TEST MEDICINA ODONTOIATRIA E VETERINARIA E PROFESSIONI SANITARIE 2022-2023. DECRETO MINISTERIALE DEL 24-06-2022: NOVITÀ

lunedì 4 Luglio, 2022

Ecco le novità per i Test di Medicina, Odontoiatria, Veterinaria e Professioni Sanitarie per l’A.A. 2022-2023.

Premesso, che il test è sempre costituito da 60 quiz per 100 min. di tempo a disposizione, le novità attengono invece alla composizione del test.

Composizione del test per Medicina/Odontoiatria e per le Professioni Sanitarie:
Quattro (4) quesiti di competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi, cinque (5) di ragionamento logico, ventitrè (23) di biologia, quindici (15) di chimica; tredici (13) di fisica e matematica.

Composizione del test per Veterinaria:
Quattro (4) quesiti di competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi, cinque (5) di ragionamento logico, diciannove (19) di biologia, diciannove (19) di chimica; tredici (13) di fisica e matematica.

Punteggi:
– 1,5 punti per ogni risposta esatta;
– meno 0,4 (-0,4) punti per ogni risposta sbagliata;
– 0 punti per ogni risposta non data.

Si riporta il programma d’esame (allegato A al decreto) in relazione ai 4 quesiti di “competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi“:

1. Competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi
La capacità di comprendere testi scritti in lingua italiana di diversa natura e con scopi comunicativi diversi costituisce una competenza trasversale, dato che tutti i tipi di domande saranno formulati in lingua italiana, anche ricorrendo al linguaggio simbolico.
Saranno oggetto di specifica verifica anche le capacità seguenti:
• comprendere in contesti reali il lessico astratto, non comune o specialistico;
• individuare i fenomeni di coesione e coerenza testuale;
• estrarre e inferire dal testo le specificità informative.
Tali capacità verranno verificate a partire da brevi testi di saggistica scientifica o di narrativa classica e contemporanea, oppure da brevi testi di attualità pubblicati in quotidiani e in riviste generaliste o specializzate.
Sempre a partire da brevi testi di varia tipologia e tematica, saranno oggetto di verifica le competenze acquisite negli studi pregressi e le conoscenze di cultura generale o di argomenti oggetto del dibattito pubblico contemporaneo. In particolare, i quesiti mireranno ad accertare:
• la capacità ad orientarsi nello spazio e nel tempo rappresentato, ovvero a collocare nello spazio e nel tempo fenomeni storico-culturali di rilievo;
• la conoscenza delle principali istituzioni nazionali e internazionali;
• la comprensione di fenomeni attinenti agli ambiti giuridico, economico e di cittadinanza.

Nota bene: tutti gli altri programmi d’esame relativi alle altre materie di cui al test sono rimaste invariate rispetto all’anno scorso.

Trovate il Decreto, con il programma d’esame relativo ai quesiti delle prove di ammissione per Medicina/Odontoiatria, Veterinaria e Professioni Sanitarie (il programma d’esame è unico per tutte l’area medica-sanitaria), la procedura d’iscrizione, la graduatoria nazionale e  sedi della prova qui:

Decreto Ministeriale n. 583 del 24-06-2022
Allegato A (programmi d’esame)
Allegati 1, 2 e 3
Allegato 4
Allegato 5

La Redazione