Consigli e commenti degli studenti con gli Artquiz. Un grazie anche a voi…!

martedì 15 Settembre, 2009 - Leggi i commenti

Buona sera dottore Giurleo.Volevo cogliere l’occasione per ringraziarla.Sono riuscito ad arrivare nella posizione 15 su 620 candidati per il corso di laurea in fisioterapia presso l’università Vita-Salute San Raffaele di Milano.IL punteggio rientra nei primi 20 tra gli oltre mille candidati delle professione sanitarie.E’ vero,la mia preparazione è stata prettamente svolta attraverso l’Alpha test ma negli ultimi venti giorni,quelli dell’acquisto del libro,ho potuto migliorare la mia preparazione.La disposizione sequenzale permettere di visualizzare le nozioni più rapidamente.Il problema è proprio questo.Molte volte si perde tempo inutilmente.
Distinti saluti.
Daniele D

  1. Buonasera Dottore,
    Ho acquistato i 3 volumi art quiz e letto che è possibile utilizzare il simulatore online fino ad un anno dell’attivazione del servizio.Facendo il quarto superiore ,ho pensato di attivare il simulatore online(con il codice presente sul libro) a settembre in modo da poterne usufruire fino a settembre 2021(mese in cui sosterrò il test).Mi chiedevo: c’è una scadenza entro la quale devo attivare il simulatore o posso farlo quando voglio?Posso attivarlo tranquillamente a settembre?
    Grazie in anticipo per la risposta.

  2. Scusi di nuovo… potrebbe avere senso fare la sintesi dei quiz da artquiz vecchio fino a che cerco di prendere quelli nuovi, cosí da avere una base di argomenti, perché avendo scarse basi ho paura che se perdo tempo nell’attesa di acquistarli
    non riesco ad assimilare i concetti o ed esercitarmi .Se poi prendo quelli nuovi non sarei proprio tabula rasa
    Scusi é che il tempo scorre di fronte alle materie da fare quasi da zero e sono preoccupata… comunque si sono costosi ma fatti veramente bene.

  3. Buongiorno, sono appena arrivati i libri ..
    Vi ringrazio credo proprio saranno la mia salvezza.
    Ho acquistato solo studio e teoria, anche se simulazioni ho letto che è importante.
    Volevo chiedere se anche con lui mancante posso avere una buona preparazione..
    La ringrazio

  4. Salve.
    siccome non posso comprare i volumi nuovi vorrei sapere se posso usare gli artquiz edizione 2017/2018 che (avevo iniziato e poi non finiti)ed eventualmente comprare solo il simulatore online, scaricando anche gli ultimi test ufficiali .Inoltre avendo pochissime basi potrei avere la speranza di passare il test? Grazie

    1. x luana aria
      no, direi di no sono troppo datati, sono di 3 anni fa, ci saranno più di 2000 quiz nuovi di differenza con la nuova edizione. E non è che scaricandosi i test degli ultimi 3 anni risolve qualcosa perchè non sono quelli i quiz “veramente” nuovi inseriti, in quanto una buona metà dei quiz ufficiali dei test ormai vanno in sostituzione di altrettanti quiz della vecchia edizione in quanto sono solo riformulazioni di quiz che già avevamo… Comunque non voglio insistere perchè mi rendo conto che i libri sono costosi. Per le possibilità di passare queste ce le ha come tutti, basta studiare e il tempo c’è tutto. Per il Simulatore però anche qui faccia attenzione perchè acquistandolo, lei acquisterà l’ultima edizione ossia la XIII che non sarà interattiva con l’edizione che ha lei di 3 anni fa (!) perchè ovviamente inserendo nuovi quiz nelle nuove edizioni poi la numerazione interattiva tra edizioni diverse naturalmente sballa, quindi non potrà studiare secondo il Metodo Artquiz. Certo con il simulatore nuova edizione ha anche i nuovi quiz inseriti rispetto all’edizione che ha lei, quindi da un certo punto di vista è aggiornata, ma non riuscirà a seguire il metodo artquiz. Sinceramente, è meglio se acquista artquiz studio nuova edizione e il simulatore nuova edizione, mi rendo conto che deve rispendere soldi e mi dispiace pure ma è il consiglio più giusto che posso darle (altrimenti guardi che le conviene seguire il metodo utilizzando esclusivamente artquiz studio e simulazioni di 3 anni ossia facendo le simulazioni sul cartaceo almeno così sono interattivi tra loro -e amen per gli aggiornamenti- e quindi, solo “secondariamente” utilizzare il simulatore nuova edizione, in pratica userebbe il nuovo simulatore soltanto dopo aver fatto le simulazioni di biologia e chimica (che sono le due materie assolutamente fondamentali per le quali fare le simulazioni) secondo il metodo artquiz.

  5. Salve, in 3 mesi e mezzo all’incirca con costanza e utilizzando i vostri libri riesco a passare il test professioni sanitarie?(Ostetricia)

    1. x Corinne
      a voglia… c’è tutto il tempo per arrivare primi in classifica, consideri che il 70/80% dei libri li vendiamo da dopo la maturità, e passano…

  6. Buon pomeriggio dottore,
    Sono in quarta liceo e ho iniziato a studiare biologia da art quiz studio. Mi chiedevo : dopo avere finito di studiare da art quiz studio,faccio tutte le simulazioni di biologia su art quiz simulazioni(come da metodo indicato) andando a caccia anche del più piccolo errore ?Definire completamente la materia BIOLOGIA a un anno di distanza dal test è utile perché poi dovrò solo fare ripetizione o rischio di dimenticare tutto?
    Io avevo pensato di definire la materia entro settembre,per poi ripetere il quaderno dei quiz durante il quinto anno e nell’estate prima del test fare solo le simulazioni di tutte le materie.É corretto quello che penso?
    Grazie in anticipo per la risposta

    1. x francesca
      Tutto esatto come mi scrive, deve fare così (la sintesi serve proprio per non dimenticare le cose a distanza di tempo, perchè le basta rileggere i suoi appunti ed è di nuovo e rapidamente “sul pezzo”). Inoltre legga questo post e anche tutti quelli della pagina (pag.54 dei post del Metodo Artquiz) perchè in questi giorni molti mi hanno fatto le su stesse domande, pure suoi colleghi del quarto liceo… le indicazioni che ho dato a loro le tornano utile anche a lei (p.s. secondo me per settembre potrebbe anche terminare la sintesi dei quiz chimica…)

  7. Salve, sono ormai alla fine della quinta superiore di un istituto professionale socio-sanitario, a settembre vorrei provare a dare il test per professioni sanitarie a settembre..
    Aimé ho comprato poco tempo fa l’alphatest con cui non mi ci sto trovando bene.
    Ho bisogno di un libro di teoria da cui posso studiare soprattutto biologia e chimica organizzato e mirato ai soli argenti del test.
    Avevo intenzione di comprare art quiz teoria da cui studiare e studio con i quiz.
    Questi libri mi permettono una preparazione mirata e ‘veloce’ ?
    La ringrazio .

    1. x Corinne
      io come primo libro comprerei Artquiz Studio, assolutamente.
      Tra l’altro fa pure le professioni sanitarie e due terzi dei quiz del test saranno abbondantemente nel libro molti pure pressochè identici o cmq saranno banali riformulazioni di nostri quiz. E con i “due terzi” mi tengo pure basso…
      Legga il Metodo Artquiz, con molta attenzione (è fondamentale!) e faccia quello che c’è scritto. Ma ribadisco intanto compri artquiz studio, si fidi! faccia come dico poi ne riparliamo anche per la teoria ma prima Artquiz Studio e nel modo più assoluto.

        1. x Corinne
          si certo, ma rimarco il fatto che è Artquiz Studio il primo libro da cui cominciare a prepararsi e che per chi fa le prof. sanitarie, se non deve fare fisioterapia o logopedia dove per passare bisogna fare almeno una 70ina di punti (quindi deve proprio usare tutti e 3 i libri per forza) siii Artquiz Studio è tanta roba…. poi certo pure la teoria ma prima di tutto artquiz studio (!)

      1. Un’altra domanda, ho visto che in quello di teoria c’è praticamente tutto , ho bisogno di inserire qualche altro concetto da un’altro libro tipo alpha test oppure posso accantonarlo ?

        1. x corinne
          non serve che integri con nessun altro testo, bastano e avanzano gli artquiz. E’ il caso di fare anche le simulazioni (quindi o Artquiz Simulazioni ossia il libro, oppure il Simulatore direttamente a 25 euro risparmiando un po’ così) ma le simulazioni le dovrebbe proprio fare (e per biologia e chimica sono proprio da fare) specie per lei che va a fare le professioni sanitarie perchè lì ci sono ancora più quiz simili o pressochè tali ai nostri, e qualcuno magari sarà pure identico… cmq intanto cominci dalla sintesi di biologia e chimica senza perdere tempo, su sotto col lavoro!

          1. x Corinne
            faccia faccia anche le simulazioni (di biologia e chimica) con il Simulatore, così siamo in una botte di ferro…!

          2. Va bene certo , quindi al posto del libro di simulazioni posso usufruire del simulatore online ?
            Ho letto il vostro metodo ma come la devo fare esattamente, non so da dove partire..
            Inizio facendo i quiz su artquiz studio , passo al simulatore online e poi la sintesi la faccio sugli esercizi sbagliati?

          3. x Corinne
            calma, legga il Metodo Artquiz, anche un paio di volte, c’è scritto tutto e nel dettaglio (più di quanto potrei io stesso fare in un singolo post ripetendolo sinteticamente….), poi legga anche le ultime domande e risposte che mi hanno fatto sempre al link del metodo artquiz (ossia quelli che ci sono a pagina 54 dei commenti visto che si parlava proprio della sintesi dei quiz, ed è dalla sintesi dei quiz di biologia e chimcia che deve partire, e sempre alla pagina del metodo artquiz che le ho dato c’è pure un esempio in pdf di come va fatta la sintesi).
            Per il resto sì, può usare tranquillamente anche il Simulatore senza acquistare artquiz simulazioni. E, sul sito http://www.ilsimulatore.it c’è la guida all’uso e pure una demo gratuita con un po’ di quiz per vedere come funziona…

  8. Gentilissimo Giurleo Arturo,
    Vorrei delle informazioni per quanto riguarda artquiz studio, ho frequentato un istituto professionale e quindi non ho nessuna base, in più sono avanti con l’età quindi non tocco libro da un bel po’ di tempo, ora avrei la possibilità di poter frequentare l’università e mi piacerebbe appunto passare i test di professioni sanitarie approfittando magari di questo periodo che sto di più a casa, lei come mi consiglia di fare? La ringrazio

    1. x Giulia A.
      non vedo particolari problemi anche se parte da zero, tanto per farla breve ho avuto mamme di 40anni e con bambini piccoli, che sono entrate al primo colpo e per di più in fisioterapia (e lì servono una 70ina di punti buoni per passare…) l’importate è seguire il metodo artquiz passo passo, quindi prima di tutto si legge, anche più volte, quanto è scritto in relazione al Metodo Artquiz e poi farà esattamente quello che c’è scritto, quindi prima cosa si parte naturalmente dalla sintesi per iscritto dei quiz di biologia e chimica di Artquiz Studio, sempre al link del metodo che le ho dato c’è un esempio in pdf di come va fatta la sintesi…. la sintesi, specie per lei che non studia da tanto è ancor più fondamentale che per gli altri… quindi poi continua con tutto ciò che prevede il metodo (come fare le simulazioni, il lavoro sugli errori la teoria ecc.) è inutile che lo ripeta qui in un unico posto in quanto di sicuro non sarei così chiaro ed esaustivo come al link che le ho dato, poi se ha bisogno mi torna a chiedere ovviamente… ripeto il fatto che parte da zero non conta nulla con questi libri, glielo assicuro! basta che ci metta del suo e che sfrutti al massimo i nostri volumi, e che resti tranquilla e serena il giorno del test, legga anche la seconda parte di questo post che ho scritto a sara un paio di giorni fa, in merito a come procedere il giorno del test, è molto importante. Si dia da fare e vedrà che alla fine sarà contenta. io sono qui.

        1. x Matteo
          francamente no, senza voler essere scortese ma mi sta bombardando ogni giorno di domande bizzarre di cui comprendo pure poco il senso…non è che posso star qua a rispondere a qualunque cosa le passa per la testa. Ho già detto mille volte ed è scritto nel metodo che leggere sottolineare e ripetere a voce la teoria come si fa per un esame orale o un compito scritto non ha senso con i quiz bisogna invece capire l’errore commesso nel quiz, per questo quando fate errori con le simulazioni, “l’errore” va approfondito in modo specifico in teoria (mentre leggere, sottolineare e ripetere la teoria e poi fare i quiz alla rinfusa non serve a un tubo per questo tipo di esame).

      1. La ringrazio è stato molto chiaro, la mia paura che non ho la mente allenata e molto tempo da dedicare in quanto lavoro anche ma seguirò sicuramente i suoi consigli per prepararmi al meglio grazie

        1. x Giuia A.
          guardi neanche a farlo apposta mi è appena arrivata questa mail di cui faccio copia e incolla (cancello solo il nominativo), se la legge con attenzione capisce che la signora non era un diciottenne quando fece il test di ammissione, visto che la figlia minimo minimo deve avere 17 anni..
          buongiorno sig. Arturo, mi chiamo xxxx e sono una strumentista oggi di sala operatoria e lavoro oggi in una sala operatoria altamente specializzata in cardiochirurgia e trapianto, le dico ‘oggi’ perché grazie ai suoi preziosi consigli su che libri prendere e quale ateneo scegliere mi sono trovata benissimo e ho consigliato a tanti i suoi libri .
          La ricontatto a distanza di anni per mia figlia .. che vorrebbe entrare a medicina e ho visto che ci sono varie edizioni di art quiz studio, lei attualmente è al quarto liceo scientifico e dovrebbe fare i test a settembre 2021.
          Vorrei un consiglio da lei che edizione comprare e cioè la gialla o quella con la copertina blue e capire quali sn le differenze.
          Sicura di un duo prezioso consiglio le invio distinti saluti

          1. La ringrazio professore mi rincuora molto e mi da lo sprint per provarci davvero, comprerò i volumi e cercherò di seguire passo passo il metodo, la ringrazio ancora

  9. Buonasera Dottore,
    Vorrei sapere cosa differenzia l’art quiz dell’alpha test e se ci sono statistiche che ne confermano la superioritá.

  10. Buonasera professore,
    Frequento il quarto anno del liceo Scientifico… é troppo presto per iniziare la preparazione In vista del test di Medicina?

    1. x Sarah
      il tempo in effetti c’è, almeno usando gli artquiz, ma io non perderei affatto questo tempo, specie quest’anno perchè con le scuole chiuse e con il fatto che non si esce moltissimi studiano intensamente già da un pezzo… anzi come ho già detto qualche giorno fa non sarebbe affatto sbagliato pensare che i punteggi minimi quest’anno si alzeranno perchè proprio per il fatto che l’esame di maturità sarà cmq una mezza passeggiata e che non si va a scuola e non si esce di casa è plausibilissimo pensare che si studi molto ma molto più, rispetto agli anni passati, per il test… non perdiamo tempo per niente…!

  11. Buonasera professore,
    dopo aver completato la simulazione riguardante una materia, colmato le lacune con art quiz Studio e Teoria,cosa devo fare?Ho finito il mio lavoro?????

    1. x Sara
      sì ha finito la sua preparazione, deve quindi “mantenersi allenata” fino all’esame e quindi farà simulazioni tipo test da 60 quiz come appunto all’esame (usi pure il simulatore per questo) e ogni volta che fa qualche errore usa il metodo ossia si rivede i quiz di quell’argomento nel quale è ricaduto l’errore e ripete/approfondisce nuovamente la teoria… in pratica va a caccia anche del più piccolo errore… e si ricordi che “mollare” i quiz per una o due settimane vuol dire “perdere qualcosa”, quello che voglio dirle è che con i quiz come si smette di farli si fanno più errori del “solito”, quindi bisogna avere come punto d’arrivo di raggiungere (o mantenere) il “top” della preparazione “proprio” per il giorno dell’esame (non per una o due settimane prima, perchè poi in queste ultime due settimane se non fa quiz può commettere qualche errori per lei insolito…. I quiz in questo senso sono proprio “maledetti”…si molla un attimo e ti fregano…c’è poco da fare). Quindi nei giorni precedenti l’esame si fanno simulazioni con il Simulatore (rivedendo come detto eventuali errori sempre secondo il metodo artquiz) e si rileggono dalla mattina alla sera i propri appunti (ossia la sintesi dei quiz), poi si va all’esame e si spacca!
      P.S. al test, io farei così: prima farei i quiz che appena leggo so qual è la risposta esatta (quindi saltando proprio tutti quelli dove devo riflettere un attimo…), in questo modo recupero tempo e so già su quanti punti posso contare, poi ricomincio e mi faccio quelli dove devo ragionare di più ossia fare un calcolo applicare una formula ecc. In particolare partirei dalla biologia e chimica, e lascerei quelli che richiedono più tempo alla fine, specie se di logica. Attenzione! MAI E RIPETO MAI PIANTARSI su un quiz! andare avanti sempre… poi questo quiz che si è saltato si farà dopo oppure chissenefrega lo salto proprio… attenzione che è importante: è meglio saltare il quiz che azzardare una risposta, perchè se si salta sono 0 punti se si sbaglia il punteggio è proprio in negativo (il che implica che poi bisogna recuperare il punteggio negativo nei riguardi degli altri candidati…), quindi si rischia soltanto quando primo si escludono almeno 3 delle 5 risposte, secondo quando so di avere fatto pochi punti e quindi mi tocca rischiare per forza (ma io anche in questo caso preferirei saltarlo!). Per questo vi dico che prima si fanno quelli che appena si leggono si sa la risposta, così so su quanti punti posso contare e li ho fatti pure rapidamente e poi con calma vedo degli altri quiz. Se invece mi pianto subito con un quiz di logica per esempio (e per questi vi dico di lasciarli per ultimi, specie i più difficili) perdo tempo prezioso e, oltretutto, ciò mi creerà ansia di non finire gli altri quiz e quindi poi va a finire che per la fretta sbaglio pure altri che invece saprei fare! Infine ricordatevi che i quiz di fisica e matematica (che sono facili… e sono punti certi dal mio punto di vista, nel senso che se sapete fare quelli di artquiz studio bhe questi li dovete proprio fare tutti e 8 giusti all’esame…) danno gli stessi punti di quelli di logica e si fanno in un terzo del tempo….! poi se avete fatto bene i libri ne farete eccome di punti anche in logica, ma spero di aver reso l’idea di come affrontare in modo “utilitaristico” il test sia in relazione al punteggio sia in relazione al tempo che avete a disposizione e che va gestito bene durante la prova…

  12. Buongiorno Dottore,
    Secondo alcuni organi di stampa(il messaggero) il miur starebbe pensando a far svolgere i test d ingresso in modalità telematica da remoto,nel caso l emergenza sanitaria non cessi.cosa ne pensa a riguardo?è fattibile secondo lei?

    1. x Matteo
      non ha alcun senso parlare di queste cose oggi, in quanto se si torna a scuola per il 18 maggio per fare l’esame di maturità (data possibile prevista dal Decreto bozza ministeriale per l’esame di maturità) di certo la questione non si pone per i test di settembre. Settembre è troppo lontano per fare previsioni oggi… Anche se sono anni che al ministero piacerebbe fare i test d’ammissione al computer (ma nelle aule, non da casa…)
      Io, invece farei altre considerazioni: i punteggi si alzeranno?? perchè stando a casa si studia di più… o meglio, i più determinati a passare il test studieranno quindi ancora di più?? E, poi, visto che c’è bisogno sempre più di personale in ambito medico, anche quest’anno ci sarà un aumento dei posti disponibili, come l’anno scorso che furono aumentati di ben il 20%??

      1. Ha ragione Dottore.io mi sono allarmato perché ho pensato che si volesse fare il test da casa ma giustamente è impensabile

    2. Buonasera Professore. Ho appena comprato il Simulatore Artquiz per i test di Medicina 2020. Ho letto che si tratta di un abbonamento a scadenza annuale: dovrò disdire una volta terminato l’uso? Oppure scade automaticamente?
      Grazie

  13. Salve, mi sto preparando per i test di ammissione a medicina e a professioni sanitarie con i vostri libri. Mi sembrano ben fatti e sto seguendo i vostri consigli, infatti ho iniziato a studiare dal volume “Artquiz studio”, cominciando dalla biologia. Volevo chiedere solamente come mai il capitolo “istologia, anatomia e fisiologia” è posto all’inizio.

    1. x Gabriele
      perchè i nostri Professori Ordinari della facoltà di Medicina e Chirurgia di Udine hanno voluto così, come d’altronde in tutti i testi scientifici si usa fare.

  14. salve, sto provando il simulatore online per decidere se fare l’acquisto anche di quello.. il problema è che molto spesso quando appare la domanda successiva non mi appaiono le varie opzioni di risposta.. mi mette in tutte un disegno di un punto interrogativo.. vorrei capire perché.. non vorrei succedesse anche se dovessi decidere di acquistarlo. grazie

    1. x Erica
      perchè non ha letto la guida all’uso, e quindi non sta utilizzando l’hardware o il browser giusto…
      Se usa in Ipad con schermo inferiore ai 10 pollici, deve utilizzare Chrome o Firefox (o gli altri indicati) ma NON Safari. Usi uno dei browser indicati e non safari e vedrà che le funziona correttamente…

        1. x Erica
          perchè si vede che la sua versione di safari non è aggiornata, ma ripeto le basta semplicemente usare chrome o firefox o opera ecc.
          Se il mac è aggiornato come anche safari, allora può usare benissimo anche safari… sennò chrome o gli altri browser indicati…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.