Consigli e commenti degli studenti con gli Artquiz. Un grazie anche a voi…!

martedì 15 settembre 2009 - Leggi i commenti

Buona sera dottore Giurleo.Volevo cogliere l’occasione per ringraziarla.Sono riuscito ad arrivare nella posizione 15 su 620 candidati per il corso di laurea in fisioterapia presso l’università Vita-Salute San Raffaele di Milano.IL punteggio rientra nei primi 20 tra gli oltre mille candidati delle professione sanitarie.E’ vero,la mia preparazione è stata prettamente svolta attraverso l’Alpha test ma negli ultimi venti giorni,quelli dell’acquisto del libro,ho potuto migliorare la mia preparazione.La disposizione sequenzale permettere di visualizzare le nozioni più rapidamente.Il problema è proprio questo.Molte volte si perde tempo inutilmente.
Distinti saluti.
Daniele D

  1. salve, ho comprato i vostri libri, ma mi manca l’artquiz simulazioni…vorrei sapere se potrei prepararmi bene ugualmente solo con i volumi studio e teoria, o è indispensabile comprare il volume simulazioni ? nel caso in cui dovessi comprarlo “per forza” vorrei sapere se è possibile comprare il volume delle nuove edizioni che usciranno a gennaio2017/2018 pur avendo degli altri 2 volumi l’edizione 2016/2017..??

    1. x Maria
      immagino si sia sbagliata e intendeva dire che ha le edizioni 201/2018 (oosia la X, quella attualmente in commercio). Se dovesse avere quelle ancora precedenti mmmhh non andiamo bene. qui trova tutti gli aggiornamenti fatti anno per anno delle varie edizioni. Se, come penso invece ha le edizioni attualmente in commercio possono andare bene anche per il prossimo anno.
      Detto questo, non è che è obbligata a comprare nulla, ma il metodo artquiz prevede l’utilizzo di tutti e 3 i volumi, legga qui (così capisce perchè si fanno più punti seguendo il metodo e quindi utilizzando anche artquiz simulazioni, che risulta molto importante perchè consente di individuare gli errori e quindi, riprendendo il quiz sbagliato nel volume studio rivedere i quiz di quel capitolo a cui attiene l’errore e quindi poi approfondire l’argomento specifico in modo mirato anche in teoria. con questo sistema è SICURO che fa più punti, perchè individua, grazie appunto alle simulazioni, i quiz che sbaglia e che può sbagliare (infatti quando fate le simulazioni dovete avere quest’obiettivo: separare i quiz che sicuramente siete certi di sapere da TUTTI gli altri, il che vuol dire che nel dubbio va considerato sbagliato, così poi lo riprendete nel volume studio e vi rifate tutti i quiz di quel capitolo e/o paragrafo. così si fanno più punti! perchè lavorate in modo specifico e mirato sugli errori, colmando così le vostre lacune sia a livello diq uiz che di teoria. Esempio: con le simulazioni sbagliate u quiz sugli enzimi, bene lo riprendete nel volume studio e vi rifate tutti i quiz sugli enzimi, perchè s epoi all’esame vi capita una domanda sugli enzimi siccome era un argomento sul quale facevate errori, e avendolo quindi approfondito di più e in modo specifico -diciamo- che è più probabile che quel quiz non vi fregherà all’esame. Non ha senso fare e rifare i quiz che si sanno, ma è importantissimo fare e rifare i quiz che si sbagliano o che si possono sbagliare…! questo è il sistema questo è il metodo artquiz).
      Quindi veda lei cosa fare… in ogni caso sappia che se vuole spendere meno c’è sempre il simulatore, ossia il software che è la versione informatica del volume artquiz simulazioni (però lo deve comprare entro quest’anno se ha le edizioni 2017/2018, perchè come esce la nuova edizione anche il software viene aggiornato e quindi inserendo nuovi quiz la numerazione trai artquiz studio e simulazioni, e quindi anche il simulatore, non combacia più e quindi non si può fare questo lavoro tra i due volumi, in sostanza si perde l’interattività tra i due libri.
      Quindi se per esempio volesse acquistare artquiz simulazioni della prossima edizione, non le conviene perchè non sarebbe interattivo con l’edizione che lei ha di artquiz studio (stante appunto i nuovi quiz che si inseriranno e che quindi faranno sballare la numerazione tra i 2 libri), stesso discorsi dicasi se si comprasse il software della prossima edizione. non solo ma avendo artquiz studio di una edizione a artquiz simulazioni di un’altra non avrebbe gratis nemmeno il simulatore, perchè per averlo gratis è necessario che i due volumi siano della medesima edizione, proprio perchè sennò la numerazione interattiva appunto sballa e non si può seguire il metodo.

  2. Salve dottor Giurleo,grazie ai suoi libri ho potuto passare il test di medicina al primo tentativo con un ottimo punteggio.Il metodo Artquiz ha fatto davvero la differenza al momento del test e mi ha pernesso di raggiungere un’ottima preparazione in chimica,biologia,logica e fisica,materia in cui non avevo alcuna base.I libri Artquiz mi hanno permesso di rpreparami in poco tempo e di raggiungere la preparazione essenziale necessaria.

  3. Grazie mille.
    Invece, per quanto riguarda l’acquisto di artquiz studio e artquiz simulazioni, mi consiglia di aspettare la nuova edizione, o di prendere quelle del 2017?

    1. x Alessandra
      le nuove edizioni usciranno a gennaio 2018, poi dipende da lei: se può studiare da subito (cominciando appunto a fare subito la sintesi) prenda le edizioni che ci sono in commercio altrimenti aspetti. Le nuove edizioni “vedranno” l’inserimento di nuovi quiz, ma non stravolgeranno di certo la “sostanza”, in pratica “pesano” di più 4/5 mesi in più di studio con le edizioni di oggi, che perdere questi mesi per aspettare e avere così l’aggiornamento di domani… per capirci, se sapesse bene i quiz di questa edizione e li avesse ben capiti, arriva prima lo stesso… tanto nessuno fa 90 punti…
      ATTENZIONE, però, perchè le edizioni attualmente in commercio sono pressochè esaurite, sia in libreria sia quelle “nostre” per la vendita online… quindi o le prende subito oppure le toccherà aspettare gennaio 2018.
      P.S. solitamente a dicembre (circa intorno alla metà del mese) facciamo una sorta di prevendita delle nuove edizioni, ossia si potranno ordinare anche prima che la stamperia ce le consegni (tanto il pagamento è sempre in contrassegno, si paga quando il corriere vi porta i libri, quindi non ci sono problemi…), così che appena ci arrivano il giorno dopo le avete anche voi… questo ci consente anche di non avere ritardi nelle spedizioni, perchè come ci arrivano i primi giorni sono un inferno, abbiamo troppi ordini e si rischia di non evaderli tutti in un giorno, quindi “prenotandoli” ci consente di preparate tutti i vari documenti per la spedizione con calma (codici a barre delle etichette per la tracciabilità, borderò indirizzi ecc), sicchè quando ci arrivano dobbiamo solo fare i pacchetti e quindi li spediamo sicuramente tutti il primo giorno. Comunque di tutto ciò sarete informati per tempo con apposita news sul sito. Poi in libreria, saranno effettivamente presenti circa 2/3 settimane dopo il giorno che le abbiamo ricevute noi dalla stamperia…

  4. Salve Dottor Giurleo, volevo chiederle se due mesi dopo la maturità bastano per prepararsi ai test di fisioterapia e medicina con i suoi libri.
    Inoltre, considerando che in questi mesi, frequentando la 5^ superiore, non potrei dedicare molto tempo allo studio per i test, mi consiglia di comprare ora i volumi artquiz 2016-2017 o di aspettare le nuove edizioni per il 2018?

    1. x Alessandra
      faccia la sintesi dei quiz di biologia (e magari pure di chimica) PRIMA della maturità, così non corre rischi… tanto dedicando un’oretta qua e là anche soltanto in 3 mesi l’ha fatta eccome. le verranno fuori due quadernoni per materia, che in un giorno si ripete anche 10 volte… ed è così subito ben centrata sui quiz di queste due materie. il resto poi diventa molto più facile da fare in due mesi. Legga e segua il metodo artquiz (c’è scritto tutto su come procedere nello studio e c’è anche un esempio di come vada fatta la sintesi in pdf, p.s. in particolare legga dove parlo di “preparazione essenziale“) eventualmente cerchi, con la funzione “trova” del browser le parole “sintesi” / “sintesi dei quiz”, ho ripetuto molte volte queste cose, in questa stessa pagina…

  5. Salve dottor Giurleo, grazie al suo metodo e ai suoi libri ho finalmente coronato il mio sogno…poter studiare logopedia!! Avevo già tentato il test 3 anni fa, e per un solo punto non ero riuscita ad entrare. Ho così deciso di intraprendere il percorso di Psicologia, ma sentivo che la mia strada era un’altra. Il 7 luglio mi sono laureata, e il 13 Luglio ho iniziato a studiare per il fatidico e sospirato test di ingresso. Mi dicevo che era impossibile superarlo con solo 2 mesi di studio e invece con tanta determinazione e tanti sacrifici sono riuscita a entrare. Questo lo devo anche al suo metodo Artquiz, che ho seguito passo passo, ai suoi consigli e ai suoi fantastici libri, che fin dall’inizio mi hanno dato la sensazione che ero sicuramente più avanti di tutti gli altri ragazzi che non utilizzavano artquiz. Se non fosse stato per lei, sono sicura che non ce l’avrei fatta, oltretutto studiando solo 2 mesi. Non mi sono goduta l’estate, ma ne è valsa veramente la pena. La ringrazio ancora davvero e complimenti per il metodo di organizzazione dei testi che sono davvero mirati al superamento dei quiz.
    Buona serata

    1. x Federica
      ottimo! e il merito è tutto suo che non ha mollato… così si fa!
      e grazie per le sue parole, in bocca al lupo per il suo futuro

  6. Buongiorno scusi se sono assillante ma ho una domanda..per quanto riguarda la teoria un fisioterapista mi ha consigliato di studiare dai libri universitari o del liceo.. Ora non so come comportarmi, lei cosa mi consiglia non avendo basi solide nelle materie scientifiche(chimica, fisica)

  7. Dottor giurleo una domanda, io mi sono scritto il codice etichetta e risulta il relativo punteggio, dunque sono entrato in medicina, secondo lei conviene iscriversi prima a professioni sanitarie visto che le i giorni utili all’iscrizione a professioni sanitarie finiscono domani? O è praticamente certo che sono passato a medicina e mi iscrivo direttamente lì.

    1. x Vincenzo
      non lo so, ma non correrei rischi e quindi intanto mi iscriverei alle prof. sanitarie… chieda eventualmente in segreteria studenti che è meglio. Veda un po’ perchè mi pare che al momento dell’iscrizione chiedano il pagamento della prima rata di tasse universitarie… ma non so bene queste cose, meglio rivolgersi in segreteria studenti

  8. Salve professore, sto iniziando a fare il riassunto della parte di chimica.. Ho una curiosità io ho il libro di questo anno ma mi consiglia di comprare anche il successivo? Perché se ho già un riassunto fatto sul precedente sarà pressoché uguale a quello dopo o cambierà su vari punti la nuova edizione?

    1. x Giulio
      bhe nella nuova edizione ci saranno aggiunte di quiz, che cmq si “posizioneranno” dove appunto devono essere posizionati, quindi teoricamente se le comprasse anche la prossima edizione, visto che la sintesi si fa seguendo l’elencazione numerica dei quiz, troverà “quel” quiz aggiunto e che nella sua sintesi manca, basta seguire l’ordine sintesi-elencazione dei quiz di artquiz studio nuova edizione… spero di spiegarmi.

  9. Salve professore, sono una studentessa di biotecnologie e quest’anno ho provato per la prima volta ad entrare a medicina ma sono riuscita a totalizzare solo 45 punti. Il problema é che inizialmente non sapevo come studiare per il test, e quindi cercavo di ripetere gli argomenti come si fa normalmente per un esame, e ho scoperto tardi il suo metodo. A questo punto credo di sapere come prepararmi, e vorrei anche seguire un corso che mi aiuti in particolare in matematica e fisica dove ho piú carenze. Lei pensa che possa essermi utile? Inoltre se passassi il test comincerei medicina a 22 anni e sono un po’ preoccupata per il fattore etá. Cosa ne pensa? Grazie

    1. x Alice
      li avessi io 22anni…
      su su non diciamo sciocchezze, l’importante è entrare e laurearsi, specie oggi con la carenza di lavoro che c’è in giro… un anno in più un anno in meno cosa vuole che sia…
      Se vuole fare delle lezioni private faccia così: porta al prof. il libro dei quiz e gli dice testualmente: “io a questi quiz ho risposto A ma la risposta esatta è B, quindi cosa sbaglio nel mio ragionamento?”, in sostanza deve essere lei ad interrogare il prof in questo modo, piuttosto che “subire” una lezione generica su un dato argomento, perchè così non funziona con i quiz e si spreca troppo tempo… quello che sa ok, quello che non sa interroga il prof… spero di essre stato chiaro… cmq tutti questi quiz di fisica e matematica sono svolti e commentati passaggio pe rpassio, uno ad uno… vedrà che per almeno il 70% di essi non avrà bisogno nemmeno del prof…

  10. Salve le comunico con grandissima gioia di essere passata al test di infermieristica arrivando in graduatoria 32esima su 480 persone che tentavano di entrare!!
    Grazie grazie grazie perché artquiz studio è proprio fatto bene!!!

  11. Buongiorno Professor Giurleo. Volevo renderLa partecipe della mia gioia e incredulità nell’aver realizzato il mio sogno. Mi sono piazzata tredicesima in graduatoria per Fisioterapia nella sede di prima preferenza! sicuramente hanno fatto tanto il mio impegno e la mia determinazione, ma devo dire che senza applicare il Suo metodo alla lettera non ce l’avrei mai fatta. C’era chi mi diceva che farcela sarebbe stato impossibile, e chi parlava di raccomandazione, ma io ce l’ho fatta con le mie forze e con il metodo giusto. Ora posso ridere in faccia a questa gente, una doppia soddisfazione. Solo grazie a Lei e al Suo lavoro, il minimo che posso fare per sdebitarmi è raccomandare il Suo libro a tante altre persone. Cordiali saluti, e complimenti ancora!

  12. Io ho scoperto oggi ma a quanto pare è stata pubblicata il 18.Ho 3 giorni per iscrivermi.Professore volevo chiedere il primo giorno a partire dal 18 oppure ho tempo fino a domani?

    1. x Manuela
      presumo che stiamo parlando dei corsi per le Professioni sanitarie…
      I tempi di iscrizione una volta pubblicata la graduatoria sono indicati nel bando fatto dalla sua università, quindi chieti, cmq sono tre i giorni ma non avendo letto il bando (ogni ateneo fa il suo bando e lì c’è scritto tutto…) ora mi pare che decorrano dal giorno successivo alla pubblicazione della graduatoria, IN OGNI CASO, PER NON CORRERRE RISCHI, LEI DOMANI FILI DI CORSA ALL’UNIVERSITA’ E SI IMMATRICOLA! cmq la segreteria studenti, anche telefonicamente, le sa dare tutte le indicazioni del caso, il numero di tel lo trova sul sito dell’ateneo di chieti, ma se per caso è occupato (chissà quante telefonate ricevono in questi giorni) lei fila come un missile all’università!…
      p.s. complimenti e in bocca al lupo per i suoi studi futuri.

  13. Consiglio di vero cuore i suoi libri a chi vuole farcela e i suoi preziosissimi consigli.Io sono straniera,sono anche una mamma e sono riuscita a entrare anche con un bel punteggio.Grazie mille professore!!!

  14. ma avendo poco tempo a disposizione ho fatto solo la sintesi di biologia e quiz fino al ultimo giorno.Basta da una prima lettura capire che è un libro diverso dagli altri.Il giorno del esame mi sono trovata quiz identici a quelli che avevo studiato

  15. Buona sera professore!A fine luglio ho acquistato i suoi libri perché nonostante mesi di preparazione non mi sentivo pronta.Ho letto i commenti degli altri ragazzi e mi sono detta..perché no tanto se non funziona non perdo niente.Ho seguito i suoi consigli dal primo giorno

  16. Buon giorno dottore, vorrei chiederle un opinione.. ho intenzione per il prossimo anno di fare il test per fisioterapia, venendo da un istituto professionale dei servizi socio sanitari ho varie lacune sulle materie per il test,lei crede possano essere colmate in un anno? Se si può darmi qualche dritta su come prepararmi durante l’anno? Ho gia i suoi libri ma non so se il metodo di partire dai quiz senza basi soprattutto di chimica e fisica dia i suoi frutti secondo lei?

    1. x Giulio
      è scritto tutto qui nella pagina del metodo artquiz legga tutto fino a quando cominciano le domade degli studenti. in un anno, se studia e segue il metodo artquiz sarà preparatissimo (faccia la sintesi dei quiz, ma nella pagina è scritto pure questo e c’è anche un esempio di come deve essere fatta la sintesi, in pdf. anche dove parlo di “preparazione essenziale“, insomma legga tutto), poi se ha bisogno ci risentiamo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.