RAPPORTO domande iscrizione posti a bando Professioni Sanitarie, Medicina e Odontoiatria (dall’A.A. 2011 al 2018)

giovedì 19 gennaio 2012 - Leggi i commenti

Tabella relativa al rapporto tra le domande di iscrizione e i posti disponibili messi a bando da tutte le Università italiane, per tutti i corsi nelle Professioni Sanitarie e per Medicina e Odontoiatria.
N.B. non sono disponibili i punteggi minimi e massimi per le Professioni Sanitarie ma solo quelli per Medicina e Odontoiatria.

Sono tutti dati ufficiali.

Tabelle 2017-2018: Rapporto domande – posti disponibili per le Professioni Sanitarie e per Medicina e Odontoiatria presso ciascun Ateneo italiano + Dati AlmaLaurea su occupazione in % a 1 anno dalla laurea per tutte le Facoltà e per le singole Professioni Sanitarie in particolare. Sono disponibili qui

Tabelle 2016-2017: Rapporto domande – posti disponibili per le Professioni Sanitarie e per Medicina e Odontoiatria presso ciascun Ateneo italiano + Dati AlmaLaurea su occupazione in % a 1 anno dalla laurea per tutte le Facoltà e per le singole Professioni Sanitarie in particolare. Sono disponibili qui

Tabelle 2015-2016 Medicina-Odontoiatria: Punteggi minimi e massimi per Ateneo, graduatoria unica nazionale e altri dati, sono disponibili qui

Tabelle 2014-2015 relative al Rapporto domande iscrizione – posti disponibili per le Professioni Sanitarie, Medicina e Odontoiatria 2014-2015 per ogni singolo Ateneo; i dati AlmaLaurea (nuovo aggiornamento) su occupazione in % a 1 anno dalla laurea per le Professioni Sanitarie e per tutte le altre Facoltà Universitarie, sono disponibili qui

Tabella A.A. 2014/2015 Professioni Sanitarie: Posti disponibili per ogni Corso delle Professioni Sanitarie per ciascun Ateneo italiano, sono disponibili qui

Tabella A.A. 2014/15 Medicina e Odontoiatria: Punteggi necessari per l’accesso a Medicina e Odontoiatria nelle sedi prescelte, sono disponibili qui

Tabella A.A. 2013/14 Medicina e Odontoiatria: Graduatoria unica nazionale, punteggi minimi e massimi e altre statistiche, sono disponibile qui

Tabella A.A. 2013/2014 Professioni Sanitarie: Rapporto domande – posti disponibili per ciascun Ateneo italiano, disponibile qui

Tabella A.A. 2012/13 disponibile qui

Tabella A.A. 2011/12 disponibile qui

Punteggi minimi e massimi per l’A.A.2012/13 (solo per Medicina e Odontoiatria) disponibili qui

– Dati AlmaLaurea su occupazione in % a 1 anno dalla laurea – Professioni Sanitarie disponibili qui

– Dati AlmaLaurea su occupazione in % a 1 anno dalla laurea – Tutte le Università disponibili qui

  1. salve ho visto che ha 3 sezioni di logica,quella anche che interessa m/o/v/e p.s da 835 quiz mentre quella specifica per p.s e di 700,devo fare anche quella da 835???grazie e scusi

    1. x gaia76
      Certo che deve farla perché è una parte comune a medicina/odontoiatria e veterinaria e alle prof. Sanitarie… ossia sono domande che fanno sia ai test ministeriali che alle prof. Sanitarie. Nel simulatare ovviamente flaggando l’archivio di logica vengono autonaticamente inclusi assieme ai quiz specifici delle prof. Sanitarie (stessa cosa succede quando invece si flagga l’archivio specifico di logica x medicina…)

  2. salve,io vorrei acquistare il simulatore…ma so che per quanto riguarda lalogica ci sono 3 tipi..io ad esempio voglio fare infermieristica quale dovrei fare di quiz??

    1. x gaia76
      c’è solo un simulatore per i test di ammissione ed è “Il Simulatore – Artquiz VII Ed.”
      P.S. la logica ha 2 sezioni: una è per i test di medicina odontoiatria e veterinaria e una è per le professioni sanitarie, quindi lei flaggherà l’archivio di logica per le prof. sanitarie e quindi eseguirà i quiz specifici per le prof. sanitarie

    1. x sarah
      su signorina con queste domande, io non so se le faranno pagare 20 euro di bolli o altro, vada in segreteria o telefoni e chieda (io presumo che la rinuncia sia gratis poi non lo so)

  3. Salve io ho intenzione di fare il test di professioni sanitarie e intanto per non perdere l’anno in caso non dovessi entrare ho fatto l’immatricolazione con tanto di tassa a ingegneria biomedica, sempre nello stesso ateneo, volevo sapere se ho fatto bene?! E volevo sapere una volta entrata a professioni sanitarie posso fare la rinuncia agli studi per ingegneria biomedica? E questa in cosa consiste? Grazie mille in anticipo

    1. x sarah
      se lei passa il test alle prof. sanitarie, visto che non si può essere iscritti in 2 facoltà contemporaneamente in Italia, dovrà dovrà fare la rinuncia agli studi a ingegneria biomedica e quindi si iscriverà al corso delle prof. sanitarie (altrimenti non le accetterebbero l’iscrizione).

  4. buon giorno volevo sapere del nuovo simulatore,i quiz di logica sono divisi in ps ,io devo fare solo quelli ps visto che voglio entrare in infermieristica

    1. x gio 76
      si, la logica nel simulatore è suddivisa in 2 sezioni: quella per medicina e quella per le prof. sanitarie, quindi ognuno può scegliere quella che deve fare…

  5. salve dott giurleo,io ho fatto l anno scorso il test per le professioni sanit,non sono passata..volevo solo sapere se lei sa’il punteggio minimo per entrare alla sede di feltre una sede di padova..grazie aspetto una sua risposta

  6. Ciao! Siccome sto valutando dove sostenere il test di professioni sanitare…mi domando..qualcuno sa il punteggio minimo dell’anno scorso per Fisioterapia a Genova? Grazie!!

  7. salve, sarei interessata a logopedia e vorrei sapere in quale paese mi conviene tentare il test (nel rapporto domande/posti)

    1. x giovanna
      leggere le FAQ
      Non si riesce a sapere quanti candidati concorreranno per un dato corso di laurea, perchè l’iscrizione è unica al test delle prof. sanitarie, quindi può sapere quanti posti i vari atenei mettono a disposizione per il suo corso ma non quanti siano i candidati partecipanti per il suo corso di laurea, in quanto ormai le 3 preferenze stanno scomparendo e si partecipa a tutti i corsi di laurea attivati per l’anno e poi chi arriva prima in classifica sceglie quale corso vuole frequentare…

  8. si ha ragione dottor giurleo con la questione punteggio che comunque io prediligo non si puo fare un calcolo esatto,comunque ne approfitto per informarla che ci sono ancora delle universita,quasi la metà credo che usano il criterio delle preferenze ad esempio palermo o trieste.

    1. x giuseppe
      la ringrazio ma non mi deve informare lei… l’anno scorso erano meno di un terzo gli ateni che hanno mantenuto le 3 preferenze “vincolanti” in merito alla classifica per preferenza e in qualche commento le ho pure indicate ma non mi ricordo dove. Ma il fatto è che il venir meno delle 3 preferenze (anche se -come dire- in divenire…) è dovuto a un provvedimento amministrativo a seguito di ricorso (tra l’altro proprio giusto, secondo me), quindi credo che pian piano si adeguranno tutte le facoltà, almeno credo e mi auguro, perchè la classifica per preferenza è sbagliata in quanto uno studente che ha messo fisioterapia come prima e come seconda per esempio infermieristica rischia che non passando a fisioterapia non riesca poi nemmeno ad entrare in infermieristica perchè quel posto viene preso da altro candidato che ha addirittura un punteggio più basso del suo ma che però ha messo infermieristica come prima…

  9. salve dottor giurleo,per entrare in fisioterapia,dove mi consiglia tra messina e catanzaro?la tabella domande/posti è utile soltanto che fa un calcolo complessivo e non per singolo corso.

    1. x giuseppe
      come detto in altre occasioni, il punto è che non essendoci più le 3 preferenze non si riesce più a calcolare quanti sono i candidati che effettivamente si iscrivono al test per fare fisioterapia o altro corso, ma si è in grado di conteggiare soltanto il numero dei candidati partecipanti complessivamente e rapportarlo ovviamente al nr. complessivo dei posti per tutti i corsi di laurea del prof. sanitarie… ma nello psecifico il rapporto tot iscritti di cui tot che hanno messo come prima preferenza fisioterapia tot invece infermieristica ecc, non si può più sapere con esattezza perchè si gareggia per tutti i corsi attivati dall’ateneo e chi primo arriva primo sceglie cosa vuole fare e via dicendo…(salvo qualche eccezione per quegli atenei che ancora hanno le 3 preferenze, ma che probabilmente già da quest’anno si allineeranno agli altri atenei che già l’anno scorso avevano tolto le 3 preferenze)

  10. Buongiorno Dott. Giurleo,
    a settembre farò il test per dietistica alla Sapienza,leggendo il bando di concorso ho notato che quest’anno non fa’ riferimento alla famosa terza pagina dei giornali,quindi sarà uguale alle altre università?Che consigli mi dà?
    Grazie.

  11. Salve,

    sono tornato a studiare dopo 10 anni di inattività. Da quest’inverno ho cominciato da zero con i volumi studio e teoria. Non è stato facile. Ad oggi, nelle simulazioni, riesco a fare solo 20-25 punti. Adesso sono rimasti due mesi.. Mi cosiglierebbe un metodo di studio da qui a settembre per arrivare competittivo all’esame? proverò tecniche di radiologia a Firenze. Grazie

    1. x Giovanni
      il metodo di studio è sempre quello, legga le FAQ. Il problema dei pochi punti che fa nelle simulazioni è perchè lei prima deve studiare su artquiz studio e teoria e poi fare le simulazioni (consiglio una materia alla volta, po farà anche le simulazioni tipo-test esame) probabilmente dalla voglia di passare subito alle simulazioni per avere un raffronto diretto nasce il suo basso punteggio. legga le faq e tutti ilink che ognuna di esse contiene perchè la rimanderanno a mie indicazioni precise.
      Il tempo c’è tutto, ma bisogna cominciare a serrare i tempi con lo studio.

  12. Erg. Dott. Giurleo,
    premesso che oggi ho completato la parte di artquiz studio e teoria, riguardanti la logica (manca solo la parte Cambridge e spero che per professioni sanitarie non  servirà) e da domani e fino al 2 settembre dovrò fare tutto il resto; come mi conviene farlo ? Suppongo che per fare le sintesi, il tempo rimasto non sia sufficiente. Resto in attesa di un suo prezioso consiglio.

    La ringrazio anticipatamente.

  13. Salve, trovandomi fuori sede e non avendo la possibilità di studiare fino alla fine di luglio, ce la potrei fare a preparami egregiamente per affrontare i test di professioni sanitarie studiando intensamente sugli artquiz in poco più di 30 giorni? grazie in anticipo!

    1. x sofia
      trenta giorni di buono studio con artquiz studioe artquiz e artquiz teoria si fa un bel lavoro e ci si prepara bene, poi ci sarebbero le simulazioni. Se invece avessi meno di 15 giorni di tempo me la giocherei tutta con artquiz studio e basta. in sostanza se ho troppo poco tempo rinuncerei alle simulazioni e punterei tutto su artquiz studio con la teoria perchè sono testi che fanno da soli la differenza a livello di preparazione e per la loro organizzazione basta poco per lavorare anche in modo mirato sugli argomenti delle materie. Certo le simulazioni individuano in modo mirato le lacune che vanno approfondite secondo metodo ma se non so le cose, cosa simulo a fare??

  14. buon giorno, sto studiando per il test di infermieristica. non ho le idee ben chiare dove provarlo: brescia , parma ,reggio emilia? vorrei qualche consiglio, grazie mille.

    1. x marcello
      è proprio la stessa cosa, tra l’altro parma e reggio emila fanno pure lo stesso identico test…io non dò mai consigli sulla scelta dell’ateneo, ma in questo caso poi è ancor più la stessa cosa, decida lei in base alle sue esigenze perchè dal punto di vista del test è proprio la stessa cosa… si preoccupi di sapere bene i nostri libri poi dove farà il test è grossomodo la stessa cosa.

  15. Scusi ancora una cosa,influisce prendere l’artquiz nuovo di ultima edizione oppure anche uno precedente può essere uguale? E poi io volendo prendere pure gli Alpha test mi chiedevo se pure lì potevo ritrovare domande simili e perché sono molto più conosciuti e utilizzati quelli rispetto agli artquiz 🙂

    1. x Lella
      caspita nella nuova edizione ci sono più di 2000 quiz nuovi in assoluto. Usi la nuova edizione, se vuole legga qui dove vengono riportate tutte le novità introdotte edizione per edizione, come vedrà le novità sono importanti…
      Poi, io non utilizzerei altro che gli artquiz che bastano e straavanzano… parliamoci chiaro se lei sa bene i nostri volumi passa al 1000×1000 e in qualsiasi corso di laurea, che sia medicina fisioterapia o altro è lo stesso ma li deve sapere bene ovviamente. Poi andare a cercare quiz nei libri con la speranza di trovarli identici è una stupidata, tanto di quiz identici parola per parola in artquiz ne trova di sicuro, ora perdere 2 3 settimane o anche un mese con la speranza di trovare uno o due quiz in un altro libro siceramente è proprio una cazzata quando con questi libri è in grado di arrivare primo assoluto in graduatoria!
      Infine se lei facesse parte di una commissione che si va a cercare i quiz da dare nel test sui vari libri, che farebbe? li andrebbe a prendere da quello più venduto in assoluto??? E comunque le cose non stanno così, non sono “loro” che cercano i quiz dai nostri libri ma siamo “noi” che cerchiamo i quiz dai loro test!!! quindi tanto per essere chiari: vada in libreria prenda l’alpha test (quello per medicina, perchè quello per le prof. sanitarie che non contiene i quiz minsteriali proprio non serve visto che in tutti i test ritrovo almeno 4-6 quiz già dati negli anni prima a medicina odo e veterinaria se non proprio di più) lo sfogli e faccia questa prova: se trova un quiz di logica (e ne troverà tantissimi…) che fa riferimento a sillogismi allora lo lasci pure in libreria!! perchè tanto per essere chiari i sillogismi a medicina non li danno più da 4/5 anni, senza considerare che da 2 anni i quiz di logica sono scritti da cambridge e sono del tutto diversi da quelli che davano prima! e di questi quiz a parte quelli dati nel test ufficiale non c’è nemmeno l’ombra (e io ne ho fatti arrivare da cambridge più di 800…). questo per dirle che certi libri sono “vecchi” di 4/5 e pure 6 anni (e se lo sono per medicina figuriamoci pe rle prof. sanitarie!), ossia sono quiz “superati” o troppo facili! poi li vendono lo stesso… Ripeto, se sa bene gli artquiz, e sottolineo se sa bene gli artquiz, il test diventa una stupidaggine! la metà dei quiz saranno identici e l’altra metà sono riformulazioni ossia domande che abbiamo nei nostri libri solo che il quiz non sarà proprio identico parola per parola. Poi ovviamente se lei si sente più sicura comprando anche un altro libro di quiz lo faccia, ma quello che le voglio dire è che è più convenienete sapere bene gli artquiz che riempirsi la scrivania di libri di dubbia qualità o aggiornamento con la speranza di trovare un quiz identico nel test e che poi noi non dovremmo nemmeno avere… sinceramente è un po’ una sciocchezza, poi naturalmente deve valutere lei..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.