Il metodo Artquiz

L‘errore più comune e grossolano per un test a risposta multipla è proprio quello di studiare prima la teoria e poi fare i quiz. Questo approccio con i quiz NON è efficace.

Il Metodo Artquiz è un sistema di studio unico per i Test di ammissione.
L’organizzazione dei quiz è la nostra forza, e sarà la tua forza!

Adesso ti spiegherò come usare correttamente i nostri 3 volumi e come procedere nello studio secondo il Metodo Artquiz per fare così ancora più punti al test. Ti invito a leggere i consigli e a seguirli.

Prima però, alcune piccole indicazioni
I volumi Artquiz sono dedicati per i Test di Ammissione a Medicina/Odontoiatria, Veterinaria e alle Professioni Sanitarie, sia nelle Università Pubbliche che in quelle Private.

Per le Università Private, San Raffaele, Campus Biomedico e La Cattolica, si consiglia di leggere la composizione del test e le materie d’esame.
Ai candidati presso Università Private si consiglia di leggere anche la FAQTest ammissione delle Università Private e Artquiz”.

Le Università Private pubblicano un proprio “personale” Bando che disciplina il Test di Ammissione. Le Università Pubbliche, invece, hanno un Bando nazionale pubblicato dal Ministero.

Il programma d’esame per il Test di Ammissione, è identico sia per i Test di Medicina/Odontoiatria e Veterinaria che per le Professioni Sanitarie, ed è allegato al Decreto Ministeriale del Bando: Allegato A)

I volumi Artquiz sono adatti anche per i Test di Ammissione a Biotecnologie, Scienze Biologiche, Farmacia, CTF, Chimica e Scienze Motorie.


Come studiare e sfruttare al massimo i volumi Artquiz

In generale, questo è il sistema:
Il nostro Metodo di studio ha inizio dai quiz organizzati e commentati di Artquiz Studio, poi si passa al testo delle Simulazioni con l’intento di separare i quiz che si è certi di sapere e quindi di non sbagliare, da tutti gli altri quiz che invece evidenziano le proprie lacune. È opportuno, durante le Simulazioni, considerare come errati anche i quiz sui quali abbiamo qualche dubbio. Sui quiz errati, lavoreremo quindi in modo specifico secondo il Metodo Artquiz, ossia “riprendiamo” tali quiz nel volume Studio rileggendo ANCHE tutti gli altri quiz di quel capitolo/paragrafo specifico nel quale è “ricaduto” l’errore, quindi tali capitoli e/o paragrafi andranno approfonditi in modo mirato in Artquiz Teoria per uno studio prettamente teorico (Artquiz Teoria e Artquiz Studio hanno infatti lo stesso identico indice).

In particolare, si consiglia di cominciare dalla Biologia e poi Chimica in Artquiz Studio, facendo una sintesi dei quiz di tali materie.
La sintesi dei quiz ha grandi vantaggi, ed è particolarmente indicata per tutti coloro che non possono dedicare uno studio quotidiano per il test (come gli studenti impegnati con la maturità, o coloro che lavorano o studiano nei mesi precedenti al test).

Qui trovate un esempio di come dovrebbe essere fatta la sintesi dei quiz.
In sostanza si tratta di mettere per iscritto, tra domanda e risposta corretta del quiz, il concetto principio o nozione che emerge dal quesito. Se necessario si consulta anche il testo di teoria.
Naturalmente, qualora il quesito chieda quale delle risposte è errate, allora le altre 4 risposte proposte, essendo corrette, è opportuno siano considerate come tali anche nella sintesi dei quiz.
Per Logica, Fisica e Matematica, la sintesi non ha invece la stessa grande importanza come per la Biologia e la Chimica, in quanto sono tutti quesiti cd. di esercizio per i quali è prioritario imparare e capire come risolverli, aiutandovi con le soluzioni svolte e commentate dei quesiti.

La sintesi dei quiz “si tradurrà” in “3-4” quadernoni che in un giorno si rileggono anche 10 volte… un grande vantaggio! Naturalmente man mano che si procede con il Metodo (e quindi fatte le Simulazioni), integrate la sintesi aggiungendo eventualmente ulteriori appunti o considerazioni personali. La sintesi vi avvantaggia moltissimo in prossimità dell’esame, in quando si ripassano, anche più volte, tutti i quiz di Biologia e Chimica in una sola giornata (!)


Come fare le Simulazioni

Un aspetto importante
L’obiettivo delle Simulazioni è questo: separare i quiz che non sbaglio al 100%, da tutti gli altri quiz, per poi approfondire questi ultimi in modo mirato e approfondito. Pertanto conviene considerare -comunque- errati più quiz possibili, quindi anche quelli sui quali avete qualche piccolo dubbio.

È possibile rielencare i quiz che avete sbagliato in Artquiz Simulazioni secondo l’ordine numerico crescente dei quesiti di Artquiz Studio e di stampare tale Correttore così ridisposto, il tutto tramite la Web App di Artquiz Simulazioni, che tra l’altro vi consente di sapere qual è la risposta corretta dei quiz tramite PC, Mac, Smartphone e Tablet, con qualsiasi S.O.
Leggi qui per maggiori informazioni.
Anche il Simulatore (software online), offre le possibilità di riordinare i Correttori secondo l’ordine numerico crescente di Artquiz Studio (vedi “funzionamento del tasto Report” della guida all’uso, è indicato come fare)

Si procede una materia alla volta: ossia, si completa “tutta” la materia di Biologia in Artquiz Simulazioni (o con il software Il Simulatore) e poi si riprenderanno “tutti” gli errori commessi in Artquiz Studio (e non “un quiz alla volta” ovviamente) e così via per tutte le materie.

Con il Simulatore, è altresì possibile esercitarsi esclusivamente sugli errori commessi, sia in modalità casuale sia “scorrendoli avanti e indietro” uno a uno.

L’uso combinato di Artquiz Studio e Artquiz Simulazioni, consente di memorizzare non solo i quiz ma anche e soprattutto i concetti e le nozioni su cui si basano i quesiti ufficiali dei test d’ammissione, individuando e colmando così le proprie lacune anche con l’ausilio di Artquiz Teoria.


Preparazione essenziale con i volumi Artquiz

Biologia e Chimica sono le materie dove si decide il test, perché gli errori commessi in queste due materie possono essere recuperati, come punteggio, nei riguardi degli altri Candidati concorrenti, di fatto soltanto in Logica, e non è così scontato… perché in Fisica e Matematica i quiz che assegnano nei test non sono difficili anzi, negli ultimi anni ridotti anche di numero, sono diventati più facilmente risolvibili anche per coloro che non provengono da un Liceo Scientifico, quindi rimane solo la Logica, e sebbene i nostri quiz ricalchino comunque i quesiti assegnati nei test anche di questa materia, c’è sempre quell’alea di imprevedibilità dovuta a fattori che non dipendono soltanto dalla preparazione ma anche dall’emotività che implica la stessa natura della materia.
Sono solito dire che per passare il test bisogna sapere tutti i nostri quiz, averli capiti bene, e non farsi prendere dall’ansia il giorno del test -ecco- quando dico ansia penso alla Logica… ma facendo tutto giusto in Biologia e Chimica in poco tempo, avrete più tempo da dedicare ai quiz di Logica che potranno così essere risolti con più calma e sicurezza: un grande vantaggio!

Il Metodo Artquiz garantisce il massimo della preparazione.

In sostanza e nel dettaglio, per una preparazione essenziale, consiglio di studiare le varie materie, “almeno”, in questo modo:

  1. la Logica su Artquiz Studio;
  2. Biologia e Chimica su Artquiz Studio, su Artquiz Simulazioni e su Artquiz Teoria;
  3. Fisica e Matematica su Artquiz Studio (e magari anche su Artquiz Simulazioni).

Mi spiego meglio: Logica può essere sufficiente farla anche soltanto su Artquiz Studio (c’è anche ovviamente la relativa parte in Artquiz Teoria) ma per tali quiz è meglio avvalersi delle singole e specifiche spiegazioni dei quiz anche perché, per via dell’elencazione consequenziale dei quesiti, sono comunque elencati per gruppi e per tipologie di domande, e vi assicuro che vi entrano in testa…!
Le Simulazioni per i quiz di Logica “possono” avere infatti una importanza “minore” rispetto alla Biologia e alla Chimica, perché la teoria della Logica è una strada poco pratica e utile per tali quesiti. Mentre procedendo per “tipologia” di quesiti, si colgono meglio e si fissano con maggiore attenzione le differenze tra le varie domande che vi possono fare, riducendo moltissimo la possibilità di commettere errori.

Di Biologia e Chimica bisogna invece sapere “tutto” perché è in queste 2 materie che si decide di fatto il buon esito del test, e con il nostro Metodo di studio, “chiunque” è perfettamente in grado di fare “percorso netto” all’esame in queste materie, a prescindere se fa i test per Medicina o per le Professioni Sanitarie, e anche se non ha alcuna preparazione minima di base. In sostanza, gli basta studiare e seguire il nostro metodo di studio.
Fisica e Matematica, per chi ha un discreto livello scolastico di preparazione, non richiedono un approfondimento come per la Biologia e la Chimica (e Logica), perché sono argomenti ed esercizi che un neodiplomato in un Liceo Scientifico o Classico, di per sé non dovrebbe perderci nemmeno troppo tempo a prepararsi, perché gli basta esercitarsi un po’ con i nostri quiz, specie appunto con Artquiz Studio che ha tutti questi quiz svolti uno ad uno, con l’indicazione di tutti i vari passaggi per arrivare alla risposta corretta.
Naturalmente, è superfluo (spero) precisare che se anche Fisica e Matematica le svolgo con l’ausilio di tutti e 3 i volumi seguendo il Metodo Artquiz, la preparazione sarà ancora più impeccabile.

Infine, con il simulatore vi potete anche tenera allenati i giorni precedenti il test, sempre rivedendo eventuali errori, come al solito, secondo il Metodo Artquiz.

Seguite il Metodo Artquiz, curando errori e lacune emerse dall’uso combinato dei 3 volumi e sarete in grado di arrivare tra i primissimi posti in graduatoria in qualsiasi Ateneo Pubblico o Privato in Italia.

Consigli per Cultura Generale:
Da quando il test prevede due sole domande in questa materia, particolare attenzione dovrà essere rivolta ai quiz di cui ai Capitoli: Costituzione e Legislazione italiana; Organizzazioni internazionali e Politica internazionale, in quanto una delle due domande verte quasi sempre su tali argomenti. L’altra domanda può essere la più svariata (ossia di attualità, o anche di Letteratura, Arte, Storia e Geografia)

►Alcuni Argomenti meno richiesti ai Test delle Professioni Sanitarie:
con le dovute cautele (solo) chi fa le Professioni Sanitarie, può saltare i quiz di cui al Capitolo: “Malattie genetiche e alberi genealogici” di Biologia, in quanto raramente vengono assegnati ai test (sostanzialmente, nei test ufficiali, ritroviamo un quiz di questo tipo ogni 4/5 anni).
P.S. Sia ben chiaro che, con le “dovute cautele”, si intende esplicitamente: se non ho tempo e devo per forza eliminare qualcosa…
Pertanto questo è solo un consiglio per coloro che per questioni di tempo si trovano nelle condizioni di dover “tagliare” qualcosa in Biologia, certo sapere anche tali argomenti ha evidentemente anche ulteriori vantaggi connessi alla materia di Biologia, intesa nel suo complesso.

►Simbologia dei quiz nei libri e Simulatore:
Si noti, che i quesiti hanno una simbologia posta davanti al quiz che identifica la provenienza del quesito ufficiale, tale distinzione è indicata e spiegata nel preambolo dei due volumi, tuttavia essa ha sempre meno rilevanza in questi ultimi anni in quanto non c’è più una reale differenza tra i quesiti assegnati nei Test di Medicina/Odontoiatria e Veterinaria e quelli assegnati nei Test delle Professioni Sanitarie, pertanto “tutti studiano tutto” (!).
Solamente, Biotecnologie merita una particolare indicazione in relazione ai quiz dei capitoli 6 e 7: “Il mondo animale” e “Il mondo vegetale”, in quanto tali quesiti sono soprattutto richiesti (direi, quasi, unicamente) ai Test di Biotecnologie.

►Particolarità dell’ultimo test ufficiale:
Nei test per Medicina/Odontoiatria e Veterinaria e Cineca per le Professioni Sanitarie A.A. 2017/2018, sono stati assegnati anche quiz di Logica Cambridge (un quiz in ciascuno dei test), pertanto è consigliato ai candidati al prossimo test A.A. 2018/2019 di studiare anche la sez. di Logica Cambridge (in particolare, il Capitolo 2. Ragionamento logico).
Questi tre quiz di Logica Cambridge “rientrano” nei seguenti paragrafi (indice di Artquiz Studio):
2.1 Quale delle affermazioni esprime il messaggio principale del brano? (quello assegnato alle Prof. Sanitarie)
2.3 Su quale supposizione implicita si basa il brano? (assegnato a Veterinaria)
2.6 Quale delle affermazioni segue la stessa struttura logica del ragionamento? (assegnato a Medicina).

Test di Medicina A.A. 2016/2017: Leggi qui il confronto con i nostri quiz
>Test di Medicina A.A. 2017/2018: Leggi qui.
>Test Professioni Sanitarie A.A. 2017/2018 (Cineca e altri): Leggi qui.

  1. Buongiorno professore

    Ho da poco acquistato i suoi volumi. Quest’anno ho provato il test delle professioni sanitarie per Fisioterapia a Parma, totalizzando 61 punti, non sufficienti purtroppo per entrare. Mi sono comunque immatricolato nella mia seconda scelta che era Radiologia. Nonostante questo sono molto deciso a riprovare il test del 2019, ma allo stesso tempo avevo intenzione di completare l’anno accademico a radiologia entro giugno (tirocinio annesso) per non dover rimanere indietro nel caso non riuscissi a farcela. Lei crede che 2/3 mesi pieni siano sufficienti per ottenere una buona preparazione che possa colmare quel gap di 6/7 punti che non mi hanno permesso l’ingresso? Mi servirebbe qualche consiglio su come impostare al meglio il tempo e il lavoro

    Cordiali saluti. Tommaso

    1. x Tommaso
      per quanto riguarda il metodo di studio, è tutto indicato nel dettaglio in questa stessa pagina, legga tutto fino a quando cominciano i post degli studenti.
      Poi, durante l’anno si farà la sintesi dei quiz di biologia e chimica, vale infatti lo stesso discorso fatto per coloro che devono fare la maturità e che quindi non possono studiare tutti i giorni… quindi è perfetto anche per lei perchè un’ora oggi un’ora “quando può” e la sintesi la finisce comodamente per l’estate, faccia la sintesi che le conviene proprio… Poi gli ultimi 2/3 mesi fa una full immersion di studio seguendo sempre il metodo (2/3 mesi di studio intenso bastano e avanzano). Ovvio che quest’anno dovrebbe studiare e dare esami in particolare per le materie oggetto del test, approfitti di questa cosa eh! Naturalmente nello studio e al test, non mi salterà affatto i quiz di fisica e matematica perchè come dico sempre chi vuole fare medicina odontoiatria o corsi di laurea delle prof. sanitarie dove i punteggi minimi di accesso sono elevati come fisioterapia o logopedia per esempio, non può di certo rinunciare a 12 punti, sia chiaro.
      Infine, ma importantissimo, legga questo post, in particolare dove dico come bisogna procedere il giorno dell’esame nel dare le risposte ai quiz, questa è un’altra cosa fondamentale assieme al metodo artquiz. Non c’è altro, se non dirle peccato che non abbia usato gli artquiz per il test di settembre scorso, poi quando studierà e farà i quiz capirà cosa intendo (i quiz erano tutti nei libri…)

  2. Buongiorno, per arrivare preparata avrei intenzione di comprare ora i libri e cominciare verso dicembre a studiare. Uscirà una nuova edizione? Mi conviene aspettare o no?

    1. x Chiara
      allora, faremo una nuova edizione e uscirà a gennaio 2019 (e vorrei fosse presente in libreria nella seconda metà di gennaio, mentre con ogni probabilità riusciremo a fare una prevendita sul nostro sito, come facciamo ogni anno, già a metà dicembre proprio per farveli avere il prima possibile. Ma su questi tempi non posso garantire, almeno ad oggi, che sarà così anche se questo è quello che vorrei e che cercherò di fare…)
      Ora, ad oggi ho valutato soltanto il test di medicina e veterinaria non quelli delle prof. sanitarie perchè li fanno il 14 del mese, e mi posso sbilanciare col dire che non ci saranno assolutamente stravolgimenti nei libri, per capirci bene di questi 120 quiz dei 2 test ministeriali mi interessano si è no una decina di quiz, gli altri saranno comunque inseriti ma molti di essi andranno in sostituzione di altrettanti nostri quiz già presenti nei libri in quanto chiedono esattamente la stessa cosa, i rimanenti saranno aggiunti, diciamo come un di più…
      Poi c’è da analizzare i test delle prof. sanitarie ma lì dubito fortemente che ci possano essere molti quiz “interessanti” da inserire nei libri sebbene come numero i test siano più di due ovviamente, perchè ormai abbiamo un archivio molto vasto e soprattutto sono tutti selezionati uno ad uno senza creare quindi di fatto dei doppioni di quiz…
      Quindi ci sono due cose che bisogna anche valutare:
      1) se si può cominciare a studiare da subito non perda questo tempo per aspettare la nuova edizione perchè “pesano” molto ma molto di più 4/5 mesi di studio in più che l’aggiornamento che verrà. Se poi lei può studiare soltanto da dicembre bhe allora aspetterei a questo punto… ma se ha tempo cominci subito perchè con questi libri diventa solo una questione di studio, letteralmente di “ore” di studio… Consideri, senza voler essere presuntuoso nè altro, che lei il posto probabilmente se lo giocherà proprio con chi studia sugli artquiz… ripeto non voglio essere presuntuoso, ma è la verità, anche considerando l’andamento dei volumi venduti specie in questi ultimi 4 anni… siii siete proprio tanti ma tanti ad utilizzarli considerando il numero dei partecipanti ai test, tanti. E se ipotizzassimo che due candidati con la stessa preparazione di base, si presentino al test studiando sui nostri volumi e seguendo il nostro metodo, sia chiaro che la spunta chi ha fatto più “ore” di studio…
      Leggete tutti questo post perchè è veramente utile e indicativo specie dove lo studente dice di aver risposto soltanto ai quiz che sapeva… è un post molto utile, perchè è proprio così che bisogna fare!
      2) consideri che tra un mese un mese e mezzo il volume artquiz simulazioni sarà esaurito e non verrà ristampato come invece abbiamo dovuto fare per artquiz studio, perchè l’avevamo finito già a fine luglio…(!) e spero che mi bastino le copie ristampate di questo titolo almeno fino a dicembre. Quindi regolatevi…
      Io vi dico le cose come stanno con la massima onestà intellettuale, come sempre. poi decidete voi…
      Poi legga anche questo mio post in merito, può tornarle utile… è di un mesetto fa o poco più

  3. Salve,Dott.Giurleo ho terminato tardi biologia e chimica ma li.ho approfonditi anche nella teoria non solo.art quiz studio.
    Ho notato facendo le simulazioni che su 18 domande di biologia ne sbaglio 3 in.chimica purtroppo va peggio.
    Non riesco a fare la simulazione di tutto in questi 15 giorni. Sono indecisa se fare la simulazione completa e approfondire secondo il metodo art quiz gli errori o ripetere tutto il programma di bio e soprattutto chimica e se mi resta tempo anche una simulazione completa al giorno per allenarmi al test.
    Cosa mi consiglia?
    Grazie

    1. x Anna
      io punterei tutto sui quiz a questo punto, lasci stare quindi il programma di biologia e chimica e si concentri sulle simulazioni e relativi errori di biologia e chimica, perchè “solitamente” è piuttosto difficile che ci “buchino” all’esame con qualche domanda in queste due materie, come dire se sapesse tutti i quiz di queste due materie e li avesse capiti bene (e quindi approfonditi anche in teoria) io mi “aspetto” che faccia punteggio pieno. Quindi faccia le simulazioni complete (con artquiz simulazioni o con il simulatore) su queste materie, quindi faccia tutti i quiz e riveda gli errori. Se non ce la fa a farle tutte le simulazioni in queste due materie si ripeta e approfondisca solo gli errori che ha fatto o che fa in tali materie.
      Se ha fatto la sintesi dei quiz, la ripeta di più volte che sia possibile.

  4. Salve Professore!
    Ho terminato il mio ripasso di biologia e chimica (provengo da due anni di Sc. Biologiche) e terminato tutti i quiz di Logica da Artquiz Studio.. questa mattina ho fatto un test dal Simulatore ottenendo un punteggio di 60,1.. credo non sia sufficiente per il superamento del test.. come mi consiglia di proseguire considerando il poco tempo a disposizione?

    1. x Palma
      deve concentrarsi (solo) sugli errori che fa e approfondirli, solo così si riesce ad aumentare i propri punteggi. Quindi dove fa gli errori? su quali argomenti essi ricadono? ecco li “riprenda” nel volume studio e si rilegga tutti i quiz di quel dato argomento dove è ricaduto l’errore e quindi, dove le ritiene abbia bisogno, deve studiarsi anche la relativa teoria (i 3 volumi sono tutti “legati” tra loro proprio per ottenere questo obiettivo).
      Adesso è un po’ più difficile fare tutto ciò perchè mancano un paio di settimane al test, quindi si limiti a rivedere gli argomenti sui quali ricadono gli errori cercando di capire “il perchè” gli ha sbagliati… soprattutto per biologia e chimica perchè qui avendo già fatto 2 anni di scienze biologiche dovrebbe avere più possibilità (quindi “punti”) di coprire anche rapidamente eventuali lacune.

  5. Buongiorno Dott.Giurleo,
    le chiedo consiglio perchè arrivata a poco meno di un mese dal test, non so come procedere.
    Sono riuscita a fare solo la sintesi di biologia (lavoro tutto il giorno ), quindi sono parecchio indietro, vorrei comunque provare a fare il test, l’anno scorso gli ultimi, iscritti a podologia a Milano, sono entrati con 30 punti, secondo lei come potrei riuscire ad arrivare a quel punteggio? Punto a fare simulazione solo di biologia e Logica?tralasciando chimica, matematica, fisica (ho finito anni fa le superiori pertanto non ricordo nulla)?
    La ringrazio anticipatamente
    Arianna

    1. x Arianna
      si farei come dice lei, faccia le simulazioni solo di biologia e poi su artquiz studio fa i quiz di logica (e se riuscisse anche a dare un’occhiata ai quiz di chimica sempre su artquiz studio o almeno ad una loro parte, probabilmente qualche altro punto lo tira fuori anche in questa materia…)
      Poi, al test deve essere molto “fredda” nel senso di dare la risposta solo ai quiz che è sicura di rispondere correttamente, calcolando così un ipotetico suo punteggio “sicuro” e quindi regolandosi con gli altri quiz. se vede che ha pochi punti su cui “contare” allora magari rischierà qualche risposta per qualche altro quiz, sempre però considerando che nel caso azzardi una risposta, l’azzardi per quei quiz per i quali è certa di eliminare 3 risposte errate, insomma di “giocarsela” con quei quiz dove il dubbio verte su solo due delle 5 risposte… spero di essermi spiegato.

  6. Buongiorno, vorrei sapere cosa differenzia Logica Cambridge da quella normale, bisogna farla per superare il test delle professioni sanitarie di settembre?

    1. x Alice
      come indicato in questa stessa pagina, alla fine del Metodo Artquiz (Particolarità dell’ultimo test ufficiale) pur non essendo più da 3 anni demandata la redazione del test di medicina a Cambridge Assessmet, sia negli ultimi test di medicina e veterinaria che quello cd cineca per le professioni sanitarie, hanno assegnato qualche domanda di questa tipologia. Se legge vedrà che sono indicati specificatamente di quali quiz si tratta, sia per le prof. sanitarie che medicina e veterinaria, sono le ultime righe qui sopra… Quindi io li farei….sono due anni che continuano a darli (almeno quelli di Ragionamento logico)

  7. Buonasera professore,
    ho terminato la correzione degli errori commessi nel volume Art Quiz Simulazioni.
    Ora, previo ripasso delle sintesi (se questo a suo parere è una buona idea), inizio con le simulazioni test. Mi chiedevo se fosse meglio farle sugli errori commessi e corretti, così da rivederli un’altra volta, oppure “normalmente” dal quiz 1 al quiz n…?

    Cordialità,
    Paolo

    1. x Paolo
      dò per scontato che lei abbia anche artquiz studio.
      Quindi, deve “lavorare” sugli errori, sia rivedendoli nel volume studio (rivedendo magari anche i quiz di “quel” capitolo/paragrafo nel quale è ricaduto l’errore fatto con artquiz simulazioni o con il simulatore e, di questi errori, l’approfondimento anche teorico sull’argomento è quantomeno opportuno (Artquiz Teoria ha infatti lo stesso indice di Artquiz Studio)
      Se i quiz che fa corretti, lei è sicuro di saperli bene, allora deve proprio lavorare solo sugli errori, nel senso di non perdere tempo a rifare quiz che non sbaglia…

      1. Ok La ringrazio, allora farò le simulazioni in modalità test solo degli errori.

        Data la differente dicitura nell’art. 2 del bando, che riguarda chi si occuperà della stesura del test, rispetto all’anno scorso (quest’anno dice che sarà redatto da una commissione di esperti), Lei cosa si aspetta?

        1. x Paolo
          sono già 3 anni che il decreto fa riferimento alla commissione di esperti…da quando il test non è stato più redatto da cambridge assessment, c’è sempre stato questo riferimento alla commissione di esperti nei vari decreti che hanno bandito il test…

  8. è possibile sfruttare la sezione matematica di artquiz per il test di un altro corso di laurea (nello specifico economia con test TOLC-E)?

    1. x anna
      non saprei perchè non conosco i test di economia… in ogni caso dovrebbe confrontare il programma d’esame dei test di ammissione per medicina-odontoiatria, veterinaria e Professioni Sanitarie (che è allegato al Decreto ministeriale che bandisce il test, lo trova sul sito) con quello di economia. Io ripeto non conosco i test di economia quindi non posso darle conferme in tal senso.

  9. buongiorno,ho comprato sia artquiz teoria che studio,vorrei comprare anche artquiz simulazione,tuttavia non riesco proprio a capire una cosa: sto facendo i quiz di artquiz studio,in che modo mi servirebbe artquiz simulazioni se ci sono gli stessi quesiti di artquiz studio?

    1. x Matteo
      Legga il metodo artquiz che é meglio…legga tutto quanto è scritto in questa pagina fino a quando cominciano le domande degli studenti. È fondamentale.

  10. Buonasera Dottor Giurleo, scusi se la disturbo ancora, ma ho di nuovo bisogno del suo aiuto. Domani mattina finirò la sintesi dei quiz di biologia, quindi conto di iniziare con le Simulazioni (di cui ho il libro) nel pomeriggio. Però, prima di iniziare con le simulazioni di Biologia, devo rileggere i 4 quadernoni che mi sono venuti fuori facendo la sintesi? So che puo’ sembrare una domanda stupida, ma la prego di avere pazienza. Inoltre, tutti i quiz che sbaglio nelle Simulazioni, li dovrò riscrivere su un altro quaderno? Così poi me li ripasso e cerco di capirli meglio? Ultimissima domanda: mi ci vorrà circa una settimana per fare la sintesi di chimica e questo vuol dire che avrò solo agosto per dedicarmi a logica, matematica, fisica (anche un po ‘di cultura generale) e alle simulazioni complete con tutte le materie… sono molto in ansia, perché temo di essere troppo lenta e di non riuscire a fare tutto in tempo… La saluto e la ringrazio.

    1. x Claudia
      calma calma calma e niente ansia.
      poi ha già fatto la sintesi è in discesa… le simulazioni di biologia per esempio con il simulatore, una volta finite ha i quiz nei 3 sottoarchivi, quindi flagga quelli degli errori e li può scorrere anche in avanti uno ad uno e, man mano che li “passa”, controlla anche sulla sintesi aggiungendo sottolineando evidenziando il “concetto/nozione” che non sa anche controllando la teoria dove serve…(poi se vuole riscrivere su un nuovo quaderno la sintesi solo dei quiz che sbaglia va bene, ma è “organizzazione” personale questa). insomma deve cercare di ridurre il più possibile gli errori, idem con chimica, ma questo è solo un esempio perchè chiunque ha fatto la sintesi dei quiz di biologia e chimica ha già capito perfettamente come procedere per raffinare la preparazione proprio secondo il metodo artquiz perchè gli viene naturale, se non si fa prendere da attacchi di panico e mi chiede “ora per ora” come organizzare la giornata di studio… e io non so nemmeno cosa sa e cosa non sa… come faccio ad organizzarvi seriamente…? quindi se tira il fiato un attimo e magari si “rilegge” il metodo artquiz, vedrà che il cerchio della preparazione lo chiude per tempo per l’esame.

  11. Salve professore. Ho iniziato verso Marzo ad usare il suo libro ArtQuiz Studio (trovandomi fin da subito molto bene) e facendo la sintesi di tutti i quiz di Biologia e Chimica (che sto finendo in questi giorni) completando i 3/4 quadernoni di cui si parla anche nella guida. Dopo aver completato Biologia ho ovviamente rifatto tutti i quiz sul Simulatore e riguardato gli argomenti più “ostici”, cosa che farò anche per Chimica. Ogni settimana, in più, mi prendevo un giorno in cui facevo una simulazione completa di 60 quiz (comprensivo anche delle altre materie, come un vero e proprio test) preso da test di anni scorsi (medicina, professioni, veterinaria). Ho notato che durante le simulazioni di test già assegnati gli anni scorsi, mi rendevo conto spesso di aver già ritrovato molti quiz (proprio su ArtQuiz Studio) e quindi rispondevo prontamente, giungendo a risultati piuttosto alti, che spesso sfiorano i 65/70 punti e con cui in qualsiasi facoltà sarei entrato. D’altro canto però, quando mi sono ritrovato a terminare i test passati, ne ho cercati di altri “inediti” da altri siti (testbuster, WAU University..) e che quindi non avevo mai ritrovato in ArtQuiz studio. Ecco che i punteggi sono di colpo scesi di una quindicina di punti, allarmandomi e non poco. Secondo lei la mia preparazione ha avuto delle lacune o il livello a cui devo fare riferimento è quello appunto dei test passati e dei quiz che ho ritrovato su art quiz studio? La ringrazio in anticipo

    1. x Niccolo
      col simulatore deve posizionarsi almeno 8-10 punti in più rispetto ai punteggi minimi di accesso a secondo del corso di laurea.
      E, ovviamente, non aver studiato a memoria. Perchè i test di cui mi parla lei sono ‘robetta’ rispetto a sapere e aver capito i nostri 13000 quiz.

  12. Ciao a tutti e a lei professore,
    il prossimo settembre tenterò il test anche alla cattolica e dai post precedenti ho capito che art quiz non dà “supporto” per i quiz di religione (le altre materie le sto ripassando con il metodo art quiz).
    Qualcuno comunque saprebbe darmi il titolo di qualche libro, o qualche sito, sul quale esercitarmi per questi quiz mirati??
    Grazie a tutti in anticipo

  13. Salve professore, forse le sembrerà assurdo, ma solo ora mi sono decisa a voler fare medicina. Purtroppo il tempo è pochissimo ed è per questo che volevo chiederle se secondo lei sia possibile riuscire a fare la sintesi di tutti i quiz anche con così poco tempo a disposizione in modo tale da poter superare il test. Ci tengo a specificare che ho appena concluso il liceo scientifico, anche se purtroppo in matematica e fisica ho una preparazione abbastanza bassa.

    1. x Camilla
      potrebbe fare la sintesi soltanto dei quiz che sbaglia o non sa di biologia e chimica (ossia senza sintetizzare tutti i quiz), poi naturalmente la sintesi si fa soltanto per i quiz di biologia e chimica, non per fisica e matematica perchè sono tutti quiz di esercizio (calcoli e applicazioni di formule ecc. per i quali non ha senso effettuare la sintesi)

  14. Ciao, è possibile usare il simulatore pur non avendo acquistato artquiz simulazioni ma solo artquiz studio? Mi è stato regalato nuovo due mesi fa…

    1. x Nada
      il Simulatore si può acquistare anche senza i libri dal sito ilsimulatore.it
      Poi artquiz studio deve essere della XI ed. perchè il simulatore che acquista è XI ed. (come artquiz simulazioni, ossia il libro)
      ma basta leggere…

  15. Gentile direttore
    Possiedo la X edizione di art quiz studio, ho intenzione di prendere la XI di art quiz simulazioni, la differenza è così sostanziale fra i due volumi oppure è ugualmente possibile seguire il metodo?
    La ringrazio in anticipo

    1. x Dennys
      eh no perchè la numerazione interattiva dei quiz tra i due volumi viene meno se i libri sono di edizioni diverse, perchè aggiungendo nuovi quiz e sostituendone altri nella nuova edizione, poi la numerazione dei quiz “sballa”. stessa cosa dicasi con il Simulatore, che tra l’altro con codici di edizioni diverse non è nemmeno attivabile gratuitamente proprio perchè non sarebbe interattivo con artquiz studio e non si potrebbe seguire quindi il metodo artquiz.
      E qui trova tutte le integrazioni apportate ai nostri volumi, anno per anno.

  16. Salve, avevo bisogno di un chiarimento. Ho acquistato artquiz studio e davvero lo sto trovando utilissimo, è possibile applicare il metodo artquiz anche solo con il simulatore online e artquiz studio stesso?

    1. x Carlangelo
      certo, visto che è come usare Artquiz Simulazioni… legga la guida all’uso, infatti c’è pure l’offerta speciale…

  17. Salve, volevo sapere se è indispensabile acquistare tutti e tre i libri o posso comprare solo studio , teoria e il simulatore. In pratica volevo sapere se il libro simulazioni è la stessa cosa del simulatore. Aspetto con urgenza una risposta. Grazie mille

    1. x Arianna
      Nella pagina di acquist, se fa attenzione troverá scritto: Che differenza c’è tra l’acquisto dei 3 volumi e l”offerta speciale, leggi qui. Lei clicchi e leggerà tutto nel dettaglio…

  18. Già letto: tutto chiaro… era solo per una stima di massima sul programma da svolgere.
    I suoi consigli mi sono stati molto utili.
    Grazie di tutto !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Artquiz edizioni 2018/2019

I libri Artquiz sono ora disponibili nella nuova edizione 2018/2019, acquistali ora.

ACQUISTA ORA