quello che non so con le risposte e poi fare una forma di riassunto ? grazie per la sua risposta Pio

  445. legga tutto ciò che c’è scritto nella pagina il metodo artquiz (in particolare i consigli per lo studio) ma anche le risposte della redazione alle domande degli studenti, perchè è una pagina importantissima e c’è scritto tutto.

  446. all’università di bari (quindi incluse eventuali sedi staccate se ci sono, cosa che non mi ricordo al momento) ci sono complessivamente 369 posti per infermiere.

  447. e chi vuole che la scelga la sede? il padreterno???
    ovvio che sarà lei a scegliere la sede!
    ripeto (ma è l’ultima volta) facendo un esempio:
    mettiamo che l’università di bari abbia attivato il corso per infermiere sia presso la propria sede centrale sia in un’altra sede distaccata (e questo si sa quando esce il bando dell’università di bari, cioè si sa presso quali sedi sarà attivo il corso per infermiere) quindi lei fa il test a bari e poi sceglie la sede: o bari o questa sede staccata.
    Ovviamente se il corso per infermiere è attivo solo presso bari (cioè la sede centrale) lei non farà nessuna scelta perchè il corso si fa solo a bari e quindi finirà lì.

    Adesso le posto unvavviso, che è dell’anno scorso sia ben chiaro, dell’università di bari in merito alla graduatoria:

    AVVISO
    PUBBLICAZIONE GRADUATORIA DI MERITO DEL CONCORSO PER L’AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2011/2012
    Si comunica che in data odierna sarà pubblicata la graduatoria di merito relativa al concorso per l’ammissione, per l’A.A. 2011/2012, ai Corsi di laurea delle Professioni Sanitarie con l’indicazione, affianco al nominativo di ciascun candidato della votazione conseguita e delle opzioni espresse nella domanda di partecipazione.
    Le graduatorie di merito relative ai singoli corsi di laurea delle Professioni Sanitarie saranno rese pubbliche il giorno 27 settembre 2011. Pertanto i candidati risultati vincitori dei Corsi di laurea in Infermieristica dovranno presentarsi il giorno 28 settembre 2011, ore 9,00, presso le Aule delle Cliniche Mediche della Facoltà di Medicina e Chirurgia di questa Università, Policlinico, Piazza Giulio Cesare, 11, Bari, al fine di operare la scelta della sede didattica ove frequentare il relativo corso.
    Analogamente i candidati risultati vincitori per il Corso di laurea in Fisioterapia e in Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro dovranno presentarsi il giorno 28 settembre 2011, ore 9,00, presso l’Aula “De Blasi” – piano terra del Blocco Chirurgico – del Dipartimento Emergenza e Trapianti di Organi (D.E.T.O.) di questa Università, Policlinico, Piazza Giulio Cesare, 11, Bari, al fine di operare la scelta della sede didattica ove frequentare il relativo corso. Le operazioni relative alla scelta della sede didattica si svolgeranno secondo le modalità indicate nell’art. 6 del bando di concorso.
    Bari, 22 settembre 2011

    Adesso è chiaro? dopo che è uscita la classifica si fa la scelta dove frequentare il corso (ovviamente non tutte le sedi staccate avranno attivi tutti i corsi nelle prof. sanitarie, ma presumibilmente solo alcuni, l’anno scorso come si deduce dall’avviso i corsi di laurea attivi non solo a bari ma anche in altre sedi staccate erano: infermieristica, fisioterapia e tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.)

  448. se faccio queste domande è perchè IN GIRO sto sentendo molta confusione a proposito,c’è chi dice che scegli la sede SOLO se finisci nelle prime posizioni

  449. Dunque cercate di capire bene una cosa:
    DOVETE SMETTERLA DI PERDERE TEMPO LEGGENDO A DESTRA E SINISTRA LE CZ CHE SCRIVE LA GENTE! perchè state sottraendo tempo prezioso allo studio che DEVE essere l’unica vostra vera preoccupazione!!!
    Tanto ogni cosa viene disciplinata nei bandi, quindi cosa cavolo andate a perdere tempo in giro sulla rete a leggere stupidaggini se ancora sti bandi non sono stati pubblicati????
    io mi incavolo quando leggo queste domande, ma non con voi che le fate ma con quegli imbecilli che sparano stupidaggini e che so che lo fanno solo per avere più accessi al proprio sito!!! così guadagnano con i banner!!!
    voi date retta solo a me, che ho come unico interesse quello di aiutarvi a passare l’esame (infatti sul mio sito non c’è un banner, e potrei guadagnare mettendoli ma non lo faccio perchè qui si lavora per voi prima che per fare soldi e i nostri libri lo dimostrano!)
    quindi quando usciranno sti maledettissimi bandi io farò una news e dirò occhio che hanno pubblicato i bandi e poi ve li andate a leggere sul sito del vostro ateneo…

  450. poi è ovvio che la scelta è condizionata al punteggio, esempio:
    lei si classifica 369 in infermieristica (cioè all’ultimo posto disponibile) e alla sede centrale di bari mettiamo che ci sono 269 posti e altri 100 alla sede staccat xy.
    Ora se i primi 100 classificati scelgono la sede xy, essendo arrivato ultimo non potrà andare alla sede xy perchè i suoi posti sono stati già scelti dai primi 100… quindi dovrà accontentarsi di fare infermieristica a bari, cioè alla sede centrale.

  451. salve…all’aquila come ha ripetuto più volte sono usciti 79 quiz identici nell’artquiz…..secondo lei potrebbe capitare anche quest’anno..???? cioè potrebbero andare a ripescare una buona parte di quiz presenti nel vostro libro???grazie

  452. sinceramente non lo so… anche se di sicuro ci saranno quiz identici, come per altro succede un po’ ovunque, ma dirle quanti proprio non ne ho idea..

  453. Il punteggio del minimo in infermieristica è stato molto alto..e questo mi preoccupa molto anche se sto studiando molto sull’artquiz…l’unica sicurezza che ho fin’ora e che potrei essere in grado di risp alle domande uguali o quasi presenti nell’artquiz del resto non sò se sarei in grado…la ringrazio

  454. … ciao art quiz.. le volevo chiedere.. negli anni precedenti nella facoltà di sassari quant quiz sono usciti di art quiz?? io ho fatto i 3403 quiz di biologia.. ora li devo rifare.. poi passo a cultura generale e chimica e mi studio bene ii cap 6 e 7 d matematica
    …secondo lei come va?

  455. qualcuno mi potrebbe spiegare l esercizio di chimica 234? devo determinare il peso molecolare dell acido metafosforico cioe P. non l’ho capito.grazie

  456. formula acido metafosforico hpo3——fai la somma dei pesi molecolari idrogeno h = 1 fosforo p = 31 ossigeno o= 16 …..di ossigeno abbiamo 3 molecole come vedi nella formula: quindi 3 x 16 = 48———fai la somma ora di tutti e 3: 1(h) + p(31) + 03(48) = 80….capito? 😉

  457. X GIUSEPPE E GIULY:
    Mica vanno imparate a memoria le formule! Gli ossidi, i sali eccetera vanno imparati a fare!! Ossia a ricavare la formula a partire dal nome e viceversa.(.vd capitolo 8 artquiz teoria sez chimica..)

  458. Allora ok 🙂
    X giuly: se a chimica sei a zero dovresti imparare a fare le formule a partire dagli ossidi e via via dicendo.. Gli es iniziano da pag 690 di artquiz studio..capisco che nn aia facile (alle superiori a me mi ci hanno tenuto un anno intero a imparare a fare le formule) se sei indietro ti conviene partire con un libro di chimica delle superiori

  459. dottor giurleo vorrei chiederle chiarimenti sul quiz 1055 di chimica dell’art quiz studio ultima versione, il brano che parla del sommozzatore e della solubilità dei gas nei liquidi, per me la risposta esatta(cioè quella che NON può essere dedotta dal brano) è la E,ma il libro mi dice a,non riesco a comprendere il perchè…possibile ci sia un errore?

  460. veramente il libro non indica come risposta corretta del quiz 1055 di chimica la A, ma la D…che è la risposta corretta.

  461. figuriamoci… tutti i libri sono uguali, non è che il suo è stato stampato in modo diverso dagli altri… vada a pagina 1094 e controlli bene il correttore di chimica, quiz 1055 risposta esatta D

  462. buonasera dott non capisco perchè al quesito n 1119 di fisica ci sia come risp esatta la D.io avrei risp A..non capisco il motivo visto che seguendo lo stesso ragionamento alle altre simili ho risp correttamente..grazie infinite..

  463. CIAO A TUTTI… SONO RIMASTO MOLTO INCURIOSITO DALLA SCOPERTA DI QUESTO TESTO, L’ARTQUIZ, PER L’APPUNTO CHE DIMOSTRA DI ESSERE IL FULCRO CENTRALE DELLA PREPARAZIONE GLOBALE NECESSARIA PER IL SOSTENIMENTO ED IL SUPERAMENTO DEL TEST DI AMMISSIONE ALLE PROFESSIONI SANITARIE COME PER GLI ALTRI RAMI COINVOLTI NELL’ARGOMENTO IN ESSERE. C’è PERò UN QUESITO CHE VORREI PORGERE DERIVANTE DA QUESTA MIA PERPLESSITà CHE SORGE SPONTANEA OVVERO… NELLA CIRCOSTANZA RIGUARDANTE IL SOTTOSCRITTO CHE DEVE SOSTENERE QUESTO IL TEST D’AMMISSIONE PER LA LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE INFERMIERISTICHE ED OSTETRICHE IL LIBRO è INDICATO O NASCE ESCLUSIVAMENTE CON LA PREROGATIVA DI PREPARARE PER L’AMMISSIONE DELLA LAUREA TRIENNALE DI PRIMO LIVELLO??? PONGO LA DOMANDA IN QUANTO DOVE LEGGO LEGGO VISUALIZZO PROFESSIONE SANITARIA MA DI MAGISTRALE NN VI è UNA TRACCIA..
    IN ATTESA DI RISPOSTA RINGRAZIO E PORGO DISTINTI SALUTI.
    MA