FAQ

Non ho ricevuto la mail relativa alla conferma dell’ordine di acquisto

Controllare che la mail non sia nella posta indesiderata/spam, quindi procedere alla conferma dell’ordine cliccando sul link indicato nella mail.
Eventualmente, contattare Edizioni Giurleo ai nr. telefonici forniti nei Contatti.

Procedura per la registrazione dei codici e per l’uso gratuito e a pagamento del software Il Simulatore. Guida all’uso del Simulatore e altre info

ACCESSO GRATUITO:
Il software online Il Simulatore è gratuito per gli acquirenti di:
– Artquiz Studio + Artquiz Simulazioni (sia in caso di acquisto online che in libreria).
– Artquiz Studio + Artquiz Teoria (solo nel caso di acquisto online sul sito di Artquiz e solo qualora si scelga la relativa offerta)
– Nel caso di acquisto di tutti e 3 i volumi Artquiz

È altresì possibile acquistare il Simulatore al prezzo di € 25,00 mediante acquisto sul sito www.ilsimulatore.it.

N.B. I codici devono essere inseriti rispettando maiuscole e minuscole.
E’ necessario utilizzare un PC con un qualsiasi sistema Windows installato e utilizzare Firefox come Browser Web (non Explorer o altri).

ACCESSO A PAGAMENTO:
Accedere al sito www.ilsimulatore.it e cliccare “Acquista” quindi scegliere il Simulatore desiderato (il “Simulatore – Artquiz” è quello per i test di ammissione), cliccare prosegui e compilare il Form di Registrazione.
Riceverai una mail contenente Username e Password per il Login, entro 24 ore dalla visibilità dell’effettuato pagamento (pagando con Paypal l’attivazione è immediata)

> Per altre informazioni scrivere a info@ilsimulatore.it

LA GUIDA ALL’USO DEL SIMULATORE è disponibile qui

PER POTER UTILIZZARE GRATUITAMENTE IL SIMULATORE QUALI EDIZIONI DEVO AVERE?
Per utilizzare gratuitamente il Simulatore è necessario possedere i Codici relativi alla stessa edizione dei volumi. Pertanto nel caso in cui si possiede, ad esempio, il codice di Artquiz Studio XI edizione e il codice di Artquiz Simulazioni X edizione non sarà possibile registrarsi per l’uso gratuito del software. Quindi, per utilizzare gratuitamente il software è necessario avere i codici di Artquiz Studio XI edizione e Artquiz Simulazioni XI edizione oppure quelli di Artquiz Studio e Artquiz Simulazioni X edizione e così via anche per le future edizioni.

Quali sono i corsi di laurea delle Professioni Sanitarie?

Le classi di laurea delle 22 Professioni Sanitarie sono:
INFERMIERE – OSTETRICA: Infermiere; Infermiere pediatrico; Ostetrica/o.
RIABILITATIVE: Fisioterapista; Educatore professionale; Logopedista, Ortottista; Podologo; Ortottista e dell’assistente di oftalmologia; Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva; Tecnico della riabilitazione psichiatrica; Terapista occupazionale.
TECNICO DIAGNOSTICHE: Tecnico audiometrista; Tecnico di laboratorio biomedico; Tecnico di radiologia medica, per immagini e radioterapia; Tecnico di neurofisiopatologia.
TECNICO – ASSISTENZIALE: Tecnico ortopedico; Tecnico audioprotesista; Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare; Igienista dentale; Dietista.
PREVENZIONE: Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro; Assistente sanitario.

Quali sono le novità delle nuove edizioni di Artquiz?

Qui trovate tutte le differenze e le novità delle varie edizioni dei volumi Artquiz:
Leggi qui

Come procedere nello studio e utilizzare al meglio i volumi Artquiz

Si consiglia di leggere quanto scritto nella pagina il Metodo Artquiz (leggete tutto ciò che c’è scritto, fino a quando non cominciano i post degli studenti. È un pagina assolutamente fondamentale. E, seguite tutti i suggerimenti indicati).
Per le caratteristiche dei volumi leggi qui (clicca sulla copertina dei volumi per leggere le caratteristiche di ogni volume)

> Si consiglia di leggere anche questo Post

>Per quanto riguarda le simulazioni e come devono essere svolte, si consiglia di leggere qui (oltre a quanto già indicato nella pagina del Metodo Artquiz)

Come ottimizzare lo studio: la sintesi dei quiz

Come sempre e prima di tutto, leggi quanto è scritto nella pagina il Metodo Artquiz.

Per coloro che cominciano a prepararsi per i test con un po’ di anticipo, un buon “trucchetto” per ottimizzare i tempi di studio è quello di fare la sintesi dei quiz.
E’ possibile infatti sintetizzare per iscritto i quiz nozionistici e di definizione, quindi la quasi totalità dei quiz di Biologia e una buona parte dei quiz di Chimica e una (piccola) parte dei quiz di Fisica. Naturalmente non possono essere sintetizzati i quesiti cd di esercizio (ossia quei quesiti che richiedono ragionamenti specifici o l’applicazione di una formula o un calcolo matematico, come ad esempio i quiz di Logica, Matematica, e quelli delle altre materie scientifiche di questo tipo), per essi, infatti, è naturalmente determinante imparare il procedimento di soluzione, avvalendosi delle soluzioni svolte e commentate dei quiz.
>Nella pagina il Metodo Artquiz c’è un esempio in pdf di come deve essere fatta la sintesi, leggetelo.

Ulteriori indicazioni in merito alla sintesi dei quiz sono contenute in questi post della Redazione, leggere:
1) questa risposta e le successive 3/4.
2) anche questa e la successiva.
3) e ancora questa
4) e infine questa (e successive 2)

Altri post interessanti sulla sintesi dei quiz si possono leggere qui, qui, qui e ancora qui , qui, e qui

Perchè i volumi Artquiz sono unici cioè utilizzabili sia per i test di Medicina, Odontoiatria e Veterinaria che per le Professioni Sanitarie

Premesso che il programma d’esame per il Test di ammissione è unico per tutta l’area Medico-Sanitaria, ossia non esiste un programma per i test di Medicina/Odontoiatria e Veterinaria e un programma per i Test delle Professioni Sanitarie (e Biotecnologie) ma c’è un unico programma d’esame per entrambe le aree.
Inoltre, anche ai Test delle Professioni Sanitarie vengono assegnati quiz già assegnati in anni precedenti ai Test di Medicina/Odontoiatria e Veterinaria.
Pertanto un testo solamente per le Professioni Sanitarie, risultando privo dei quesiti Ministeriali (Medicina/Odontoiatria e Veterinaria), non sarebbe un testo completo. Pertanto, a prescindere dall’utilizzo dei nostri volumi, si suggerisce agli studenti di non utilizzare comunque testi specifici per le Professioni Sanitarie perchè questi libri non contenendo i quiz Ministeriali non sarebbero completi.
Si noti, come emerge dai confronti tra test delle Professioni Sanitarie e i nostri quiz (leggi qui) ci sono test dove ritroviamo anche più di 10 quiz già assegnati in anni precedenti ai Test di Medicina/Odontoiatria e Veterinaria.
I nostri volumi distinguono, attraverso apposita simbologia posta davanti al quiz, i quesiti assegnati a i Test Ministeriali (M, O, V) e i quiz Ministeriali ri-assegnati in anni successivi anche alle Professioni Sanitarie (M/PS, O/PS, V/PS).
Per maggiori informazioni leggi i “Consigli per lo studio” alla pagina il Metodo Artquiz

Post interessanti da leggere:
>Per i candidati alle Professioni Sanitarie, leggere questo commento, e anche questo
>Per i candidati a Medicina/Odontoiatria e Veterinaria leggere questo commento e anche questo, questo e ancora questo.

Cosa sono e quali sono i cd test Cineca e Caspur per le Professioni Sanitarie?

Leggere qui (analisi e confronto dei Test delle Professioni Sanitarie con i nostri quesiti).

Il livello di difficoltà dei cd Test Cineca e Caspur è il medesimo? la risposta è si.
> In merito, leggi anche qui, qui e ancora qui

Come faccio a sapere se il mio test per le Professioni Sanitarie sarà Cineca, Caspur o redatto da commissione interna?

Non è possibile saperlo “prima” del test. Noi facciamo così: una volta che abbiamo preso visione dei test delle Professioni Sanitarie assegnati da tutti gli Atenei pubblici italiani, non solo li confrontiamo con i nostri quiz ma li confrontiamo anche tra di loro, quindi se per caso un “nuovo” Ateneo farà lo stesso test degli Atenei del primo gruppo (Cineca) lo aggiungeremo a tale lista, oppure alla lista del secondo gruppo (cd Test Caspur) se sarà a questa identico.
Naturalmente, per quanto riguarda la possibilità di ritrovare quiz identici o estremamente simili ai nostri, la cosa non cambia se il test è redatto da questa o da quest’altra azienda come infatti dimostrano le analisi e i confronti dei test, sia cineca e caspur e altresì di quelli redatti da commissioni interne, con i nostri quiz.

>Leggi i confronti tra i Test Cineca, Caspur e i Test redatti da commissione interna o da aziende terze rispetto all’Ateneo con i nostri quiz.

Spesso ci viene chiesto: nel bando di ammissione del mio ateneo c’è scritto che la correzione del test è affidata al cineca, questo vuol dire che il test sarà cineca? Non è affatto detto: perchè anche i test caspur vengono corretti dal cineca, come anche è ben possibile che i test redatti da commissioni interne sia pure corretti poi dal cineca. Quindi bisogna fare riferimento unicamente all’elenco, postato sul sito, degli atenei che fanno parte del cd circuito cineca e caspur. Tutti gli altri atenei, non facenti parte di questi 2 elenchi, fanno redigere, come detto, il test a una commissione interna.

Quali sono gli argomenti più richiesti nei test per Medicina Odontoiatria e Veterinaria e nei test delle Professioni Sanitarie?

Argomenti più richiesti nei test per Medicina/Odontoiatria e Veterinaria:
>Cultura generale: in particolare la Costituzione e le Organizzazioni internazionali (vedi indice di Artquiz Studio)
> Logica: tutti (anche quelli di Logica Cambridge, nonostante “oggi” i Test Ministeriali non siano più redatti da Cambridge Assessment, infatti nei test dell’A.A. 2017-2018 era presente anche una domanda di Logica Cambridge sia nel test di Medicina/Odontoiatria che in quello di Veterinaria).
>Biologia: tutti. Sono meno richiesti (a Medicina/Odontoiatria ma non a Veterinaria) i capitoli “Il mondo animale” e “il mondo vegetale”.
>Chimica: tutti. In particolare sono sempre presenti i quiz di cui ai capitoli “Calcoli sulle soluzioni” e “Calcoli stechiometrici”
>Fisica: tutti.
>Matematica: tutti. E’ un po’ meno richiesto il capitolo “Geometria”.

Argomenti più richiesti alle Professioni Sanitarie
>Cultura generale: nei test c’è quasi sempre una domanda sulla Costituzione e/o sulle Organizzazioni internazionali (vedi indice di Artquiz Studio), altri argomenti richiesti sono Letteratura, Storia e Geografia.
>Per la Logica: tutti (attenzione: nell’ultimo test cd Cineca A.A. 2017-2018 era presente anche una domanda di Logica Cambridge).
>Biologia: tutti. E’ meno richiesto il paragrafo “Alberi genealogici”, e il paragrafo “Malattie genetiche” (al massimo vi può capitare un quiz di questi 2 argomenti nel test).
>Chimica: tutti. I capitoli “Calcoli sulle soluzioni” e “Calcoli stechiometrici” sono un po’ meno richiesti.
>Fisica: tutti.
>Matematica: tutti. E’ un po’ meno richiesto il capitolo “Geometria”.

N. B. Queste sono indicazioni che emergono dall’analisi statistica dei quiz, naturalmente lo studio completo di tutti gli argomenti di cui ai nostri volumi è comunque preferibile.

IMPORTANTE: in merito al fatto che nei Test Ministeriali e nei cd Test Cineca dell’A.A. 2017-2018 fossero presenti domande di Logica Cambridge, si consiglia di leggere l’ultima parte del Metodo Artquiz (dove si parla di “Particolarità dell’ultimo test ufficiale”) perchè è altresì indicato quali tipologie dei quiz di Logica Cambridge sono state riproposte nei rispettivi Test).

Dove conviene di più fare il test? Tabelle domande e posti disponibili per Medicina e Odontoiatria e per tutti i corsi di laurea nelle Professioni Sanitarie. Punteggi minimi e massimi per l’accesso a Medicina Odontoiatria e Veterinaria

Non diamo consigli in merito alla scelta dell’Ateneo dove sostenere il test. Tuttavia, si consiglia di leggere la FAQ successiva

Tuttavia, sono disponibili le Tabella relative al rapporto tra le domande di iscrizione e i posti disponibili messi a bando da tutte le Università italiane, per tutti i corsi nelle Professioni Sanitarie e per Medicina e Odontoiatria; i punteggi minimi e massimi per Medicina Odontoiatria presso i vari Atenei italiani.
> Leggi qui

N.B. Non abbiamo disponibili i punteggi minimi e massimi per le Professioni Sanitarie e Veterinaria (vedi Faq successiva)

Punteggi minimi e massimi per le Professioni Sanitarie. Rapporto domande posti disponibili. Classifica per merito o per preferenza.

PUNTEGGI MINIMI E MASSIMI PER LE PROFESSIONI SANITARIE
Non sono disponibili i punteggi minimi e massimi per le Professioni Sanitarie, in quanto tali classifiche , specie in questi ultimi anni, sono “disponibili” soltanto ai candidati partecipanti al test mediante apposito codice che viene loro fornito il giorno del test. Inoltre quei pochi Atenei che ancora oggi postano sui propri siti tali classifiche rendendole quindi disponibili a tutti, spesso conservano le classifiche per poco tempo dopo di che le tolgono.
P.S. Per sapere i punteggi minimi e massimi dello scorso anno si potrebbe provare a chiedere alle Segreterie Studenti dei vari Ateni…

RAPPORTO DOMANDE POSTI DISPONIBILI PER LE PROFESSIONI SANITARIE
Leggi qui

LA CLASSIFICA DELLE PROFESSIONI SANITARIE: PER MERITO O PER PREFERENZA?

Classifica per preferenza
Con questo tipo di classifica, la prima scelta prevale sul punteggio totale. Quindi, sulla base dell’ordine di preferenze indicato dai candidati, l’Ateneo stila le graduatorie per singolo corso di laurea. Prendiamo come esempio Fisioterapia: l’Ateneo predispone la graduatoria per questo corso di laurea, elencando per punteggio gli studenti che hanno inserito Fisioterapia come prima scelta; tarminata la fase di assegnazione di tali posti, i restanti posti disponibili vengono assegnati a chi, per merito di punteggio, ha inserito Fisioterapia come seconda scelta, e così via.
Questo tipo di classifica favorisce -di fatto- i candidati che hanno indicato come prima scelta Fisioterapia, in quanto si coprono “subito” tutti posti disponibili a Fisioterapia (basta infatti che ci siano tanti candidati quanti sono i posti disponibili, in quanto appunto vengono presi prima in considerazione i candidati che hanno indicato come prima scelta Fisioterapia, visto che il punteggio di coloro che hanno indicato fisioterapia come seconda scelta è secondario). In pratica è pressochè impossibile che un candidato che ha indicato Fisioterapia come seconda o ulteriore scelta possa “entrare”, pur avendo un punteggio ben più alto di quel candidato che ha indicato Fisioterapia come prima scelta.

Classifica per punteggio (o merito)
Con questo tipo di classifica, il punteggio totale prevale sulla prima scelta. Quindi, sulla base del punteggio totalizzato dai candidati, l’Ateneo stila una graduatoria generale per punteggio. Pertanto, partendo dal primo classificato, l’Ateneo assegna i posti disponibili seguendo l’ordine delle preferenze che il candidato ha indicato in fase di iscrizione al test. Se sono disponibili posti nella sua prima scelta, il punteggio garantirà al candidato l’accesso alla propria seconda scelta, e così via.
Questo tipo di classifica è preferibile, in quanto premia i candidati con il punteggio più alto a prescindere -di fatto- dalle preferenze espresse. In altre parole: il candidato con il punteggio più alto potrà accedere al corso di laurea preferito a prescindere se tale corso lo abbia indicato come prima o seconda o ulteriore scelta (ovviamente deve aver indicato, al momento dell’iscrizione, tale corso).

Ultime indicazioni in merito alle preferenze
Si possono indicare, in fase di iscrizione al test, 3 o più preferenze o anche tutte quelle disponibili (il numero delle preferenze che possono essere indicate dai candidati è indicato nel Bando di ogni singolo Ateneo. I Bandi sono solitamente pubblicati alla fine di giugno/primi di luglio e pubblicati sui vari siti degli Atenei). I Bandi indicano, altresì, il tipo di classifica (preferenza o punteggio) che l’Ateneo adotta. Eventualmente, chiamare la Segreteria Studenti del proprio Ateneo per avere precisazioni in merito.
È superfluo precisare che è opportuno indicare tutti i corsi di laurea possibili, in quanto se un dato corso non viene indicato, non si potrà accedere a tale corso, pur avendo ottenuto un punteggio idoneo per accedervi.

>Post interessanti sull’argomento: leggi qui e qui

Test ammissione delle Università Private e Artquiz

Attenzione: i quiz di Logica richiesti nei Test di ammissione delle Università private, sono esattamente come quelli che vengono richiesti nei Test delle Prof. Sanitarie e nei Test di Medicina/Odontoiatria e Veterinaria delle Università pubbliche.
N.B. Anche nei Test di Medicina/Odontoiatria e Veterinaria delle Università pubbliche vengono ormai richiesti anche i quiz solitamente assegnati nei Test delle Professioni Sanitarie (vedi in tal senso il relativo confronto tra il test di Medicina 2016-2017 e i quesiti di Artquiz)

>Pertanto, sia nel caso di test sostenuti nelle Università private (Medicina e Prof. Sanitarie) che in quelle pubbliche, è necessario studiare TUTTI i quiz di logica di Artquiz, senza distinzione alcuna.

Per maggiore chiarezza, in merito all’utilizzo dei volumi Artquiz per i candidati ai Test di Medicina/Odontoiatria e Veterinaria e per le Professioni Sanitarie nelle Università private, queste sono le rispettive indicazioni:

La Cattolica per Medicina/Odontoiatria, il test è composto da 120:
70 quesiti di ragionamento logico e ragionamento logico-matematico.
30 quesiti di cultura scientifica: Biologia (10 quesiti), Chimica (10  quesiti), Fisica (10 quesiti)
5 quesiti di cultura generale;
5 quesiti di conoscenza della lingua inglese
10 quesiti di cultura religiosa

NOVITÀ: La Cattolica per il Test di ammissione 2018/2019 ha ampliato il programma d’esame (rispetto al 2017/2018) aggiungendo anche le materie di Biologia, Chimica, Fisica e Cultura generale.
Si noti come il programma d’esame è attualmente del tutto identico a quello previsto per i Test di ammissione a Medicina/Odontoiatria, Veterinaria e alle Professioni Sanitarie nelle Università pubbliche in merito alle materie di: Logica, Biologia, Chimica, Fisica e Cultura generale.
Pertanto, gli Artquiz per i 105 di Logica, Biologia, Chimica, Fisica e Cultura generale, vanno benissimo. Rimane da integrare la preparazione con le materie di cultura religiosa e inglese (15 quiz presenti nel Test) in quanto, nei nostri volumi, tali quesiti non sono presenti. Si consiglia di leggere questo post.

La Cattolica per le Professioni Sanitarie, il test è composto da:
140 quiz e le materie sono: logica, cultura generale, biologia, chimica, fisica, matematica, religione e inglese

=>Pertanto, gli Artquiz vanno bene per tutte le materie d’esame tranne per religione e inglese perchè tali quesiti non sono presenti nei nostri volumi.

Inoltre, si consiglia di leggere questo commento, molto indicativo.

San Raffaele per Medicina, il test è composto da 60 domande relative ad argomenti di:
– Logica e problem solving
– Comprensione del testo
Il 10% delle domande sopra elencate sarà formulato in lingua inglese.

NOVITÀ: Il San Raffaele per il Test di ammissione a Medicina 2018/2019 ha eliminato dal programma d’esame le materie scientifiche (quindi, nel test non sono più presenti le 40 domande tra biologia, chimica, fisica e matematica).

=> Gli Artquiz vanno bene, ma non contengono domande in inglese.

San Raffaele per le Professioni Sanitarie (fisioterapia, igenista dentale e infermieristica), il test è composto da:
50 quesiti di logica
10 quesiti di cultura
40 quesiti tra biologia, chimica, fisica e matematica

=> Gli Artquiz vanno bene.

Campus Biomedico sia per Medicina che per le Professioni Sanitarie, il test è composto da:
50 quesiti di logica
15 quesiti di biologia
15 quesiti di chimica
10 quesiti di fisica
10 quesiti di matematica

=> Gli Artquiz vanno bene.

Humanitas University per Medicina, propone il test IMAT (Cambridge Assessment).
Pertanto il test è il medesimo test IMAT proposto nei Test di ammissione a Medicina in inglese.

=> Gli Artquiz contengono i quiz di Cambridge Assessment (sia quelli ufficialmente assegnati che altri inediti) ma sono stati tutti tradotti in italiano, anche quelli inediti.

Humanitas University per le Professioni Sanitarie (per i soli Corsi di Fisioterapia e Infermieristica). Il test è composto da 100 domande (in italiano):
50 quesiti di ragionamento logico
4 quesiti di cultura generale
20 quesiti di biologia
14 quesiti di chimica
12 quesiti di fisica e matematica

Il programma d’esame è del tutto identico a quello per i Test di Medicina/Odontoiatria e Veterinaria e Professioni Sanitarie di tutte le Università pubbliche italiane. Pertanto è un test del tutto identico a quello proposto nelle varie Università pubbliche italiane, cambia soltanto il nr. dei quesiti del test: 100 invece che 60.

=>  Gli Artquiz vanno bene.

Trasferimenti da un Ateneo a un’altro e convalida esami

I tasferimenti come anche l’eventuale convalida di esami sostenuti in altri Atenei sono regolamentati in modo autonomo dai singoli Atenei, pertanto è necessario rivolgersi alle segreterie universitarie (dell’Ateneo di destinazione).
I trasferimenti da un corso di laurea di un Ateneo presso il medesimo corso di laurea di altro Ateneo normalmente vengono concessi, tuttavia non essendoci una disciplina unica e generale per tutti gli Atenei è opportuno e necessario rivolgersi comunque alle segreterie universitarie (dell’Ateneo di “destinazione”).

Artquiz edizioni 2018/2019

I libri Artquiz sono ora disponibili nella nuova edizione 2018/2019, acquistali ora.

ACQUISTA ORA