RAPPORTO domande iscrizione posti a bando Professioni Sanitarie, Medicina e Odontoiatria (dall’A.A. 2011 al 2018)

giovedì 19 gennaio 2012 - Leggi i commenti

Tabella relativa al rapporto tra le domande di iscrizione e i posti disponibili messi a bando da tutte le Università italiane, per tutti i corsi nelle Professioni Sanitarie e per Medicina e Odontoiatria.
N.B. non sono disponibili i punteggi minimi e massimi per le Professioni Sanitarie ma solo quelli per Medicina e Odontoiatria.

Sono tutti dati ufficiali.

Tabelle 2017-2018: Rapporto domande – posti disponibili per le Professioni Sanitarie e per Medicina e Odontoiatria presso ciascun Ateneo italiano + Dati AlmaLaurea su occupazione in % a 1 anno dalla laurea per tutte le Facoltà e per le singole Professioni Sanitarie in particolare. Sono disponibili qui

Tabelle 2016-2017: Rapporto domande – posti disponibili per le Professioni Sanitarie e per Medicina e Odontoiatria presso ciascun Ateneo italiano + Dati AlmaLaurea su occupazione in % a 1 anno dalla laurea per tutte le Facoltà e per le singole Professioni Sanitarie in particolare. Sono disponibili qui

Tabelle 2015-2016 Medicina-Odontoiatria: Punteggi minimi e massimi per Ateneo, graduatoria unica nazionale e altri dati, sono disponibili qui

Tabelle 2014-2015 relative al Rapporto domande iscrizione – posti disponibili per le Professioni Sanitarie, Medicina e Odontoiatria 2014-2015 per ogni singolo Ateneo; i dati AlmaLaurea (nuovo aggiornamento) su occupazione in % a 1 anno dalla laurea per le Professioni Sanitarie e per tutte le altre Facoltà Universitarie, sono disponibili qui

Tabella A.A. 2014/2015 Professioni Sanitarie: Posti disponibili per ogni Corso delle Professioni Sanitarie per ciascun Ateneo italiano, sono disponibili qui

Tabella A.A. 2014/15 Medicina e Odontoiatria: Punteggi necessari per l’accesso a Medicina e Odontoiatria nelle sedi prescelte, sono disponibili qui

Tabella A.A. 2013/14 Medicina e Odontoiatria: Graduatoria unica nazionale, punteggi minimi e massimi e altre statistiche, sono disponibile qui

Tabella A.A. 2013/2014 Professioni Sanitarie: Rapporto domande – posti disponibili per ciascun Ateneo italiano, disponibile qui

Tabella A.A. 2012/13 disponibile qui

Tabella A.A. 2011/12 disponibile qui

Punteggi minimi e massimi per l’A.A.2012/13 (solo per Medicina e Odontoiatria) disponibili qui

– Dati AlmaLaurea su occupazione in % a 1 anno dalla laurea – Professioni Sanitarie disponibili qui

– Dati AlmaLaurea su occupazione in % a 1 anno dalla laurea – Tutte le Università disponibili qui

  1. Salve,ho appena finito l’esame di maturità e volevo iniziare a preparami x entrare in fisioterapia a Brescia con gli artquiz. Potrebbe gentilmente dirmi se i test x qst sede sono redatti da commissione interna e se nei vostri test posso ritrovare delle domande simili? Grazie mille

    1. x Leila
      ovvio che si! ma è così in tutte le università, che il test sia cineca o altro non cambia assolutamente nulla, noi postiamo sempre quello cineca perchè o l’ateneo x o quello y lo pubblica e quindi ne possiamo fare un raffronto con i nostri quiz (cosa che non possiamo fare con i test -tanto per capirci- che ho solo io perchè gli atenei non lo pubblicano, come appunto brescia tranne infatti il test di 2 anni fa che invece hanno postato… tra l’altro a brescia trovo che i quiz che danno siano piuttosto “scontati”, nulla di che…
      Legga qui che c’è proprio un confronto con i nostri quiz del test di brescia di 2 anni fa…

  2. Buongiorno,a settembre vorrei dare l’esame per professioni sanitarie a Pisa preferendo entrare a fisioterapia. Sapendo che non è per niente facile entrarci, vorrei sapere se eventualmente non lo passassi potrei durante il primo anno fare un’altra facoltà che magari riuscisse ad abbonarmi qualche esame (nel caso se è a conoscenza quale sia questa facoltà), non perdendo così l’anno e a settembre del 2015 riprovare a fare il test. Grazie per adesso.

    1. x Luca
      mi preoccuperei di più di iscrivermi in una facoltà dove posso avere una buona preparazione in biologia e chimica piuttosto in quale mi convalidano più esami perchè questo dipende soltanto dai regolamenti dei vari atenei a quali deve chiedere…le facoltà più gettonate per parcheggiarsi un anno sono le solite: farmacia, biologia, chimica, ctf, biotecnologie ecc.

  3. Salve, siccome faro il test delle sanitarie a pisa
    ostetricia/ infiermeristica/
    Per la terza scelta volevo sapere il corso con meno iscritti e quindi avrei la sicurezzza di tornare a pisa ( sono disperata, dopo un anno di merda! Scusi la volgarita)
    Grazie
    d istinti saluti

    1. x priscilla
      la volgarità non la scuso mai, e le risposte che cerca sono già indicate nelle FAQ, come anche è scritto per le preferenze esprimibili (!). Le legga che le conviene…

    1. x Gianluca
      per merito (glielo dò per certo al 99% perchè non mi leggo tutti i bandi…), ma guardi che le 3 opzioni non ci sono più praticamente in tutti gli atenei, erano 3/4 ateni (“minori”) che l’anno scorso hanno richiesto l’indicazione delle 3 opzioni, in tutti gli altri si potevano mettere tutti i corsi attivati e credo che quest’anno sarà così proprio in tutti gli atenei. Ma la cosa è molto semplice da sapere perchè nel bando dei singoli ateni viene scritto se ci sono le 3 opzioni o meno (se ci sono la classifica avviene per preferenza altrimenti per punteggio) quindi a fine giugno quando usciranno i bandi controllate, inoltre siccome l’iscrizione avviene online anche quando vi iscriverete vedrete se ci sono o meno le 3 opzioni (in altre parole potete pure non completare l’iscrizione, cioè come accedete alla procedura di iscrizione online, anche senza completarla, capite subito se dovete mettere le 3 opzioni o meno) cmq ripeto è nel bando che vengono indicate questi aspetti.

  4. Grazie mille per l attenzione,purtroppo con la maturitá in ballo é stato difficile prepararsi per il test e non essere entrata é stato un duro colpo anche per il fatto che ho fatto uno studio continuo tra scuola e test….la ringrazio molto é stato gentilissimo

  5. Salve,sono una studentessa al quinto anno di liceo,vorrei fare.tecnico di laboratorio biomedico ,avendo giá provato il test di medicina e non avendolo passato….adesso mi ritrovo ad avere paura di non riuscire a superare neanche quello di tecnico di laboratorio…la mia domanda é : rispetto al test di medicina e piu facile questo test? Dov é più facile entrare?(io sono di milano,però vorrei provare a bologna) …mi potrebbe far sapere l ultimo dell anno scorso con che punteggio é entrato a tecnico di laboratorio a bologna ? Grazie mille

    1. x pri
      guardi, prima di tutto chi fa la maturità e ha fatto il test di aprile sicuramente è stato penalizzato a livello di studio perchè per medicina se non si impiegano uno o due mesi solamente dedicati dalla mattina alla sera per prepararsi al test, la cosa si fa proprio dura, quindi non deve demoralizzarsi per questo… riprovi il prossimo anno.
      Poi per le prof. sanitarie il test è più facile sicuramente (a parte la logica che io personalmente trovo, almeno in alcuni quiz di logica, tipo la logica concatenativa e le 3 tipologie di derivazioni logiche, più impegnativi di quelli di cambridge) ma di sicuro nelle materie scientifiche le domande sono più facili.
      Però c’è una cosa che deve sapere come la devono sapere tutti coloro che faranno i test delle prof.s anitarie, ormai non ci sono quasi più le 3 opzioni ma si possono mettere tutte i corsi di laure delle prof. sanitarie, quindi poi la classifica viene fatta per punteggio e non per preferenza… quello che voglio dire, è che non ha più molto senso cercare l’ateneo con i voti più bassi per un dato corso di laurea (io cmq non li conosco) semmai glia tenei che fanno la classifica di merito (che sono quasi tutti, almeno l’anno scorso) perchè con la classifica di merito e non per le 3 opzioni chi arriva primo sceglie quello che vuole e via via gli altri ciò che rimane, quindi sapere anche il punteggio minimo per il corso che farebbe lei è molto difficile perchè tali classifiche sono postate dagli ateni per poco tempo poi vengono tolte dai vari siti delle università, inoltre la maggior parte degli ateni consente di prendere visione delle classifiche grazie a un codice che viene fornito all’esame quindi solo i partecipanti di fatto riescono a vederle…
      Quindi legga con attenzione quanto ho scritto qui e qui perchè queste cose sono importanti per chi fa le prof. sanitarie, anche in relazione alla eventuale scelta dell’ateneo dove fare il test (cmq bologna è uno di quegli atenei dove si partecipa a tutti i corsi attivi e la classifica è per merito. poi in ogni caso bisogna controllar eil bando dei vari ateni per ulteriore conferma perchè tali cose vengono lì indicate. I bandi di solito escono alla fine di giugno)

  6. Scusi il disturbo dottore, volevo sapere se un laureato in scienze infermieristiche puo partecipare al corso di laurea magistrale in scienze della prevenzione sanitaria.. O piu in generale quali lauree magistrali si possono conseguire una volta aver conseguito la laurea triennale in scienze infermieristiche ..grazie

  7. buongiorno dottore, sa dirmi l’anno scorso con che punteggio si è entrati a PODOLOGIA a Bologna? e anche possibilmente dove reperire le graduatorie visto che sul sito unibo non ci sono?grazie

    1. x alex
      cosa c’è scritto all’inizio di questa pagina e in grassetto???
      …poi le graduatorie non le trova in rete perchè, e la cosa ormai è così da 2 anni, quei pochi atenei che le postavano (e sono pochissimi, in quanto oggi la maggior parte degli ateni consente di prendere visione della classifica soltanto ai candidati partecipanti al test inserendo un codice personale dato all’esame e per un certo periodo di tempo) le tenevano postate solo per poco tempo poi le tolgono e come dice la scritta in grassetto all’inizio di questa pagina io non conosco i punteggi minimi e massi delle prof. sanitarie…
      P.S. andate in segreteria e provate a chiedere…

  8. Salve,

    alla luce dei cambiamenti che ci sono stati (graduatoria nazionale, solo ateneo ecc) è possibile dedurre dove conviene provare a settembre per tecnico di radiologia? grazie.

    1. x Gianluca
      guardi che la graduatoria nazionale vale soltanto per i test ministeriali ma non centra proprio nulla con le professioni sanitarie per le quali le cose non sono mai cambiate.
      Poi, legga quanto scritto qui e qui che sono cose importanti che chi fa le professioni sanitarie dovrebbe sapere…

  9. Un saluto a tutti. Ho trovato su questo interessante sito la Tabella A.A. 2013/2014 Professioni sanitarie: Rapporto domande – posti disponibili per ciascun Ateneo italiano. Statistica molto interessante. Io sono interessato però a conoscere nel dettaglio la statistica del corso di laurea in TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL’AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO. Infatti vorrei provarla nell’università dove c’è il miglior rapporto domande presentate/posti offerti. sarei disposto a trasferirmi anche lontano da casa, pur di entrare. Sapete dirmi se esiste qualche statistica in merito o se avete qualche notizia da darmi. vi ringrazio!

  10. salve,ho beccato questo sito per sbaglio e sono davvero fortunata perchè ho un dubbio importante!
    A settembre farò il quiz per scienze infermieristiche, e lo farò a Padova. vorrei sapere, se lo faccio a Padova, come scelta di città posso mettere anche quelle fuori dal veneto per esempio in Emilia, oppure solo scelte di città in provincia di Padova?
    inoltre, vorrei chiedere se Tecniche sanitarie di neurofisiopatologia sono presenti in tutte le univeristà sanitarie. grazie in anticipo per la risposta.

    1. x Francesca
      è completamente fuori strada! la graduatoria unica vale solo per medicina/odontoiatria e veterinaria, lei il test delle prof. sanitarie lo farà presso un ateneo di sua scelta e solo lì potrà risultare vincitrice e quindi iscriversi e non anche in altri atenei…
      Per quanto riguarda i corsi di laurea delle prof. sanitarie ogni ateneo ha i suoi (tutti e 22 o meno) poi un ateneo ne può attivare 5 o 18 o tutti e 22 a seconda…. il bando con il quale ogni ateneo indica i corsi di laurea attivi per l’anno in corso, i posti disponibili per ogni corso di laurea attivato, e ogni indicazione in relazione al test come ad esempio la dato di inizio e fine per l’iscrizione al test e le relative modalità per iscriversi, viene pubblicato sul sito dei vari atenei di solito verso la fine di giugno, quindi in quel periodo lei si cercherà il suo bando d’ammissione e vedrà se il suo ateneo avrà bandito il test anche per il corso di laurea che vuole frequentare… eccetera eccetera.

  11. dimenticavo.. mi sto preparando sui testi dell’edizione 2013/14. ci sono molte novità nell’edizione 14/15, o posso basarmi anche su quelli che ho?

    1. x Gianluca
      Premesso che non ho tabelle più recenti di quelle postate, e considerato che i livelli occupazionali fanno riferimento all’anno successivo alla laurea… le dico solo che se lei entra a Radiologia ha fatto un bel colpo!
      Inoltre lei entrerà, con ogni probabilità, dove il suo punteggio le consentirà di entrare, visto che ormai sono rimasti pochissimi gli atenei che consentono le 3 opzioni, in quanto ormai si “gareggia” per tutti i corsi delle prof. sanitarie… legga qui e qui
      Per quanto riguarda le novità della nuova edizione, legga qui

  12. Salve,

    Mi sto preparando con i Vs testi per professioni sanitarie 2014-15. Ero partito con l’idea di provare in Radiologia, ma ho visto la tabella sui dati occupazionali e sono rimasto sbalordito..dal 93% del 2007 al 48% del 2011!!! mentre vedo che resta alta l’occupazione per Fisioterapia (86%)

    Alla luce di tutto ciò, presumo sia può un errore iscriversi oggi a Radiologia, giusto? ci sono tabelle con dati più recenti del 2011?

    Grazie.

  13. Gent.mo Dott. Giurleo, la ringrazio tantissimo per la sua accuratissima risposta e per l’incoraggiamento; ne avevo bisogno.
    Ho comprato i 3 libri, studio, teoria e simulazioni ed ho iniziato a studiare sin dal primo capitolo, cioè quello di logica tipo Cambrige Assessment a pagina 21 di artquiz studio. Mi è parso di capire che per questi quesiti, non esiste corrispondenza nel volume di teoria; giusto?

    Anche se so che non sono fondamentali per le professioni sanitarie, vorrei comunque farli. Che mi consiglia, di farli in un secondo momento e partire da quelli specifici, oppure proprio da qui?

    Grazie anticipatamente.

    Saluti
    Domenico

    1. x Domenico
      per i quiz di logica matematica di cambridge assessment è proprio impossibile fare una trattazione teorica ma vanno visti uno ad uno e quindi con le soluzioni svolte e commentate di ogni singolo quiz. Essi non sono infatti come quelli di logica per le prof. sanitarie (sillogismi, modus ponens, derivazioni logiche, logica concatenativa successioni n umeriche relazioni temrinologiche ecc.) perchè per questi si può invece fare una trattazione teorica infatti esistono “tecniche” per risolverli, ma con quelli di logica matematica no perchè ogni quiz fa storia a sè… Mentre per i quiz di ragionamento logico di cambridge è possibile invece fare anche una trattazione teorica perchè ci sono tecniche per la loro soluzione (per esempio quelle per esclusione delle risposte esatte) ma siccome sono 7 tipologie, tali parti teoriche le abbiamo messe, per quest’anno, direttamente in artquiz studio (nel quale infatti troverà oltre a tali inserti teorici la doppia soluzione svolta di ogni singolo quiz: quella prettamente logica e quella per esclusione delle risposte errate, che con ogni probabilità per voi “sarà” più importante, perchè più facile e sicura da applicare. Ora tali parti teoriche le abbiamo messe in artquiz studio e non in artquiz teoria perchè essendo si e no 7/8 pagine in totale, mi sembrava una carognata metterle nel testo di teoria (obbligandovi quindi a comprare anche l’edizione nuova di questo libro, per chi lo aveva già comprato) quando oltretutto e in ogni caso avremmo fatto le soluzioni commentate di ognuno di questi in artquiz studio, sulla considerzione che in ogni caso l’acquisto di artquiz studio nuova edizione sarebbe stato per tutti “obbligatorio”, nel senso che oltre a tali quiz di logica cambridge (che non c’erano ovviamente nell’edizione precedente) la nuova edizione di artquiz, tra i quiz nuovi inseriti (in tutto più di 2200), avrebbe contenuto anche altri 500 quiz di cambridge assessment per le materie scientifiche… che non solo sono ottimi per chi fa medicina ma anche per chi fa le prof. sanitarie perchè sono quiz “probanti” e ricadenti su argomenti importanti, quindi tornano buonissimi ai fini della migliore preparazione anche per chi fa le prof. sanitarie (tant’è che non ho messo nessuna simbologia davanti a questi quiz proprio perchè non volevo che quelli delle prof. sanitarie potessero pensare di poterli “saltare”…)
      Ora, per i quiz di cambridge assessment delle materie scientifiche, quelli vanno studiati da tutti (ossia anche da chi fa le prof. sanitarie) menter quelli di cambridge di logica io li farei per ultimi… il punto è questo: direi che è abbastanza certo che prima o poi questa tipologia di quiz capiti anche a voi delle prof. sanitarie, perchè in tutti i testi di tutti gli anni ci sono sempre quiz già dati in anni precedenti a medicina/odontoiatria e veterinaria, quindi se tanto mi dà tanto sarà così anche per questi. ora è possibile che già da quest’anno vi capitino? eh bella domanda non lo so… a sensazione direi che per voi delle prof. sanitarie i quiz di logica del prossimo test saranno i soliti (sillogismi, modus ponens, derivazioni logiche, logica concatenatica successioni numeriche, relazione d’ordine esercizi di crittografia logica figurale metti la parola corretta all’internod el brano relazioni terminologiche ecc insomma “l’indice” di artquiz studio senza che li rielenchi tutti) quindi prima mi studierei quelli ossia quelli “proprio” delle prof. sanitarie, poi quelli di RAGIONAMENTO LOGICO di cambridge assessment (cap. 2 pag 43 artquiz studio) -che secondo me- tra tutti quelli di cambridge sono quelli che hanno maggiore probabilità di capitarvi già da quest’anno alle prof. sanitarie, e proprio per ultimi quelli di cambridge di ragionamento logico matematico (cap. 1 pag 21 artquiz studio) anche perchè sono non solo un po’ difficili ma anche perchè ve ne potrebbero dare 1 o al massimo 2 (mentre a medicina l’anno scorso erano 8…) sempre poi che li sappiano scrivere questi quiz… mentre quelli di ragionamento logico secondo me invece li sanno scrivere o cmq sono molto più facili da scrivere (inventarli..) e più “adatti” per le prof. sanitarie di quelli di logica matematica.
      In ogni caso i quiz dati al test di medicina/odontoiatria e veterinaria dell’anno scorso (come anche quelli che daranno quest’anno ad aprile) è meglio leggerli perchè non si sa mai che ve ne “girino” uno (identico) anche a voi delle prof. sanitarie, visto che in tutti i test delle prof. sanitarie ci sono quiz di med odo e vet di anni precedenti (quindi anche quelli di logica matematica dati l’anno scorso e che daranno ad aprile a med odo e vet io me li leggerei cmq, non si sa mai…)

  14. P.S. Inoltre, poiché i test di medicina quest’anno si terranno ad aprile, quelli per le professioni sanitarie saranno particolarmente affollati da molti di quelli che non riusciranno ad entrare a medicina facendo salire i punteggi minimi ?

    Grazie ancora

    1. x Domenico
      prima di tutto riqualificarsi a 38 anni ormai è quasi una prassi altro che follia, non le dico quante persone mi scrivono con i suoi stessi dubbi e problemi, studentesse alle quali mancano 2 esami per laurearsi in economia e commercio e mi chiedono se secondo me possono superare il test per infermiere… o mamme di oltre 40anni che facevano le segretarie in aziende ormai fallite. E consideri pure che un medico o un azienda ospedaliera alla fine non si lamenta di certo se ha un infermiere di 40anni perchè in questo settore la maturità ha il suo valore, se mi spiego…
      Per quanto riguarda il test, se fa come le dico, il test lo passa perchè mancano tanti di quei mesi che con questi libri anche chi non ha alcuna nozione delle materie scientifiche le impara (e poi infermieristica non richiede un punteggio elevatissimo…). Visto che ha 2 ore al giorno per lei diventa essenziale fare quel lavoro di sintesi dei quiz di biologia e chimica di cui parlo anche nelle FAQ (le legga, come legga ogni link in ciascuna di esse contenuto perchè la rimanderanno a mie indicazioni dettagliate) perchè tale sintesi, ancor più, fa al caso suo: chi non riesce a studiare in modo continuativo dedicando un po’ di ore ogni giorno trova ancor più giovamento dalla sintesi perchè una volta fatta poi ripassarla diventa una sciocchezza (dovrebbero venirle fuori 2 quadernoni per materia forse qualcosa in più, quante volte li rilegge 2 quadernoni di appunti in un giorno??? alla fine i quiz li sa tutti…). Fisica non la trascurerei, anche se è vero che chi fa infermieristica spesso non si prepara in fisica e matematica ma è un errore con gli artquiz, perchè fisica è chiarissima nel testo di teoria e i quiz svolti e commentati in artquiz studio consentono anche al più impreparato di fare punti in questa materia. Come spesso ho detto ci sono state mamme che non studiavano da più di 20anni epppure mi dicevano che in fisica avevano fatto punti e pure tanti! in sostanza tra teoria e quiz (la teoria credo che le servirà proprio perchè se non ha basi la dovrà consultare almeno con alcuni di questi quiz) io direi che a 2/3 quiz risponderà correttamente…. Se poi se la cava bene in logica, i punti per passare li farà, poi la logica su artquiz è di altissimo livello praticamente copre tutta la casistica in ogni suo particolare…
      Vede io non mollo sullo studio, voglio che voi non trascuriate nessuna materia, perchè “nel più è compreso il meno”… se le dicessi si può saltare fisica e matematica tanto se sa bene logica biologia e chimica con gli artquiz passa di sicuro (cosa che è pure vera) ma va a finire che lei poi si adagia e mi fa ancora meno e poi allora si che si rischia di non passare… mi ha capito??
      Per quanto riguarda il fatto che coloro che fanno il test di medicina partecipino anche al test delle prof. sanitarie, questo avviene comunque ossia avveniva anche prima quando i 2 test erano entrambi a settembre… e cmq chi fa medicina di solito prova più per fisioterapia che per infermiere… non mi preoccuperei di questo mi preoccuperei invece di impostare bene lo studio, come le ho detto, poi vedrà che gli artquiz una grossa mano gliela daranno, ma lei non conti solo su questo e non trascuri fisica (ancora ancora matematica, ma fisica no perchè anche chi non sa nulla di questa materia, la impara con questi libri. posso capire per matematica che chi non ne ha alba magari fa fatica anche a livello teorico ma per fisica direi proprio di no..

  15. Egr. Dott. Giurleo,
    Le scrivo per chiederle un suo parere su alcuni aspetti relativi ai test d’ingresso alle professioni sanitarie (infermierista); Le premetto che non sono un maturando ma ho 38 anni, sposato con figli e purtroppo ho perso il lavoro da alcuni mesi e poiché la professionalità acquisita fino ad oggi è molto settoriale e non mi consente di trovare facilmente lavoro in ambiti diversi (ero dirigente in un’azienda cinematografica) sento la necessità di riqualificarmi. Quando ero molto più giovane sono stato volontario in Croce Rossa per diverso tempo e sono rimasto affascinato dalla professione di infermiere. A settembre u.s ho provato i test d’accesso alla SUN esercitandomi nell’ultima settimana sui test che recepivo in web, ottenendo alla prova del 4 settembre 18 punti rispondendo esclusivamente alle domande di logica. Premesso che oramai non sono più allenato a studiare da diversi anni e che non possiedo alcuna conoscenza di materie quali chimica e fisica, secondo lei, studiando con i suoi manuali 2 ore al giorno d’ora in poi e fino a settembre, potrei farcela ad ottenere i circa 34/35 punti che consentono l’accesso alla facoltà? Potrebbe essere utile prendere qualche lezione di chimica? Crede che potrebbe essere buona la strategia di preparandomi solo su logica, chimica e biologia, tralasciando fisica e matematica che sono troppo vasti da apprendere in così poco tempo?
    In ultimo ma non meno importante, le sembra una follia o comunque difficilmente percorribile provare a riqualificarsi in un settore totalmente diverso alla mia eta?

    La ringrazio anticipatamente per la sua attenzione.

    Saluti
    Domenico

  16. ancora una cosa…secondo lei per la parte di fisica è quindi inutile che io studi la teoria su un libro (coinciso) e poi mi alleni e fissi i concetti tramite art quiz studio?..basta davvero solo studiare su a.q. studio?le chiedo questo perchè apprezzo decisimente il numero di quiz inseriti ed il modo in cui è stato fatto ma non so se facendo solo quiz poi certi concetti io possa ben capirli per poi essere preparato a rispondere se me li dovessi trovare all’esame?
    grazie

    1. x mario
      mi sa che non ha capito… io voglio dire che se di fisica sa fare i quiz e li ha capiti in artquiz studio e in più sa bene anche la parte di teoria su artquiz teoria è a posto perchè questa materia come la matematica è come dire “quella” nel senso che c’è tutto ciò che serve in quanto non ci sono “margini” per fare domande che spiazzano… oddio il quiz può richiedere calcoli più o meno complessi ma le formule e i procedimenti da applicare per risolvere questi quiz sono -come dire- tipizzati… non è come per esempio in biologia dove magari ci sono margini per fare una domanda che spiazza, ad esempio ricordo quella di 2 o 3 anni fa sull’acqua dura (che per puro caso devo dire avevamo trattato a livello nozionistico in artquiz teoria) ma per esempio se si prende un testo di biologia universitario di mille pagine non la trova nemmeno questa definizione (sebbene sia un argomento che a scuola si dovrebbe aver fatto)… ecco in fisica non c’è margine per fare domande “strane”, la fisica è quella e non si scappa.
      p.s.visto che lei usa il testo di teoria dell’anno scorso, lei sa che la parte relativa al capitolo “fenomeni ondulatori” e “Cenni di fisica atomica” non fa più parte del programma?? (infatti nella nuova edizione la fisica atomica l’abbiamo proprio eliminata del tutto mentre i fenomeni ondulatori abbiamo fatto una nota che appunto dice che non fa più parte del programma ma che la manteniamo perchè può tornare utile in relazione alla parte dell’occhio (come riflette le immagini ecc.), ma è più uno scrupolo che altro. stessa cosa per i quiz di questi 2 paragrafi: tutti eliminati nelle nuove edizioni, in quanto non fanno più parte del programma (in verità non fanno più parte da 3 anni soltanto che ho preferito conservarli fino alla scorsa edizione in quanto qua e là -specie alle prof. sanitarie- fino a 2 anni fa qualche quiz saltava fuori nei test ora invece per fortuna pare se ne siano accorti tutti e non le fanno più queste domande… quindi può saltare sulla vecchia edizione questi quiz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.